21 ott 2016

Filled Under: ,

Guadagnare con YouTube: guida completa

Guadagnare con i video di Youtube: un lavoro online difficile ma non impossibile, ecco una semplice guida, alcuni consigli da seguire. Come per tanti altri metodi di guadagno online, per trarre profitto da Youtube servono i grandi numeri. Soltanto le grandi cifre fanno ottenere dei profitti, altrimenti meglio lasciar perdere. Guadagnare migliaia di euro è pura utopia ma si può iniziare a generare profitti soprattutto se si dispone di un buon seguito. Riuscire a monetizzare con i video e iniziare a ricevere un profitto attraverso gli annunci di YouTube non è affatto difficile.

Aprire un canale YouTube

Il canale Youtube è la propria presenza sul sito. Ogni account mette a disposizione un canale che è collegato a Google. Creare un account su YouTube garantisce l'accesso ad altri prodotti quali Gmail e Google Drive. Si può creare un nuovo account o utilizzarne uno esistente. Bisogna aggiungere delle parole chiave per aiutare gli utenti a rintracciarlo. Le keyword si possono attribuire attraverso la sezione "Avanzate" nella pagina di configurazione del canale. Le parole chiave devono essere attinenti ai contenuti proposti.

Fondamentale il nome utente. Le possibilità di successo dipendono anche dal nome scelto. Se è breve, facile da imparare e originale, le persone saranno più portate a ricordarlo. Se si utilizza un account già esistente, è pratico mantenere la username di cui già si dispone. Cambiare spesso account non aiuta.

Guadagnare con YouTube: guida completa
 Guadagnare con Istagram  Guadagnare con Facebook  Guadagnare con un Blog
 Lavori più pagati oggi  Quanto guadagna un carabiniere  Quanto guadagna un commercialista

 Guadagnare addestrando cani  Quanto guadagna un Notaio

Interessare gli utenti

Per incrementare la monetizzazione bisogna curare il proprio pubblico. I visitatori devono compiere un'azione affinché si possa ottenere un profitto, in particolare che visitino le inserzioni pubblicitarie facendo guadagnare dei soldi attraverso le visualizzazioni. Per avere un numero crescente di iscritti bisogna specializzare il proprio canale e renderlo unico con contenuti di alta qualità e un'offerta costantemente aggiornata. Mai rimanere fermi. Bisogna sempre caricare contenuti per coinvolgere gli spettatori.

Si consiglia di pubblicare i link ai video su Twitter e Facebook. Condividerli con i navigatori. Avere una buona quantità di iscritti è fondamentale per diventare partner. Bisogna interagire con il proprio pubblico rispondendo ai commenti e girando video collegati ai loro commenti e domande. Avere un buon rapporto con la community fa accrescere il numero di membri del canale Youtube.

Youtube: monetizzare con i video

Per ottenere dei guadagni con i video bisogna attivare la monetizzazione consentendo a YouTube di aggiungere annunci ai propri video. Bisogna garantire di non aver inserito materiali protetti da copyright al loro interno. Puoi attivare la monetizzazione di un video mentre lo carichi cliccando sulla voce "Monetizzazione" e spuntando la casella chiamata "Monetizza con gli annunci".
Per monetizzare con un video dopo averlo caricato, bisogna aprire la finestra chiamata "Gestione video" e cliccare sul simbolo "$" accanto al filmato che interessa. Spuntare la casella "Monetizza con gli annunci".

Youtube: settare Google AdSense

Si può configurare Google AdSense sull'omonimo sito web. Clicca sul tasto "Iscriviti ora" per iniziare a creare l'account. Bisogna essere maggiorenni per avere un account su Google AdSense. Se si è minorenni bisogna chiedere l'aiuto di un adulto.
Servono un conto PayPal o un conto bancario e un indirizzo di posta valido. AdSense chiederà altre informazioni per verificare la tua identità e sapere a chi vengono inviati i pagamenti. Puoi monetizzare attraverso i click sugli annunci; per ogni singola visualizzazione, ottieni una somma inferiore di denaro, ma nel tempo i guadagni si accumulano. Avere un pubblico è l'unica soluzione per guadagnare.

Youtube: consultare le proprie statistiche

Dopo aver caricato sul canale dei video online, monetizzato e ricevuto visualizzazioni, si possono controllare le statistiche pertinenti per analizzarne l'andamento. Basta cliccare sul tab "Analytics" nel menu del canale. In questa sezione, si possono visualizzare i guadagni stimati, il rendimento delle inserzioni, le visualizzazioni dei video, i dati demografici degli spettatori.

Questo strumento serve per valutare il successo dei contenuti video tra il pubblico. Si possono modificare la tipologia di video o le strategie di marketing se si stabilisse che non vengono attirati gli utenti desiderati.

Pubblicizzare i video

Non bisogna pubblicare il video solo su YouTube. Bisogna aprire un blog, creare un sito web, proporre i contenuti su altre pagine simili o social network. Più visualizzazioni ottieni, meglio è. Condividendo il link e facendo girare i video su internet, si incrementano i guadagni.

Diventare un partner YouTube

Gli utenti che ricevono la partnership da YouTube sono membri che hanno monetizzato grazie ai video e alle numerose visualizzazioni. I partner hanno accesso a ulteriori strumenti per creare contenuti. Possono vincere premi per il numero di iscritti al proprio canale. Possono ottenere una guida e un supporto maggiori nella community.


Per candidarsi per la partnership su YouTube basta procedere con la pagina apposita del sito. Per avere accesso ai programmi di partnership più efficaci, bisogna aver accumulato 15 mila ore di visualizzazioni sul tuo canale nel corso dei 90 giorni che precedono la richiesta.

Continua a leggere la 2a parte Guadagnare con YouTube Guida Completa 

Se volete rimanere aggiornati sui Metodi di guadagno online, seguiteci su FB.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.