Personal Brand cos’è, come un professionista deve svilupparlo e sfruttarlo

Il tuo personal brand: come creare una storia di carriera avvincente intorno al tuo nome e alla tua autorevolezza.
Il marchio personale non è solo per imprenditori o grandi nomi in un dato settore. Un forte marchio personale per qualsiasi professionista può essere il fattore chiave che fa risaltare il tuo profilo in una pila di CV, oppure può metterti in cima alla lista per una promozione.

Che cos’è esattamente il marchio personale? In breve, è la storia che crei intorno alla tua vita professionale e personale, e quella che puoi presentare quando cambi carriera o cerchi una nuova promozione all’interno della tua attuale azienda. Una storia di un marchio personale include esperienza, istruzione, competenze trasversali, etica del lavoro e risultati personali che danno vita alla tua storia professionale. Ad esempio, guarda l’imprenditore Richard Branson. Quando pensi al fondatore di Virgin Group, la sua storia e la sua immagine pubblica vengono fuori forte e chiara e, in quanto tale, è un perfetto esempio di un marchio personale efficace. Branson è lungimirante, intraprendente, filantropo e innovatore. Questi i marchi personali che ha coltivato e presentato al pubblico. Usa quanto segue per assicurarti che la storia del tuo marchio personale sia coerente,

Personal Brand, personal branding, cos'è il personal brand
Personal Brand o personal branding. Oggi fondamentali per un libero professionista

Concentrati su un filo conduttore

Come professionista esperto, dovresti avere un filo conduttore che collega tutte le tue esperienze e i tuoi interessi, anche se hai cambiato settore o hai fatto un cambiamento più grande nella direzione della carriera. Pensa a competenze trasferibili, istruzione, ruoli simili o compiti simili. Puoi scegliere su quali parti della tua carriera e del tuo background concentrarti, quali evidenziare e lasciare che quel filo conduca alla tua prossima promozione o al tuo nuovo ruolo.

Cura la tua presenza sui social media

Usa i social media per affermare la tua presenza come leader di pensiero nel tuo settore. LinkedIn è un luogo eccellente per condividere approfondimenti del settore, scrivere articoli sulla leadership di pensiero e partecipare alle discussioni della comunità. La tua attività sui social media influenza il modo in cui le persone ti vedono e contribuisce alla storia complessiva del tuo marchio. All’interno del tuo profilo LinkedIn, organizza la tua esperienza e le tue competenze in modo da favorire la narrativa che hai scelto per la storia del tuo marchio.

Quindi ricapitolando: un Blog dove esprimi le tue idee, una Pagina o profilo FB, LinkedIn e Instagram dove puoi condividere gli articoli che scrivi nel Blog.

Se hai un ufficio fisico inoltre, è INDISPENSABILE Google Place, un sistema inventato da Google dove puoi inserire l’indirizzo del tuo ufficio o negozio , mettere l’indirizzo internet del tuo sito/blog con orari, foto, video e dove gli utenti possono recensire la tua attività, cosa che servirà nel caso in cui un utente cerchi il tuo negozio su Google Maps o direttamente su Google.

Usa il networking e gli partecipa agli eventi del settore

Cerca eventi o conferenze di networking e cerca opportunità di conferenze per aiutarti a costruire il tuo profilo come esperto in materia. Con la diffusione di aziende come l’Assemblea Generale, che offrono corsi a persone in materie insegnate da professionisti del settore, è possibile costruire il tuo marchio come qualcuno che sa davvero di cosa sta parlando. Se sei un product manager, insegna un corso agli aspiranti PM o usa i tuoi anni di esperienza nel marketing per assicurarti un posto come relatore ospite.

Pensa al blog

Non devi essere uno scrittore naturale per costruire una presenza sul blog. Inizia con brevi pensieri, osservazioni e approfondimenti sul tuo settore e sugli eventi attuali per dimostrare che sei aggiornato su cosa sta succedendo. Con un’abbondanza di piattaforme di scrittura professionale da Medium a WordPress e LinkedIn Publishing, è facile creare una presenza sul blog online che rifletta la tua crescita professionale e le tue conoscenze aziendali.

Lascia trasparire la tua personalità

Nell’era odierna dei colloqui di lavoro comportamentali e della tendenza a privilegiare le domande aperte, va bene lasciare trasparire un po’ di personalità. Ti piace correre? Fai sapere alla gente. Un marchio personale è la tua immagine personale e lasciare che la tua personalità traspaia assicura che il tuo marchio sia reale.

Infine, alcune domande da fare

Se hai difficoltà a capire la storia del tuo marchio personale unico, inizia ponendoti le seguenti domande: qual è il tema generale della mia carriera? Se stessi scrivendo una storia di carriera, quale sarebbe? Quali competenze trasferibili ho?

Si tratta di branding

In un mercato del lavoro competitivo, un marchio personale efficace farà molto del lavoro per te. Trovare nuove opportunità di carriera dipende dalla tua capacità di commercializzarti come professionista ed esperto in ciò che fai. La storia del tuo marchio personale ti aiuterà a distinguerti dagli altri quando fai domanda per le offerte di lavoro.

 

Personal Branding: come posizionarsi in un mercato del lavoro difficile

Ecco i passi da compiere per costruire il tuo marchio personale che duri nell’incertezza e nel futuro.

Per tutti può sembrare che ci stessimo preparando per un futuro del lavoro che potrebbe sembrare molto diverso da quello che conoscevamo, con l’aumento del lavoro da casa e la rapida transizione dei posti di lavoro da un settore all’altro.

Questo può far sembrare che sia difficile prepararsi per le fasi successive della tua carriera, ma ci sono passaggi fondamentali che puoi intraprendere per rafforzare il tuo marchio.

Crea o aggiorna il tuo profilo LinkedIn

Il tuo profilo LinkedIn è essenziale come fondamento del tuo marchio personale. Una volta identificata la missione della tua carriera, inizia a costruire il tuo marchio online . Attraverso di esso, puoi promuovere le tue abilità, risultati e obiettivi.

Se hai già avviato questo processo, valuta la possibilità di rivedere i tuoi contenuti per aggiornare eventuali contenuti, foto o testi obsoleti e rendere il tuo profilo più pertinente alle esigenze di competenze di oggi .

Sfrutta audio e video

Il video consente una maggiore espressione di competenze trasversali come parlare in pubblico, leadership e presenza, mentre l’audio può essere un altro mezzo per diffondere il tuo messaggio.

Concentrati sulla capacità di apprendimento

Nessuno di noi sa esattamente cosa porterà il futuro del lavoro, ma per affrontare le nuove sfide che potrebbero presentarsi, è necessaria l’apprendimento.

Per mantenere alta la tua capacità di apprendimento, scopri di più su argomenti sconosciuti e continua a crescere. Puoi scoprire di più sul tuo quoziente di apprendimento anche online.

In tempi di incertezza, i ruoli lavorativi richiederanno adattabilità e resilienza. Riguarda ciò che sei disposto a imparare, adattare e applicare per le esigenze di domani.

Costruendo il tuo personal brand, sarai in grado di proiettare questi valori sul mercato che ne ha bisogno.

 

Approfondimenti sul personal branding:

 

Perché gli esperti di marketing dovrebbero preoccuparsi di costruire un marchio personale

Le persone non fanno affari con le aziende. Fanno affari con le persone che gli piacciono. Abbiamo relazioni basate sulla fiducia e sulle connessioni reciproche. C’è solo qualcosa in una connessione con un essere umano che crea un livello di affetto e fedeltà del cliente al di là di qualsiasi relazione che un’azienda potrebbe mai raggiungere. I forti legami che le persone hanno tra loro non possono essere sopravvalutati.

Anche le grandi aziende hanno persone la cui personalità serve a portare avanti la missione del loro marchio. Apple ha Steve Jobs, Tesla ha Elon Musk e Virgin ha Richard Branson. Se sei un piccolo imprenditore, allora questa persona sei probabilmente tu. Se sei nel reparto marketing, probabilmente è uno dei dirigenti. Anche se lavori per un’azienda come dipendente, non c’è motivo per cui non dovresti creare il tuo marchio personale.

Personal Branding e Leadership

Una delle cose fondamentali e durature che Rory ha sentito dire sulla leadership è che il compito di un leader è influenzare il pensiero delle persone. Oggi esistono strade per il personal branding che danno a qualsiasi leader uno sbocco per influenzare il pensiero delle persone. Questo può includere i loro clienti; fornitori; azionisti, stakeholder e partner; e anche i loro dipendenti e membri del team interno.

In qualità di CEO, imprenditore o fondatore, il tuo marchio personale funge da enorme risorsa che può far crescere la tua azienda sia pubblicamente che internamente. Anche un’iniziativa focalizzata sull’esterno come un podcast può essere un modo incredibile per scalare la cultura. È un’opportunità per comunicare con i dipendenti; soprattutto quelli che non incontri regolarmente. Forse non vedi mai persone a molti livelli inferiori rispetto a te, ma possono ascoltare il tuo podcast e scoprire esattamente per chi lavorano e in cosa credi.

Aggiungo che sia che tu lavori per un’azienda o che guidi un’azienda, ti farai conoscere semplicemente mettendoti in pubblico e facendo conoscere i tuoi pensieri. Le persone inizieranno ad ascoltarti e potrebbero trovare valore in ciò che hai da dire. Il potere di quella connessione umana può potenzialmente portare a maggiori opportunità per te e la tua azienda.

Quale proprietario, fondatore o CEO non vorrebbe attivare, utilizzare e massimizzare ogni risorsa disponibile per portare avanti la missione della propria azienda?

Originariamente solo per le persone che capivano il gergo, il Web 3.0 è ora il parco giochi per imprenditori, creatori e esperti di marketing.

Costruire un motore di relazione

Il mondo digitale ci offre un’incredibile opportunità di creare molte interazioni umane e moltiplicarle su larga scala. Sebbene non sia paragonabile al livello di vicinanza che deriva dal prendere un caffè di persona o dal conoscere qualcuno faccia a faccia, l’ambiente digitale consente una trasmissione unidirezionale che consente alle persone di sentirsi come se ti conoscessero.

Nella carriera di oratore di Rory, viaggia in tutto il mondo e incontra spesso persone che lo conoscono così come un migliore amico. Racconta la storia di un viaggio in Giappone in cui il gentiluomo che è venuto a prenderlo all’aeroporto aveva letto tutti i suoi libri, ascoltato tutti i suoi centinaia di episodi di podcast e letto tutti i suoi centinaia di post sul blog.

Sebbene non si fossero mai incontrati prima, questa persona da tutto il mondo conosceva un’incredibile quantità di informazioni su Rory, inclusi i dettagli sulla sua famiglia, le sue squadre sportive preferite e il periodo in cui era malato. Inoltre, sentiva un profondo legame con Rory. Faceva parte dell’esercito di Rory per diffondere il suo messaggio nel mondo. È stata la cosa più bella!

All’interno del Brand Builders Group, questo fenomeno è chiamato il motore delle relazioni . Prendono ogni personalità con cui lavorano e creano un ecosistema digitale che opera 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana e attraverso diversi media e ambienti. Ogni parte di un marchio personale che sviluppano è legata a una strategia generale e presenta diversi punti di contatto e opportunità per qualcuno di conoscerti, imparare da te o essere attivato da te.

Rory si sveglia ogni giorno e dice: “Questo è il momento più incredibile della storia!” Non perdere l’occasione di moltiplicare la tua influenza costruendo un marchio personale. Ti incoraggia a sfruttare gli strumenti a disposizione di tutti noi.

Che cos’è un marchio personale o personal brand?

Un marchio personale è una relazione con te, un individuo che esiste separatamente dalla tua azienda. Il processo di personal branding implica trovare la tua unicità, costruire una reputazione sulle cose per cui vuoi essere conosciuto e poi farti conoscere per loro. In definitiva, l’obiettivo è creare qualcosa che trasmetta un messaggio e che possa essere monetizzato.

Scopri la tua unicità

Rory condivide che i consigli chiave sul personal branding che ha ricevuto provengono da Larry Winget, membro dell’International Speaker Hall of Fame e autore di bestseller. Dice: “Devi trovare la tua unicità e sfruttarla al servizio degli altri”.

Come iniziare a sviluppare un personal brand

Definisci il tuo messaggio e i media

La prima cosa che devi fare quando si tratta di costruire un marchio personale è definire il tuo messaggio. Questa è probabilmente la cosa più grande con cui la maggior parte delle persone lotta. Il passo successivo è definire i media e le modalità attraverso cui puoi comunicare il tuo marchio personale. Quindi determini i metodi con cui puoi monetizzare il tuo marchio personale.

Ci sono molti media, modalità e metodi tra cui scegliere. Avere un marchio personale non significa necessariamente essere un autore o avviare un corso. Non è necessario dirigere una mente, condurre un evento o persino diventare un oratore se queste cose non ti soddisfano. Sebbene tutte queste cose siano possibili, un marchio personale può essere semplice come aumentare la consapevolezza di una cosa che ami o che già fai ogni giorno.

Definire il problema che risolvi

La genesi di un personal brand è riuscire a rispondere ad una semplice domanda con una parola: quale problema risolvete?

Puoi scrivere facilmente un intero libro, ma spiegarlo in una parola o in una singola frase è difficile. È un lavoro duro ma è un esercizio necessario per descrivere te stesso al mondo. È anche una cartina di tornasole per definire la tua intera identità in relazione a un marchio personale.

Un marchio personale va oltre la vanità superficiale. È pensato per essere lo scopo della tua vita e illustrare cosa significa per te vivere bene. È ciò che sei stato messo su questa terra per fare. Quando il problema che stai cercando di risolvere diventa davvero chiaro, tutto il resto si allineerà.

Il personal branding è simile a quello che un’azienda potrebbe avere come dichiarazione di intenti.

Il primo libro di Rory, Take the Stairs , è un ottimo esempio di come definire il problema e renderlo il fulcro del tuo marketing. La frase “prendere le scale” è chiaramente una metafora del duro lavoro. Sono stati scritti milioni di libri sul duro lavoro. Il concetto di lavorare sodo è probabilmente il meno originale possibile per un libro. Ciò che distingue Take the Stairs da tutti gli altri libri sul duro lavoro è che risolve il problema della procrastinazione.

Rory non ha commercializzato il libro come un libro sul duro lavoro, anche se è essenzialmente di questo che si tratta. Il duro lavoro di marketing sarebbe stato il marketing della soluzione. Rory voleva essere l’ambasciatore del problema. Voleva promuovere, celebrare, evidenziare e amplificare il problema. Quindi posiziona il suo libro come soluzione.

Questo approccio ha venduto centinaia di migliaia di copie del libro. È il bestseller numero uno del Wall Street Journal e il secondo bestseller del New York Times . Il motivo per cui funziona così bene è che le persone non comprano davvero i lussi. Comprano soluzioni ai problemi. Nella misura in cui puoi attingere alle emozioni e alle risposte di un acquirente nel parlare del suo problema, più forte puoi posizionarti per essere la soluzione migliore.

Ascolta lo spettacolo per ascoltare come Rory è passato dall’inizio della sua carriera, risolvendo il problema della procrastinazione, al marchio personale e risolvendo il problema dell’oscurità.

L’elica del DNA del marchio

La maggior parte delle persone trova difficile rispondere a semplici domande come: “Quale problema devo risolvere? A cosa voglio dedicare il resto della mia vita? Perché sono qui? Se avessi un pubblico di podcast di un milione di persone, cosa direi?” Non ci sono risposte giuste o sbagliate a queste domande. Possono essere difficili da definire, articolare e trasformarsi in un business.

In risposta, l’azienda di Rory ha sviluppato il Brand DNA Helix, un framework basato su sei discussioni principali che aiutano a definire il marchio personale di un individuo. La sua metodologia è interamente basata su ciò che è unicamente vero per l’individuo. Mentre l’azienda di Rory valuta le domande, le sovrapposizioni tematiche e i luoghi in cui le risposte si allineano vengono utilizzati come linee guida per determinare ciò che rende una persona davvero unica e insostituibile.

Il processo ti consente di liberarti e separarti dal rumore di un mercato affollato. Conquista la nozione di concorrenza semplicemente perché non c’è nessuno come te. Rory cita l’idea di Sally Hogshead: “Diverso è meglio che meglio”. Non c’è corsa al ribasso quando sei in uno spazio tutto tuo.

Discussioni primarie del marchio della Tua elica del DNA

A differenza delle aziende che hanno a che fare con un collettivo di personalità, ego, politica e idee, il personal branding si concentra singolarmente su un individuo. Tutto quello che devi fare è scoprire cosa ti rende speciale. Qual è la tua magia? Qual è la cosa che fai che nessun altro può fare?

La parte DNA del nome del Brand DNA Helix è una metafora dell’unicità di una singola persona. La prima fase di questo processo è delineata da sei domande, che sono accoppiate e operano insieme a due a due come i cromosomi. La metà delle domande si concentra sulla questione di chi il mondo ha bisogno che tu sia. L’altra metà riguarda il concetto di chi sei stato progettato per essere.

Se sei solo ciò che il mondo ha bisogno che tu sia, potresti essere ricco, famoso e influente. Potresti anche odiare la tua vita, esaurirti e stancarti completamente di quello che stai facendo perché non è in linea con chi sei stato progettato per essere.

Vuoi rendere il tuo lavoro più facile?

Abbiamo assemblato un elenco dei nostri strumenti, risorse e app preferiti per semplificare e massimizzare quasi ogni area del tuo marketing. Che tu abbia bisogno di aiuto per pianificare i contenuti, organizzare i tuoi post sui social o sviluppare una strategia… troverai qualcosa per ogni situazione.

TROVA IL TUO PROSSIMO STRUMENTO PREFERITO

D’altra parte, essere solo chi sei progettato per essere e concentrarti solo sulle cose che vuoi fare corre il rischio di spendere il tuo tempo in qualcosa di cui nessuno si preoccupa o di cui ha bisogno. Non servirebbe nemmeno gli altri elementi della tua vita che sono ugualmente importanti.

Il Brand DNA Helix cerca di definire l’intersezione in cui può incontrarsi chi il mondo ha bisogno che tu sia e chi sei stato progettato per essere. Ogni persona è programmata con determinate chiamate e i suoi marchi personali vivono da qualche parte nello spazio più vicino a questa chiamata, qualunque essa sia.

Che problema risolvi e di cosa ti appassioni?

La prima coppia di domande in Brand DNA Helix copre i problemi che puoi risolvere insieme a ciò che ti appassiona. Queste due domande si compensano a vicenda perché può esserci un numero illimitato di problemi che un individuo può risolvere e modi in cui può risolverli.

Trova qualcosa di cui il mondo ha bisogno ma che ti accenda e ti attivi. Rory descrive questa sensazione di trovare la tua vera passione come darti delle “pelle d’oca” (pelle d’oca). Chiediti di cosa potresti parlare tutto il giorno o di cosa ti eccita davvero.

La maggior parte delle persone ha una varietà di abilità ed esperienze, così come interessi e passioni. Può essere difficile decidere quale strada prendere. Inizia facendo un elenco di tutte queste cose e determina in cosa sei bravo e cosa ti piace davvero fare.

Per visualizzare questo, Rory è eccellente nello sviluppo di fogli di calcolo, ma non è particolarmente appassionato di crearli o insegnare ad altri come crearli. Quindi è facile eliminare questa idea dall’inizio. Altre esigenze e passioni possono essere eliminate più avanti nel processo se non si allineano con le altre domande o non riescono a essere un motore economico. Questa è solo la prima parte del Brand DNA Helix e altre domande perfezioneranno ulteriormente il tuo marchio personale.

Un altro modo per affrontare questa coppia di domande è chiederti qual è l’unica cosa che vorresti che le persone al tuo funerale dicessero che le hai aiutate a fare o creare. Quando muori, non importa quanti follower su Instagram hai avuto o quanti soldi hai guadagnato. Ciò che ha reso la tua vita degna di essere vissuta è ciò che conta.

Ascolta lo spettacolo per saperne di più sulla cartina di tornasole di Rory per capire cosa ti eccita e ti fa venire i brividi.

Cosa hai ricercato e in cosa hai risultati?

La prima coppia di domande risponde a cosa ti piace e cosa puoi risolvere. La coppia successiva affronta ciò che dovresti comunicare e chi il mondo ha bisogno che tu sia.

Attingi dalla tua educazione e conoscenza

La terza domanda del Brand DNA Helix, “Cosa hai ricercato?”, ti chiede di considerare ciò che hai studiato e di cui sai. Combina la tua educazione e le tue esperienze formali, che comprendono tutto ciò che hai letto, ascoltato o osservato, così come le cose che ti affascinano e ti intrigano.

Un’importante intuizione legata a questa parte dell’elica è che Rory crede che tutto ciò che una persona ha fatto nel passato e nel presente abbia una linea passante per il proprio futuro. C’è sempre un significato e una ragione, consciamente o inconsciamente, nei lavori o negli hobby che perseguiamo in qualsiasi momento della nostra vita.

Misura la tua esperienza e risultati

La quarta domanda, “In cosa hai risultati?”, esplora ciò che hai realizzato e quali credenziali ti danno la credibilità per parlare di un argomento o del focus del tuo marchio personale. Hai camminato e sei in grado di guidare gli altri a fare la stessa cosa? Ti guadagni il diritto di parlare di qualcosa una volta che hai effettivamente svolto il lavoro e ne hai visto i risultati.

L’azienda di Rory esplora i risultati e le realizzazioni in ciascuna di queste aree. Quindi li collega alle cose che vuoi fare o ti senti chiamato a fare in base alle tue risposte alle domande nelle serie uno e due. Ogni risultato è una prova o un indicatore di chi sei progettato per essere e chi dovresti aiutare.

Spesso, la persona che sei nella posizione più potente per servire è la persona che eri una volta. Capisci la psicografia di ciò che la persona sta vivendo quotidianamente. Per illustrare, Rory è una delle persone migliori al mondo per aiutare qualcuno che sogna di diventare un oratore professionista.

Rory sa esattamente cosa vuol dire avere quel sogno, ma si sente incompetente e incapace di come iniziare. Condivide che è cresciuto in un parcheggio per roulotte con una madre single e limitate opportunità di istruzione a sua disposizione. Ha lanciato la sua carriera di oratore professionale allenandosi e partecipando ai concorsi del Campionato mondiale di parlare in pubblico di Toastmasters.

Nel corso del tempo, Rory ha svolto numerose ricerche, studiato e ricevuto una formazione formale in lingua professionale. È stato in grado di trasformare la sua passione in attività a otto cifre che incorporano risorse su branding, marketing digitale, canalizzazioni di vendita, e-mail marketing, PR e molto altro ancora. Avendo servito milioni di persone e ottenendo con successo lo status di oratore di Hall of Fame, Rory ha l’istruzione, l’esperienza e la credibilità per guidare gli altri in questo spazio.

Ascolta lo spettacolo per saperne di più su come Rory ha perseguito la sua passione per il parlato professionale allenandosi e partecipando a concorsi di parlato.

Quali sono le cose che le persone comprerebbero da te e in quale attività vorresti essere?
L’ultima coppia di domande è spesso trascurata, ma come uomo d’affari, devi affrontare le componenti economiche del tuo marchio personale mentre restringi la tua attenzione sulla tua unicità. Una volta che hai determinato quali problemi sei qualificato per risolvere e quali di quelli a cui sei appassionato, il passaggio successivo, la domanda cinque, esplora la modalità da cui le persone sarebbero disposte a comprare da te.

Creazione di un modello di business

Rory sottolinea che un errore comune che le persone commettono quando cercano di individuare il proprio marchio personale è che ottengono la “sindrome dell’oggetto lucido”. Tendono a inseguire costantemente l’ultimo modo per fare soldi. Un giorno vendono videocorsi e quello dopo ora gestiscono un sito di abbonamento. Forse stanno sviluppando una mente prima di saltare agli eventi e così via. In assenza di concentrazione, diventiamo stranamente fedeli agli atti quotidiani di curiosità.

Rory avverte che il cambiamento continuo dei modelli di business non è solo un’enorme distrazione, in realtà è strettamente correlato alla causa dell’oscurità e della distrazione, di cui lui e io abbiamo discusso in una precedente intervista al podcast.

Ascolta la mia precedente intervista in podcast con Rory in cui discutiamo di come gli esperti di marketing e gli imprenditori possono andare avanti procrastinando e riducendo al minimo le distrazioni.

Monetizzare un marchio personale

La sesta domanda nella Brand DNA Helix chiede: “In quale attività voglio essere?” Questa domanda considera tutti i modi in cui puoi fare soldi e creare un’attività redditizia data la tua passione, le tue abilità, l’esperienza, i problemi da risolvere, le attuali esigenze del mercato e altro ancora.

Rory offre un framework e il test DARES (Digital, Automated, Recurring, Evergreen, Scalable) per mettere in pratica tutte le tue idee di business mentre determini quali puoi monetizzare. Data l’opportunità, l’obiettivo è progettare un modello di business che abbia il maggior numero possibile di questi cinque.

Il processo di marca

Il processo del marchio proprietario del Brand Builder Group è composto da quattro fasi. In questa intervista, Rory condivide un tuffo abbastanza profondo nella Fase Uno e rappresenta quella che normalmente sarebbe un’esperienza di due giorni. Sebbene abbiano anche eventi, formazione virtuale dal vivo e webinar, l’azienda lavora esclusivamente con marchi personali e opera principalmente attraverso l’interazione individuale con uno stratega del marchio che parla con i clienti e li incoraggia attraverso i blocchi stradali.

Oltre alle quattro fasi, ci sono cinque sottocomponenti speciali delle fasi due e tre per coloro che sono interessati. Non sono necessari per ogni marchio personale. Questi includono esperienze come “World Class Keynote Craft” che riguarda specificamente l’arte di parlare e “Full Keynote Calendar”, che insegna come essere prenotato come relatore, oltre a brani per libri e podcast.

Stipendi e corsi per professioni che potrebbero interessarti  

Facoltà universitaria più difficile

Idee imprenditoriali

Business Plan

 

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *