8 Consigli Per Diventare Milionario Quest’Anno

Di seguito una guida su come diventare ricco , scritta da un vero milionario.

Diventare ricchi ha più a che fare con la moderazione e la tenacia, rispetto di quanto non faccia brillantezza o fortuna.
Milionario. È un titolo che molti di noi vorrebbero avere. Ma è davvero possibile?

Che ci crediate o no, diventare milionari è un obiettivo che può essere raggiunto quest’anno. Nella mia vita, sono stato più volte milionario. Il più delle volte prima dei miei 30 anni, tuttavia, ho scommesso i miei soldi su auto, case e uno stile di vita che non avevo motivo di vivere.

Nonostante la possibilità che anche tu soffi milioni, il processo per te o chiunque per diventare un milionario è stato coerente nel corso degli anni. Se segui questi otto preziosi consigli, posso garantire che alla fine diventerai un milionario. Ecco perché questo accadrà quest’anno!

1. Sviluppare un piano finanziario scritto.

Uno dei motivi principali per cui qualcuno non può mai diventare milionario è che non hanno scritto un piano finanziario . Lo sviluppo di un piano finanziario ti costringe ad agire, invece di parlare. Ti guida anche nel prendere le giuste decisioni al fine di raggiungere tutti i tuoi sogni e obiettivi.

Il pianificatore finanziario Scott D. Hedgcock ha affermato che “Quando si pianifica un futuro più sicuro, ci sono due input indispensabili: quanti soldi hai e quanti soldi spendi.

“Il punto fondamentale che voglio sottolineare su questi due input è che sono assolutamente fondamentali per tutta la pianificazione finanziaria, indipendentemente da quanto grande sia uno di loro”, ha detto Hedgcock.

“Nella mia esperienza, la più grande differenza tra quelli sulla strada giusta, rispetto a quelli sulla strada sbagliata, è stata la quantità di tempo e sforzi che hanno messo nell’elaborare un piano per le loro finanze.” Ma prendendo il tempo per creare un piano e vederlo attraverso “è l’unica cosa che tutte le persone di successo finanziario hanno in comune”.

Hedgcock ha aggiunto che “Il successo riscontrato da coloro che lo fanno si verifica indipendentemente dalla loro ricchezza relativa. Allo stesso modo, il fallimento di coloro che non seguono un piano non è correlato alla loro ricchezza”.

Quando si crea un piano finanziario:

  • Concentrati su ciò che conta di più e non ossessionarti dal passato.
  • Concentrati su ciò che controlli elencando le spese note prima nel tuo budget e, con le entrate rimaste, elenca le categorie discrezionali.
  • Concentrati sul tuo futuro anticipando quanto il tuo sé futuro dovrà sopravvivere.

Correlati: Com’è davvero una volta diventato milionarioGuadagnare Soldi Extra

2. Concentrati sull’aumento delle tue entrate.

“Nel contesto economico odierno, non è possibile dire quale sia la strada esatta per diventare un milionario, ognuno se la deve creare da solo”, ha scritto Grant Cardone , che è passato dall’essere fallito e indebitato all’età di 21 anni a diventare un milionario che si è fatto da solo entro i 30 anni. “Il primo passo è concentrarsi su aumentando il tuo reddito in incrementi e ripetendolo “, ha detto Cardone.

“Il mio reddito era di $ 3.000 al mese e nove anni dopo era di $ 20.000 al mese. Inizia a seguire i soldi e ti costringerà a controllare le entrate e vedere opportunità”.

 

Per fortuna, hai diverse opzioni per aumentare le tue entrate, come investire in attività con ROI elevato  .

CORRELATI : Come fare milioni con la borsa valori

8 Consigli Per Diventare Milionario Quest'Anno

3. Approfitta della generosità di zio Sam.

“Il modo migliore che conosco per diventare milionario è mettere dalla tua parte il potere dell’interesse composto. Dando ai tuoi soldi più tempo da dedicare e mantenendo il più alto tasso di rendimento possibile, aumenti notevolmente le tue possibilità di raggiungere un patrimonio netto di sette cifre “, ha scritto Brian Feroldi .

“Certo, guadagnare un alto rendimento sul tuo gruzzolo è più facile a dirsi che a farsi, poiché molti fattori per creare quel rendimento sono al di fuori del tuo controllo”, ha continuato Feroldi. “Tuttavia, tutti gli investitori hanno il controllo su due enormi fattori che possono mettere un grave freno per i rendimenti a lungo termine: costi di investimento e tasse. Se vuoi diventare un milionario, concentrati sul mantenere entrambi il più bassi possibile. ”

Feroldi ha continuato a scrivere che se hai “un 401 (k) o 403 (b) attraverso il lavoro, allora qualsiasi somma che contribuisci al conto può aumentare le imposte differite, consentendo ai tuoi soldi di aggravarsi più rapidamente”. Ha anche suggerito di aprire un IRA tradizionale o Roth, perché quei piani “tengono lo zio Sam lontano dai tuoi soldi, ora o più tardi”.

Dovresti usare un broker o una società di intermediazione “che addebita pochissimo per operazione – e di non negoziare troppo frequentemente, consiglia Feroldi. “Se vuoi diventare un milionario, hai bisogno di tutto l’aiuto che puoi ottenere. Assicurare che le commissioni di investimento e le tasse siano le più basse possibili contribuirà notevolmente a raggiungere il tuo obiettivo. ”

Correlati: Le regole d’oro di Buffet per investire in borsa e diventare milionari 

4. Aumenta i tuoi flussi di reddito.

Dopo aver studiato i benestanti per cinque anni, l’autore Thomas Corley ha scoperto che il 65 percento dei milionari autocostruiti che studiava aveva tre flussi, il 45 percento aveva quattro flussi e il 29 percento aveva cinque o più flussi. Ciò potrebbe includere l’avvio di un’impresa secondaria , il lavoro a tempo parziale, gli investimenti e l’affitto di tutto, dalla casa all’auto, agli articoli per la casa.

Correlati: E’ veramente possibile diventare ricchi? 

5. Automatizza i tuoi risparmi.

Se vuoi diventare un milionario, allora devi assolutamente prendere l’abitudine di risparmiare contribuendo al tuo 401 (k), Roth o IRA tradizionale e contribuendo a un fondo di emergenza che è stato inserito in un fondo del mercato monetario. Tuttavia, il modo per farlo funzionare è automatizzare i tuoi risparmi. Questo ritirerà automaticamente una percentuale del tuo stipendio e lo inserirà nei tuoi contributi senza mai vederlo. Si suggerisce di investire il 10 percento negli investimenti e il 5 percento nei risparmi.

Correlati: Diventare milionari da zero è possibile? 

6. Migliora le tue abilità e conoscenze.

“Leggi almeno 30 minuti al giorno, ascolta i podcast pertinenti mentre guidi e cerca dei mentori”, ha scritto Tucker Hughes, che è diventato milionario all’età di 22 anni. “Non devi solo essere un maestro nel tuo campo; devi essere un genio a tutto tondo in grado di parlare di qualsiasi argomento sia esso finanziario, politico o sportivo. Consuma conoscenza come l’aria e metti la tua ricerca di apprendimento sopra ogni altra cosa. ”

Correlati: I segreti per diventare milionari di Charlie Munger 

7. Vivi al di sotto delle tue possibilità e chiudi i tuoi debiti.

È risaputo che le persone più ricche del mondo sono frugali . Non spendono eccessivamente in articoli di design e di lusso. Usano i coupon. E sono conosciuti per vivere al di sotto delle loro possibilità acquistando case e veicoli modesti.

Sono anche noti per tenere sotto controllo il loro debito usando il credito con parsimonia. Prendi spunto da T. Boone Pickens , che porta con sé solo la quantità di denaro di cui ha bisogno per ciò che intende acquistare.

Correlati: Come ha fatto Berlusconi a diventare milionario

8. Associato a milionari.

“Nella maggior parte dei casi, il patrimonio netto rispecchia il livello dei tuoi amici più cari”, ha scritto Steve Siebold per Business Insider . Questa non è esattamente una nuova filosofia. È in circolazione da quando Andrew Carnegie ha abbracciato il principio di Master Mind .

“L’esposizione a persone che hanno più successo di te ha il potenziale per espandere il tuo pensiero e catapultare il tuo reddito”, ha detto Siebold. “Diventiamo come le persone con cui associamo, ed è per questo che i vincitori sono attratti dai vincitori”.

“La realtà è”, ha detto, “i milionari pensano diversamente dalla classe media in merito al denaro, e c’è molto da guadagnare trovandosi in loro presenza”.

DI : John Rampton

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

1 commento

  1. Complimenti per il tuo articoli!

    Davvero ottimi spunti di riflessione e soprattutto sono concreti!

    Dal mio punto di vista e per la mia esperienza personale condivido il fatto che sia importante, se davvero si vuole diventare milionario, lavorare sia sulle fonti di reddito passivo, che anche sul controllo delle spese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *