Quanto guadagna un: stipendi e compensi dei lavori in Italia

Quante volte ci siamo chiesti “quanto guadagna un…” seguito dal nome di una professione? Dalle più note alle più particolari, tutte le professioni per essere chiamate tali hanno bisogno di uno stipendio.

Oggi come oggi è difficile scegliere un lavoro che ci possa sia piacere che far guadagnare bene. Ormai sono un professionista può avere guadagni interessanti, gli stipendi dei lavoratori dipendenti, sono sempre più striminziti, se si guarda il loro potere di acquisto. Nonostante in generale la vita sia migliorata rispetto a qualche anno fa, è anche vero che è sempre più difficile risparmiare.

Ecco una panoramica sugli stipendi di tutte le principali professioni conosciute al giorno d’oggi.

 

Menù

Le professioni medico-sanitarie

Tra tutti i mestieri, quelli di area medica possono godere di un buono stipendio soprattutto ai livelli più alti di qualifica. Quanto guadagna un professionista di area sanitaria?

Quanto guadagna un medico

Un medico guadagna, ovviamente, in base agli anni di carriera. Uno specializzando non guadagnerà mai come un primario.

Appena conseguita la laurea in medicina si guadagnano circa 1750 euro al mese durante gli anni della specializzazione. Un medico di famiglia guadagna circa 3500 euro. Un medico chirurgo che opera privatamente oppure un primario di reparto guadagnano anche fino a 6500 euro ogni mese.




quanto guadagna un

 

Quanto guadagna un dentista

Un dentista è un medico che ha conseguito la laurea specifica parallela al percorso di medicina. Anche la laurea da dentista dura 6 anni. Un dentista novizio guadagna tra i 4000 e i 5000 euro mensili, che possono arrivare ad essere anche fino a 20 mila nel caso di studio medico molto conosciuto. I dentisti a volte diventano titolari di vere e proprie cliniche polispecialistiche che offrono servizi su tutti i fronti, dalla cura alla ricostruzione estetica. In questi casi possono arrivare a guadagnare anche diverse centinaia di migliaia di euro annui.

quanto guadagna un

Quanto guadagna un veterinario

Anche un veterinario può essere considerato un medico a tutti gli effetti. I suoi guadagni sono inferiori a quelli dei medici per umani, ma sempre molto cospicui. Un veterinario guadagna circa 3000 euro al mese se opera in studio privato. I veterinari comunali vengono pagati un po’ meno, tra i 1500 e i 2500 euro al mese.
Anche i veterinari possono associarsi in cliniche polispecialistiche. In questi casi il fatturato può arrivare anche a 15 mila euro al mese.

quanto guadagna un medico

Quanto guadagna il personale sanitario ausiliario

Il personale sanitario è formato anche da numerose figure ausiliarie.

Le ostetriche sono delle infermiere specializzate nell’aiuto al parto. Il loro stipendio è di circa 1500 euro al mese come figure normali. Le caposala possono arrivare anche a 2000 euro netti di base. I bonus per il turno di notte o per i turni festivi portano lo stipendio anche a 2700 euro mensili.

quanto guadagna un infermiere

Se si vuole capire quanto guadagna un tecnico di radiologia non si deve andare troppo lontani. Lo stipendio medio è di circa 1700 euro mensili. I radiologi che operano presso studi privati seguono l’orario di apertura dello studio. Coloro che lavorano negli ospedali pubblici, invece, sono soggetti a turnazione. Questo può portare dei bonus stipendiali fino a 2300 euro al mese.

quanto guadagna un dottore

Infine, un fisioterapista guadagna molto di più rispetto ai suoi colleghi delle altre professioni sanitarie. La quasi totalità dei fisioterapisti sceglie la libera professione. Con essa i guadagni sono di circa 3500 euro mensili soprattutto se si ha una clientela fissa.

 

Stipendi di professioni legali e di consulenza

Anche le professioni legali e di consulenza sono particolarmente redditizie. Per questo motivo molti scelgono quel percorso di formazione universitaria. Scopriamo insieme quanto guadagna un professionista legale o economico.

Quanto guadagna un avvocato

Quella di  avvocato , è sicuramente la più redditizia tra le professioni legali. Per capire quanto guadagna un avvocato bisogna partire dal presupposto che all’inizio viene richiesto un ampio periodo di praticantato gratuito. Il massimo che si può ottenere è un rimborso spese tra i 300 e i 500 euro mensili.

Nonappena giunti alla professione vera e propria, però, gli avvocati guadagnano mediamente 2000 euro al mese. Ogni causa vinta provoca comunque un bonus economico.
Le grandi aziende possono avere anche un avvocato personale, che può percepire decine se non centinaia di migliaia di euro ogni mese.

quanto guadagna un avvocato

Stipendio di un magistrato o un giudice

magistrati e i giudici sono dei professionisti della giurisprudenza che rappresentano le altre parti del processo che non siano gli imputati. Il magistrato rappresenta generalmente l’accusa, cioè lo Stato. Il giudice rappresenta l’ago della bilancia.

Un professionista all’inizio di questa carriera può guadagnare almeno 3000 euro al mese, che possono salire fino a 8000 dopo molti anni di servizio. I magistrati amministrativi superano i 10 mila euro al mese di stipendio.

Per quanto riguarda il Capo dello Stato o un Presidente del Consiglio invece, il discorso è ulteriormente complicato, ma lo potrete trovare al link.

quanto guadagna un magistrato

Quanto guadagna un notaio

Il notaio è un’altra delle professioni estremamente redditizie a cui aspirano i laureati in giurisprudenza.
I notai si occupano soprattutto di lasciti testamentari, rogiti, passaggi di proprietà e certificazioni di atti.
Un notaio percepisce uno stipendio medio di 15 mila euro mensili quando le cose vanno “male”. I notai affermati che sono titolari di studio possono arrivare a prendere fino a 40 mila euro al mese.

quanto guadagna un impiegato

Quanto guadagna un consulente del lavoro

Un consulente del lavoro è un esperto di diritto dei lavoratori. Eventualmente può aiutare il dipendente nella firma o nella risoluzione dei contratti. Può aiutare anche a capire i diritti del lavoratore in materia di pensioni, tasse, congedi e ferie.
Generalmente un consulente del lavoro guadagna almeno 2000 euro mensili. La cifra può crescere se si tratta di un titolare di studio ben avviato. I consulenti del lavoro interni alle aziende guadagnano anche oltre 5000 euro mensili.

quanto guadagna un consulente

Quanto guadagna un commercialista

Il commercialista è generalmente un laureato in economia che se ne intende di tasse e di contabilità. I commercialisti possono lavorare privatamente o presso aziende. La libera professione frutta almeno 6000 euro al mese ad un commercialista in libera professione. Gli impiegati ai CAF, invece, non superano i 2000 euro al mese.

quanto guadagna un commercialista

Quanto guadagna un consulente finanziario

Il consulente finanziario ( qui troverete la figura del Trader, che di solito è anche consulente) è quel professionista che aiuta nelle decisioni sugli investimenti. Generalmente i consulenti finanziari lavorano all’interno di banche o alle Poste Italiane.

Il consulente finanziario propone anche mutui, prestiti o conti correnti. Il suo guadagno si aggira attorno ai 2500 euro mensili. Se si distingue per numero di conti aperti dai suoi clienti o di mutui ottenuti, il consulente finanziario ottiene un bonus economico che può fare la differenza, e non di poco.

quanto guadagna un trader

Quanto guadagna un agente immobiliare

Un agente immobiliare è un mediatore tra chi vende e chi compra casa. Gli agenti si appoggiano alle agenzie ma svolgono sostanzialmente la libera professione. Il cliente che entra in contatto con un agente, infatti, viene seguito interamente da lui.
Gli agenti immobiliari guadagnano a provvigione, cioè percepiscono un bonus sul numero di case vendute o acquisite per l’agenzia. Tendenzialmente percepiscono anche un fisso tra i 500 e i 700 euro al mese.

quanto guadagna un agente immobiliare

 

Le professioni didattiche

Quanto guadagna un maestro di asilo o delle elementari

Tra tutti gli insegnanti, i maestri d’asilo e delle elementari guadagnano sicuramente meno. Questo è uno svantaggio, poiché le figure primarie sono fondamentali nella società.
All’inzio della carriera una maestra d’asilo non guadagna più di 1000 euro al mese, che possono diventare anche 1300 ma non di più.

Un po’ diverso il discorso per le maestre delle elementari, che possono percepire anche fino a 1400 euro al mese a fine carriera. All’inizio comunque lo stipendio base si aggira tra i 110 e i 1200 euro al mese.

quanto guadagna una maestra

Stipendio di professore di scuola media e superiore

professori  di scuola media e superiore guadagnano un po’ di più dei maestri della scuola primaria. Nonostante ciò, lo stipendio di un professore non potrà mai essere paragonato a quanto guadagna un medico o un avvocato.

Un professore alle medie guadagna circa 1500 euro al mese. Un professore delle superiori può arrivare anche fino a 1800 euro a fine carriera.

quanto guadagna un professore

Quanto guadagna un ricercatore o un professore universitario

professori universitari sono forse quelli che se la passano meglio in questo gruppo. Certamente, tranne i professori ordinari, tutti gli altri sono sottoposti all’incertezza e anche a stipendi che sono molto bassi, questo è uno dei motivi per  cui tanti neo laureati vanno a cercarte fortuna all’estero, oltre perchè i posti da ricercatore sono già occupati e i fondi per nuove ricerche sono sempre difficili da reperire.

Un dottorando di ricerca percepisce una borsa di studio di 800-1000 euro lordi sulla quale deve pagare le tasse. Coloro che sono già dottori di ricerca, invece, devono andare alla ricerca di assegni annuali o pluriennali. Le cifre non superano i 1000 euro al mese.

I professori associati di seconda e terza fascia guadagnano circa 1500 euro al mese, che possono arrivare anche fino a 6000 euro mensili per i professori ordinari. Prima di essere ordinario, tuttavia, passano generalmente tra i 10 e i 15 anni di carriera.

quanto guadagna un ricercatore

Stipendi di militare

Arrruolarsi nelle Forze dell’ordine è una tentazione per quanti amano la vita militare o para militare e sognano il posto fisso. Gli stipendi, però, non sempre sono così da favola, almeno agli inizi.

Quanto guadagna un: Carabiniere, Poliziotto, Vigile

carabinieri e i poliziotti sono le Forze dell’ordine più conosciute. Mentre per diventare carabiniere occorre arruolarsi nell’arma, per diventare poliziotto basta fare la scuola di Polizia.

All’inizio sia i carabinieri che i poliziotti semplici non guadagnano più di 1500-1800 euro al mese. Nel periodo della scuola di Polizia gli aspiranti agenti ricevono un rimborso spese di circa 700 euro.

Man mano che si scalano i gradi il guadagno sale. Un appuntato dei Carabinieri guadagna circa 1300 euro al mese. Un capitano  ne guadagna anche 6000 al mese, mentre ai gradi più alti si avvicinano ai 10 mila.

Tra i poliziotti si inizia percependo uno stipendio di circa 1200 euro al mese per arrivare anche a 5000 se si diventa questore. La Polizia Penitenziaria guadagna un po’ di più per via degli straordinari e della difficoltà del lavoro.

Vigile del Fuoco: una volta in servizio, lo stipendio si aggira intorno ai 1200 euro al mese. Il Vigile del Fuoco è una di quelle professioni che anche se ci si specializza e si prendono i gradi, lo stipendio non aumenta di molto, attestandosi sui 1600-1800 euro al mese per un responsabile capo.

quanto guadagna un poliziotto

Quanto guadagna un soldato dell’Esercito

Anche l’arruolarsi nell’Esercito Italiano è una garanzia di stipendio. Agli inizi un militare può guadagnare circa 1450 euro al mese che possono crescere con il tempo. I generali e i capi di Stato maggiore guadagnano anche più di 50 mila euro l’anno.

quanto guadagna un soldato

Quanto guadagna un Marinaio militare

Chi si arruola nella Marina militare inizia a guadagnare fin dal momento dell’addestramento. Il compenso è di circa 1000 euro. Esso aumenta nonappena si entra in servizio, e si aggira attorno ai 2000 euro mensili. I generali di grado più alto guadagnano fino a 10 mila euro al mese.

quanto guadagna un marinaio

 

Quanto guadagna un pilota dell’Aviazione militare

Infine, tra le carriere militari c’è quella in aviazione. I piloti, che possono essere civili o militari possono guadagnare tra i 2500 euro e i 7000 euro mensili, in base al grado.

quanto guadagna un pilota di aereo

La carriera ecclesiastica

Anche i religiosi, per quanto possa sembrare strano, percepiscono uno stipendio. Essere un prete, un vescovo o un cardinale è un impiego a tutti gli effetti, che gode di una retribuzione.

Quanto guadagna un prete o una suora

I preti guadagnano certamente meno di altri prelati più alti in grado. Il loro stipendio è di circa 1250 euro mensili, che possono aumentare se si svolge attività di insegnamento.

Le suore e i frati, invece, non percepiscono alcuno stipendio. Lo possono ottenere solo se diventano insegnanti.

quanto guadagna un prete

Quanto guadagnano vescovi e cardinali

vescovi e i cardinali guadagnano certamente molto di più ma hanno più responsabilità. I vescovi percepiscono uno stipendio di circa 3000 euro mentre i cardinali possono arrivare fino a 6000 euro mensili.

 

quanto guadagna un vescovo

 

Le professioni al servizio della persona

Quanto guadagna una baby sitter

Le baby sitter generalmente non hanno un contratto, e nemmeno uno stipendio mensile. Guadagnano tra i 7 e i 10 euro orari, e possono chiedere anche un rimborso per la benzina se devono accompagnare il bambino da qualche parte. Alcune famiglie pagano un supplemento per le ore notturne, che può arrivare fino a 15 euro orari.

quanto guadagna una baby sitter

Quanto guadagna un badante

badanti generalmente sono conviventi. Questo significa che non hanno spese per l’alloggio ma anzi vengono ospitati a casa della persona che curano. Sono inquadrati con un contratto e percepiscono circa 1200 euro al mese.

quanto guadagna una badante

Quanto guadagna un cameriere e quanto uno chef

Tra i mestieri di servizio alla persona ci sono anche quelli della ristorazione. I camerieri purtroppo spesso sono assunti in nero e guadagnano mediamente 7 euro all’ora. Anche quando hanno un contratto regolare non guadagnano più di 10 euro orari.

Gli chef, invece, guadagnano di più e hanno stipendi più regolari. Di solito uno chef percepisce almeno 1200 euro al mese.

quanto guadagna un cameriere

Le professioni web

Il mondo virtuale e 2.0 prevede una serie di professioni web un tempo sconosciute. Anche questi lavori possono essere redditizi se si riesce ad emergere.

Quanto guadagna uno Youtuber

Una delle professioni più gettonate sul web è quella di Youtuber. Il più famoso Youtuber italiano, ossia Favij, guadagna almeno 6 milioni di euro annui a poco più di 20 anni. Bisogna dire che per emergere su Youtube bisogna fare molta fatica e che non si ha uno stipendio fisso. Si guadagna solo in base alle visualizzazioni pubblicitarie.

quanto guadagna un youtuber

Quanto guadagna un Istagrammer

Lavorare con Istagram si piò? E soprattutto quanto guadagna un Instagrammer? Bisogna dire che ai livelli più bassi gli influencer di Instagram vengono pagati anche in prodotti. Questi prodotti a cui fanno pubblicità tuttavia possono valere anche 500 euro al mese.

quanto guadagna un instagrammer

Quanto guadagna un blogger

Essere un blogger di mestiere è molto difficile. Per arrivare ai livelli di Chiara Ferragni serve molta fortuna ma anche molta dedizione. Essere un blogger significa guadagnare con contenuti sempre nuovi e con l’aiuto di Google Adsense. In generale un blog di medio-piccole dimensioni ben avviato può rendere anche 3000 euro al mese al netto di tutte le spese di mantenimento.

quanto guadagna un blogger

Quanto può guadagnare un social media manager

Molte aziende stanno comprendendo che il web e i social sono il futuro per quanto riguarda la pubblicità. Per questo c’è bisogno della collaborazione di un social media manager che indirizzi i clic degli utenti verso il prodotto dell’azienda. Lo stipendio di un social media manager può essere a progetto, cioè può essere pagato in base ai risultati ottenuti dall’azienda grazie al suo lavoro. In alternativa, presso le aziende più grandi può avere anche un fisso mensile.

quanto si guadagna su internet

STIPENDI DI PROFESSIONI SPORTIVE E DELLO SPETTACOLO

Ovviamente si tratta di professionisti, ognuno con il suo contratto personale , ognuno che lavora o gioca in una determinata specialità.

Sicuramente in Italia esiste il calcio, la 6a economia del paese che smuove interessi per miliardi di euro ogni anno. Qui un bravo calciatore di Serie A che è anche da nazionale, può guadagnare tranquillamente sopra ai 10 milioni di euro all’anno, ma si parla anche di ingaggi ( cioè stipendi, da non confondersi con il valore del calciatore sul mercato) che possono anche arrivare a 30 milioni di euro all’anno.

quanto guadagna un calciatore? stipendi oggi in italia

Ecco una serie di curiosità su stipendi di calciatori, sportivi e mondo dello spettacolo:

Calciatori

Stipendi calciatori della Juve 

Tennisti 

Sportivi professionisti

Presentatori TV

Compenso del presentatore di Sanremo

Carlo Conti

Gianluca Vacchi

 

Fonte: [1][2][3]

di: Elena Pepponi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *