Come vincere al Superenalotto con la Bacheca dei Sistemi

Lo scorso febbraio è stato centrato il primo 6 dell’anno al Superenalotto, per un clamoroso montepremi di 371 milioni di euro che ha richiesto quasi due anni per raggiungere tale cifra.

Tuttavia, la vincita è divisa tra 90 giocatori, che con una schedina da 5,00 euro hanno giocato con la Bacheca dei Sistemi, metodo che scopriremo insieme nell’articolo di oggi.

Un sistema basato su giocate da più di 6 numeri, per generare tutte le combinazioni possibili aumentando le possibilità di vincite multiple e riducendo le spese per i giocatori, che decideranno quante quote giocare. Posso vincere soldi come hanno fatto loro? Cos’è la Bacheca dei Sistemi e come usarla per vincere al Superenalotto?

Come vincere al Superenalotto con la Bacheca dei Sistemi
Sopra. delle schedine del Superenalotto da riempire prima di giocare

Cos’è e come funziona la Bacheca dei Sistemi?

Per Bacheca dei Sistemi, si intende una modalità di gioco multipla al Superenalotto che consente di giocare una quantità di numeri maggiore a 6, aumentando le possibilità di vincere. Come il nome lascia intuire, è una vetrina virtuale che integra più sistemi a scelta, appositamente studiati dai professionisti Sisal:

  • Integrali, che selezionano più di 6 numeri
  • Ridotti, che diminuiscono le combinazioni dell’Integrale garantendo vincite accettabili
  • A basi, con combinazioni ridotte costituite da numeri fissi sempre presenti
  • Varianti, con numeri casuali tra quelli scelti per completare le combinazioni
  • Cruciverba, con numeri giocati posizionati in un riguardo con righe, colonne e diagonali
    • 6×6, 14 combinazioni
    • 7×7, 112 combinazioni
    • 8×8, 504 combinazioni
    • 9×9, 1.680 combinazioni
    • 10×10, 4.620 combinazioni
    • 11×11, 11.088 combinazioni

La giocata nella Bacheca dei Sistemi si basa sui sistemi interi o sulle carature, dette anche quote, con prezzo variabile da 5,00 a 999,00 euro a seconda dei numeri scelti e delle dimensioni del sistema. Esistono due tipi di carature:

  • Ordinarie, quote dei sistemi creati dai ricevitori
  • Speciali, quote dei sistemi preparati dai professionisti Sisal

Tutti i sistemi della Bacheca possono includere uno o più numeri Superstar, per incrementare ulteriormente le possibilità di vincita fino al +30%: tra tutti c’è il Multistella, composto da tanti sistemi Integrali da 7, 8 o 9 numeri generati casualmente, a cui si abbina un numero Superstar ciascuno, con prezzi dai 105,00 ai 1.260 euro.

Non sono disponibili per vincite immediate ma partecipano alle code di vincita con numerosi vantaggi:

  • Più probabilità di vincere, con più combinazioni
  • Gioco con sistemi d’importo elevato, con spese ridotte

Si ha inoltre possibilità di acquistare quote di multisistemi, per mettere in gioco due o più sistemi contemporaneamente.

Come è stato vinto il Superenalotto con la Bacheca dei Sistemi?

E’ con l’estrazione del Superenalotto di giovedi 16 febbraio 2023 che è stato vinto l’imponente jackpot di 371,13 milioni di euro, la 126a vincita milionaria, secondo Economia-italia.com la più grande della storia del concorso e delle lotterie europee in generale. La sestina vincente è stata:

  • 1
  • 38
  • 47
  • 52
  • 56
  • 66
  • Jolly 72
  • SuperStar 23

Era dal 22 maggio 2021 che si aspettava un premio così alto, quando vennero vinti 156 milioni di euro in provincia di Fermo. Primo 6 del 2023, stavolta però la vincita si è dislocata in tutta Italia, grazie a 90 quote da 5,00 euro l’una acquistate tramite il sistema Buona Stella dalla Bacheca dei Sistemi, nelle seguenti regioni:

Regione

Quote

Campania

14

Friuli-Venezia Giulia

9

Calabria

9

Sicilia

9

Lombardia

7

Marche

7

Lazio

7

Puglia

7

Emilia Romagna

5

Liguria

4

Piemonte

3

Toscana

3

Veneto

2

Abruzzo

2

Trentino Alto Adige

1

Umbria

1

La Campania è la regione più fortunata, in particolare Atripalda, paese in provincia di Avellino, con addirittura 6 quote, seguita da Sant’Antimo, Piano di Sorrento, Afragola e Casoria in provincia di Napoli. Nessuna quota vincente invece in Valle d’Aosta, Molise, Basilicata e Sardegna.

Ogni quota giocata vincerà circa 4,12 milioni di euro, a cui andrà applicata aliquota al 20% sulle vincite superiori ai 500,00 euro ai sensi della Legge di Bilancio 2020. Tra i vincitori vi sono anche:

  • Cinque 5, con 25.601 euro ciascuno
  • Tre 4 Stella, con 35.238 euro ciascuno

Oltre a questa, da ricordare altre importanti vincite negli anni passati:

  • 209,16 milioni di euro a Lodi, 13/08/2019
  • 177,73 milioni di euro con Bacheca dei Sistemi, 30/10/2010
  • 163,54 milioni di euro a Vibo Valentia, 27/10/2016

Il Superenalotto non si è fermato, bensì è ripartito con un montepremi di 54,7 milioni dall’estrazione del 18 febbraio. Tuttavia, i 90 neomilionari non hanno rivelato la loro identità.

Come giocare e vincere al Superenalotto con la Bacheca dei Sistemi

La Bacheca dei Sistemi è una modalità per incrementare le possibilità di vincere riducendo le spese allo stesso tempo: basterà infatti una quota a partire da 5,00 euro per poter giocare. Vetrina virtuale costituita dai vari sistemi, è disponibile con conto gioco online da siti o app:

  • Superenalotto
  • Sisal
  • Lottomatica
  • Giochi24
  • Snai
  • Goldbet
  • Admiral
  • Puntoscommesse

In alternativa, le quote sono acquistabili anche nelle ricevitorie fisiche di bar e tabaccai.

Per giocare con il sistema della Bacheca dei Sistemi sono richieste:

  • Pluralità di giocatori, più grande sarà più si ridurranno le spese
  • Basi matematiche, per comprendere meglio la meccanica di gioco

Bisogna sempre ricordare che il Superenalotto è uno dei giochi coi premi più alti ma anche uno di quelli con le probabilità di vincita più basse, minori rispetto ai vari Gratta e Vinci presentati da ADM, con le probabilità di centrare un 6 di appena 1:622.614.630.

A conti fatti, nonostante il clamore di una vincita così importante inviti tanti italiani a giocare, le chance di vincere restano sempre irrisorie, considerando anche che negli anni sono stati sfatati alcuni miti, tra tutti:

  • Non esistono numeri ridardatari
  • Giocare sempre gli stessi numeri non aumenta le possibilità di vittoria
  • Giocare numeri poco frequenti non cambia l’esito

Statisticamente, quelli più giocati sono 3, 5, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 19 e 90, quelli in colonna o diagonali nelle schedine, così come le proprie date di nascita. Ciò che invece è certo è altro: indifferentemente dai sistemi, sin dalle origini del gioco i numeri in uscita si basano sulla pura casualità.

Risorse utili:

La Redazione di Economia Italia è formata da professionisti dell'economia e della finanza con la passione della divulgazione. Dal 2014 pubblichiamo guide sugli investimenti, prestiti, mondo della finanza e dell'economia, con un occhio di riguardo alle tematiche di energia rinnovabile, del lavoro e dell'economia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *