Lavoro: Stipendi, Corsi ed Università per Lavorare in Italia

Offerte di lavoroconcorsi, opportunità, ma anche come iniziare a fare impresacome trovare un lavoro, come rimettersi in gioco dopo i 40 anni.

Se c’è un settore che è profondamente cambiato e che sta cambiando in modo costante, è quello del lavoro.
Per 50 anni l’economia italiana si è basata sul posto fisso, ma dall’inizio degli anni ’90, quasi tutto è cambiato.

Ormai i lavori sono quasi esclusivamente temporanei, alcuni addirittura ad ore e pagati con surrogati dei soldi veri. C’è da dire che ormai quasi tutti i giovani prediligono un lavoro online, fatto da casa, in cui potersi gestire gli orari, le pause, anche se questo significa avere meno rapporti con le persone.

Stiamo anche pubblicando un ampio escursus sui lavori più pagati, ma anche sugli stipendi in Italia, facendo degli approfondimenti per quanto riguarda i lavori più conosciuti: dall’insegnante al carabiniere, dal militare all’infermiere.

Come Trovare Lavoro su Internet

Di seguito, alcuni articoli che descrivono cosa studiare per poter arrivare ad una professione, il guadagno che si può ricavare da un determinato lavoro ed alcune idee imprenditoriali  non usuali ma alla portata di tutti:

Consigli su come trovare un lavoro 

Studiare, la formazione per avere una professione e i relativi stipendi

Università italiane e lavoro

Professioni Sanitarie più ricercate quest’anno

Corsi di laurea e professioni che potrebbero interessarti  

Corsi di laurea triennali e relativi stipendi da impiegati

Stipendi di sportivi

Mettersi in Proprio: idee imprenditoriali per crearsi un reddito   

Guadagnare senza investire e senza un diploma specifico  

Settore dello Spettacolo/Social media

Stipendi di artisti, politici e  personaggi famosi

Aiuti per disoccupati: calcolo del Reddito di Cittadinanza

Concetti da sapere prima di entrare nel mondo del lavoro

  1. Curriculum Vitae (CV): Documento che riassume le competenze e le esperienze lavorative.
  2. Lettera di presentazione: Introduzione personale da inviare assieme al CV.
  3. Colloquio: Intervista con l’azienda.
  4. Networking: Costruzione di relazioni professionali.
  5. LinkedIn: Rete sociale professionale.
  6. Job board: Siti web con annunci di lavoro.
  7. Agenzie di lavoro temporaneo: Aziende che offrono contratti a termine.
  8. Stage: Periodo di formazione in azienda.
  9. Riferimenti: Persone che possono confermare le tue competenze.
  10. Job hunting: Ricerca attiva di lavoro.
  11. Headhunter: Reclutatore professionale.
  12. Job fair: Eventi dove aziende e candidati si incontrano.
  13. Soft skills: Competenze trasversali e personali.
  14. Hard skills: Competenze tecniche.
  15. Freelance: Lavoro autonomo.
  16. Telelavoro: Lavoro da remoto.
  17. Start-up: Nuove aziende innovative.
  18. Tirocinio: Formazione pratica.
  19. Portfolio: Raccolta di lavori o progetti realizzati.
  20. Feedback: Risposta post-colloquio.
  21. Settore: Area specifica di lavoro (es. tecnologia, finanza).
  22. Posizione: Ruolo specifico (es. manager, designer).
  23. Requisiti: Ciò che l’azienda richiede.
  24. Benefit: Vantaggi offerti dall’azienda (es. assicurazione sanitaria).
  25. Trasferimento: Cambio di sede lavorativa.
  26. Formazione: Educazione e corsi.
  27. Certificazioni: Documenti che attestano una competenza.
  28. Competenze linguistiche: Abilità in altre lingue.
  29. Infojobs: Piattaforma di ricerca lavoro.
  30. Indeed: Altra piattaforma di annunci di lavoro.
  31. Europass: Formato standardizzato di CV europeo.
  32. Outplacement: Servizi di supporto nella ricerca di un nuovo lavoro.
  33. Contratto: Accordo di lavoro scritto.
  34. Salario: Stipendio o retribuzione.
  35. Lavoro part-time: Lavoro a tempo parziale.
  36. Lavoro full-time: Lavoro a tempo pieno.
  37. Networking event: Eventi dedicati alla costruzione di relazioni professionali.
  38. Candidatura spontanea: Proporre se stessi senza un annuncio specifico.
  39. Job description: Descrizione del ruolo lavorativo.
  40. Career coach: Professionista che aiuta nella crescita professionale.
  41. Simulazione di colloquio: Pratica per prepararsi all’intervista.
  42. Employer branding: Reputazione di un’azienda come datore di lavoro.
  43. Dress code: Codice di abbigliamento per il colloquio.
  44. Follow-up: Contatto post-colloquio.
  45. Onboarding: Processo di inserimento in azienda.
  46. Borsa lavoro: Liste di candidati disponibili.
  47. Talent acquisition: Processo di ricerca e acquisizione di talenti.
  48. Candidato ideale: Profilo ricercato dall’azienda.
  49. Offerta di lavoro: Proposta formale da parte dell’azienda.
  50. Carta di soggiorno: Documento per lavorare in un altro paese.
  51. Esperienza pregressa: Esperienze lavorative passate.
  52. Cultura aziendale: Valori e norme dell’azienda.
  53. Retribuzione variabile: Bonus e incentivi.
  54. Job rotation: Ruotare tra diversi ruoli in azienda.
  55. Competenze digitali: Abilità nell’uso di tecnologie.
  56. Ambito professionale: Settore di specializzazione.
  57. Workshop: Seminari e corsi pratici.
  58. Coworking: Spazi di lavoro condivisi.
  59. Networking online: Costruzione di relazioni professionali online.
  60. Ricollocazione professionale: Cambio di carriera o settore.
  61. Reclutamento: Processo di selezione dei candidati.
  62. Mercato nascosto: Offerte di lavoro non pubblicate.
  63. Test attitudinali: Test per valutare le competenze.
  64. Cover letter: Lettera di presentazione in inglese.
  65. Remote work: Lavoro da remoto in inglese.
  66. Team building: Attività per rafforzare il lavoro di squadra.
  67. Mentor: Persona che fornisce guida e supporto.
  68. Work-life balance: Equilibrio tra lavoro e vita privata.
  69. HR (Human Resources): Risorse Umane.
  70. Candidato interno: Persona che già lavora in azienda.
  71. Trasferta: Lavoro lontano dalla sede principale.
  72. Vetrina online: Profilo professionale online.
  73. Sinergie professionali: Collaborazioni lavorative.
  74. Fiera del lavoro: Evento con molteplici aziende.
  75. Mobilità lavorativa: Cambio di lavoro o settore.
  76. CV video: Presentazione video delle proprie competenze.
  77. Contratto a progetto: Contratto per un lavoro specifico.
  78. Turnover: Cambio di personale in azienda.
  79. Assessment: Valutazione delle competenze.
  80. Preavviso: Periodo tra dimissioni e fine del lavoro.
  81. Rete di contatti: Persone conosciute nel contesto professionale.
  82. Università: Istituzione per studi avanzati e ricerca.
  83. Master: Corso di specializzazione.
  84. Specializzazione: Focalizzazione su un’area specifica.
  85. Orario flessibile: Lavoro con orari variabili.
  86. Risorse online: Siti web e piattaforme per la ricerca di lavoro.
  87. Career day: Evento universitario con aziende.
  88. Contratto indeterminato: Contratto senza data di fine.
  89. Contratto determinato: Contratto con una data di fine specifica.
  90. Stage post-laurea: Formazione dopo gli studi universitari.
  91. Ricerca attiva: Processo continuo di ricerca di opportunità lavorative.
  92. Sito aziendale: Sito web dell’azienda.
  93. Referenze: Persone che possono confermare le tue capacità.
  94. Crescita professionale: Sviluppo nella carriera.
  95. Contrattazione: Negoziazione delle condizioni lavorative.
  96. Ambiente di lavoro: Condizioni e cultura del posto di lavoro.
  97. Reclutatore: Persona o azienda che ricerca candidati.
  98. Preparazione al colloquio: Studiare l’azienda e il ruolo prima dell’intervista.
  99. Scadenza candidatura: Data limite per inviare la candidatura.
  100. Dinamiche di gruppo: Test collettivi durante i processi di selezione.

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *