Big Luca Online Marketing: cos’è truffa o funziona il metodo di guadagno online?

Oggi cerchiamo di capire cos’è Big Luca Online Marketing, se Luca De Stefani offre veramente un’opportunità di guadagnare fino a 10.000 euro al giorno, come dice nel suo sito oppure se si tratta di una truffa, dell’ennesimo semplice scam online.
Da qualche giorno, navigando per siti web che si occupano di lavoro, abbiamo la possibilità di incontrare la pubblicità di Big Luca Online Marketing, ma cos’è esattamente?
Lo stesso Luca De Stefani in arte Big Luca, ci spiega di cosa si tratta, partendo dalla sua storia.

Chi è Luca De Stefani: Big Luca di Online Marketing?

Come potrete vedere in fondo ai link, ci siamo occupati diverse volte di metodi di guadagno online, spesso scoprendo diverse truffe e quindi appena sentiamo che c’è la possibilità di guadagnare 10.000 euro al giorno con un sistema di marketing online, il Nostro senso per lo scam inizia a lanciare i primi allarmi, ma non partiamo con pregiudizi e facciamo un riassunto di quello che abbiamo trovato.

Big Luca Online Marketing cos'è truffa o guadagno online?

La storia di Luca De Stefani

L’epopea finanziaria di Big Luca, inizia da lontano: da ragazzo si trasferisce in Inghilterra all’Università, ma la cosa non va a buon fine e si ritrova a fare il buttafuori in una discoteca, lavoro che però deve interrompere perchè una sera lui insieme ad un altro fanno a botte contro 30 persone (sue parole testuali).

In questo suo peregrinare per la Gran Bretagna conosce un guru del marketing che gli parla di come vivere di rendita. Dopo un po’, Luca inizia a fare Kindle Pubishing.

big luca de stefani

Il marketing basato sul Kindle Pubblishing

In pratica fa scrivere libricini a degli scrittori professionisti dei libricini di manualistica ( Big Luca non specifica quali) che vende su Amazon: ogni libro ne fa 3 versioni: una cartacea, una versione su internet ( Kindle publising) ed una audio.

Non bevendo più caffè in giro e non mangiando più al bar, ha iniziato ad investire 800 euro al mese, raggiunti i 3.000 euro di entrate al mese, ha lasciato il lavoro che faceva e si è messo a spiegare agli altri come fare quello che aveva fatto.

Big Luca ci dice che si è messo a scrivere dei corsi su come fare Kindle Pubishing, un corso in inglese su come pubblicare e fare soldi con Kindle.

Luca De Stefani sostiene che il suo corso sui libretti è stato comprato da migliaia di persone, un sistema che vende prodotti su Amazon e con cui fare tanti soldi.

Big Luca prosegue dicendo che lui si basa sul mercato americano, e che i suoi video hanno poche visualizzazioni, ha pochi clienti ma fa alti guadagni perchè vende prodotti di alta fascia e ha ottimi guadagni da questi.

  • prodotti finanziari
  • diete
  • insegnamento di lingue
  • dating
  • come rimorchiare
  • consigli su come tradire la moglie senza che lei se ne accorga
  • consigli su come educare il cane

 

Big Luca Marketing Online è reale oppure è una truffa?

In effetti, Luca De Stefani non fa grandi promesse anzi dice esplicitamente che non si fanno i soldi in due minuti, non è semplice e non è facile.

In pratica ci propone di iscriverci ad un corso piuttosto dispendioso e ci insegna a vedere.

Quindi possiamo dire che non si tratta di una truffa.

Il metodo di marketing di Big Luca De Stefani funziona?

Non ve lo sappiamo dire. Big Luca ci dice che sta a Dubai, ha comperato un appartamento in uno di quei favolosi palazzi dove c’è anche un Hotel a 5 Stelle, fa dei video dall’interno di questi appartamenti e fa video in business class quando prende l’aereo, quindi, in teoria , almeno per lui la cosa funziona.

Come tutti i sistemi di marketing , anche questo proposto da Luca Marketing ha degli aspetti positivi ed altri negativi, ma è difficile da qui dire se funzioni o meno perchè non l’abbiamo provato.

Se volete sapere di più su Big Luca marketing ecco un video che spiega molte cose, da vedere se siete interessati.

Il Nostro giudizio non è nè positivo nè negativo, pensiamo si tratti solo di un altro metodo di marketing che può funzionare o meno, dipende molto da chi lo fa.

Per approfondimenti:

Cos’è la vendita a distanza

Fare pagamenti sicuri online

Truffe online

Network Marketing

Migliori Network Marketing

I migliori franchising 

Lavorare in questo campo

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

10 commenti

  1. Dopo aver letto il post, devo dire che non ho mai visto un italiano così scorretto, da parte di uno che dice di aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio, oltre che il Dipartimento di Lettere, lingue e letterature, presso l’Università degli studi di Perugia….. Oggi possono scrivere proprio tutti …..

    Correggere i tempi e la forma in molti punti, sarebbe ottimo , anche se capisco che con una percentuale di analfabeti così alta in Italia (laureati tra l’altro) non sia un caso…..

  2. Salve , ma se dovete fare una recensione almeno fatela bene, alla fine dite che il giudizio non può essere evaso…..non avete elementi ne oggettivi ne soggettivi , almeno potevate valutare il corso

  3. Sono nel campo delle vendite da molto tempo,se siete molto attenti a quello che dice (anche se non corretto grammaticalmente) potete notare che non è per tutti fare soldi su internet,soprattutto se si trattacdi grandi somme,poi dovete considerare che quando c’è uno che fa successo ce ne sono sempre tantissimi che ci rimettono come tutte le cose della vita!!!!
    Poi avete fatto un articolo che non serve a niente……Se non testate i corsi

    1. Sig. Graziano, Le scrive uno che il corso l’ha “testato”. Come ho scritto nel mio commento non serve testare per rendersi conto che i soldi non vanno a chi il corso lo compra ma solamente a chi il corso lo crea.
      A mio avviso gli autori dell’articolo fanno bene a scrivere anche se non testano i corsi direttamente.
      Ribadisco, chi vende info-prodotti in generale fa leva sul desiderio di ricchezza della gente. Desiderio che appunto non verrà mai esaudito da nessun corso in vendita. Anche perchè se così fosse perchè venderlo? Meglio tenerselo segreto e farlo da sè non crede?

      1. Ma che cavolo stai dicendo?????? Quello che sto per dirti và al di là del corso di Big Luca …. (io NON l’ho acquistato), ma è possibile che dovete criticare sempre tutto quello che non conoscete????? Fare soldi online richiede la stessa fatica e lo stesso tempo del fare soldi aprendo ad esempio un bar…le uniche differenze sono il capitale da investire e la massa di persone che “si possono servire”, PUNTO!
        Comprare 1,2,3, 10,100 corsi non servono a un emerito cazzo se non fai AZIONE!
        Tu cos’hai fatto dopo aver comprato il corso?? Dopo averlo letto e studiato, hai fatto azioni massicce che ripetute sul lungo periodo ti portano al cambiamento????
        Vedete che sparate solo cazzate?????
        Se io vendo una dieta ad un cristo obeso (attenzione non sto parlando su INDERNETTT… ma nella forma classica…..dietologo-paziente) e questo tizio non segue alla lettera quello che c’è scritto sui fogli… dimagrirà????

        Ora ti proietto questa vendita di servizi (perchè altro non è che una vendita di servizi quello che fà il dietologo) sul business online……
        Il Dietologo si accorge che avendo un ambulatorio/ufficio a….cazzo ne so… a Trieste ad esempio….può vendere la sua cura solo ad un numero limitato di persone e quindi decide che è arrivato il momento di vendere tramite internet per impattare ad un numero di persone “potenzialmente illimitato” (metto un inciso…. qui entra in gioco un miliardo di altre cose come il target di riferimento… la nicchia su cui cercare di diventare il numero 1 ecc. quindi sto semplificando l’esempio). Cosa fa il dottore??? Acquista uno o più corsi per imparare a fare Business online e dopo aver creato un infoprodotto che sostanzialmente è la dieta che vende in ambulatorio… si fa il culo per applicare le tecniche apprese (sbagliando e risbagliando) fino al beato giorno che “come per magia riesce a vendere online” facendo uno sfracello di soldi rispetto a prima…. PUNTO!!!

        Scrivo: “come per magia” perchè le persone sono abituate a vedere solo il successo e non tutto quello che c’è dietro…vedono e si illudono che fare i soldi sia una cazzata! ma in realtà lo sarà solo dopo aver pagato il prezzo dei sacrifici di tempo e soldi per apprendere–> applicare—>sbagliare—>correggere e ripetere questo processo fin quando le cose andranno per il verso giusto!

        La tecnica che stai dicendo tu “leva sul desiderio di ricchezza della gente” è direttamente proporzionale alla leva che usa un bravo dietologo per mantenere motivato un paziente!

        Altra cazzata che hai scritto…..”Anche perchè se così fosse perchè venderlo? Meglio tenerselo segreto e farlo da sè non crede?”….. un cazzo di dietologo che conosce a fondo il corpo umano e quindi sa come tornare in forma, mantenere la forma ecc. dovrebbe tenerselo per lui??? o magari divulgando quello che sà facendoci un Business????
        Ti ricordo che viviamo in mondo governato dai SOLDI!!!

  4. Ho acquistato il corso “Kindle Publishing” di Big Luca pensando di poter guadagnare qualcosa una volta apprese le sue “tecniche” che hanno portato lo stesso creatore del corso a grandi guadagni (così almeno ci viene detto negli svariati video pubbliati dallo stesso autore).
    Ho scelto di acquistare il corso semplicemente perchè avevo messo in conto che avrei potuto buttare al cesso 600 dollari.
    Sfatiamo il mito, chi vende corsi corsetti e infoprodotti in generale è ugualmente assimilabile a chi vende frutta e verdura con la sola differenza che i fruttivendoli non illudono nessuno. NON ESISTONO metodi “chiavi in mano” per fare soldi. E se anche ci fossero nessuno li divulgherebbe.
    Il bisogno di fare soldi è ugualmente assimilabile al bisogno di cibo e sesso per l’uomo ed è su questo che chi vende info-prodotti fa leva.
    Prima di snocciolare il corso in sè voglio aggiungere che Big Luca ha smesso di fare Kindle Publishing da un pezzo. Quindi vende un corso che lui stesso non mette più in pratica (il tutto spiegato in suo video su facebook). Anche qui qualche dubbio viene se permettete.
    1 Il corso offre una panoramica sul come avventurarsi alla vendita di libri su Amazon scritti da terze parti.
    2 Come dicono gli Americani “It takes money to make money”. Quindi per chiunque pensasse di avere successo nella vendita di libri su amazon senza avere ingenti somme da investire si sbaglia. Ci vogliono i soldi per acquistare libri e rivenderli (30/40 libri almeno per cominciare a vedere qualcosa in ritorno). Con quei soldi se ti apri un’edicola vedi il ritorno sull’investimento lo stesso.
    3 Stando nel gruppo privato di Facebook ci sono tra i centinaia di memberi solo 3/4 persone (le stesse) che scrivono mostrando i risultati positivi ottenuti. E tutti gli altri?
    4 Lo stesso sistema è insegnato da altri “guru” del kidle publishing per 6$, il corso di Big Luca costa 599$.
    Questa non vuole essere una critica personale a Big Luca che come abile venditore fa i suoi interessi, vuole essere semplicemente un consiglio a chi pensa che corsetti venduti online possano fare la fortuna della gente.

    1. ma perchè parlate senza sapere le cose? si possono vedere delle ottime somme anche solo con 2/3 libri. Io parlo per esperienza, e tu?

  5. per vendere corsi online a clienti che risiedono nella comunità europea, occorre che il venditore (anche se non in UE) carichi e versi l’IVA del paese di residenza dell’acquirente tramite il sistema MOSS.
    Ovvero, per vendere merci digitali da fuori dell’Unione a persone residenti nell’Unione, occorre registrarsi al MOSS, ottenere una P.IVA con prefisso EU e versare periodicamente l’IVA.
    Qual è il numero di P.IVA di Big Luca?

    1. In più lui si vanta che non rimborsa il corso perché risiede a Dubai. Poi si lamenta di chi gli copia il corso. Come fa a lamentarsi se è lui in primo a non rispettare le leggi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *