Personal Brand cos’è, come un professionista deve svilupparlo e sfruttarlo

Il tuo personal brand: come creare una storia di carriera avvincente intorno al tuo nome e alla tua autorevolezza.
Il marchio personale non è solo per imprenditori o grandi nomi in un dato settore. Un forte marchio personale per qualsiasi professionista può essere il fattore chiave che fa risaltare il tuo profilo in una pila di CV, oppure può metterti in cima alla lista per una promozione.

Che cos’è esattamente il marchio personale? In breve, è la storia che crei intorno alla tua vita professionale e personale, e quella che puoi presentare quando cambi carriera o cerchi una nuova promozione all’interno della tua attuale azienda. Una storia di un marchio personale include esperienza, istruzione, competenze trasversali, etica del lavoro e risultati personali che danno vita alla tua storia professionale. Ad esempio, guarda l’imprenditore Richard Branson. Quando pensi al fondatore di Virgin Group, la sua storia e la sua immagine pubblica vengono fuori forte e chiara e, in quanto tale, è un perfetto esempio di un marchio personale efficace. Branson è lungimirante, intraprendente, filantropo e innovatore. Questi i marchi personali che ha coltivato e presentato al pubblico. Usa quanto segue per assicurarti che la storia del tuo marchio personale sia coerente,

Personal Brand, personal branding, cos'è il personal brand
Personal Brand o personal branding. Oggi fondamentali per un libero professionista

Concentrati su un filo conduttore

Come professionista esperto, dovresti avere un filo conduttore che collega tutte le tue esperienze e i tuoi interessi, anche se hai cambiato settore o hai fatto un cambiamento più grande nella direzione della carriera. Pensa a competenze trasferibili, istruzione, ruoli simili o compiti simili. Puoi scegliere su quali parti della tua carriera e del tuo background concentrarti, quali evidenziare e lasciare che quel filo conduca alla tua prossima promozione o al tuo nuovo ruolo.

Cura la tua presenza sui social media

Usa i social media per affermare la tua presenza come leader di pensiero nel tuo settore. LinkedIn è un luogo eccellente per condividere approfondimenti del settore, scrivere articoli sulla leadership di pensiero e partecipare alle discussioni della comunità. La tua attività sui social media influenza il modo in cui le persone ti vedono e contribuisce alla storia complessiva del tuo marchio. All’interno del tuo profilo LinkedIn, organizza la tua esperienza e le tue competenze in modo da favorire la narrativa che hai scelto per la storia del tuo marchio.

Quindi ricapitolando: un Blog dove esprimi le tue idee, una Pagina o profilo FB, LinkedIn e Instagram dove puoi condividere gli articoli che scrivi nel Blog.

Se hai un ufficio fisico inoltre, è INDISPENSABILE Google Place, un sistema inventato da Google dove puoi inserire l’indirizzo del tuo ufficio o negozio , mettere l’indirizzo internet del tuo sito/blog con orari, foto, video e dove gli utenti possono recensire la tua attività, cosa che servirà nel caso in cui un utente cerchi il tuo negozio su Google Maps o direttamente su Google.

Usa il networking e gli partecipa agli eventi del settore

Cerca eventi o conferenze di networking e cerca opportunità di conferenze per aiutarti a costruire il tuo profilo come esperto in materia. Con la diffusione di aziende come l’Assemblea Generale, che offrono corsi a persone in materie insegnate da professionisti del settore, è possibile costruire il tuo marchio come qualcuno che sa davvero di cosa sta parlando. Se sei un product manager, insegna un corso agli aspiranti PM o usa i tuoi anni di esperienza nel marketing per assicurarti un posto come relatore ospite.

Pensa al blog

Non devi essere uno scrittore naturale per costruire una presenza sul blog. Inizia con brevi pensieri, osservazioni e approfondimenti sul tuo settore e sugli eventi attuali per dimostrare che sei aggiornato su cosa sta succedendo. Con un’abbondanza di piattaforme di scrittura professionale da Medium a WordPress e LinkedIn Publishing, è facile creare una presenza sul blog online che rifletta la tua crescita professionale e le tue conoscenze aziendali.

Lascia trasparire la tua personalità

Nell’era odierna dei colloqui di lavoro comportamentali e della tendenza a privilegiare le domande aperte, va bene lasciare trasparire un po’ di personalità. Ti piace correre? Fai sapere alla gente. Un marchio personale è la tua immagine personale e lasciare che la tua personalità traspaia assicura che il tuo marchio sia reale.

Infine, alcune domande da fare

Se hai difficoltà a capire la storia del tuo marchio personale unico, inizia ponendoti le seguenti domande: qual è il tema generale della mia carriera? Se stessi scrivendo una storia di carriera, quale sarebbe? Quali competenze trasferibili ho?

Si tratta di branding

In un mercato del lavoro competitivo, un marchio personale efficace farà molto del lavoro per te. Trovare nuove opportunità di carriera dipende dalla tua capacità di commercializzarti come professionista ed esperto in ciò che fai. La storia del tuo marchio personale ti aiuterà a distinguerti dagli altri quando fai domanda per le offerte di lavoro.

 

Personal Branding: come posizionarsi in un mercato del lavoro difficile

Ecco i passi da compiere per costruire il tuo marchio personale che duri nell’incertezza e nel futuro.

Per tutti può sembrare che ci stessimo preparando per un futuro del lavoro che potrebbe sembrare molto diverso da quello che conoscevamo, con l’aumento del lavoro da casa e la rapida transizione dei posti di lavoro da un settore all’altro.

Questo può far sembrare che sia difficile prepararsi per le fasi successive della tua carriera, ma ci sono passaggi fondamentali che puoi intraprendere per rafforzare il tuo marchio.

Crea o aggiorna il tuo profilo LinkedIn

Il tuo profilo LinkedIn è essenziale come fondamento del tuo marchio personale. Una volta identificata la missione della tua carriera, inizia a costruire il tuo marchio online . Attraverso di esso, puoi promuovere le tue abilità, risultati e obiettivi.

Se hai già avviato questo processo, valuta la possibilità di rivedere i tuoi contenuti per aggiornare eventuali contenuti, foto o testi obsoleti e rendere il tuo profilo più pertinente alle esigenze di competenze di oggi .

Sfrutta audio e video

Il video consente una maggiore espressione di competenze trasversali come parlare in pubblico, leadership e presenza, mentre l’audio può essere un altro mezzo per diffondere il tuo messaggio.

Concentrati sulla capacità di apprendimento

Nessuno di noi sa esattamente cosa porterà il futuro del lavoro, ma per affrontare le nuove sfide che potrebbero presentarsi, è necessaria l’apprendimento.

Per mantenere alta la tua capacità di apprendimento, scopri di più su argomenti sconosciuti e continua a crescere. Puoi scoprire di più sul tuo quoziente di apprendimento anche online.

In tempi di incertezza, i ruoli lavorativi richiederanno adattabilità e resilienza. Riguarda ciò che sei disposto a imparare, adattare e applicare per le esigenze di domani.

Costruendo il tuo personal brand, sarai in grado di proiettare questi valori sul mercato che ne ha bisogno.

Stipendi e corsi per professioni che potrebbero interessarti  

Facoltà universitaria più difficile

Idee imprenditoriali

Business Plan

 

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *