Stipendi Medi in Italia 2023-24 ecco Chi Guadagna di Più

Oggi parleremo degli stipendi più alti in Italia, stilandone una classifica più aggiornata possibile.

Un periodo difficile per il mercato del lavoro italiano . anche se i numeri dicono che mai ci sono stati così tanti occupati –  tra guerra e inflazione, stipendi al palo da 20 anni, che hanno impattato sulla capacità delle aziende di aumentare gli stipendi, ma nonostante tutto ci sono cifre elevate ancora in grado di contrastare la crisi, nonostante siano più basse rispetto alla media europea. In tutto questo, quali sono gli stipendi medi più alti d’Italia?

Da cosa dipende lo stipendio lavorativo?

Lo stipendio di un lavoratore è strettamente connesso a una serie di elementi, che lo rendono altamente variabile. Tra tutti, i più importanti sono:

  • Qualifiche, con livelli d’istruzione, certificazioni e competenze specifiche
  • Esperienza, con anni di studio e lavoro e apprendimento continuo
  • Formazione, con informazione e aggiornamento progressivo per migliorare
  • Settore, con notevoli differenze in base al comparto lavorativo
  • Professione, con variazioni a seconda del mestiere svolto
  • Posizione geografica, con città e regioni che presentano differenze in base al costo della vita
  • Dimensione dell’azienda, con grandi realtà che offrono retribuzioni maggiori rispetto a PMI e startup
  • Ruoli, con mansioni e livelli gerarchici differenti
  • Responsabilità, con oneri e attività che impattano sul compenso
  • Risultati, con le migliori performance che possono portare ad aumenti e promozioni
  • Concorrenza, con forti differenze portate dal rapporto domanda-offerta di comparti e mestieri
  • Politiche aziendali, con direttive, bonus e benefit precisi
  • Trattativa, con la bravura da parte dei candidati a negoziare sullo stipendio per cambiare le sue dimensioni
  • Dinamiche economiche e macroeconomiche, con problematiche che possono impattare su aziende, settori o intere nazioni
  • Situazione geo-politica, con gravi condizioni che possono impattare su interi comparti commerciali

E’ sempre importante capire come questi fattori siano complementari tra loro e possano variare a seconda del contesto lavorativo: ogni persona avrà uno stipendio differente in base a circostanze e caratteristiche specifiche. In fase di colloquio o candidatura per un posto di lavoro, ogni persona dovrà inoltre decidere se accettare o meno uno stipendio in base alla sua condizione finanziaria.

Cosa c’è da sapere nel calcolo di uno stipendio?

Valutando uno stipendio medio italiano, occorre fare chiarezza sulle varie differenze tra compensi lordi e netti, al fine di comprendere meglio quale sarà l’effettivo guadagno di un lavoratore:

  • RGA (retribuzione globale annuale), totale dei compensi lordi a cui si aggiungono eventuali bonus, incentivi e buoni pasto
  • RAL (retribuzione annuale lorda), totale del compenso percepito durante l’anno su cui si calcoleranno contributi fiscali e previdenziali
  • Stipendio netto, totale del compenso effettivamente percepito dal lavoratore al netto degli oneri fiscali e previdenziali, erogato in mensilità

Detratti automaticamente dalla busta paga senza alcun intervento da parte del lavoratore, gli oneri a cui è soggetto il lordo sono:

  • IRPEF, divisa in quattro scaglioni, grava per il 23% dello stipendio, o fino al 43% per cifre superiori ai 75.000 euro/anno
  • Contributi INPS, per accrescere la posizione previdenziale, gravano per circa il 10% dello stipendio
  • Accise locali, variabili per città e regione, gravano dal 2% al 5% dello stipendio

Le retribuzioni in busta paga vengono corrisposte mensilmente, per un totale di 12 mensilità, o fino a 14 in caso di tredicesima e quattordicesima: se la prima è dovuta a tutti i dipendenti con regolare contratto di lavoro, la seconda varia a seconda del contratto nazionale applicato, ma entrambe sono esenti da contribuzione previdenziale e assistenziale.

Come cambiano gli stipendi coi titoli di studio?

Col passare degli anni, i titoli di studio e la formazione hanno acquisito un’importanza cruciale non solo negli sbocchi lavorativi ma anche nella composizione di uno stipendio maggiore. Di seguito le stime Economia-italia.com sulle retribuzioni annuali lorde 2022 suddivise per categoria di lavoratori e titoli di studio:

Categoria di lavoratori

Titolo di studio

Licenza scuola elementare

Licenza scuola media

Diploma scuola superiore

Laurea o master

Dipendenti

Tra 24.000 e 25.500 euro/anno

Tra 30.000 e 32.000 euro/anno

Tra 35.000 e 36.500 euro/anno

Tra 48.000 e 58.500 euro/anno

Autonomi

Tra 27.500 e 28.500 euro/anno

Tra 33.000 a 35.000 euro/anno

Tra 42.000 e 47.000 euro/anno

Tra 56.000 e 65.000 euro/anno

Pensionati

Tra 18.500 e 20.000 euro/anno

Tra 24.700 e 26.000 euro/anno

Tra 34.000 e 36.000 euro/anno

Tra 48.000 e 51.500 euro/anno

Altro (freelance,  progetto, ecc…)

Tra 15.000 e 16.000 euro/anno

Tra 15.500 a 17.000 euro/anno

Tra 21.000 e 22.450 euro/anno

Tra 19.000 e 21.000 euro/anno

Stando a queste stime, l’effettiva differenza retributiva tra un lavoratore con basso livello d’istruzione e un laureato è di circa il 50%, percentuale tra 30% e 50% invece la differenza tra un libero professionista ben avviato e un dipendente con licenza elementare o media.

Stipendi Medi in Italia 2023 ecco Chi Guadagna di Più

Classifica stipendi medi in Italia nel 2023

Secondo Economia Italia, la RAL media nazionale nel 2023 è di 28.500 euro/anno, pari a 1.550 euro/mese netti, +3% rispetto al 2022 e +3,6% rispetto al 2020. Sono da considerare però le notevoli differenze in base a comparto e professione:

Posizione

Professione

Stipendio medio netto

Differenza dalla media

1

Notaio

10.790 euro/mese

+596,13%

2

Cardiochirurgo

5.880 euro/mese

+279,35%

3

Medico base

3.970 euro/mese

+156,13%

4

Hacker etico

3.710 euro/mese

+139,35%

5

Controllore volo

3.600 euro/mese

+132,26%

6

Dentista

3.510 euro/mese

+126,45%

7

Medico

3.400 euro/mese

+119,35%

7

Pilota aereo linea

3.400 euro/mese

+119,35%

8

Dirigente scolastico

2.900 euro/mese

+87,09%

9

Avvocato

2.800 euro/mese

+80,64%

10

Consulente finanziario

2.600 euro/mese

+67,74%

11

Project manager

2.500 euro/mese

+61,29%

11

Commercialista

2.500 euro/mese

+61,29%

12

Ingegnere aerospaziale

2.180 euro/mese

+40,64%

13

Chef

2.000 euro/mese

+29,03%

13

Macchinista

2.000 euro/mese

+29,03%

14

Ingegnere meccanico

1.950 euro/mese

+25,80%

14

Agronomo

1.950 euro/mese

+25,80%

14

Giornalista

1.950 euro/mese

+25,80%

14

Veterinario

1.950 euro/mese

+25,80%

15

Cuoco

1.850 euro/mese

+19,35%

16

Social media manager

1.800 euro/mese

+16,13%

17

Architetto

1.750 euro/mese

+12,90%

17

Camionista

1.750 euro/mese

+12,90%

18

Consulente assicurativo

1.700 euro/mese

+6,97%

18

Analista mercato

1.700 euro/mese

+6,97%

18

Copywriter

1.700 euro/mese

+6,97%

19

Agente commercio

1.650 euro/mese

+6,45%

19

Geometra

1.650 euro/mese

+6,45%

20

Consulente HACCP

1.550 euro/mese

/

20

Autista NCC

1.550 euro/mese

/

20

Meccanico

1.550 euro/mese

/

20

Addetto risorse umane

1.550 euro/mese

/

21

Grafico

1.500 euro/mese

-3,22%

21

Bancario

1.500 euro/mese

-3,22%

21

Contabile

1.500 euro/mese

-3,22%

21

Web designer

1.500 euro/mese

-3,22%

21

Corriere

1.500 euro/mese

-3,22%

22

Idraulico

1.450 euro/mese

-6,45%

22

Agente immobiliare

1.450 euro/mese

-6,45%

22

Interprete

1.450 euro/mese

-6,45%

22

Barman

1.450 euro/mese

-6,45%

22

Infermiere

1.450 euro/mese

-6,45%

23

Muratore

1.400 euro/mese

-9,67%

23

Macellaio

1.400 euro/mese

-9,67%

23

Videomaker

1.400 euro/mese

-9,67%

23

Autista autobus

1.400 euro/mese

-9,67%

23

Hostess

1.400 euro/mese

-9,67%

24

Vetrinista

1.350 euro/mese

-12,90%

24

Archivista

1.350 euro/mese

-12,90%

24

Perito chimico

1.350 euro/mese

-12,90%

24

Tecnico informatico

1.350 euro/mese

-12,90%

25

Truccatrice

1.300 euro/mese

-16,13%

25

Giardiniere

1.300 euro/mese

-16,13%

25

Custode

1.300 euro/mese

-16,13%

25

Necroforo

1.300 euro/mese

-16,13%

26

Postino

1.250 euro/mese

-19,35%

27

Operatore socio-sanitario

1.200 euro/mese

-22,58%

27

Segretaria

1.200 euro/mese

-22,58%

28

Receptionist

1.150 euro/mese

-25,80%

29

Commessa

1.100 euro/mese

-29,03%

30

Cassiere supermercato

1.000 euro/mese

-35,48%

30

Data entry

1.000 euro/mese

-35,48%

30

Calzolaio

1.000 euro/mese

-35,48%

31

Baby sitter

980,00 euro/mese

-36,77%

32

Badante

920,00 euro/mese

-40,64%

33

Rider

850,00 euro/mese

-45,16%

 

Di seguito invece le RAL per importanti comparti professionali:

Posizione

Comparto

RAL media

Differenza dalla media

1

Giornalismo

57.000 euro

+100,00%

2

Legale e giustizia

50.000 euro

+75,44%

3

Arte e architettura

45.000 euro

+57,89%

4

Marketing e pubblicità

39.000 euro

+36,84%

5

Finanza e banca

38.000 euro

+33,33%

6

Istruzione e infanzia

36.000 euro

+26,31%

7

Tecnologia e innovazione

33.500 euro

+17,54%

8

Edilizia e costruzioni

33.000 euro

+15,79%

9

Contabilità e risorse umane

31.000 euro

+8,77%

10

Ingegneria

30.000 euro

+5,26%

11

Turismo

28.000 euro

-1,75%

11

Forze ordine e sicurezza

28.000 euro

-1,75%

11

Servizi retail

28.000 euro

-1,75%

12

Agroalimentare

25.000 euro

-12,28%

13

Trasporti

21.500 euro

-24,56%

 

Stipendi e retribuzione media, il confronto con l’Europa

Confrontando le retribuzioni medie italiane con quelle europee, emerge il risultato poco invidiabile con numeri decisamente più bassi rispetto alle nazioni oltreconfine. Di seguito le stime Economia Italia, secondo cui la RAL media d’Europa è di circa 37.000 euro, +32,14 rispetto a quella italiana:

Nazione

RAL media

Differenza con RAL italiana

Lussemburgo

72.000 euro

+152,63%

Danimarca

63.261 euro

+121,97%

Germania

44.500 euro

+56,14%

Francia

40.100 euro

+40,70%

Spagna

27.400 euro

-3,86%

Grecia

15.800 euro

-44,56%

Altra criticità, prettamente italiana, è la divergenza di retribuzioni tra uomini e donne: nonostante il 62% di laureandi femminili nel 2022, lo stipendio annuale delle lavoratrici è di circa -20,7% rispetto alle controparti maschili, anche al pari di lauree e qualifiche.

A conti fatti, delle 67 professioni analizzate, 34 hanno un compenso netto mensile inferiore alla media, che sebbene sia di tutto rispetto, non sempre sa onorare l’impegno e la determinatezza nello svolgerlo. Una situazione non facile, dove inflazione, pandemia e guerra hanno contribuito ad aumentare il divario con altre professioni più elitarie.

Lavoro e stipendi, la situazione italiana

Secondo i dati Istat, lo stipendio medio in Italia nel 2023 è di 27.000 euro lordi all’anno, pari a circa 2.200 euro lordi al mese. Al netto, si tratta di una somma attorno ai 20.000 euro all’anno.

Questa cifra è inferiore del 12% a quella media Ue e del 23% a quella tedesca.

La retribuzione media varia in base al settore di appartenenza, al livello di istruzione e all’anzianità lavorativa.

Nel settore privato, le retribuzioni più alte si registrano nel settore bancario e finanziario, con una media di 45.200 euro all’anno. Seguono l’industria manifatturiera (30.500 euro) e il commercio (29.500 euro).

Nel settore pubblico, la retribuzione media è di circa 34.500 euro all’anno.

I lavoratori con un titolo di studio universitario guadagnano in media più di quelli con un titolo di scuola superiore o inferiore.

Inoltre, l’anzianità lavorativa è un fattore che incide positivamente sulla retribuzione.

I lavoratori più giovani guadagnano in media meno di quelli più anziani.

In particolare, gli stipendi più bassi si registrano tra i lavoratori autonomi (24.600 euro lordi all’anno), i pensionati (26.000 euro lordi all’anno) e i lavoratori dell’agricoltura (24.600 euro lordi all’anno).

 

 

Stipendi Medi in Italia 2021 ecco Chi Guadagna di Più
Immagine sopra: non tutti in Italia hanno uno stipendio basso.

Stipendi medi in Italia in rapporto con quelli delle altre nazioni dell’Unione Europea

Paese Stipendio medio lordo (euro) Stipendio medio lordo (euro), rapporto Italia-paese
Italia 27.000 1
Germania 35.000 1,33
Francia 33.000 1,22
Spagna 28.000 1,07
Portogallo 24.000 0,89
Regno Unito 31.000 1,11
Irlanda 36.000 1,33
Belgio 34.000 1,23
Paesi Bassi 35.000 1,33
Austria 35.000 1,33
Danimarca 42.000 1,56
Svezia 42.000 1,56
Norvegia 46.000 1,74
Finlandia 42.000 1,56

Come si può vedere dalla tabella, lo stipendio medio in Italia è inferiore a quello di tutti i principali paesi europei, ad eccezione della Grecia e della Romania.

La differenza è particolarmente significativa con la Germania, il paese con il reddito pro capite più alto dell’Unione Europea.

I motivi di questa differenza sono molteplici, tra cui la bassa produttività del lavoro italiana, la presenza di un forte settore pubblico e l’elevato costo del lavoro.

La tabella è molto chiara: l’unico paese in cui si guadagna (mediamente) meno che da Noi, è il Portogallo.

Che valore hanno gli stipendi medi in Italia?

Secondo un’indagine di Espresso Communication per Sodexo, il 68% dei lavoratori italiani è insoddisfatto del proprio impiego: nel 56% dei casi il maggior motivo d’insoddisfazione è l’inadeguata retribuzione, seguito da orari poco flessibili per il 48%, precarietà contrattuale al 41% e assenza di incentivi al 37%.

Tuttavia, condizioni lavorative e stipendi medi nazionali sono differenti in funzione del settore professionale e, secondo le elaborazioni dati fatte da economia-italia.com  le più ricche RAL (retribuzioni annuali lorde) per comparto sono:

  • 43.277 euro per servizi finanziari/creditizi
  • 39.294 euro per farmaceutica e biotecnologie
  • 38.222 euro per ingegneria
  • 38.093 euro per attività petrolifere e di gas naturali
  • 32.162 euro per servizi d’utenze domestiche
  • 31.109 euro per industria di processo
  • 30.290 euro per industria manifatturiera
  • 28.555 euro per commercio e marketing
  • 27.983 euro per settore terziario
  • 26.494 euro per immobiliare ed edilizia
  • 23.795 euro per agricoltura

Considerando le quattro categorie dei lavoratori dipendenti in Italia, gli stipendi netti mensili medi sono di:

  • 4.487 euro per i dirigenti
  • 2.636 euro per i quadri
  • 1.681 euro per gli impiegati
  • 1.469 euro per gli operai

Ulteriori notevoli differenze riguardano poi:

  • Ruoli nel settore, con dirigenti e quadri meglio remunerati nei servizi finanziari, impiegati nelle industrie e operai nel terziario
  • Dimensioni delle aziende, da RAL media di 25.876 euro in attività con meno di 10 dipendenti a 36.608 euro medi in attività con oltre 1.000 dipendenti
  • Genere, con uomini che guadagnano 3.000 euro medi in più rispetto alle donne e queste ultime che rappresentano solo il 16% della dirigenza totale
  • Età, con RAL media di 25.818 euro per la fascia 25-34 anni, 28.967 euro per 35-44 anni e 31.252 euro per 45-54 anni
  • Titolo di studio, con RAL media di 27.662 euro per diplomati, 39.787 euro per laureati e 47.000 euro con master di secondo livello

Infine, indifferentemente da ruoli e inquadramenti contrattuali, sono rilevanti anche le differenze territoriali:

  • Nord Italia, 30.276 euro medi
  • Centro Italia, 29.075 euro medi
  • Sud Italia e isole, 26.475 euro medi

Da notare anche le differenze per regione: il Trentino Alto Adige ha una media di 32.954 euro, seguito da Lombardia a 32.539 euro e Lazio a 31.391 euro. Fanalino di coda è invece la Basilicata, a 25.168 euro.

costo del lavoro in europa
Sopra: da cosa è formato il costo del lavoro in Europa, dati Eurostat

Quali sono i lavori con gli stipendi più alti d’Italia?

Secondo uno studio della piattaforma Indeed, in Italia vi sono professioni altamente remunerative, i quali compensi aumentano in base ad esperienza e responsabilità. Tra i mestieri tradizionali vi sono:

  • Avvocato, dai 26.000 ai 150.000 euro/anno/lordi a seconda della categoria
  • Titolare farmacia, dai 60.000 ai 120.000 euro/anno lordi a seconda del livello d’attività
  • Commercialista, dai 27.000 agli 85.000 euro/anno lordi
  • Medico, 75.000 euro/anno lordi
  • Ingegnere, dai 37.000 ai 51.000 euro/anno lordi a seconda della specializzazione
  • Impiegato società navale, 36.000 euro/anno lordi
  • Operaio petrolchimico, 28.000 euro/anno lordi

Tra le professioni più recenti, inerenti al settore digitale, vi sono invece:

  • E-commerce manager, dai 50.000 agli 80.000 euro/anno lordi a seconda di dimensione shop
  • SEO specialist, dai 23.000 ai 72.000 euro/anno lordi
  • Web analytics manager, dai 30.000 ai 70.000 euro/anno lordi
  • Programmatore Java, dai 30.000 ai 60.000 euro/anno lordi
  • Growth hacker, dai 27.000 ai 60.000 euro/anno lordi
  • User experience designer, dai 23.000 ai 58.000 euro/anno lordi
  • Affiliate marketing manager, dai 28.000 ai 55.000 euro/anno lordi
  • Web developer, dai 35.000 ai 45.000 euro/anno lordi

Sebbene non presentino specifici requisiti accademici, le professioni digitali richiedono approfondite conoscenze tecniche e formazione professionalizzante (in certi casi abilitante).

Conclusioni

Al termine di quest’analisi, si nota come gli stipendi medi in Italia siano cifre particolarmente elevate, ma che presentano forti discrepanze tra categorie lavorative, con i dirigenti che ne escono largamente avvantaggiati. Considerando il posto di lavoro nell’insieme, alla retribuzione vanno uniti anche benessere psico-fisico e clima aziendale, motivi di forte insoddisfazione in Italia.

A conti fatti, il mercato del lavoro in evoluzione influisce particolarmente sulle retribuzioni medie, ma solo marginalmente sulla situazione occupazionale italiana: per questa si richiedono nuove politiche attive, secondo la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro da indirizzare verso formazione e riqualificazione.

ARTICOLI CORRELATI

Quanto Guadagna un Arbitro di Serie A, Serie B, C o Internazionale

Quanto Guadagna un Arbitro di Serie A, Serie B, C o Internazionale

Il calciomercato è nel vivo della sua sessione estiva ed è questione di settimane all’inizio del campionato, dove le squadre presenteranno le loro rose rinnovate e pronte a dare il meglio. Stipendi da favola, ma c’è anche un personaggio che meno si conosce, è l’arbitro, che scopriremo in quest’articolo comprendendone principali mansioni e stipendio, variabile…

Quanto Guadagna l’AD di Unicredit Andrea Orcel

Quanto Guadagna il CEO di Unicredit Andrea Orcel

Gli azionisti di UniCredit ( BIT:UCG) si sono riuniti a fine marzo per votare un nuovo piano retributivo per l’amministratore delegato Andrea Orcel, pensato per premiare la sovraperformance con un aumento salariale del 30%. Erano presenti investitori con il 68,9% del capitale della banca, ha detto la banca. L’assicuratore tedesco Allianz ALVG.DE , che detiene…

Quanto Guadagna un Perito Agrario: Formazione, Stipendio, Nuova Agricoltura

Quanto Guadagna un Perito Agrario: Formazione, Stipendio, Nuova Agricoltura

Con la riscoperta delle tradizioni portata in Italia da CoViD-19 e conseguente lockdown, molte professioni del passato stanno riemergendo e trovando il giusto lustro, senza più i pregiudizi a cui erano legate nei decenni scorsi. Dopo aver visto il percorso universitario e lo stipendio dell’agronomo, oggi scopriremo insieme il mestiere di perito agrario, comprendendone percorso…

Quanto Guadagna un Cuoco, uno Chef ed uno Chef Stellato

stipendio di un cuoco e di uno chef

In questo articolo scopriremo 3 figure professionali molto apprezzate dai giovani, anche a causa delle tante trasmissioni che in questi ultimi anni li hanno visti protagonisti: il cuoco, lo chef e lo chef stellato. Cercheremo di capire come si diventa un cuoco o uno chef, a quanto ammonta uno stipendio per una di queste figure…

Come Diventare Interprete, Quanto Guadagna un Traduttore / Interprete

Come Diventare Interprete, Quanto Guadagna un Traduttore / Interprete

In un mondo sempre più globalizzato, negli ultimi anni il mestiere di interprete è sempre più gettonato, una figura professionale affascinante quanto complessa che scopriremo insieme in quest’articolo, capendo come diventarlo, cosa richiede nello specifico, quali sbocchi professionali offre e quanto si guadagna a fare il traduttore. Passione per lingue e culture straniere ma non…

Quanto Guadagna un Benzinaio? Mansioni, Stipendi, Fatturato

Quanto Guadagna un Benzinaio? Mansioni, Stipendi, Fatturato

Davanti al rialzo dei prezzi dei carburanti portato dalla guerra Russia-Ucraina è una domanda che ormai tutti si pongono: quanto guadagna un benzinaio? Oggi lo scopriremo insieme, valutando i fatturati dei gestori e gli stipendi degli operatori e quanto su questi ultimi grava la situazione attuale. Una figura imprescindibile per chiunque abbia un’automobile o un…

Quanto Guadagna un Tecnico Radiologo e il Percorso Studi Triennale

tecnico radiologo, stipendio tecnico radiologo, percorso studi tecnico radiologo

Le professioni sanitarie hanno acquisito una notevole importanza anche a causa della recente pandemia, oggi parleremo della radiologia. In quest’articolo oggi scopriremo come diventare tecnico radiologo, quanto guadagna, quali mansioni svolge e in quali ambiti e quale percorso di studi ha seguito. Un mestiere di forti responsabilità, ampiamente ricercato nel pubblico e privato e indispensabile…

Quanto Guadagna un Ragioniere e come diventare ragioniere

Quanto Guadagna un Ragioniere e come diventare ragioniere

Il panorama nazionale del lavoro muta velocemente e si creano nuove professioni, ma nel contempo ce ne sono molte che dopo lunga storia sono ancora fondamentali, una di questa è il ragioniere. Una figura professionale particolarmente ambita, che si basa sulle principali nozioni di matematica e capacità di calcolo. Interfacciandosi direttamente con l’azienda, il ragioniere…

Promotore Finanziario: Quanto Guadagna e Come diventare Promotore

Promotore Finanziario: Quanto Guadagna e Come diventare Promotore

Il panorama del risparmio italiano si evolve nel tempo con numerose sfaccettature, tra queste vi è la figura del promotore finanziario. E’ un ruolo professionale che presenta prodotti e servizi finanziari alla clientela, trovando le migliori soluzioni per investirne i risparmi, ricoprendo un ruolo autorevole creando però un rapporto di grande fiducia. Unica figura che…

Quanto Guadagna un Geometra: Come Diventarlo e Cosa deve Fare

Geometra: Stipendio, Come Diventarlo e Cosa deve Fare

Una delle professioni più ambite dagli studenti italiani è quella del geometra, che offre svariati sbocchi lavorativi nel campo edile e in quello dell’urbanistica. Un’attività fortemente dinamica e richiesta in modo crescente dal mercato del lavoro, in cui si può entrare sia da dipendenti che da professionisti. Grazie ai vari percorsi di studio disponibili, è…

Amministratore di Condominio, Quanto Guadagna e Come ci si Diventa

Quanto guadagna un amministratore di condominio? Sebbene si possa ricorrere ad amministratori interni, che conoscano al meglio eventuali difficoltà che si incontreranno coi condomini stessi come litigi e rancori vari, spesso si fa riferimento a professionisti esterni alla propria palazzina. Ritenuto gestore ufficiale di beni comuni, il ruolo dell’amministratore di condominio è regolato dal Codice…

Quanto Guadagna un Rider: Stipendio e Cosa deve Fare

Quanto Guadagna un Rider: Stipendio e Cosa deve Fare

Le consegne di cibo a domicilio sono sempre più una prerogativa degli italiani, tanto che quasi 4 su 10 di essi ordinano online, grazie alle nuove piattaforme dedicate. Davanti a tale esigenza ha preso piede crescente una professione antica quanto intuitiva, quella del rider, incaricata di consegnare pietanze fresche su veicoli a 2 ruote. Guardando…

Quanto Guadagna un Impiegato: Stipendio e Mansioni

Quanto Guadagna un Impiegato Stipendio e Mansioni

Il lavoro d’ufficio è un sogno per gli italiani, tanto che comunemente viene associato all’ormai datato concetto di posto fisso. Ma il mercato del lavoro cambia, richiedendo più flessibilità e diventando smart, con molti impieghi che non hanno più bisogno di un luogo fisico ma che possono essere svolti ovunque ci si trovi. Che sia…

Quanto Guadagna Mario Draghi come Presidente del Consiglio Italiano

Quanto Guadagna Mario Draghi come Presidente del Consiglio ?

E’ indubbiamente una delle più importanti personalità italiane al mondo, economista e accademico di spicco, ex presidente della BCE e presidente del Consiglio italiano. Quello di Mario Draghi è un alto profilo, che ha fatto di tutto per salvare l’euro ed è intenzionato a portare l’Italia fuori dalla crisi dovuta al CoViD-19, rilanciando l’economia grazie…

Come Diventare un Farmacista e Quanto Guadagna un Farmacista

Come Diventare un Farmacista e Quanto Guadagna un Farmacista

La professione di farmacista richiede un percorso formativo abbastanza lungo ed impegnativo, anche se i sacrifici possono essere, successivamente, ampiamente ripagati.  L’ accesso ad una farmacia, al consiglio ed al parere del farmacista sono diventate operazioni molto frequenti da parte di molti di noi, in considerazione delle tempistiche richieste per accedere al medico di base,…

Quanto Guadagna un Tassista, Come si Ottiene la Licenza per Taxi

Quanto Guadagna un Tassista, Come si Ottiene la Licenza per Taxi

La professione di tassista esercita sempre, nel pensiero di molti di noi, un certo fascino, anche se i tempi sono cambiati rispetto ad anni quando la professione non incontrava i problemi che oggi, come vedremo, un tassista incontra. Girare per le città, raccogliere passeggeri, scambiare quattro parole, e conoscere gente nuova sono alcuni dei fattori…

Quanto Guadagna un Giornalista, Stipendio e Carriera da Giornalista

Quanto Guadagna un Giornalista Oggi, Come Diventare Giornalista nel 2020

La professione di giornalista, specie con l’ avvio del web, ha subito profonde trasformazioni. Parliamo di un professionista, oggi, con la massima versatilità, capace di scrivere contenuti con rapidità, chiarezza, precisione, sapendo essere parte di un mondo online in costante movimento. Dalla carta stampata, o dalla semplice televisione o radio, siamo passati oggi a diverse…

Quanto Guadagna un Ministro: Stipendio di un Ministro in Italia

Quanto Guadagna un Ministro: Stipendio di un Ministro in Italia

La politica ha un costo rilevante per i cittadini, specie in Italia. Parlare di stipendio per parlamentari e ministri può diventare un argomento di discussione, con l’ avvertenza che parliamo, in ogni caso, di cifre abbastanza spesso elevate. Ciò che i cittadini italiani rimproverano alla politica non riguarda solo il costo, o gli stipendi. Come…

Stipendio Magistrato: Quanto Guadagna un Giudice e Come Diventarlo

stipendio di un magistrato giudice in italia

La nostra Costituzione al Titolo IV, articoli 101 e seguenti tratta della magistratura e della figura del magistrato. Importante come la Costituzione citi che la giustizia venga amministrata in nome del popolo, e che i giudici sono soggetti soltanto alla legge. L’ articolo 102 della Costituzione cita che la funzione giurisdizionale è esercitata da magistrati…

Quanto Guadagna Di Maio, Ministro degli Esteri Italiano

Quanto Guadagna Di Maio, Ministro degli Esteri Italiano

Prenderemo in considerazione quanto riesce a guadagnare Luigi di Maio dalla sua posizione politica. Personaggio discusso, ed attuale Ministro degli Esteri del nuovo Governo “giallo – rosso”. Prima di indagare, spendiamo alcune parole su Luigi di Maio. Luigi di Maio nasce ad Avellino, classe 1986. Da Settembre 2017 è il capo politico del Movimento 5…

Quanto Guadagnava Conte, da Presidente del Consiglio Italiano

Quanto Guadagna Conte, il Presidente del Consiglio Italiano

Figura istituzionale di rilievo, ci occuperemo di capire quanto guadagna il Presidente del Consiglio, e nello specifico, Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio in carica. Quando parliamo di Presidente del Consiglio, parliamo del capo del governo italiano, carica non elettiva, con nomina assegnata al Presidente della Repubblica (così come vuole la Costituzione all’ articolo 92 che…

Quanto Guadagna una Giocatrice di Calcio Femminile? Stipendi Calciatrici

Quanto Guadagna una Giocatrice di Calcio Femminile?

Sono iniziati il 7 giugno in Francia i mondiali femminili di calcio 2019. Contrariamente a quanto si possa pensare nell’immaginario collettivo italiano, dove il calcio è sport prerogativa maschile, grande attesa e fermento ci sono stati per l’inizio di questo evento calcistico. Dopo 20 anni di assenza dalla competizione internazionale, la nazionale italiana è tornata…

Quanto Guadagna Aranzulla? Come Ha Creato la Sua Fortuna?

Quanto Guadagna Aranzulla? Come Ha Creato la Sua Fortuna?

Ormai basta digitare qualsiasi domanda di natura tecnologica su Google per trovare in cima alla pagina, a coprire le primissime posizioni, sempre lui, Salvatore Aranzulla. Il giovane siciliano ha saputo costruire la sua fortuna partendo da un semplice blog, ma che risponde in modo altrettanto semplice e chiaro a migliaia di domande su internet e…

Quanto Guadagna Fedez e la Ferragni? I Ferragnez?

Quanto Guadagna Fedez e la Ferragni? I Ferragnez?

Si fanno chiamare Ferragnez da quando sono sposati, ma quanto guadagna Fedez e la Ferragni due dei più importanti influencer italiani?  Ferrez è famoso in Italia come rapper pop, Chiara Ferragni è famosa nel mondo come fashion blogger la Ferragni ha 17 milioni di followers su Instagram, questo significa che quando pubblica una foto con un capo…

Quanto Guadagna un Architetto Come si Diventa Architetto?

stipendio di un architetto

Quanto guadagna un architetto? Qual’è il piano di studi universitario, cosa fa un architetto dopo aver frequentato la facoltà di architettura ed essersi laureato? Quando parliamo di architetto, parliamo di una professione che è sempre stata considerata, nel tempo, prestigiosa, e di difficile accesso. Da Buonarroti al Bramante, da Leon Battista Alberti a Fucksas, da…

Quanto Guadagna un Vigile Urbano, Stipendio Polizia Municipale e Locale

Quanto Guadagna un Vigile Urbano, Stipendio Polizia Municipale e Locale

Quanto guadagna un vigile urbano, quant’è il suo stipendio mensile? La figura professionale del vigile urbano, parte della Polizia Municipale, si identifica con un dipendente della Pubblica amministrazione. Il percorso, parlando di ente pubblico, prevede un meccanismo di selezione pubblica, ossia un concorso. Come noto, i concorsi vengono pubblicizzati nei siti delle rispettive Amministrazioni comunali,…

Quanto Guadagna un Autista NCC per Turisti?

Quanto Guadagna un Autista NCC per Turisti?

Ci siamo già occupati di NCC, acronimo che sta a significare Noleggio Con Conducente. Si tratta di una realtà in forte espansione, che da ottime possibilità di lavoro: i turisti stranieri che arrivano in Italia vengono sempre più spesso in aereo o su nave da crociera, da porti ed aeroporti italiani prendono un servizio Noleggio…

Quanto Guadagna un Edicolante, Come Aprire un’Edicola

Quanto Guadagna un Edicolante, Come Aprire un'Edicola

Aprire un’edicola, o rilevarla, in questo momento storico e a seguito delle vicissitudini della crisi economica, può essere un’idea di business particolarmente rischiosa. Il passaggio evolutivo dal cartaceo al digitale ha contribuito all’attuale difficoltà finanziaria delle edicole. Questo da 10 anni a questa parte. Quindi una domanda del tutto lecita è: Vale ancora la pena…

Quanto Guadagna un Giardiniere, e Come Diventarlo

quanto guadagna un giardiniere, come diventare giardiniere

La manutenzione e la gestione di un’area verde, privata o pubblica che sia, è un’attività che avrà pur sempre la sua richiesta. Proprio per questo il ruolo di giardiniere è altamente gettonato, sebbene con frequenza stagionale. Altro punto di forza è il non necessitare doti accademiche precise, bensì saranno le competenze dirette sul campo a…

Quanto Guadagna un Dentista, Stipendio Mensile, Anni di Studio

Quanto Guadagna un Dentista, Stipendio Mensile, Anni di Studio

Da sempre la professione del dentista è considerata una tra le più remunerative, ma quanto guadagna un dentista, qual’è il suo stipendio mensile? Il settore odontoiatrico è indubbiamente uno dei più redditizi nel panorama economico italiano attuale. Un accesso alla professione difficile e tra i più regolamentati, che richiede uno specifico corso di laurea e…

Quanto Guadagna Un: Stipendi Mensili dei Lavori in Italia

Quanto Guadagna Un: Medico, Avvocato, Infermiere, Ostetrica, Professore

Quante volte ci siamo chiesti “quanto guadagna un…” seguito dal nome di una professione o di un lavoro dipendente? Dalle più note alle più particolari, tutte le professioni o un semplice lavoro dipendente, per essere chiamate tali hanno bisogno di uno stipendio. Oggi come oggi è difficile scegliere una mansione che ci possa sia piacere che…

 

La Redazione di Economia Italia è formata da professionisti dell'economia e della finanza con la passione della divulgazione. Dal 2014 pubblichiamo guide sugli investimenti, prestiti, mondo della finanza e dell'economia, con un occhio di riguardo alle tematiche di energia rinnovabile, del lavoro e dell'economia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *