Lotteria degli Scontrini Cashback App IO: Come Funziona Come Avere i Soldi

Dopo numerose proroghe, il 1 febbraio 2020 è partita finalmente la Lotteria degli Scontrini, una misura che fa parte del piano anti-evasione deciso dal Decreto Rilancio, comprendente anche un nuovo servizio Cashback. Dalle dinamiche di una vera e propria lotteria, permette di vincere fino a 5 milioni di euro.

Vediamo come funziona

A partire dal 1 febbraio basterà un codice lotteria per partecipare, da utilizzare in ogni acquisto effettuato con pagamenti alternativi al contante. Vi saranno 15 estrazioni settimanali, 10 mensili e una annuale, occorrerà quindi sapere nel dettaglio, come funziona la Lotteria degli Scontrini e come si partecipa. Di seguito anche come si scarica la app per pagamenti Io e come si fa ad avere il denaro indietro, il famoso Cashback sugli acquisti fatti in negozi fisici con carte di credito o app di pagamento.

Cos’è la Lotteria degli Scontrini?

Con il Decreto Rilancio (d.l. 34/2020) prende finalmente il via la Lotteria degli Scontrini, una nuova estrazione a sorte di premi in denaro a cui si può partecipare semplicemente acquistando beni o servizi, con importi a partire da 1,00 euro.

Presente in origine nella Legge di Bilancio 2017, essa fa parte assieme al nuovo Cashback di una serie di manovre per contrastare l’evasione fiscale, che premia i pagamenti tracciati con modalità alternative e digitali: la manovra 2020 cancella infatti i premi per pagamenti in contanti.

Se inizialmente era prevista per il 1 luglio 2020, l’art. 141 del Decreto Rilancio posticipa la partenza della Lotteria degli Scontrini al 1 gennaio 2021, consentendo agli esercenti di riprendersi dall’emergenza Coronavirus e adeguarsi alle nuove disposizioni.

Completamente gratuita e facoltativa sia per negozianti che per clienti che acquisteranno fisicamente, sarà possibile parteciparvi dal 1 dicembre 2020. E’ gestita in collaborazione con Agenzia delle Entrate, che monitora le transazioni, e Agenzia Dogane e Monopoli, che emette i codici lotteria ed erogherà le vincite.

Lotteria degli Scontrini Cashback App IO: Come Funziona Come Avere i Soldi

 

Cos’è il codice lotteria e come si partecipa alla Lotteria degli Scontrini?

Partecipare alla Lotteria degli Scontrini è facile e veloce, basterà semplicemente generare il proprio codice lotteria presso il portale dedicato www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/ Codice a barre da 8 caratteri alfanumerici, dovrà essere solamente:

  • Generato inserendo il codice fiscale e un codice di sicurezza monouso
  • Stampato o salvato su smartphone per tenerlo sempre con se

Tale codice andrà mostrato al negoziante al momento di ogni acquisto maggiore o uguale a 1,00 euro effettuato con:

Per ogni euro speso si avrà un biglietto virtuale: ogni scontrino potrà fornire fino a 1.000 biglietti virtuali, prodotti anche con decimali superiori a 0,49 euro. Attraverso registratore di cassa telematico il negoziante sarà invece tenuto a registrare il codice lotteria del cliente prima di emettere lo scontrino elettronico, non potrà perciò essere utilizzato per acquisti online.

Per partecipare è necessario essere maggiorenni e residenti in Italia. Non sono richieste credenziali SPID o Carta d’Identità Elettronica ma è consigliato fornire nell’area riservata un numero di cellulare o, qualora si abbia, una PEC.

I codici lotteria sono generati e tracciati dall’ADM nel pieno rispetto della privacy, ai sensi della Direttiva Europea GDPR 679/2016: l’Agenzia conoscerà solo importo speso e modalità di pagamento, risalendo agli utenti solo in caso di vincita.

Quanto e come si vince alla Lotteria degli Scontrini?

Nella versione approvata nel Decreto Rilancio 2020, la Lotteria degli Scontrini premierà sia gli acquirenti che gli esercenti attraverso pagamenti alternativi al contante. Chiamate anche zerocontanti, le estrazioni hanno 3 cadenze a partire dall’11 febbraio, con differenti premi in palio:

  • 15 estrazioni settimanali da 25.000 euro per i consumatori e 5.000 euro per i negozianti; si effettuano ogni giovedi, valgono per gli scontrini trasmessi e registrati dal lunedi alla domenica della settimana precedente
  • 10 estrazioni mensili da 100.000 euro per i consumatori e 20.000 per i negozianti; si effettuano ogni secondo giovedi del mese, valgono per gli scontrini trasmessi e registrati entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente
  • Un’estrazione annuale da 5 milioni di euro per i consumatori e 1 milione di euro per i negozianti; si effettuerà dal 2022, varrà per gli scontrini trasmessi e registrati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2021

Come riscuotere la vincita?

A erogare la vincita della lotteria sarà Agenzia Dogane e Monopoli, che effettuerà i pagamenti in 2 modalità:

  • Bonifico bancario
  • Assegno circolare non trasferibile, in assenza di conto corrente bancario/postale

Il vincitore riceverà comunicazione formale dall’ADM attraverso raccomandata A/R presso ultimo indirizzo di residenza o PEC; fornendo numero di cellulare riceverà anche un sms. A comunicazione ricevuta dovrà comunicare la modalità di pagamento desiderata tramite PEC o recandosi all’Ufficio dei Monopoli territoriale. Pena decadenza, tale procedura si potrà effettuare entro 90 giorni dalla vincita, eventuali premi non riscossi verranno versati all’Erario.

Quali scontrini sono esclusi?

Gli scontrini fruibili all’estrazione saranno solo quelli con codice lotteria proveniente da ADM e codice fiscale valido, emessi nei periodi di riferimento delle estrazioni. Sono tuttavia previste delle eccezioni e, anche presentando i requisiti necessari, non saranno validi gli scontrini per acquisti:

  • Inferiori a 1,00 euro
  • Dedicati ad attività d’impresa o libera professione con Partita IVA
  • Soggetti a detrazione fiscale
  • Per oggetti d’arte e/o rilevanza culturale
  • Online
  • In contanti

Così come le fatture, tali scontrini non verranno riconosciuti nelle estrazioni, saranno inoltre previsti controlli sulle vincite e accertamenti delle modalità di pagamento utilizzate.

Cos’é il Programma Cashback con l’iscrizione all’APP IO

Caschback in inglese significa ” soldi indietro”; con questo programma cioè si potranno avere indietro una piccola parte dei soldi che spendiamo sotto forma di pagamenti con Carta di credito, Bancomat o App di pagamento in Smartphone o Smartwatch.

I pagamenti dovranno essere per beni comprati da privati e non comprendono pagamenti in contanti o online, ma solo su negozi fisici.

Come si può avere il diritto di usare il programma Cashback

Bisogna registrarsi ad un’app pubblica che si chiama IO. Per farlo bisogna inserire il Nostro SPID, cioè la Nostra firma digitale autenticata.

Quando é attivo il programma Cashback

Non sarà sempre attivo, ma solo a periodi, cioè:

  • Dall’8 dicembre al 31 dicembre 2020
  • Dal 1° gennaio al 30 Giugno 2021
  • Dal 1° Luglio al 31 Dicembre 2021
  • Dal 1° Gennaio al 30 Giugno 2022

Quanti soldi potrò avere indietro con il programma Cashback

Dai 150 ogni programma e un massimo di 300 euro in 1 anno .

Dovrò fare un numero minimo di transazioni in quel periodo con un rimborso del 10% di quello che ho speso.

cashback app io istruzioni

La Lotteria degli Scontrini aiuterà contro l’evasione fiscale?

Concludendo quest’analisi, si può dire che se per l’Italia la Lotteria degli Scontrini rappresenta una novità assoluta nella lotta all’evasione fiscale, lo stesso non vale per altri paesi europei: la prima nazione ad averla introdotta è Malta alla fine degli anni ’90, seguita poi da Slovacchia e Portogallo nel 2014. Secondo Business Insider, tra 2013 e 2015 vi è stato un aumento degli scontrini emessi dell’86%, riducendo la differenza tra IVA attesa e riscossa fino al 12%.

A conti fatti, secondo uno studio del professore britannico Richard Murphy, al 2019 l’Italia presenta un’evasione fiscale per 190,9 miliardi di euro e per il 23,28% del PIL (che secondo il FMI segna un -9,1% al 2020 a causa dell’emergenza CoViD-19), la Lotteria degli Scontrini e le manovre anti-evasione del Decreto Rilancio rappresentano quindi una svolta epocale e un vantaggio bilaterale, premiando sia consumatori che negozianti e incentivando pagamenti tracciati. Nonostante ciò, solo sul lungo termine si avranno risultati concreti.

Lotteria Scontrini o Cashback acquisti?

Secondo il Nostro parere, la lotteria degli scontrini avrà un grande successo, in quando i premi sono importanti, mentre invece il cashback sugli aquisti, dato che si tratta solo di un massimo di 300 euro all’anno, non avranno tanto seguito. Dopo un primo momento in cui milioni di persone scaricheranno l’App Io, dopo poco si stancheranno, anche perché anche le fasce meno abbienti riescono a spendere più di 1.500 euro nei negozi in 6 mesi,

Invece la lotteria affascina tutti, in quanto le scommesse in Italia sono molto apprezzate e popolari. Chi non sogna di vincere dei soldi? Le eventuali vincite della Lotteria scontrini , sono molto stimolanti sia per le fasce di reddito basso che le fasce di reddito medio. Oggi avere 15.000 euro in più da una vincita, può fare la differenza.

Altri sistemi per vincere soldi 

Vincere al Lotto

I segreti per vincere al lotto

Superenalotto

Giochi online gratis

Giochi per ragazze

Come aggiudicarsi una vincita su Bidoo

Vincere alla Roulette

Trucchi per la roulette

10 e Lotto

Gratta e vinci

Gratta e vinci vincenti

Quali sono i gratta e vinci con probabilità più alte di vittoria

Altri Bonus del Governo per risparmiare soldi

Superbonus 110% per ristrutturazioni

Bonus Mamma domani

Assegno Natalità

Incentivi auto

Bonus Bici

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *