Come Gestire la Reputazione Online di Brand e Piccole Imprese, anche Personali

Internet ha reso più facile che mai che la reputazione online di un’azienda venga danneggiata da commenti negativi. Le aziende hanno bisogno di un modo efficace per gestire questi problemi prima di spingersi troppo oltre e iniziare a danneggiare le loro prospettive di business e il loro brand in altri modi, come la perdita di clienti o flussi di entrate da potenziali clienti che sceglieranno un altro marchio rispetto al tuo semplicemente perché “hanno sentito cose brutte”.

La gestione della reputazione online per le piccole imprese viene spesso trascurata, ma è una parte importante del successo della tua azienda. In questo articolo esploreremo come proteggere la tua azienda e il tuo marchio personale con strategie di gestione della reputazione online collaudate.

Sommario

Come Gestire la Reputazione Online di Brand e Piccole Imprese, anche Personali

Cos’è la gestione della reputazione online?

La gestione della reputazione online è il processo di riparazione della tua presenza online per assicurarti che si rifletta positivamente su di te. Le recensioni online sono potenti e possono avere un effetto importante sulle decisioni delle persone su da chi acquistare o con chi fare affari; se queste informazioni li portano fuori strada, potrebbero esserci gravi conseguenze sia per te personalmente che per la tua professione perché le cattive valutazioni pesano ovunque al giorno d’oggi!

La gestione della reputazione online è un tipo di marketing digitale in cui le aziende gestiscono la propria presenza online e migliorano il modo in cui vengono viste dai clienti. Usano tattiche come trasparenza, responsabilità, sicurezza per quanto riguarda i file o i dati che appartengono a loro in modo che nessuno possa accedervi tranne loro stessi quando conducono affari su queste piattaforme


Le migliori strategie di gestione della reputazione online
per le piccole imprese

La gestione della reputazione online è essenziale per qualsiasi azienda . Esploriamo alcune delle migliori strategie di gestione della reputazione online che funzionano davvero per le piccole imprese:

 

1. Registra la tua attività su siti Web rinomati

A questo punto della tua attività, dovresti registrarti con Google e Bing per assicurarti che vengano visualizzate le informazioni giuste. Dovrai anche creare un account su Yelp se non è già lì, in modo che le persone sappiano dove possono trovare ciò che hai disponibile per la vendita o il servizio! Una volta impostati correttamente questi account, tutte le recensioni online contano ancora di più perché i potenziali clienti le vedranno come una prova. Inoltre, registrare la tua attività su directory web o siti web locali può aiutarti a migliorare la tua presenza SEO locale sui motori di ricerca. Leggi una guida completa sul come pubblicizzare gratis la tua azienda online .

2. Proteggi il tuo nome

Sei preoccupato che le persone utilizzino Internet per rubare o danneggiare la tua reputazione? Puoi proteggerti rivendicando account su reti e recensendo siti Web. Prima di avviare un’attività, registrala con i nomi di dominio appropriati.

NB: non fare come Noi che ci siamo accontentati nel 2014 di registrare questo sito con il suffisso .com, cerca un sito che abbia il .it è molto importante per i motori di ricerca, checchè sedicenti esperti dicano il contrario. Poi se trovi uno che registra il tuo dominio con il .it anni dopo ti potrà accusare di “avero copiato” coe hanno fatto con noi.

Ciò ti aiuterà a proteggere la tua reputazione e ad evitare che i clienti vengano reindirizzati altrove a causa in parte del fatto che qualcun altro acquista quegli stessi domini per uso personale o, peggio ancora, portandoti sulle spalle il tuo! Ci sono diversi motivi per cui dovresti registrare un dominio con il tuo nome e quello della tua azienda. Aiuterà a creare fiducia e ad aumentare le vendite in molti casi perché i clienti sanno con chi hanno a che fare quando si tratta di transazioni commerciali effettuate tramite e-mail o telefonata semplicemente guardando il loro logo in cima a ogni pagina; se mai ci fosse qualche problema, potremmo risolverlo facilmente da soli senza preoccuparci di perderci tra migliaia e milioni di utenti online a causa del fatto che il nostro sito web diventa abbastanza popolare nel tempo: succedono solo cose buone per quanto riguarda la SEO!

 

3. Monitora la tua attività

Google è il tuo migliore amico quando si tratta di monitorare il successo della tua attività. Google Alert ti consente di sapere di cosa parlano le persone e come interagiscono con argomenti correlati ai tuoi!

Se non stai monitorando la tua attività su Google Alert, inizia oggi. Se un cliente pubblica online qualcosa su di lui o sulla sua azienda che è negativo e impreciso, adotta misure per assicurarti che non influisca sulle vendite con informazioni accurate provenienti da fonti autentiche

Uno degli aspetti più importanti per mantenere la tua reputazione online è il monitoraggio. Esistono molti siti Web e blog che potrebbero scrivere in modo negativo su di te, ma avvisa tempestivamente impostando il monitoraggio su Google Alert. Ti darà il tempo di impostare una risposta prima che qualcosa diventi virale o venga raccolto altrove su Internet.

Ho visto aziende che non si sono mai accorti della pubblicazione di un articolo finché non hanno visto persone discutere di persona della loro attività e parlare positivamente di quanto tutto sembrava fantastico da ciò che gli altri dicevano loro! Se riusciamo a stare al passo con notizie negative come queste, forse dopo tutto c’è ancora speranza…

4. Produci contenuti positivi

Le aziende stanno assumendo un ruolo sempre più attivo nella loro reputazione online. Ora, non basta semplicemente avere buoni contenuti o pubblicare cose che si riflettono positivamente su di essi: servono testi di alta qualità per non lasciare spazio a feedback negativi da parte di chiunque possa leggere qualcosa sulla tua attività!

Probabilmente hai sentito che incoraggiare i tuoi clienti a pubblicare recensioni online può avere un impatto positivo sulla reputazione dell’azienda, ma non è possibile per te, come singolo imprenditore o gestore del marchio, controllare ciò che scrivono. L’opzione migliore sarebbe quella di rivolgersi alle classifiche di ricerca e creare contenuti di alta qualità con articoli informativi nella speranza di migliorarli nel tempo in modo che questi post alla fine ripaghino!

Se sei un esperto nel tuo campo, allora è il momento di iniziare a costruire quella reputazione online. Ciò ti aiuterà a proteggere la tua attività dalla concorrenza assicurandoti che non ci siano altri esperti che escono dal nulla che possano eguagliare le loro competenze o la loro base di conoscenze quando i potenziali clienti iniziano a cercare soluzioni su dove dovrebbero andare dopo! Per raggiungere questo obiettivo con successo attraverso l’onestà e il duro lavoro vanno di pari passo, il che significa assumersi alcuni rischi in anticipo e allo stesso tempo coltivare la crescita per lunghi periodi di tempo attraverso sforzi di pubblicazione coerenti su varie piattaforme come blog, podcast, video, ecc. Leggi come produrre qualità contenuti con un budget limitato .

5. Crea un programma di pubblicazione

Un ottimo modo per rimanere aggiornato è creare pianificazioni di pubblicazione che puoi utilizzare per pubblicare contenuti. Ciò ti aiuterà a tenere il passo con tutte le nuove informazioni, conoscenze ed eventi al fine di attirare più follower e allo stesso tempo tenere d’occhio se sono necessari cambiamenti in termini di coinvolgimento sui social media o copertura dei risultati dei motori di ricerca!

Per mantenerti aggiornato e gestire la tua reputazione online coprendo i risultati dei motori di ricerca e i social media, è importante pubblicare contenuti regolarmente e fornire contenuti di valore per ottenere il posizionamento sui motori di ricerca. Leggi gli approfondimenti degli esperti su come scrivere contenuti che si posizionano nelle SERP di Google.

6. Non lasciare recensioni false

Le recensioni possono avere un enorme impatto sugli affari e i proprietari sono spesso tentati di lasciare recensioni false.

Non arrenderti e non creare false recensioni online per la tua azienda o i tuoi prodotti: può farti del male! Quando le persone notano che queste non sono testimonianze autentiche con feedback reali da parte dei clienti passati (il che aiuterà a convincere di più), ciò potrebbe anche scoraggiare le vendite perché molti acquirenti prendono decisioni in base a ciò che dicono gli altri acquirenti sugli articoli prima di acquistarli da soli.

Pagare persone che pubblicano false testimonianze online può danneggiare gli affari in gran parte perché Google punisce i siti Web che sono stati sorpresi a farlo con un posizionamento più basso nei motori di ricerca, danneggiando ulteriormente la propria reputazione poiché gli altri vedono cosa è successo qui in prima persona. La soluzione migliore potrebbe essere semplicemente quella di fidarsi del feedback autentico dei clienti derivante dalle esperienze passate piuttosto che cercarne di nuovi tramite terze parti che potrebbero mentire per conto dei concorrenti.

7. Rinnova la tua cultura aziendale

Una grande cultura aziendale è la chiave per costruire un business di successo. Basarsi sui tuoi valori e sulle tue convinzioni ti aiuterà ad attrarre dipendenti di qualità che guideranno a loro volta verso il successo dei clienti creando un ambiente di fiducia e coinvolgimento con loro online o offline: questo può avere un impatto significativo sulla reputazione della tua azienda! Inizia a definire ciò che costituisce il “tuo marchio”, quindi ricerca le culture moderne presso altre aziende prima di decidere quali funzionerebbero bene per la tua in modo da non rimanere indietro rispetto alle tendenze di domani; prendi ispirazione dove possibile lasciando stare le pratiche degli altri poiché non sempre c’è spazio (o tempo) abbastanza in una volta 😉

Inoltre, è importante incoraggiare i tuoi  dipendenti a fornire feedback onesti , poiché è un’opportunità per loro di conoscere meglio l’azienda e comprendere le cose da diverse prospettive. Ciò può aiutarli a sentirsi più coinvolti nell’azienda e, in definitiva, portare a prestazioni migliori.

8. Affermati come esperto

Puoi affermarti come esperto del settore per costruire una solida reputazione online pubblicando articoli, tenendo conferenze, offrendo lezioni e definendoti in altro modo. Ricerca leadership per idee su come migliorare le tue credenziali nel campo in cui sei specializzato in modo che le persone inizino a prestare attenzione quando sentono quale tipo di conoscenza o esperienza ti distingue dagli altri là fuori che lavorano proprio come loro con lo stesso titolo lavorativo livello all’interno di questa specifica linea di lavoro, dal punto di vista organizzativo, se possibile, considera anche la creazione di nuovi contenuti basati su questi argomenti.

9. Partecipa agli eventi della comunità

Gli eventi della comunità sono un ottimo modo per essere coinvolti e incontrare i tuoi clienti locali. Il tono di voce dovrebbe essere professionale per questo input:

L’adempimento degli obblighi comunitari può aumentare sia la reputazione personale che la consapevolezza del marchio presso potenziali clienti o sostenitori. Potrebbe non esserci sempre un’opportunità immediata, quindi approfittane se ne vedi una in arrivo presto!

Partecipando alla community, puoi generare contenuti online positivi per la tua attività partecipando attivamente agli eventi locali. Ad esempio, se doni tempo e risorse a un festival locale o partecipi per conto di un ente di beneficenza a un evento come The Great Fundament Run in modo che altri possano prosperare, non solo le altre persone lo vedranno come un buon lavoro, ma anche i media potrebbero notarlo. il che potrebbe portarli a coprire anche ciò che accade.

10. Rispondi a tutte le recensioni

Le risposte alle recensioni sono importanti. Mostra la tua gratitudine ai clienti che dedicano tempo e sforzi per lasciare una recensione eccezionale rispondendo rapidamente con una parola gentile, ringraziandoli sinceramente e profusamente di persona o sui social media: renderà la loro giornata migliore!

Il modo migliore in cui le aziende possono mostrare attenzione alla propria clientela? Rispondi tempestivamente ogni volta che qualcuno scrive qualcosa di positivo su di te: questo dimostra che non solo diamo valore a ciò che dicono, ma vogliamo anche che gli altri sappiano quanto opera davvero bene la nostra azienda.

Non puoi sempre controllare ciò che le persone dicono della tua attività. A volte sono semplicemente arrabbiati con il servizio e questo è comprensibile, ma dovresti comunque cercare di affrontare qualsiasi feedback negativo in modo costruttivo! Scusarsi per qualsiasi motivo indicato nella recensione, che potrebbe essere percepito come un tentativo di mettersi al di sopra delle esigenze dei clienti; offri soluzioni come sconti o omaggi se ci sono problemi legittimi segnalati dai tuoi clienti (ad esempio, pasti scadenti). Se tutto il resto fallisce… pensa fuori dagli schemi: forse l’avvio dei Programmi Referral renderà i clienti più felici che mai?

11. Non rispondere mai emotivamente

Non puoi mai rispondere ai commenti e ai messaggi delle persone online senza considerare il tono di voce che usano. Se sembra che una risposta emotiva possa danneggiare la tua attività, non farlo! La gestione della buona reputazione significa anche rimanere neutrali quando necessario per ottenere risultati migliori.

Come professionista, dovresti sempre mantenere una voce obiettiva. Ciò contribuirà a evitare errori di risposta emotiva ai clienti e ad assicurarsi che il tono della tua azienda rimanga coerente con la sua immagine di professionalità.

Devi mantenere la calma quando tratti i clienti o i potenziali acquirenti perché questo dimostra loro che non ci sono sorprese in arrivo, anche se succede qualcosa di inaspettato durante le trattative.

12. Genera nuove recensioni

Non essere timido nel chiedere ai tuoi clienti di lasciare una recensione ! Il 72% dei consumatori statunitensi ha riferito di aver scritto una recensione online, quindi è importante chiedere anche tu. Assicurati solo che il tono con cui lo fai non risulti aggressivo o incentivato: tratta ogni cliente come un altro potenziale recensore per le sue opinioni sul prodotto/servizio ricevuto dalla tua attività.

13. Presenta recensioni positive

Una recensione da parte di un cliente soddisfatto è il modo migliore per far risaltare la tua attività. Gli esperti aziendali si vantano che la fiducia è deperibile e difficile da ottenere al giorno d’oggi, quindi se vuoi la fama su Internet e il successo offline è importante che aziende come la tua accedano subito alle sezioni di feedback!

Un ottimo posto su qualsiasi sito web dovrebbe essere proprio in alto, dove le persone controllano per prime: approfittane per avere anche lì delle recensioni fantastiche, ma non dimenticare nemmeno gli altri posti: magari ne hai uno alloggiato tra due grandi annunci? Potrebbero non vedere cosa sta succedendo a meno che qualcosa non attiri la loro attenzione o si costringa a conversare con chiunque non possa fregarsene di meno se questa persona ha qualcosa di carino da dire.

14. Connettiti con i tuoi clienti

I clienti vogliono sentire che le loro opinioni contano. Connettiti con i tuoi clienti online e di persona, oltre a offrire loro un modo di contattarti che sia conveniente per loro: ciò renderà più semplice la comunicazione continua tra le due parti coinvolte, il che alla fine crea affidabilità reciproca e allo stesso tempo aumenta i clienti lealtà! Assicurati non solo di ascoltare, ma anche di agire in base a ciò che è stato detto fornendo feedback o ponendo domande durante qualsiasi conversazione sulle future esigenze dei prodotti da parte dei potenziali acquirenti.

È importante creare fiducia nei tuoi clienti ascoltandoli e dimostrando loro che ci tieni. Connettersi sui social media, partecipare ad eventi locali, ad esempio, aiuterà a creare un ambiente in cui possano sentire che la loro opinione conta; questo, a sua volta, aiuta la fidelizzazione dei clienti fedeli che possono indirizzare anche altri!

15. Rete

Il networking è una parte importante del successo di qualsiasi azienda. Le aziende che fanno rete con altre imprese locali hanno maggiori possibilità di crescita e sviluppo futuri, poiché potrebbero essere in grado di indirizzare i propri clienti quando necessario o trovare alleati che possano aiutarle a crescere in modi non possibili senza queste partnership. Potresti anche lavorare insieme su servizi che attraggono più ampiamente i proprietari del tuo settore; questo significa che diventerà più facile che mai trovare potenziali clienti proprio dove ti trovi! Collaborando con organizzazioni no-profit dedite (o almeno solidali) a cause vicine alla tua – siano esse sociali, ambientali, economiche ecc. – potresti ritrovarti a uscire in vantaggio di volta in volta.

Una presenza online può essere migliorata positivamente attraverso questa strategia e l’esposizione non è mai stata così importante come lo è attualmente per qualsiasi azienda che voglia o guardi al futuro!

16. Gestisci i tuoi social media

I social media sono un ottimo modo per gestire la tua reputazione online. Se disponi di canali social, le persone parleranno dell’attività nei loro commenti e anche se non pubblicano nulla, vale la pena controllarli periodicamente, assicurati solo che qualcuno della direzione risponda regolarmente in modo da non emettere cattive vibrazioni!

I social media possono aiutare le aziende a interagire con i clienti su base continuativa, ma ci sono alcune cose che i marchi devono tenere al passo durante tali conversazioni, come dedicare del tempo ogni giorno per rispondere. Un’opzione migliore sarebbe se ci fosse qualcuno all’interno dello staff che monitorasse regolarmente i social media in modo che siano in grado di reagire rapidamente. Suggerimenti utili per un marketing efficace sui social media da parte di donne professioniste del marketing.

17. Considera il software di gestione della reputazione

Gli imprenditori online sono in costante battaglia per stare al passo con la concorrenza. Mantenere i tuoi clienti felici e soddisfatti è uno dei modi in cui i negozi online possono avere successo, ma non è sufficiente! Come fai a sapere se qualcuno ha pubblicato un feedback negativo sulla tua azienda senza ascoltare il suo punto di vista? Il software di gestione della reputazione online aiuta ricercando le basi della clientela passata o pubblicando recensioni positive quando appropriato, il tutto mantenendo un’immagine che li spingerà a tornare di nuovo per ulteriori acquisti.

Un programma software di gestione della reputazione è un ottimo modo per garantire che le valutazioni e le recensioni della tua azienda rimangano al top. Il software ORM offre funzionalità come la personalizzazione della distribuzione del feedback dei clienti e la creazione di sondaggi per i clienti che possono aiutare il personale a migliorare prodotti o servizi per servirli meglio; tutto ciò richiede un certo investimento, ma con la giusta combinazione l’analisi dei dati potrebbe ripagare fornendoti un’idea di ciò che deve essere migliorato quando si tratta di budget di marketing!

18. Monitoraggio dei riferimenti sociali

Rimani aggiornato su ciò che le persone dicono del tuo marchio e dei tuoi prodotti attraverso i social media. Google Alert ti aiuterà a monitorare la reputazione tenendo traccia di eventuali nuovi post, articoli o recensioni che potrebbero essere rilevanti per te, nonché di quelli relativi ad altri in competizione per l’attenzione. I siti Web di notizie online possono anche monitorare le menzioni dei loro concorrenti.

Esistono molti altri strumenti di monitoraggio dei social media che consentono agli utenti di monitorare le menzioni dei concorrenti e dei clienti in tempo reale in modo che possano rispondere in modo efficace senza perdere nulla di importante o commenti dannosi, rispondendo rapidamente con una dichiarazione di sfatamento che li mette in chiaro su ciò che è stato ha detto male prima che qualcun altro abbia il tempo!

Perché è importante avere una reputazione online positiva?

La gestione della reputazione online è importante perché è la chiave per mantenere viva la tua attività. Devi sapere come vieni percepito dai potenziali clienti, cosa che può essere difficile se non impossibile senza un’efficiente strategia ORM in atto per recensioni e commenti online sui prodotti o servizi della tua azienda. L’importanza di costruire una buona reputazione non può essere sopravvalutata. Non solo ti consente di andare avanti negli affari, ma mantiene anche i tuoi clienti felici e li spinge a tornare per averne di più! Ecco come la gestione della reputazione online può aiutare:

1. La reputazione online ha un enorme impatto sulle decisioni di acquisto

La tua reputazione online influisce direttamente sul modo in cui i clienti ti vedono. La mancanza di gestione può costare loro l’attività e con l’81% che fa qualche ricerca prima di effettuare un acquisto, è il fattore decisivo per la tua base di clientela. L’88% leggerà recensioni su siti come Yelp o Google Local che determinano se in ciò che offri sono presenti sia affidabilità che affidabilità. È fondamentale gestire bene quest’area se vuoi mantenere la fedeltà dei clienti ed evitare di perdere potenziali acquirenti che si rivolgono altrove per informazioni su prodotti o servizi offerti da aziende con scarsa reputazione come la tua!

2. Le recensioni online sono il nuovo passaparola

Le recensioni online non sono solo un modo per scoprire cosa pensano le persone della tua attività, sono anche uno dei migliori influenzatori quando si tratta di decidere chi acquisterà da te online. L’85% dei consumatori li considera consigli personali e fa affidamento su questi commenti per le proprie decisioni di acquisto, quindi assicurati che se mai fosse stato detto qualcosa di negativo su un articolo o servizio in una recensione online, l’azienda dovrebbe essere in grado di affrontare questo problema adottando misure proattive ora!

Quando un’azienda pubblica feedback positivi, negativi o indifferenti sul proprio sito Web, ora viene considerata più rispettabile che lasciare messaggi positivi in ​​pubblico affinché tutti possano vederli poiché ciò non sempre serve i tuoi interessi e può persino ritorcersi contro se le persone non lo fanno. Non credere a quello che dici di loro, il che porta alcuni clienti a cercare altrove senza mai rendersi conto che c’era un problema in primo luogo!

Non è possibile eliminare le recensioni negative, ma è possibile modificarle.

3. Le aziende online dovrebbero sapere che non esiste un pulsante “Elimina” per le recensioni negative

Il Nord ricorda e dovresti farlo anche tu! Il 70% dei clienti che si sono lamentati della loro esperienza con la tua attività torneranno se riceveranno la giusta risposta da parte della direzione, anche se un cliente insoddisfatto ha appena pubblicato qualcosa online che dice il contrario, in piena vista per tutti gli altri consumatori che navigano nei motori di ricerca o nei social media piattaforme come Facebook in cui questa persona potrebbe condividere la sua opinione su quanto si sia sentita terribile nel trattare con “te”. Non esiste un pulsante “Elimina” per le recensioni negative. Non è solo il Nord a ricordare, ma anche tu hai la possibilità di trasformare un cliente scontento in un fan fedele utilizzando la risposta adeguata!

4. Puoi ottenere preziosi feedback per migliorare la tua attività

Esistono molti modi per ottenere feedback sulla tua attività. La prima e più importante cosa che puoi fare è monitorare ciò che i clienti dicono sulla qualità dei prodotti o dei servizi, quindi prima di sottoporli a sondaggi in tutto il mondo per ottenere informazioni preziose, prestiamo semplicemente attenzione a dove parlano positivamente: questo ci darà un’idea idea se ci sia spazio per miglioramenti in alcune aree!

Cosa dovrebbero fare le società che aiutano le piccole aziende a crearsi sito onlineuna reputazione online?

  • Creazione di contenuti di qualità che Google ama
  • Monitoraggio online in movimento
  • Monitoraggio e gestione dei social media
  • Revisione dell’acquisizione e della gestione
  • Gestione della crisi
  • Promozioni positive
  • Servizi con risultati Google negativi
  • Generazione delle recensioni dei clienti
  • I collegamenti negativi vengono rimossi
  • Team di esperti ORM altamente qualificato

Conclusione

È essenziale che i proprietari di piccole imprese sviluppino una solida reputazione online. Esistono molti modi per farlo, inclusa l’assunzione di uno specialista nella gestione della reputazione online per aiutarti con il marketing online della tua azienda. Uno degli aspetti più importanti della gestione della reputazione è capire cosa dicono gli altri della tua azienda. Avere informazioni accurate che provengono direttamente dalla fonte può aiutarti a rispondere in modo più efficace e ad affrontare eventuali problemi che si presentano.

Risorse utili

  1. La storia del marketing

La Redazione di Economia Italia è formata da professionisti dell'economia e della finanza con la passione della divulgazione. Dal 2014 pubblichiamo guide sugli investimenti, prestiti, mondo della finanza e dell'economia, con un occhio di riguardo alle tematiche di energia rinnovabile, del lavoro e dell'economia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.