24 Modi per Creare Rendite Passive nel 2024 e Guadagnare Soldi Mensilmente Senza far Niente

Il reddito passivo può essere un ottimo modo per aiutarti a generare un flusso di cassa extra, sia che tu stia gestendo un trambusto secondario o semplicemente cercando di ottenere un po ‘di soldi in più ogni mese, soprattutto mentre l’inflazione infuria in tutta l’economia. Il reddito passivo può aiutarti a guadagnare di più durante i periodi positivi e a tirarti su se diventi improvvisamente disoccupato , se prendi volontariamente del tempo lontano dal lavoro o se l’inflazione continua a intaccare il tuo potere d’acquisto.

Con il reddito passivo, puoi avere denaro in entrata anche mentre persegui il tuo lavoro principale, o se sei in grado di creare un solido flusso di reddito passivo, potresti volerti rilassare un po’. In ogni caso, un reddito passivo ti dà una sicurezza extra.

E se sei preoccupato di poter risparmiare abbastanza dei tuoi guadagni per raggiungere i tuoi obiettivi di pensionamento , costruire ricchezza attraverso il reddito passivo è una strategia che potrebbe interessare anche te.

Modi per Creare Rendite Passive
Modi per Creare Rendite Passive

Idee di reddito passivo:

  1. Crea un corso
  2. Scrivi un e-book
  3. Entrata da affitto
  4. Marketing di affiliazione
  5. Capovolgere i prodotti al dettaglio
  6. Vendi fotografie online
  7. Acquista immobili in crowdfunding
  8. Prestito peer-to-peer
  9. Azioni da dividendo
  10. Crea un’app
  11. Affittare un posto auto
  12. REIT
  13. Una scala obbligazionaria
  14. Post sponsorizzati sui social media
  15. Investi in un CD ad alto rendimento o in un conto di risparmio
  16. Affitta la tua casa a breve termine
  17. Fai pubblicità sulla tua auto
  18. Crea un blog o un canale YouTube
  19. Noleggia oggetti domestici utili
  20. Vendi disegni online
  21. Imposta una rendita
  22. Acquista un’attività locale
  23. Compra un blog

Cos’è una rendita passiva?

Il reddito passivo o rendita passiva include guadagni regolari da una fonte diversa da un datore di lavoro o un appaltatore. L’Internal Revenue Service (IRS) afferma che il reddito passivo può provenire da due fonti : proprietà in affitto o un’attività in cui non si partecipa attivamente, come il pagamento di royalties sui libri o dividendi azionari.

“Molte persone pensano che il reddito passivo significhi ottenere qualcosa per niente”, afferma il coach finanziario e gestore di hedge fund in pensione Todd Tresidder. “Ha l’attrattiva di ‘arricchirsi velocemente’… ma alla fine comporta comunque lavoro. Dai solo il lavoro in anticipo.

In pratica, potresti svolgere parte o tutto il lavoro da casa in anticipo, ma il reddito passivo spesso comporta anche del lavoro aggiuntivo lungo il percorso. Potrebbe essere necessario mantenere il prodotto aggiornato o la proprietà in affitto ben mantenuta, al fine di mantenere il flusso di dollari passivi.

Ma se sei impegnato nella strategia, può essere un ottimo modo per generare reddito e creerai una sicurezza finanziaria extra per te stesso lungo la strada.

Il reddito passivo non è…

  • Il tuo lavoro. In generale, il reddito passivo non è il reddito che deriva da qualcosa in cui sei stato materialmente coinvolto, come il salario che guadagni da un lavoro.
  • Un secondo lavoro. Ottenere un secondo lavoro non si qualificherà come un flusso di reddito passivo perché dovrai comunque presentarti e fare il lavoro per essere pagato. Il reddito passivo riguarda la creazione di un flusso costante di reddito senza che tu debba fare molto lavoro per ottenerlo.
  • Beni non produttivi di reddito. Investire può essere un ottimo modo per generare reddito passivo, ma solo se le attività che possiedi pagano dividendi o interessi. Le azioni o le attività che non pagano dividendi come le criptovalute possono essere interessanti, ma non ti faranno guadagnare un reddito passivo.

23 idee di reddito passivo per creare ricchezza

Se stai pensando di creare un flusso di reddito passivo, dai un’occhiata a queste 23 strategie e scopri cosa serve per avere successo con esse, comprendendo anche i rischi associati a ciascuna idea.

1. Crea un corso

Una strategia popolare per il reddito passivo è la creazione di un corso audio o video, quindi rilassati mentre i soldi arrivano dalla vendita del tuo prodotto. I corsi possono essere distribuiti e venduti attraverso siti.

In alternativa, potresti prendere in considerazione un “modello freemium”: creare un seguito con contenuti gratuiti e quindi addebitare informazioni più dettagliate o per coloro che vogliono saperne di più. Ad esempio, gli insegnanti di lingue e i consulenti di selezione titoli possono utilizzare questo modello. Il contenuto gratuito funge da dimostrazione della tua esperienza e può attrarre coloro che desiderano passare al livello successivo.

Opportunità: un corso può offrire un eccellente flusso di entrate, perché guadagni facilmente dopo l’esborso iniziale di tempo.

Rischio: “Ci vuole un enorme sforzo per creare il prodotto”, afferma Tresidder. “E per guadagnare bene, deve essere fantastico. Non c’è spazio per la spazzatura là fuori”.

Tresidder dice che devi costruire una piattaforma forte, commercializzare i tuoi prodotti e pianificare più prodotti se vuoi avere successo.

“Un prodotto non è un business a meno che tu non sia davvero fortunato”, afferma Tresidder. “Il modo migliore per vendere un prodotto esistente è creare altri prodotti eccellenti.”

Una volta padroneggiato il modello di business, puoi generare un buon flusso di reddito, afferma.

2. Scrivi un e-book

Scrivere un e-book può essere una buona opportunità per sfruttare il basso costo di pubblicazione e persino sfruttare la distribuzione mondiale di Amazon per far vedere il tuo libro potenzialmente a milioni di potenziali acquirenti. Gli e-book possono essere relativamente brevi, forse 30-50 pagine, e possono essere relativamente economici da creare, poiché si basano sulla tua esperienza.

Dovrai essere un esperto su un argomento specifico, ma l’argomento potrebbe essere di nicchia e utilizzare alcune abilità o abilità speciali che pochissimi offrono ma di cui molti lettori hanno bisogno. Puoi progettare rapidamente il libro su una piattaforma online e quindi persino testare sul mercato diversi titoli e fasce di prezzo.

Ma proprio come con la progettazione di un corso, gran parte del valore arriva quando aggiungi più e-book al mix, attirando più clienti verso i tuoi contenuti.

Opportunità: un e-book può funzionare non solo per fornire buone informazioni e valore ai lettori, ma anche come un modo per indirizzare il traffico verso altre offerte, inclusi corsi audio o video, altri e-book, un sito Web o potenzialmente di valore superiore seminari.

Rischio: il tuo e-book deve essere molto forte per creare un seguito e quindi aiuta se hai anche un modo per commercializzarlo, come un sito Web esistente, una promozione su altri siti Web pertinenti, apparizioni nei media o podcast o qualcos’altro. Quindi potresti impegnarti molto in anticipo e ottenere pochissimo ritorno per i tuoi sforzi, soprattutto all’inizio.

E mentre un e-book è bello, ti aiuterà se scrivi di più e poi costruisci anche un’attività attorno al libro o rendi il libro solo una parte della tua attività che rafforza le altre parti. Quindi il tuo rischio più grande è probabilmente quello di perdere tempo con una piccola ricompensa.

3. Reddito da locazione

Investire in proprietà in affitto è un modo efficace per guadagnare reddito passivo. Ma spesso richiede più lavoro di quanto le persone si aspettino.

Se non ti prendi il tempo per imparare a renderla un’impresa redditizia, potresti perdere il tuo investimento e poi alcuni, afferma John H. Graves, un fiduciario per gli investimenti accreditato (AIF) nell’area di Los Angeles e autore di “The Soluzione al 7%: puoi permetterti una pensione comoda”.

Opportunità: per guadagnare un reddito passivo dalle proprietà in affitto , Graves dice che devi determinare tre cose:

  • Quanto ritorno vuoi sull’investimento
  • I costi e le spese totali della proprietà
  • I rischi finanziari della proprietà della proprietà

Ad esempio, se il tuo obiettivo è guadagnare $ 10.000 all’anno in un flusso di cassa per l’affitto e la proprietà ha un mutuo mensile di $ 2.000 e costa altri $ 300 al mese per tasse e altre spese, dovresti addebitare $ 3.133 di affitto mensile per raggiungere il tuo obiettivo.

Rischio: ci sono alcune domande da considerare: esiste un mercato per la tua proprietà? Cosa succede se ottieni un inquilino che paga in ritardo o danneggia la proprietà? E se non sei in grado di affittare la tua proprietà? Ognuno di questi fattori potrebbe incidere notevolmente sul tuo reddito passivo.

E anche le recessioni economiche possono porre delle sfide. Potresti improvvisamente avere inquilini che non possono più pagare l’affitto, mentre potresti avere ancora un mutuo tuo da pagare. Oppure potresti non essere in grado di affittare la casa per quanto potevi prima, poiché i redditi diminuiscono. E i prezzi delle case sono aumentati rapidamente a causa in parte dei tassi ipotecari relativamente bassi, quindi i tuoi affitti potrebbero non essere in grado di coprire le tue spese. Ti consigliamo di soppesare questi rischi e disporre di piani di emergenza per proteggerti.

4. Marketing di affiliazione

Con il marketing di affiliazione, i proprietari di siti Web, gli “influencer” dei social media o i blogger promuovono il prodotto di una terza parte includendo un collegamento al prodotto sul proprio sito o account di social media. Amazon potrebbe essere il partner affiliato più noto, ma anche eBay, Awin e ShareASale sono tra i nomi più grandi. E Instagram e TikTok sono diventati enormi piattaforme per coloro che cercano di far crescere un seguito e promuovere prodotti.

Potresti anche considerare di far crescere una mailing list per attirare l’attenzione sul tuo blog o indirizzare in altro modo le persone a prodotti e servizi che potrebbero desiderare.

Opportunità: quando un visitatore fa clic sul collegamento ed effettua un acquisto dall’affiliato di terze parti, il proprietario del sito guadagna una commissione. La commissione potrebbe variare dal 3 al 7 percento, quindi è probabile che ci vorrà un traffico significativo sul tuo sito per generare entrate significative. Ma se riesci a far crescere il tuo seguito o avere una nicchia più redditizia (come software, servizi finanziari o fitness), potresti essere in grado di fare qualche moneta seria.

Il marketing di affiliazione è considerato passivo perché, in teoria, puoi guadagnare semplicemente aggiungendo un link al tuo sito o account di social media. In realtà, non guadagnerai nulla se non riesci ad attirare lettori sul tuo sito per fare clic sul link e acquistare qualcosa.

Rischio: se hai appena iniziato, dovrai dedicare del tempo alla creazione di contenuti e al traffico. Può volerci molto tempo per creare un seguito e dovrai trovare la formula giusta per attirare quel pubblico, un processo che a sua volta potrebbe richiedere del tempo. Peggio ancora, una volta che hai speso tutta quell’energia, il tuo pubblico potrebbe essere incline a fuggire verso il prossimo influencer popolare, tendenza o piattaforma di social media.

5. Capovolgere i prodotti al dettaglio

Approfitta delle piattaforme di vendita online come eBay o Amazon e vendi prodotti che trovi a prezzi scontati altrove. Arbitrerai la differenza tra i tuoi prezzi di acquisto e di vendita e potresti essere in grado di creare un seguito di persone che tengono traccia delle tue offerte.

Opportunità: potrai sfruttare le differenze di prezzo tra ciò che puoi trovare e ciò che il consumatore medio potrebbe trovare. Questo potrebbe funzionare particolarmente bene se hai un contatto che può aiutarti ad accedere a merce scontata che poche altre persone possono trovare. Oppure potresti riuscire a trovare merce di valore che altri hanno semplicemente trascurato.

Rischio: mentre le vendite possono avvenire in qualsiasi momento online, contribuendo a rendere passiva questa strategia, dovrai sicuramente affrettarti per trovare una fonte affidabile di prodotti. Inoltre, dovrai investire denaro in tutti i tuoi prodotti finché non vengono venduti, quindi hai bisogno di una solida fonte di denaro. Dovrai conoscere veramente il mercato in modo da non acquistare a un prezzo troppo alto. Altrimenti, potresti ritrovarti con prodotti che nessuno vuole o il cui prezzo devi tagliare drasticamente per vendere.

6. Vendi fotografie online

La vendita di fotografie online potrebbe non essere il posto più ovvio per avviare un’attività passiva, ma potrebbe consentirti di ridimensionare i tuoi sforzi, soprattutto se puoi vendere le stesse foto più e più volte. Per farlo, potresti collaborare con un’organizzazione come Getty Images, Shutterstock o Alamy.

Per iniziare, dovrai essere approvato dalla piattaforma, quindi concedere in licenza le tue foto affinché possano essere utilizzate da chiunque le scarichi. La piattaforma poi ti paga ogni volta che qualcuno usa la tua foto.

Avrai bisogno di foto che attirino un pubblico specifico o che rappresentino una determinata scena e dovrai anticipare dove si trova la domanda. Le foto potrebbero essere scatti con modelli, paesaggi, scenari creativi e altro, oppure potrebbero catturare eventi reali che potrebbero fare notizia.

Opportunità: parte del valore della vendita o della concessione in licenza delle tue foto tramite una piattaforma è che hai il potenziale per ridimensionare i tuoi sforzi, soprattutto se puoi fornire immagini che saranno richieste. Ciò significa che potresti potenzialmente vendere la stessa immagine centinaia o migliaia di volte o più.

Rischio: potresti aggiungere centinaia di foto a una piattaforma come Getty Images e non fare in modo che nessuna di esse generi vendite significative. Solo poche foto possono generare tutte le tue entrate, quindi devi continuare ad aggiungere foto mentre cerchi quell’ago nel pagliaio.

Potrebbe essere necessario uno sforzo notevole per uscire e scattare foto, quindi elaborarle e tenere il passo con gli eventi che alla fine potrebbero generare entrate. E la motivazione potrebbe essere difficile da mantenere: ogni foto successiva potrebbe essere il tuo biglietto della lotteria, anche se quasi certamente non lo sarà.

7. Acquista immobili in crowdfunding

Se sei interessato a investire nel settore immobiliare ma non vuoi fare molto lavoro pesante (gestione, riparazioni, gestione degli inquilini e altro), allora un’altra opzione è utilizzare una piattaforma di crowdfunding per investire in proprietà. Un team di investitori esperto sceglie l’immobile, quindi puoi decidere di investire in esso e quanto ti senti a tuo agio.

Pagherai una commissione di gestione annuale alla piattaforma immobiliare e avrai importi minimi di investimento che potrebbero variare da dieci dollari a decine di migliaia di dollari.

Opportunità: puoi accedere a contratti immobiliari privati ​​che possono essere interessanti e sono stati preselezionati da investitori esperti. Puoi controllare i rendimenti sulle piattaforme, così avrai un’idea del livello di rendimenti che puoi aspettarti e in quale periodo di tempo. Gli investimenti immobiliari possono anche aiutare a diversificare il tuo portafoglio, contribuendo ad attenuare i tuoi rendimenti.

Alcune piattaforme investono in azioni (azioni), mentre altre investono in debito. In generale, le azioni offrono rendimenti elevati in cambio di un rischio maggiore, mentre il debito offre rendimenti inferiori in cambio di un rischio minore. Alcune piattaforme richiedono che tu sia un investitore accreditato, con un certo reddito o patrimonio minimo.

Rischio: sei pronto a fare i tuoi investimenti su molte piattaforme di crowdfunding. Quindi, anche se i rendimenti passati possono sembrare buoni, non sono predittori di successi futuri. E dovrai giudicare cosa comprare. Ciò significa che dovrai leggere il prospetto per ogni affare che ti interessa e capire i pro ei contro.

Inoltre, il settore immobiliare è in genere finanziato con elevati livelli di finanziamento del debito, il che lo rende più suscettibile a qualsiasi recessione economica. Dovrai anche capire per quanto tempo i tuoi soldi saranno bloccati nell’investimento e quando potrai accedervi, soprattutto in caso di emergenza.

8. Prestito peer-to-peer

In Italia è una cosa che non ha mai sfondato veramente, ma un prestito peer-to-peer (P2P) è un prestito personale stipulato tra te e un mutuatario, facilitato tramite un intermediario di terze parti come Prosper. Altri attori includono Funding Circle, che si rivolge alle imprese e ha limiti di prestito più elevati, e Payoff, che mira a migliori rischi di credito.

Opportunità: in qualità di prestatore, guadagni entrate tramite il pagamento degli interessi effettuati sui prestiti. Ma poiché il prestito non è garantito, potresti ritrovarti senza nulla in caso di insolvenza.

Per ridurre questo rischio, devi fare due cose:

  • Diversifica il tuo portafoglio di prestiti investendo importi minori su più prestiti. Su Prosper.com, l’investimento minimo per prestito è di $ 25.
  • Analizza i dati storici sui potenziali mutuatari per effettuare scelte informate.

Rischio: ci vuole tempo per padroneggiare le metriche del prestito P2P, quindi non è del tutto passivo e ti consigliamo di esaminare attentamente i tuoi potenziali mutuatari. Poiché stai investendo in più prestiti, devi prestare molta attenzione ai pagamenti ricevuti. Qualunque cosa guadagni in interessi dovrebbe essere reinvestita se vuoi costruire un reddito.

Le recessioni economiche possono anche rendere i prestiti personali ad alto rendimento un candidato più probabile per l’insolvenza, quindi questi prestiti potrebbero andare male a tassi più alti rispetto a quelli storici quando l’economia peggiora.

9. Azioni da dividendo

Gli azionisti di società con azioni che generano dividendi ricevono un pagamento a intervalli regolari dalla società. Le aziende pagano dividendi in contanti su base trimestrale dai loro profitti e tutto ciò che devi fare è possedere le azioni. I dividendi vengono pagati per azione, quindi più azioni possiedi, maggiore sarà il tuo pagamento.

Opportunità: poiché il reddito derivante dalle azioni non è correlato ad alcuna attività diversa dall’investimento finanziario iniziale, possedere azioni che generano dividendi può essere una delle forme più passive di guadagno. Il denaro verrà semplicemente depositato nel tuo conto di intermediazione.

Rischio: la parte difficile è scegliere le azioni giuste.

Ad esempio, le società che emettono un dividendo molto elevato potrebbero non essere in grado di sostenerlo. Graves avverte che troppi novizi entrano nel mercato senza indagare a fondo sulla società che emette le azioni. “Devi esaminare il sito Web di ogni azienda e sentirti a tuo agio con i loro rendiconti finanziari”, afferma Graves. “Dovresti dedicare due o tre settimane a indagare su ciascuna azienda.”

Detto questo, ci sono modi per investire in azioni che generano dividendi senza spendere un’enorme quantità di tempo a valutare le società. Graves consiglia di utilizzare fondi negoziati in borsa o ETF . Gli ETF sono fondi di investimento che detengono attività come azioni, materie prime e obbligazioni, ma negoziano come azioni. Gli ETF diversificano anche le tue partecipazioni, quindi se una società taglia il suo pagamento, non influisce troppo sul prezzo o sul dividendo dell’ETF. Ecco alcuni dei migliori ETF tra cui scegliere.

“Gli ETF sono la scelta ideale per i principianti perché sono facili da capire, altamente liquidi, poco costosi e hanno rendimenti potenziali molto migliori a causa di costi molto inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento “, afferma Graves.

Un altro rischio chiave è che le azioni o gli ETF possano scendere significativamente in brevi periodi di tempo, specialmente durante i periodi di incertezza, come nel 2020, quando la crisi del coronavirus ha scioccato i mercati finanziari. Lo stress economico può anche indurre alcune società a tagliare completamente i propri dividendi, mentre i fondi diversificati potrebbero sentirsi meno in difficoltà.

Confronta le tue opzioni di investimento con le recensioni di intermediazione di Bankrate .

10. Crea un’app

La creazione di un’app potrebbe essere un modo per fare quell’investimento iniziale di tempo e poi raccogliere i frutti nel lungo periodo. La tua app potrebbe essere un gioco o uno che aiuta gli utenti mobili a svolgere alcune funzioni difficili da eseguire. Una volta che la tua app è pubblica, gli utenti la scaricano e puoi generare entrate.

Opportunità: un’app ha un enorme vantaggio, se riesci a progettare qualcosa che catturi la fantasia del tuo pubblico. Dovrai considerare il modo migliore per generare vendite dalla tua app. Ad esempio, potresti pubblicare annunci in-app o altrimenti chiedere agli utenti di pagare una tariffa nominale per il download dell’app.

Se la tua app guadagna popolarità o ricevi feedback, probabilmente dovrai aggiungere funzionalità incrementali per mantenere l’app pertinente e popolare.

Rischio: il rischio più grande qui è probabilmente che usi il tuo tempo in modo non redditizio. Se impegni poco o niente denaro per il progetto (o denaro che avresti speso comunque, ad esempio, per l’hardware), qui hai pochi svantaggi finanziari. Tuttavia, è un mercato affollato e le app di vero successo devono offrire un valore o un’esperienza convincente agli utenti.

Ti consigliamo inoltre di assicurarti che, se la tua app raccoglie dati, sia conforme alle leggi sulla privacy, che differiscono in tutto il mondo. Anche la popolarità delle app può essere di breve durata, il che significa che il tuo flusso di cassa potrebbe prosciugarsi molto più velocemente di quanto ti aspetti.

11. Affittare un Garage

Hai un garage o posto auto che non utilizzi o che potrebbe essere utilizzato da qualcun altro? Potresti scambiare quel posto con un po’ di soldi. Potrebbe essere un allestimento ancora migliore se si dispone di un’area più ampia che potrebbe contenere diverse auto o che sarebbe utile per più eventi o luoghi.

Opportunità: in aree particolarmente affollate o durante periodi di grande affluenza (ad esempio, durante un concerto o un evento sportivo), il tuo posto auto potrebbe valere soldi veri. Ad esempio, se vivi vicino a un luogo che ha frequenti pendolari ma che è a corto di parcheggi, potresti avere un guadagno tra le mani. Potresti avere le migliori possibilità di realizzare un profitto affittando a qualcuno che ha bisogno del posto su base giornaliera, piuttosto che per eventi una tantum.

Rischio: questa idea potrebbe non essere particolarmente rischiosa, ma vuoi assicurarti di non violare alcuna restrizione dal tuo luogo di residenza o da un’altra entità affittando un parcheggio. Probabilmente vale anche la pena avere un’esclusione di responsabilità come condizione per parcheggiare nel tuo posto.

12. REIT

Un REIT è un fondo di investimento immobiliare , che è un nome di fantasia per una società che possiede e gestisce beni immobili. I REIT hanno una struttura legale speciale in modo che paghino poca o nessuna imposta sul reddito delle società se trasmettono la maggior parte del loro reddito agli azionisti.

Opportunità: puoi acquistare REIT sul mercato azionario proprio come qualsiasi altra società o azione con dividendi. Guadagnerai tutto ciò che il REIT paga come dividendo e i migliori REIT hanno un record di aumento del loro dividendo su base annuale, quindi potresti avere un flusso crescente di dividendi nel tempo.

Come le azioni con dividendi, i singoli REIT possono essere più rischiosi rispetto al possesso di un ETF composto da dozzine di azioni REIT. Un fondo fornisce una diversificazione immediata e di solito è molto più sicuro rispetto all’acquisto di singole azioni e riceverai comunque un buon pagamento.

Rischio: proprio come le azioni con dividendi, dovrai essere in grado di scegliere i buoni REIT e ciò significa che dovrai analizzare ciascuna delle attività che potresti acquistare, un processo che richiede tempo. E sebbene sia un’attività passiva, puoi perdere molti soldi se non sai cosa stai facendo . Come ogni azione, il prezzo può variare molto nel breve termine.

Nemmeno i dividendi REIT sono protetti dai periodi di congiuntura difficile. Se il REIT non genera entrate sufficienti, probabilmente dovrà tagliare il suo dividendo o eliminarlo del tutto. Quindi il tuo reddito passivo potrebbe essere colpito proprio quando lo desideri di più.

13. Una scala obbligazionaria

Una scala obbligazionaria è una serie di obbligazioni che maturano in momenti diversi nell’arco di anni. Le scadenze scaglionate ti consentono di ridurre il rischio di reinvestimento, che è il rischio di reinvestire il tuo denaro quando le obbligazioni offrono pagamenti di interessi troppo bassi.

Opportunità: una scala obbligazionaria è un classico investimento passivo che attrae da decenni pensionati e quasi pensionati. Puoi sederti e riscuotere i pagamenti degli interessi e, quando l’obbligazione matura, “allunga la scala”, trasformando quel capitale in una nuova serie di obbligazioni. Ad esempio, potresti iniziare con obbligazioni di un anno, tre anni, cinque anni e sette anni.

In un anno, alla scadenza della prima obbligazione, restano obbligazioni di due anni, quattro anni e sei anni. È possibile utilizzare i proventi dell’obbligazione appena maturata per acquistarne un’altra di un anno o passare a una durata maggiore, ad esempio un’obbligazione di otto anni.

Rischio: una scala obbligazionaria elimina uno dei principali rischi dell’acquisto di obbligazioni: il rischio che alla scadenza dell’obbligazione sia necessario acquistare una nuova obbligazione quando i tassi di interesse potrebbero non essere favorevoli.

Le obbligazioni comportano anche altri rischi. Mentre i buoni del Tesoro sono garantiti dal governo federale, le obbligazioni societarie non lo sono, quindi potresti perdere il tuo capitale se la società fallisce. E vorrai possedere molte obbligazioni per diversificare il tuo rischio ed eliminare il rischio che ogni singola obbligazione danneggi il tuo portafoglio complessivo. Se i tassi di interesse complessivi aumentano, potrebbe far scendere il valore delle tue obbligazioni.

A causa di queste preoccupazioni, molti investitori si rivolgono agli ETF obbligazionari, che forniscono un fondo diversificato di obbligazioni che puoi impostare in una scala, eliminando il rischio che una singola obbligazione danneggi i tuoi rendimenti.

14. Post sponsorizzati sui social media

Hai un forte seguito sui social media come Instagram o TikTok? Fai in modo che i marchi di consumo in crescita ti paghino per pubblicare post sui loro prodotti o inserirli in altro modo nel tuo feed.

Tuttavia, dovrai continuare a riempire il tuo profilo con contenuti che attirano il tuo pubblico. Ciò significa continuare a creare post che aumentano la tua portata e coinvolgono i tuoi follower sui social media.

Opportunità: sfruttare la tua presenza sui social media è un modello di business interessante. Attira occhi e clic sul tuo profilo con contenuti forti, quindi monetizza tali contenuti impostando post sponsorizzati da marchi che attirano i tuoi follower.

Rischio: iniziare qui può essere un Catch-22: hai bisogno di un vasto pubblico per ottenere post sponsorizzati significativi, ma non sei un’opzione interessante finché non ottieni un pubblico significativo. Quindi dovrai concentrarti molto tempo prima sulla crescita del tuo pubblico senza alcuna garanzia che avrai successo. Puoi finire per dedicare un sacco di tempo a seguire le tendenze e creare contenuti, nella speranza di ottenere la sponsorizzazione a cui miri.

Anche quando hai i post sponsorizzati che stai cercando, dovrai continuare a pubblicare per attirare il tuo pubblico e rimanere un’opzione interessante per gli inserzionisti. Ciò significa impegnarsi per più tempo e investimenti monetari, anche se hai molta autonomia su quando farlo esattamente.

15. Investi in un CD ad alto rendimento o in un conto di risparmio

Investire in un certificato di deposito (CD) ad alto rendimento o in un conto di risparmio presso una banca online può consentirti di generare un reddito passivo e ottenere anche uno dei tassi di interesse più alti del paese. Non dovrai nemmeno uscire di casa per fare soldi.

Opportunità: per ottenere il massimo dal tuo CD, ti consigliamo di fare una rapida ricerca delle migliori tariffe CD della nazione o dei migliori conti di risparmio . Di solito è molto più vantaggioso andare con una banca online piuttosto che con la tua banca locale, perché sarai in grado di selezionare la tariffa più alta disponibile nel paese. E godrai comunque di un rendimento garantito del capitale fino a $ 250.000, se il tuo istituto finanziario è supportato dalla FDIC .

Rischio: fintanto che la tua banca è supportata dalla FDIC e nei limiti, il tuo capitale è al sicuro. Quindi, investire in un CD o in un conto di risparmio è un ritorno sicuro quanto puoi trovare. E quel rendimento può impallidire rispetto all’inflazione, danneggiando il vero potere d’acquisto del tuo denaro. Tuttavia, un CD o un conto di risparmio renderà meglio che tenere i tuoi soldi in contanti o in un conto corrente infruttifero dove non riceverai nulla.

16. Affitta la tua casa a breve termine

L’affitto breve, sfrutta lo spazio che comunque non utilizzi e lo trasforma in un’opportunità di guadagno . Se parti per l’estate o devi stare fuori città per un po’, o magari vuoi solo viaggiare, prendi in considerazione l’idea di affittare il tuo spazio attuale mentre sei via.

Opportunità: puoi elencare il tuo spazio su qualsiasi numero di siti Web, come Airbnb, e impostare tu stesso i termini di affitto. Raccoglierai un assegno per i tuoi sforzi con un lavoro extra minimo, soprattutto se stai affittando a un inquilino che potrebbe essere sul posto per alcuni mesi.

Rischio: non hai molti svantaggi finanziari qui, anche se lasciare che estranei rimangano a casa tua è un rischio atipico della maggior parte degli investimenti passivi. Ad esempio, gli inquilini possono deturpare o addirittura distruggere la tua proprietà o persino rubare oggetti di valore.

17. Fai pubblicità sulla tua auto

Potresti essere in grado di guadagnare qualche soldo in più semplicemente guidando la tua auto in giro per la città . Contatta un’agenzia pubblicitaria specializzata, che valuterà le tue abitudini di guida, incluso dove guidi e quanti chilometri. Se sei compatibile con uno dei loro inserzionisti, l’agenzia “avvolgerà” la tua auto con gli annunci senza alcun costo per te. Le agenzie sono alla ricerca di auto più nuove e i conducenti dovrebbero avere un record di guida pulito.

Opportunità: anche se devi uscire e guidare, se stai già accumulando chilometraggio, allora questo è un ottimo modo per guadagnare centinaia al mese con costi aggiuntivi minimi o nulli. I conducenti possono essere pagati al miglio.

Rischio: se questa idea sembra interessante, fai molta attenzione a trovare un’operazione legittima con cui collaborare. Molti truffatori organizzano truffe in questo spazio per cercare di derubarti di migliaia.

18. Crea un blog o un canale YouTube

Sei un esperto di viaggi in Thailandia? Un esperto di Minecraft? Un sultano della danza swing? Prendi la tua passione per un argomento e trasformala in un blog o in un canale YouTube, utilizzando pubblicità o sponsor per generare entrate. Trova un argomento popolare, anche una piccola nicchia, e diventane un esperto. All’inizio, dovrai creare una suite di contenuti e attirare un pubblico, ma nel tempo può creare un flusso di entrate costante, man mano che diventi famoso per i tuoi contenuti accattivanti.

Opportunità: puoi sfruttare una piattaforma gratuita (o molto economica), quindi utilizzare i tuoi fantastici contenuti per creare un seguito. Più unica è la tua voce o area di interesse, meglio è per te diventare “la” persona da seguire. Quindi attira gli sponsor per te.

Rischio: dovrai creare contenuti all’inizio e quindi creare contenuti continui, il che può richiedere tempo. E dovrai essere davvero appassionato del prodotto, poiché ciò può aiutarti a mantenere la motivazione per continuare, soprattutto all’inizio poiché i tuoi follower ti stanno ancora trovando.

Il vero svantaggio qui è che puoi spendere un sacco del tuo tempo e delle tue risorse, con poco da mostrare, se c’è un interesse limitato per la tua materia o nicchia. La tua area di competenza potrebbe essere troppo di nicchia per attirare davvero un pubblico redditizio, ma non ne sarai sicuro finché non sperimenterai.

19. Noleggia oggetti domestici utili

Ecco una variazione sul noleggio di un’auto inattiva: inizia ancora più piccolo con altri oggetti domestici di cui le persone potrebbero aver bisogno ma che potrebbero raccogliere polvere nel tuo garage. Tosa erba? Utensili elettrici? Strumenti meccanici e cassetta degli attrezzi? Tende o grandi frigoriferi? Cerca oggetti di alto valore di cui le persone hanno bisogno per un breve periodo di tempo e dove potrebbe non avere senso che qualcuno possieda l’oggetto. Quindi metti insieme un modo per consentire ai clienti di scoprire il tuo inventario e un modo per pagarlo.

Opportunità: puoi iniziare in piccolo qui e poi aumentare se c’è interesse in una particolare area. Le persone vogliono improvvisamente una tenda per il campeggio del fine settimana quando il tempo diventa più caldo o più fresco? Scopri dov’è la domanda e poi potresti persino andare a comprare l’oggetto, piuttosto che averlo a portata di mano. In alcuni casi potresti essere in grado di recuperare il valore dell’oggetto dopo alcuni utilizzi.

Rischio: c’è sempre la possibilità che la tua proprietà venga danneggiata o rubata, ma puoi mitigare questo rischio con contratti che ti consentono di sostituire l’articolo a spese del cliente. Se inizi in piccolo qui, non sei esposto a molti rischi, soprattutto se hai già l’oggetto e probabilmente non ne avrai bisogno nel prossimo futuro. Presta particolare attenzione ai problemi di responsabilità, soprattutto se stai noleggiando attrezzature potenzialmente pericolose (ad es. Utensili elettrici).

20. Vendi disegni online

Se hai capacità di progettazione, potresti essere in grado di trasformarli in un creatore di soldi vendendo oggetti con i tuoi disegni stampati su di essi. Aziende come CafePress e Zazzle ti consentono di vendere articoli come magliette, cappelli, tazze e altro con i tuoi design.

Opportunità: puoi iniziare con i tuoi progetti e vedere a cosa è interessato il mercato ed espanderti da lì. Potresti essere in grado di capitalizzare il crescente interesse per un evento attuale e disegnare una maglietta che catturi lo spirito dei tempi o almeno una versione irriverente di esso. E puoi anche creare la tua vetrina web attraverso un sito come Shopify per commercializzare i tuoi gadget.

Rischio: i partner di stampa ti consentono di spedire gli articoli senza investire direttamente nella merce, evitando uno dei maggiori rischi di immobilizzare il tuo capitale. Ma potresti essere in grado di ottenere prezzi migliori se investi tu stesso in parte dell’inventario. Un altro grosso rischio qui è che potresti investire molto tempo con pochi guadagni, ma questa strada potrebbe essere interessante se stai già facendo il lavoro di progettazione per un altro scopo, come l’interesse personale.

21. Istituire una rendita

Una rendita può essere un buon posto per creare un reddito affidabile. Con una rendita tipica, dai soldi a una società finanziaria, di solito una compagnia di assicurazioni, che ti fornirà un flusso di reddito in futuro. Le rendite pagano mensilmente e possono essere impostate in vari modi, ad esempio per iniziare a pagare immediatamente o molto più tardi.

Opportunità: le rendite possono essere strutturate in un numero enorme di modi, a seconda esattamente di ciò di cui hai bisogno, ma sono la definizione di reddito passivo. Se desideri un pagamento mensile immediato, la compagnia assicurativa può impostarlo oppure puoi strutturare il pagamento in modo che inizi quando vai in pensione, ad esempio. Inoltre, è possibile impostare una rendita che abbia un rendimento fisso o che possa offrire un pagamento variabile a seconda di come sono stati eseguiti gli investimenti della rendita.

È possibile impostare una rendita annuale da pagare per un determinato periodo, ad esempio 20 anni o per tutta la vita. Potrebbe cessare il pagamento alla tua morte o potrebbe continuare a pagare al tuo coniuge. Le opzioni sono ampie.

Rischio: le rendite sono tremendamente complesse e quando ne crei una, spesso sei bloccato per molto tempo, anche se potresti essere in grado di uscirne pagando una penalità significativa. Leggi attentamente la stampa fine sul contratto in modo da comprendere i pro ei contro del contratto specifico.

Ogni contratto di rendita è diverso e ciascuno può offrire una serie unica di vantaggi per soddisfare le tue esigenze specifiche. Quindi è fondamentale capire a cosa ti stai iscrivendo.

22. Acquista un’attività locale

Un’azienda locale ti offre la possibilità di generare un flusso di cassa attraverso un’azienda esistente e consolidata. Se l’attività è abbastanza redditizia, potresti persino essere in grado di assumere un manager che la gestisca per te mentre prendi solo le decisioni più importanti o nessuna. Potresti essere in grado di ottenere un prestito interessante per acquistarlo, in modo da mettere subito a rischio meno del tuo denaro.

Opportunità: le aziende locali possono avere nicchie interessanti e redditizie in cui è possibile acquistare e che non possono essere facilmente replicate dai concorrenti. Potresti essere in grado di sfruttare l’esperienza o le credenziali del venditore, soprattutto all’inizio man mano che ti alzi. I venditori potrebbero essere disposti a finanziare parte della vendita, dando loro qualche incentivo per vedere il business avere successo. Inoltre, puoi subordinare parte del prezzo di acquisto a determinati obiettivi di profitto o altre metriche.

Rischio: dovrai esaminare attentamente tutti i potenziali candidati all’acquisizione, per non ritrovarti con un’attività molto meno redditizia di quanto sembri o con prospettive in via di estinzione. Può rivelarsi prezioso lavorare con broker esperti e onesti per ottenere l’affare migliore ed evitare insidie, oppure assumere un consulente per valutare un potenziale affare. Inoltre, se stai assumendo un manager per gestire il negozio, vorrai essere sicuro che sia onesto e competente, altrimenti avrai dei problemi.

Consigli per aprire un’azienda

23. Compra un blog

Se vuoi entrare nel gioco del blog, prendi in considerazione l’acquisto di uno e salta la fila per costruirlo. Puoi ottenere i contatti e le relazioni del precedente proprietario e potresti essere in grado di portare anche i tuoi. E puoi generare entrate dal primo giorno piuttosto che costruire e sperare.

Opportunità: l’acquisto di un blog ti mette in gioco oggi piuttosto che domani, ma vorrai essere già informato e appassionato dell’argomento. Sarà ancora meglio se hai alcune idee per migliorare il blog (contenuti migliori, maggiore efficienza, costi inferiori, ecc.) in modo da poterlo sfruttare per ottenere una maggiore redditività rispetto a quanto potrebbe essere indicato dal prezzo di acquisto.

Rischio: un blog, come qualsiasi attività commerciale, non è così liquido, quindi se decidi di voler passare a qualcosa di più ecologico, potresti non ottenere ciò che hai pagato per esso o addirittura essere in grado di venderlo. E, naturalmente, devi essere in grado di valutare il mercato in modo efficace, producendo contenuti che i lettori desiderano o che attirano sponsor o altri fattori di guadagno.

 

Modi per Creare Rendite Passive
Modi per Creare Rendite Passive

Quale fonte di reddito passivo è la migliore?

La domanda su quale sia la migliore fonte di reddito passivo dipende da diversi fattori, ma alcuni dei più importanti includono la quantità di denaro che devi investire, la dimensione totale dell’opportunità, il tuo interesse e la tua abilità nell’area, la quantità di tempo che devi dedicare investire e il potenziale per avere successo. In genere, minori sono le barriere all’ingresso, più affollato è il campo dei concorrenti e minore è la probabilità di successo.

Quindi dovrai valutare l’opportunità rispetto a questi fattori e vedere quale strategia di reddito passivo funziona meglio per te. Ma può essere utile avere capacità naturali e un interesse per la tua area target, perché questi possono aiutarti a motivarti nei primi giorni in cui è probabile che le cose si facciano più difficili.

Ci sono opportunità di reddito passivo per le persone che stanno iniziando con un po’ di soldi e anche per coloro che non hanno soldi per iniziare.

Come posso guadagnare un reddito passivo senza soldi?

Se hai poco o nessun denaro per iniziare, dovrai fare affidamento principalmente sul tuo investimento di tempo per farcela, almeno fino a quando non avrai accumulato un po’ di soldi. Ciò significa concentrarsi su fonti di reddito passivo che sfruttano i seguenti tratti:

  • Un’area in cui sei un esperto. Qui puoi trasformare la tua esperienza in un prodotto o servizio utile per i consumatori, ad esempio design, codifica software e altro.
  • Un’opportunità di lavoro pesante iniziale. Avrai bisogno di un’opportunità che richieda un investimento di tempo o lavoro, come la creazione di un corso, la creazione di un profilo di influencer o altre opzioni.

In effetti, stai sostituendo il tuo tempo per la tua mancanza di capitale, fino a quando non puoi ottenere abbastanza capitale per espandere il tuo insieme di opportunità.

Come posso ottenere un reddito passivo con i soldi?

Il denaro può offrirti maggiori opportunità di investimento passivo. Se hai soldi da investire in un’opportunità passiva, non hai solo l’opportunità impostata sopra, ma anche una nuova gamma. Il denaro è un prerequisito per trarre vantaggio dalle seguenti aree di reddito passivo:

  • Investire in azioni con dividendi o REIT. Investire in azioni significa che hai bisogno di denaro in anticipo, ma riceverai alcune delle forme di reddito più passive in circolazione.
  • Risparmia con obbligazioni o CD. Altre attività puramente passive includono l’acquisto di obbligazioni o CD.

Qui puoi usare i tuoi soldi per fare soldi con uno sforzo minimo o nullo da parte tua, se è quello che ti piacerebbe fare. Naturalmente, potresti accoppiare i tuoi soldi con un investimento di tempo per trasferirti anche in una nicchia ancora più redditizia.

Quanti flussi di reddito dovresti avere?

Non esiste un consiglio “taglia unica” quando si tratta di generare flussi di reddito. Quante fonti di reddito hai dovrebbero dipendere da dove ti trovi finanziariamente e quali sono i tuoi obiettivi finanziari per il futuro . Ma averne almeno alcuni è un buon inizio.

“Prenderai più pesci con più lenze in acqua”, afferma Greg McBride, CFA, capo analista finanziario di Bankrate. “Oltre al reddito guadagnato generato dal tuo capitale umano, le proprietà in affitto, i titoli che producono reddito e le iniziative imprenditoriali sono un ottimo modo per diversificare il tuo flusso di reddito”.

Ovviamente, vorrai assicurarti che impegnarti in un nuovo flusso di reddito passivo non ti faccia perdere la concentrazione sugli altri tuoi flussi. Quindi vuoi bilanciare i tuoi sforzi e assicurarti di scegliere le migliori opportunità per il tuo tempo.

Idee di reddito passivo per principianti

  • Conto di risparmio ad alto rendimento. Un conto di risparmio ad alto rendimento può essere un modo semplice per ottenere un ulteriore impulso sui tuoi risparmi oltre a quello che riceveresti in un normale conto corrente o di risparmio. Non sarà molto, ma è un modo semplice per iniziare con il reddito passivo.
  • Certificati di deposito. I CD sono un altro modo per generare un reddito passivo, ma i tuoi soldi saranno vincolati più di quanto non sarebbero in un conto di risparmio ad alto rendimento.
  • Fondi di investimento immobiliare. I REIT sono un modo per investire nel settore immobiliare senza dover fare tutto lo sforzo che deriva dalla gestione delle proprietà. I REIT in genere pagano la maggior parte del loro reddito in dividendi, rendendoli un’opzione interessante per gli investitori che cercano un reddito passivo.

Riduci al minimo le tasse sulla rendita passiva

Un reddito passivo può essere un’ottima strategia per generare entrate secondarie, ma genererai anche un debito fiscale per il tuo impegno. Ma puoi ridurre la morsa fiscale e prepararti anche per il tuo futuro, avviandoti come impresa e creando un conto pensionistico. Tuttavia, questa strategia non funzionerà per tutte queste strategie passive e dovrai essere un’azienda legittima per qualificarti.

  1. Registrati con l’IRS e ricevi un codice fiscale per la tua attività.
  2. Quindi contatta un broker che può aprire un conto pensionistico autonomo.
  3. Determina quale tipo di conto pensionistico potrebbe funzionare meglio per le tue esigenze.

Due delle opzioni più popolari sono il solo 401(k) e il SEP IRA . Se nascondi i soldi in un tradizionale 401 (k) o SEP IRA, puoi prendere una detrazione fiscale sulle tasse di quest’anno. Il solo 401 (k) è fantastico perché puoi depositare fino al 100 percento dei tuoi guadagni nel conto, fino al massimo annuale. Nel frattempo, SEP IRA ti consente di contribuire solo con un tasso del 25%. Inoltre, il solo 401 (k) ti consente di dare un contributo aggiuntivo fino al 25 percento dei tuoi profitti nel business.

 

ARTICOLI CORRELATI :

Come Fare Soldi Online: i Metodi Migliori

come guadagnare online senza investire, come guadagnare online da casa, idee per fare soldi 500€ al giorno, come guadagnare 20 euro subito, come fare soldi su internet legalmente, come guadagnare soldi online da casa gratis, guadagnare online con amazon, come guadagnare soldi da casa

Come guadagnare soldi su internet senza investire denaro proprio e in modo legale? Si possono guadagnare seriamente soldi online legalmente senza investire denaro? Ci sono decine, forse migliaia di pubblicità che ci indicano modi per come fare soldi sul web, ma sono affidabili? Di seguito, una lista di metodi per trovare un lavoro  online, crearsi un…

Come Fare Soldi Con un Blog

Come fare soldi con un Blog, come iniziare

Come guadagnare soldi con un Blog? Aprire un Blog su internet, è la base per lavorare online da casa. Il lavoro online può essere direttamente o indirettamente legato al Blog, ma il Blog è lo strumento base per partire ed iniziare a lavorare seriamente sul web. Questo post è dedicato a chi vuol iniziare a…

Come fare soldi  testando farmaci

Come fare soldi seriamente senza investire testando farmaci

Fare soldi testando farmaci: ecco un lavoro dove non serve una laurea ma nemmeno un diploma, ma solo buona volontà, voglia di guadagnare e la disponibilità di trasferirsi in Svizzera, si tratta di testare farmaci per case farmaceutiche. Fare la cavia umana per case farmaceutiche non é un lavoro nuovo, ma sembra che la richiesta…

Migliori Furgoni Usati per Fare Consegne, Modelli e Prezzi

Migliori Furgoni Usati per Fare Consegne, Modelli e Prezzi

Complice la pandemia, e-commerce, l’attività dei corrieri e gli eventi hanno subito un forte incremento, per tale ragione questi lavoratori hanno acquisito un’importanza crescente nello scenario economico italiano. Nell’articolo di oggi scopriremo insieme una serie di suggerimenti per acquistare furgoni usati per fare consegne e non solo. Mezzi di potenza e dimensioni varie, che possono…

Come guadagnare soldi al Fantacalcio e vincere premi

fantacalcio

Il calcio è lo sport preferito dagli italiani, tanto che molti giocano anche al Fantacalcio, un passatempo in cui ci si diverte ad essere allenatori, durante il finesettimana, di una squadra di pura fantasia. Nell’articolo di oggi scopriremo insieme come funziona e come vincere partite e guadagnare denaro col Fantacalcio. Un gioco divertente, ma anche…

Come Fare un NFT: guida passo passo per coniare il tuo NFT

mercato ntf, ntf investimenti, ntf cm350, certificazione ntf, ntf telefono, ntf meaning, opera ntf, ntf finanza

I token non fungibili, o NFT, stanno esplodendo in popolarità in questi giorni. Le persone stanno pagando un sacco di soldi per questi asset di criptovaluta da collezione unici. Un NFT dell’artista digitale noto come Beeple è stato venduto per 69 milioni di dollari all’inizio del 2021, mentre molti altri hanno raggiunto prezzi di vendita multimilionari.Il potenziale…

TikTok: come guadagnare soldi con TikTok

TikTok: come guadagnare soldi con la App del momento

In Italia è il fenomeno web degli ultimi anni, TikTok è la nuova frontiera delle piattaforme social, frequentata principalmente da adolescenti e chiunque voglia avere visibilità, attraverso video che attirino l’attenzione in modo creativo e originale. Un social dalla crescita veloce e alla portata di tutti, che dal 2016 ha raggiunto e superato 2 miliardi…

Quanto Guadagna un Geometra: Come Diventarlo e Cosa deve Fare

Geometra: Stipendio, Come Diventarlo e Cosa deve Fare

Una delle professioni più ambite dagli studenti italiani è quella del geometra, che offre svariati sbocchi lavorativi nel campo edile e in quello dell’urbanistica. Un’attività fortemente dinamica e richiesta in modo crescente dal mercato del lavoro, in cui si può entrare sia da dipendenti che da professionisti. Grazie ai vari percorsi di studio disponibili, è…

Quanto Guadagna un Rider: Stipendio e Cosa deve Fare

Quanto Guadagna un Rider: Stipendio e Cosa deve Fare

Le consegne di cibo a domicilio sono sempre più una prerogativa degli italiani, tanto che quasi 4 su 10 di essi ordinano online, grazie alle nuove piattaforme dedicate. Davanti a tale esigenza ha preso piede crescente una professione antica quanto intuitiva, quella del rider, incaricata di consegnare pietanze fresche su veicoli a 2 ruote. Guardando…

Come Vincere Soldi Online e Sistemarsi diventando Ricchi

Come Vincere Soldi Online e Sistemarsi diventando Ricchi. E' possibile ?

Vincere abbastanza denaro da creare una rendita è uno dei più grandi sogni per gli italiani, tanto che circa il 34% di essi ha giocato a Lotto o altre lotterie almeno una volta. L’obiettivo principale è quello di risolvere definitivamente i propri problemi economici, seguito dal desiderio di soddisfare desideri, viaggiare o acquistare qualcosa di…

Come Guadagnare Soldi con i Videogiochi

Come Guadagnare Soldi con i Videogiochi: le Strategie da Seguire

Dagli anni ’80 i videogiochi sono tra i passatempi più interessanti e divertenti di giovani e non solo. Svago, relax e competizione, specialmente per quelli di gruppo, ma da sempre dividono le persone tra accusatori e sostenitori, a causa delle forme di plagio e dipendenza che possono trasmettere in determinati soggetti, specialmente dopo periodi prolungati…

Guadagnare Soldi a 15 Anni

Da minorenni ciò a cui si pensa maggiormente è divertirsi, non mancano però quei momenti di sperimentazione in vista della vita da adulti. A 15 anni non si ha ancora l’indipendenza economica di chi lavora a pieno regime, chiedendo denaro ai propri genitori per qualsivoglia spesa si debba sostenere, ma se ai loro tempi per…

20 Azioni che Potrebbero Raddoppiare i Tuoi Soldi

20 Azioni che Potrebbero Raddoppiare i Tuoi Soldi nel 2020

Grandi guadagni potrebbero essere solo un clic del pulsante Acquista. Potrebbe essere difficile da credere, ma in sole sette settimane diremo i nostri addii al 2019. Sebbene gli investitori abbiano sopportato un paio di patch approssimative di breve durata, è stato un anno eccezionalmente forte per il mercato azionario. L’ampio S&P 500 ha registrato un…

Come Guadagnare Soldi a 14 Anni

Come Guadagnare Soldi a 14 Anni: le Migliori Soluzioni

A qualunque epoca si appartenga, l’adolescenza è indubbiamente uno dei periodi più turbolenti della propria vita. Una turbolenza emotiva, sentimentale e anche finanziaria, poiché nascono esigenze  differenti anche rispetto a quelle che si avevano fino a poco tempo prima. A 14 anni si esce più spesso con gli amici, si guida il motorino, si iniziano…

Come Vivere di Rendita e Smettere di Lavorare a 50 Anni

Come Vivere di Rendita a 50 anni e smettere di lavorare

Vivere di rendita è quello che fanno molti milionari, accumulando fortuna o gestendo quella dei propri antenati, per poi ritrovarsi a vivere senza lavorare per arrivare alla fine del mese. Il sogno di gran parte delle persone è proprio quello smettere di lavorare e vivere di rendita, senza dover rendere conto a datori di lavoro frustrati…

Le Città del Mondo con più Miliardari

30 città con il maggior numero di miliardari al mondo

In questo articolo daremo uno sguardo alle 30 città con il maggior numero di miliardari al mondo. I miliardari fanno bene all’economia è la domanda multimiliardaria. Cercare di capire la ricchezza che possiedono i miliardari è un compito irrealistico per l’uomo comune. Dopotutto, ci sono 24 persone con un patrimonio netto superiore a 50 miliardi…

La Redazione di Economia Italia è formata da professionisti dell'economia e della finanza con la passione della divulgazione. Dal 2014 pubblichiamo guide sugli investimenti, prestiti, mondo della finanza e dell'economia, con un occhio di riguardo alle tematiche di energia rinnovabile, del lavoro e dell'economia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.