Borse di Studio per Studenti e Laureati, le Prossime in Arrivo 2020

Anche per l’anno 2019-2020 sono molte le opportunità di borse di studio per studenti e laureati da parte di istituzioni o enti statali. Tra borse per studenti, laureati, ricercatori e altro ancora, sono svariati i premi dedicati alla valorizzazione nello studio, per rappresentare l’eccellenza nei vari campi accademici e dare maggiori possibilità a chi si distingue.

Cos’è una borsa di studio?

La borsa di studio rappresenta un incentivo economico per quegli studenti in una condizione economica non adatta ad affrontare le spese di studio o che si distinguono maggiormente in ambito accademico. Viene collegata solitamente alle università. Questo perchè, a differenza della scuola dell’obbligo, le università anche pubbliche possono presentare rette annuali particolarmente elevate. In ambito universitario, le borse di studio possono essere erogate da:

  • Regioni, che presentano borse di studio con concorsi annuali
  • Università, che offrono borse di studio agli studenti più meritevoli o fuorisede
  • Ministero degli Esteri, che offre borse di studio a studenti all’estero
  • INPS, che presenta borse di studio per studenti orfani o figli di dipendenti statali
  • Banche, che offrono prestiti d’onore in forma agevolata per chi non ha ottenuto borse pur essendo in regola coi requisiti
  • Unesco, che mette a disposizione borse di studio per giovani laureati e ricercatori

Anche enti pubblici e privati vari possono mettere a disposizione premi accademici per il riconoscimento delle tesi di laurea, che possono essere:

  • Economici, con corrispettivo destinato alla formazione
  • Accademici, con possibilità di pubblicare su riviste specializzate qualora la tematica della tesi sia pertinente al percorso di studi affrontato

Solitamente, le borse vengono associate a collaborazioni finalizzate ad una precisa specializzazione. Esse possono essere richieste anche da studenti già laureati.

Borse di Studio per Studenti e Laureati, le Prossime in Arrivo

Prossime borse di studio in arrivo

Tra università, istituzioni ed enti vari, sono diverse le opportunità per borse di studio nei prossimi mesi.

Società Italiana di Farmacologia

SIF presenta un bando di concorso per borsa di studio intitolata ad Alberico Benedicenti in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze, rivolto a studenti e tesisti in farmacologia e tossicologia con priorità basata sull’età più giovane, con 3 premi suddivisi per zona geografica:

  • Premio di 2,000 euro per il Nord Italia
  • Premio di 2,000 euro per il Centro Italia
  • Premio di 2,000 euro per il Sud Italia

Il posizionamento dei candidati in una delle 3 zone si baserà sull’ubicazione prevalente della loro attività di ricerca. Sarà premiato il maggiore rendimento in materia di farmacologia e tossicologia. Sono invece esclusi:

  • Professori di ruolo
  • Dottori di ricerca a tempo determinato e indeterminato
  • Personale strutturato

La richiesta di partecipazione può essere presentata solo online, la data di scadenza è il 1 luglio 2019.

Istituto Italiano per gli Studi Storici

LIISS bandisce un concorso per 16 borse di studio annuali nell’ambito delle discipline storiche, filosofiche e letterarie, disponibili per giovani laureati e assegnisti di ricerca under 32:

  • 14 borse da 12,000 euro ciascuna di cui una intitolata a Mario Pannunzio, per il suo contributo dell’Accademia Nazionale dei Lincei
  • 1 borsa da 10,300 euro intitolata a Federico II, a cura dell’Università degli studi di Napoli, per laureati con tesi su argomento medievale o affine
  • 1 borsa da 10,000 euro per una ricerca su Le Sette Opere di Misericordia nei documenti dell’Archivio storico del Pio Monte della Misericordia di Napoli

I candidati devono aver discusso la loro tesi in Italia o nei paesi dell’Unione Europea entro la scadenza del bando: la data di scadenza è il 30 luglio 2019.

Diritto allo Studio e alla Conoscenza Lazio

DiSCo Lazio presenta il bando Diritto allo Studio 2019-2020 per borse e benefici universitari, disponibile per studenti italiani e stranieri che abbiano conseguito laurea triennale o specialistica con nuovo o nuovissimo ordinamento, che abbiano frequentato scuole di specializzazione (con formule non retribuite) e assegnisti di ricerca:

  • 3 borse di studio per studenti meritevoli e/o sprovvisti di mezzi di trasporto proprio, di valore
    • 1,971,89 euro per studenti in sede
    • 2,884,09 euro per studenti pendolari
    • 5,231,58 euro per studenti fuori sede
  • Alloggi presso residenze DiSCo Lazio per studenti fuori sede iscritti in Università laziali per un periodo di massimo 10 mesi dal 1 ottobre 2019 al 31 luglio 2020
  • Contributi di mobilità internazionale per integrare la partecipazione di progetti all’estero, ottenibili una sola volta per ogni ciclo di laurea
  • Premio per studenti laureati entro la durata legale del percorso di studi che hanno già vinto borse nell’anno 2018-2019, con importo del 50% della precedente borsa di studio, ottenibile una sola volta per tutto il percorso accademico

I candidati devono inoltre possedere i seguenti requisiti:

  • ISEE inferiore o uguale a 23,508,78 euro
  • ISPE inferiore o uguale a 51,106,05 euro
  • Dichiarazione sostitutiva unica sui redditi 2018

La data di scadenza è il 24 luglio 2019.

Fondazione Auschwitz

Fondazione Auschwitz, Centro di Studi e di documentazione sulla storia e la memoria dei crimini e genocidi nazisti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova, istituisce i premi Fondazione Auschwitz e Jacques Rozenberg, destinati a tesisti, assegnisti di ricerca e studenti di master in merito a crimini e genocidi del regime nazista.

Entrambi i premi hanno un valore di 3,125,00 euro. La fondazione può inoltre concedere un contratto di ricerca a lavori non vincitori ma di particolare interesse culturale, con corrispettivo variabile per proseguire le ricerche.

La data di scadenza è il 31 dicembre 2019.

Università degli studi di Milano

L’Università degli Studi di Milano finanzia 750 borse di servizio dal valore di 1,800 euro, destinate a studenti italiani e stranieri che, seppur in regola con merito e regolarità accademica, superano la fascia di reddito massima per concorrere ad altre borse di studio. I requisiti fondamentali, prettamente economici, sono:

  • ISEE tra 23,000 e 40,000 euro e ISPE inferiore o uguale a 75,000 euro
  • ISEE inferiore o uguale a 23,000 euro e ISPE tra 50,000 e 75,000 euro

La domanda di ammissione può essere inoltrata solamente online dal 15 luglio al 30 settembre 2019.

Conclusioni

Con borsa di studio si intende una sovvenzione a studi e servizi accessori a questi ultimi per studenti che dimostrano particolare merito nella loro carriera accademica, o vivono una situazione economica non in grado di mantenere le spese universitarie. In ambito universitario, i beneficiari possono essere:

  • Studenti nel mezzo del percorso di studi
  • Tesisti
  • Laureati
  • Assegnisti e dottori di ricerca
  • Studenti di master
  • Studenti di scuole di specializzazione

Rappresentano, a conti fatti, aiuti economici non indifferenti, pronti ad assistere vicissitudini come:

  • Situazioni economiche precarie
  • Mancanza di alloggio o di denaro per finanziarlo
  • Lontananza geografica
  • Ulteriori problemi logistici

In Italia sono svariate le opportunità di ottenere una borsa di studio nel contesto universitario e, a seconda degli enti che presentano i bandi, si hanno determinati requisiti che escludono o includono le suddette categorie. E’ sempre necessario, proprio per tale motivo, valutare ogni opportunità in base anche al proprio profilo accademico prima di inoltrare eventuali domande di partecipazione.

COME ACCEDERE AD ERASMUS 

Migliore facoltà di Economia  

Lauree richieste dal mondo del lavoro

Ingegnere informatico

Ingegnere edile

Laurea in Medicina 

Architettura

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *