Come Fare Pubblicità Gratis ad un’Azienda su Internet, Google ed i Social

Per pubblicizzare gratuitamente la Nostra attività su internet ci sono tanti modi di cui abbiamo già parlato sia qui che su “Guadagnare con internet“.
Oggi come oggi, avere una visibilità su internet per un’azienda è di fondamentale importanza.

Dalla semplice ricerca su Google “dove trovare un idraulico” , al fatto che un utente può seguire una Pagina Facebook di un Bar dove si organizzano eventi quali feste, aperitivi, o altro, é oggi fondamentale essere presenti su internet.
Non tutti si chiamano Rockefeller o hanno una grande azienda  e non tutti si possono permettere degli esperti social manager o Seo da poter pagare migliaia di euro.
Ecco allora, alcuni semplici suggerimenti per come avere visibilità senza spendere nulla se vi siete messi in proprio. Certo, quando non si spende nulla ( solo tempo) , si avrà comunque un ritorno proporzionato, se avete la disponibilità economica, non indugiate a trovare una brava agenzia di pubblicità a cui affidarvi.
Tra i modi di fare pubblicità gratis nel web alcuni sono validissimi – come aprire un Blog o sito e tenerlo aggiornato – e altri meno, come quello di mandare e-mail ad indirizzi rimediati in vari modi o ‘fare spam‘, come si dice nel gergo.

 

Pubblicizzare Gratis un'Azienda sul Web: come fare

Come Fare Pubblicità Gratis ad un’Azienda Online

 

Tra le modalità più efficaci e che nel tempo, grazie all’espandersi dell’uso di internet mobile, quello di inserire la propria attività su Google Maps è sicuramente fra quelle che avrà più espansione, specialmente se la Nostra azienda ha una sede fisica determinante per l’attività, come un ristorante o una palestra; ma lo stesso vale per ‘aziende fittizie’, come un sito web che offre servizi, anche se, ovviamente, in misura minore.

Sempre più persone, grazie a nuovi dispositivi mobili quando si troveranno fuori di casa e decideranno, per es. andare a ‘mangiare fuori‘ useranno il ‘palmare‘ o il GPS della macchina ( con i nuovi browser tipo Google Android, per esempio) si ritroveranno, direzionati da Google verso l’azienda che, oltre ad essere la più vicina è quella che ha saputo meglio farsi notare su Google Maps.

Per iscriversi è semplice; naturalmente bisognerà avere un account (gratis) con Google e poi andare presso il Business Center di Google, seguire la guida, cercando di sfruttare tutti i gadgets a Nostra disposizione; come la presentazione, magari in più lingue, inserire foto e video appropriati e mettere il ‘segnaposto’ che indicherà l’ubicazione esatta ai tanti sistemi e software integrati per trovare la nostra attività

1. Farsi Trovare su Google Maps tramite Google Business

Google Maps e Google Business sono due strumenti gratuiti che possono essere utilizzati per promuovere il tuo negozio o marchio. Ecco alcuni suggerimenti su come farlo:

  • Crea una scheda Google My Business. Una scheda Google My Business è una pagina gratuita che ti consente di elencare il tuo negozio o marchio su Google Maps e nei risultati di ricerca di Google.
  • Completa la tua scheda Google My Business. Assicurati di inserire tutte le informazioni pertinenti sulla tua attività, come il nome, l’indirizzo, il numero di telefono, gli orari di apertura e una descrizione.
  • Aggiorna regolarmente la tua scheda Google My Business. Assicurati di aggiungere nuove informazioni, come recensioni, foto e offerte speciali.
  • Rispondi alle recensioni. Rispondi alle recensioni dei tuoi clienti, sia positive che negative. Questo ti aiuterà a costruire una relazione con i tuoi clienti e a migliorare la tua reputazione online.
  • Incoraggia i tuoi clienti a lasciare recensioni. Chiedi ai tuoi clienti di lasciare recensioni sulla tua attività. Le recensioni positive possono aiutarti a attirare nuovi clienti.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per promuovere il tuo negozio o marchio su Google Maps e Google Business:

  • Aggiungi foto e video. Le foto e i video sono un ottimo modo per mostrare i tuoi prodotti o servizi.
  • Utilizza le parole chiave giuste. Quando scrivi la descrizione della tua attività, usa parole chiave che le persone sono probabili di cercare. Questo ti aiuterà a far sì che le persone trovino la tua attività nei risultati di ricerca.
  • Partecipa a Google My Business Local Guides. Google My Business Local Guides è un programma che consente agli utenti di Google di contribuire alle informazioni su aziende e luoghi locali. Partecipando a questo programma, puoi aumentare la visibilità della tua attività su Google Maps e nei risultati di ricerca.

Ecco alcuni strumenti e risorse che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio o marchio su Google Maps e Google Business:

  • Google My Business: Questo strumento ti consente di creare e gestire la tua scheda Google My Business.
  • Google My Business Local Guides: Questo programma ti consente di contribuire alle informazioni su aziende e luoghi locali.
  • Google Analytics: Questo strumento ti fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni della tua scheda Google My Business.

Con un po’ di creatività e impegno, puoi utilizzare Google Maps e Google Business per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Ecco alcuni esempi specifici di contenuti e strategie che puoi utilizzare per fare pubblicità gratuita su Google Maps e Google Business:

  • Aggiungi foto e video dei tuoi prodotti o servizi. Questo ti aiuterà a mostrare ai potenziali clienti cosa hai da offrire.
  • Utilizza le parole chiave giuste nella descrizione della tua attività. Questo ti aiuterà a far sì che le persone trovino la tua attività nei risultati di ricerca.
  • Organizza eventi o promozioni. Questo è un ottimo modo per attirare nuovi clienti e generare entusiasmo per la tua attività.
  • Collabora con altri locali. Puoi collaborare con altri locali per promuovere reciprocamente le vostre attività.

Sperimentando con diversi contenuti e strategie, puoi trovare ciò che funziona meglio per il tuo negozio o marchio. Con un po’ di impegno, puoi utilizzare Google Maps e Google Business per raggiungere un nuovo pubblico e promuovere la tua attività.

Ecco alcuni consigli aggiuntivi per fare pubblicità gratuita su Google Maps e Google Business:

  • Concentrati sul tuo pubblico di destinazione. Quando crei contenuti e strategie, pensa a chi vuoi raggiungere. Cosa li interessa? Cosa vogliono vedere?
  • Sii coerente. Aggiorna regolarmente la tua scheda Google My Business e partecipa alle attività di promozione.
  • Misura i risultati. Utilizza gli strumenti di analisi di Google My Business per vedere cosa funziona e cosa no.

Con un po’ di impegno, puoi utilizzare Google Maps e Google Business per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Tripadvisor , Booking, Trustpilot e simili altri funzionano allo stesso modo

Anche Tripadvisor, Booking ed altri motori di ricerca per Hotel e ristoranti  p sioti di sole recensioni come Trustpilot funzionano praticamente allo stesso modo di Google Business ma con questi potrai anche aderire a delle affiliazioni in modo che loro ti troveranno il cliente ma  a quel punto dovrai pagare una percentuale .

2. Aprire un sito statico e/o un Blog

Un blog o un sito aziendale può essere un ottimo strumento per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito. Ecco alcuni suggerimenti su come farlo:

  • Crea contenuti di alta qualità che siano coinvolgenti e informativi. I tuoi contenuti dovrebbero essere pertinenti per il tuo pubblico di destinazione e dovrebbero offrire valore.
  • Usa parole chiave pertinenti. Quando scrivi i tuoi contenuti, usa parole chiave che le persone sono probabili di cercare. Questo ti aiuterà a far sì che le persone trovino i tuoi contenuti nei motori di ricerca.
  • Condividi i tuoi contenuti sui social media. Una volta che hai pubblicato nuovi contenuti, condividili sui tuoi social media per raggiungere un pubblico più ampio.
  • Collabora con altri blogger o siti web. Puoi collaborare con altri blogger o siti web per promuovere i tuoi contenuti e raggiungere un nuovo pubblico.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per promuovere il tuo negozio o marchio con un blog o un sito aziendale:

  • Crea post che mostrino i tuoi prodotti o servizi in azione. I post di “unboxing” e di “tutorial” sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi clienti come funzionano i tuoi prodotti o servizi.
  • Condividi storie e approfondimenti sulla tua attività o sui tuoi prodotti. Questo ti aiuterà a creare un legame con il tuo pubblico e a farli sentire parte della tua community.
  • Offri sconti e promozioni. I coupon e le promozioni sono un ottimo modo per attirare nuovi clienti e incoraggiarli a provare i tuoi prodotti o servizi.

Ecco alcuni strumenti e risorse che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio o marchio con un blog o un sito aziendale:

  • WordPress: WordPress è una piattaforma di blogging gratuita e open source che ti consente di creare un blog professionale in pochi minuti.
  • Wix: Wix è un costruttore di siti web gratuito che ti consente di creare un sito web o un blog personalizzato.
  • Google Analytics: Google Analytics è uno strumento gratuito che ti fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni del tuo sito web o blog.

Con un po’ di creatività e impegno, puoi utilizzare un blog o un sito aziendale per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Ecco alcuni esempi specifici di contenuti e strategie che puoi utilizzare per fare pubblicità gratuita su un blog o un sito aziendale:

  • Post: Crea post che siano coinvolgenti e informativi. Puoi utilizzare immagini, video o GIF per mostrare i tuoi prodotti o servizi. Puoi anche condividere storie e approfondimenti sulla tua attività.
  • Categorie e tag: Usa categorie e tag per organizzare i tuoi contenuti e renderli più facili da trovare.
  • Commenti: Incoraggia i commenti sui tuoi post per coinvolgere il tuo pubblico.
  • Social media: Condividi i tuoi contenuti sui social media per raggiungere un pubblico più ampio.
  • Collaborazioni: Collabora con altri blogger o siti web per promuovere i tuoi contenuti.

Sperimentando con diversi contenuti e strategie, puoi trovare ciò che funziona meglio per il tuo negozio o marchio. Con un po’ di impegno, puoi utilizzare un blog o un sito aziendale per raggiungere un nuovo pubblico e promuovere la tua attività.

Ecco alcuni consigli aggiuntivi per fare pubblicità gratuita con un blog o un sito aziendale:

  • Concentrati sul tuo pubblico di destinazione. Quando crei contenuti e strategie, pensa a chi vuoi raggiungere. Cosa li interessa? Cosa vogliono vedere?
  • Sii coerente. Pubblica contenuti regolarmente per mantenere il tuo pubblico coinvolto.
  • Misura i risultati. Utilizza gli strumenti di analisi del tuo blog o sito aziendale per vedere cosa funziona e cosa no.

Con un po’ di impegno, puoi utilizzare un blog o un sito aziendale per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

3. Aprire una pagina Facebook

  E’ un metodo semplicissimo, basterà che abbiate un account di Facebook, ed aprire una pagina sarà semplicissimo e gratuito, soluzione molto efficace, visto che Facebook, ora è uno dei siti più visitati in assoluto; cercherete innanzitutto che i Vostri amici si iscrivano, poi i clienti più affezionati, poi con il tempo, se il Vostro prodotto o servizio è valido , la pagina Facebook che avete aperto aumenterà di collegamenti, e ogni volta che pubblicherete qualcosa, le persone a Voi collegate avranno l’aggiornamento. 

Non servirà fare chissà cosa, basterà ma il minimo indispensabile è mettere online le foto del negozio/palestra che avete, gli orari e i giorni di apertura/chiusura, il numero di telefono e la email per farvi contattare.

Non diciamo che dobbiate aggiornare la Vostra pagina chissà quante volte al giorno ma ALMENO FATE PRESENTE CHE ESISTETE.

Se poi vorrete fare una cosa più professionale e ve lo potete permettere, allora iniziate a cercare un’agenzia pubblicitaria seria che gestisca la Vostra Pagina Social.

pubblicizzare gratis la tua azienda
Facebook è il social più usato
in Italia: se quindi volete farvi trovare
nel web è indispensabile avere una Vostra pagina

4. Aprire una Pagina si Instagram

Instagram è il social delle foto. E’ molto facile da usare, se avete un ristorante o qualsiasi altro negozio fisico è consigliato, se invece avete un servizio non è così importante.

Ci sono diversi modi per fare pubblicità gratuita del tuo negozio o marchio su Instagram. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea contenuti di alta qualità che siano coinvolgenti e interessanti. I post e le storie di Instagram sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi follower i tuoi prodotti o servizi. Assicurati che i tuoi contenuti siano di alta qualità e che siano rilevanti per il tuo pubblico di destinazione.
  • Usa hashtag pertinenti. Gli hashtag sono un ottimo modo per far sì che le persone trovino i tuoi contenuti. Usa hashtag che siano rilevanti per il tuo marchio o prodotto.
  • Collabora con altri creatori. Collaborare con altri creatori è un ottimo modo per raggiungere un nuovo pubblico. Trova creatori che condividono il tuo pubblico di destinazione e collabora con loro su un post o una storia.
  • Partecipa a challenge e trend. Le challenge e i trend sono un ottimo modo per ottenere visibilità per il tuo marchio. Partecipa alle challenge e ai trend popolari per raggiungere un pubblico più ampio.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per promuovere il tuo negozio o marchio su Instagram:

  • Mostra i tuoi prodotti o servizi in azione. I video di “unboxing” e di “tutorial” sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi clienti come funzionano i tuoi prodotti o servizi.
  • Condividi storie e approfondimenti. Usa Instagram per condividere storie e approfondimenti sulla tua attività o sui tuoi prodotti. Questo ti aiuterà a creare un legame con il tuo pubblico e a farli sentire parte della tua community.
  • Offri sconti e promozioni. I coupon e le promozioni sono un ottimo modo per attirare nuovi clienti e incoraggiarli a provare i tuoi prodotti o servizi.

Ecco alcuni strumenti e risorse che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio o marchio su Instagram:

  • Instagram for Business: Questa piattaforma ti offre una serie di strumenti e risorse per creare e gestire il tuo profilo aziendale.
  • Instagram Insights: Questo strumento ti fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni del tuo profilo e dei tuoi contenuti.

Con un po’ di creatività e impegno, puoi utilizzare Instagram per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Ecco alcuni esempi specifici di contenuti e strategie che puoi utilizzare per fare pubblicità gratuita su Instagram:

  • Post: Crea post che siano coinvolgenti e informativi. Puoi utilizzare immagini, video o GIF per mostrare i tuoi prodotti o servizi. Puoi anche condividere storie e approfondimenti sulla tua attività.
  • Storie: Le storie di Instagram sono un ottimo modo per condividere contenuti brevi e coinvolgenti. Puoi utilizzare le storie per mostrare i tuoi prodotti in azione, condividere promozioni o raccontare storie sulla tua attività.
  • Hashtag: Usa hashtag pertinenti per far sì che le persone trovino i tuoi contenuti. Puoi utilizzare hashtag generici, come #fashion o #food, o hashtag più specifici, come #abbigliamentodadonna o #ricettevegetariane.
  • Collaborazioni: Collabora con altri creatori per raggiungere un nuovo pubblico. Puoi collaborare con influencer, blogger o altri marchi che condividono il tuo pubblico di destinazione.
  • Challenge e trend: Partecipa a challenge e trend popolari per ottenere visibilità per il tuo marchio.

Sperimentando con diversi contenuti e strategie, puoi trovare ciò che funziona meglio per il tuo negozio o marchio. Con un po’ di impegno, puoi utilizzare Instagram per raggiungere un nuovo pubblico e promuovere la tua attività.

 

pubblicità gratuita su internet
Twitter un social per giornalisti

5. Pubblicizzarsi con un profilo aziendale Twitter

Ci sono diversi modi per fare pubblicità gratuita del tuo negozio o marchio su Twitter. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea contenuti di alta qualità che siano coinvolgenti e interessanti. I tweet sono brevi, quindi è importante catturare l’attenzione dei follower nei primi secondi. Usa una buona audiovisiva e un contenuto creativo per attirare l’attenzione e far sì che le persone vogliano vedere cosa hai da offrire.
  • Usa hashtag pertinenti. Gli hashtag sono un ottimo modo per far sì che le persone trovino i tuoi contenuti. Usa hashtag che siano rilevanti per il tuo marchio o prodotto.
  • Collabora con altri creatori. Collaborare con altri creatori è un ottimo modo per raggiungere un nuovo pubblico. Trova creatori che condividono il tuo pubblico di destinazione e collabora con loro su un tweet o una campagna.
  • Partecipa a conversazioni e trend. Partecipare a conversazioni e trend popolari è un ottimo modo per ottenere visibilità per il tuo marchio.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per promuovere il tuo negozio o marchio su Twitter:

  • Mostra i tuoi prodotti o servizi in azione. I video di “unboxing” e di “tutorial” sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi clienti come funzionano i tuoi prodotti o servizi.
  • Condividi storie e approfondimenti. Usa Twitter per condividere storie e approfondimenti sulla tua attività o sui tuoi prodotti. Questo ti aiuterà a creare un legame con il tuo pubblico e a farli sentire parte della tua community.
  • Offri sconti e promozioni. I coupon e le promozioni sono un ottimo modo per attirare nuovi clienti e incoraggiarli a provare i tuoi prodotti o servizi.

Ecco alcuni strumenti e risorse che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio o marchio su Twitter:

  • Twitter for Business: Questa piattaforma ti offre una serie di strumenti e risorse per creare e gestire il tuo profilo aziendale.
  • Twitter Analytics: Questo strumento ti fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni del tuo profilo e dei tuoi contenuti.

Con un po’ di creatività e impegno, puoi utilizzare Twitter per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Ecco alcuni esempi specifici di contenuti e strategie che puoi utilizzare per fare pubblicità gratuita su Twitter:

  • Tweet: Crea tweet che siano coinvolgenti e informativi. Puoi utilizzare immagini, video o GIF per mostrare i tuoi prodotti o servizi. Puoi anche condividere storie e approfondimenti sulla tua attività.
  • Risposte e retweet: Rispondi ai tweet dei tuoi follower e retweeta i contenuti che sono rilevanti per il tuo marchio. Questo ti aiuterà a coinvolgere il tuo pubblico e a promuovere i tuoi contenuti.
  • Concorsi e hashtag: Organizza concorsi e hashtag per coinvolgere il tuo pubblico e promuovere il tuo marchio.
  • Collaborazioni: Collabora con altri creatori per raggiungere un nuovo pubblico. Puoi collaborare con influencer, blogger o altri marchi che condividono il tuo pubblico di destinazione.

Sperimentando con diversi contenuti e strategie, puoi trovare ciò che funziona meglio per il tuo negozio o marchio. Con un po’ di impegno, puoi utilizzare Twitter per raggiungere un nuovo pubblico e promuovere la tua attività.

Ecco alcuni consigli aggiuntivi per fare pubblicità gratuita su Twitter:

  • Concentrati sul tuo pubblico di destinazione. Quando crei contenuti e strategie, pensa a chi vuoi raggiungere. Cosa li interessa? Cosa vogliono vedere?
  • Sii coerente. Pubblica contenuti regolarmente per mantenere il tuo pubblico coinvolto.
  • Misura i risultati. Utilizza gli strumenti di analisi di Twitter per vedere cosa funziona e cosa no.

Con un po’ di impegno, puoi utilizzare Twitter per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

6. Youtube

Ci sono diversi modi per fare pubblicità gratuita del tuo negozio o marchio su YouTube. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea video di alta qualità che siano coinvolgenti e informativi. I video di YouTube sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi clienti i tuoi prodotti o servizi. Assicurati che i tuoi video siano di alta qualità e che siano rilevanti per il tuo pubblico di destinazione.
  • Usa hashtag pertinenti. Gli hashtag sono un ottimo modo per far sì che le persone trovino i tuoi video. Usa hashtag che siano rilevanti per il tuo marchio o prodotto.
  • Collabora con altri creatori. Collaborare con altri creatori è un ottimo modo per raggiungere un nuovo pubblico. Trova creatori che condividono il tuo pubblico di destinazione e collabora con loro su un video o una campagna.
  • Partecipa a challenge e trend. Le challenge e i trend sono un ottimo modo per ottenere visibilità per il tuo marchio. Partecipa alle challenge e ai trend popolari per raggiungere un pubblico più ampio.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per promuovere il tuo negozio o marchio su YouTube:

  • Mostra i tuoi prodotti o servizi in azione. I video di “unboxing” e di “tutorial” sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi clienti come funzionano i tuoi prodotti o servizi.
  • Condividi storie e approfondimenti. Usa YouTube per condividere storie e approfondimenti sulla tua attività o sui tuoi prodotti. Questo ti aiuterà a creare un legame con il tuo pubblico e a farli sentire parte della tua community.
  • Offri sconti e promozioni. I coupon e le promozioni sono un ottimo modo per attirare nuovi clienti e incoraggiarli a provare i tuoi prodotti o servizi.

Ecco alcuni strumenti e risorse che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio o marchio su YouTube:

  • YouTube Studio: Questo strumento ti consente di creare e gestire il tuo canale YouTube.
  • YouTube Analytics: Questo strumento ti fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni del tuo canale e dei tuoi video.

Con un po’ di creatività e impegno, puoi utilizzare YouTube per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Ecco alcuni esempi specifici di contenuti e strategie che puoi utilizzare per fare pubblicità gratuita su YouTube:

  • Video: Crea video che siano coinvolgenti e informativi. Puoi utilizzare immagini, video o GIF per mostrare i tuoi prodotti o servizi. Puoi anche condividere storie e approfondimenti sulla tua attività.
  • Descrizione: Scrivi una descrizione dettagliata dei tuoi video che includa parole chiave rilevanti.
  • Tag: Usa hashtag pertinenti per far sì che le persone trovino i tuoi video.
  • Collaborazioni: Collabora con altri creatori per raggiungere un nuovo pubblico.
  • Challenge e trend: Partecipa a challenge e trend popolari per ottenere visibilità per il tuo marchio.

Sperimentando con diversi contenuti e strategie, puoi trovare ciò che funziona meglio per il tuo negozio o marchio. Con un po’ di impegno, puoi utilizzare YouTube per raggiungere un nuovo pubblico e promuovere la tua attività.

Ecco alcuni consigli aggiuntivi per fare pubblicità gratuita su YouTube:

  • Concentrati sul tuo pubblico di destinazione. Quando crei contenuti e strategie, pensa a chi vuoi raggiungere. Cosa li interessa? Cosa vogliono vedere?
  • Sii coerente. Pubblica regolarmente nuovi contenuti per mantenere il tuo pubblico coinvolto.
  • Misura i risultati. Utilizza gli strumenti di analisi di YouTube per vedere cosa funziona e cosa no.

Con un po’ di impegno, puoi utilizzare YouTube per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

7. Tik Tok

Fare pubblicità su Tik Tok, il sito per brevi filmati è più complicato di quello che possa sembrare.

Ci sono diversi modi per fare pubblicità gratuita del tuo negozio o marchio su TikTok. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea contenuti di alta qualità che siano coinvolgenti e interessanti. I video di TikTok sono brevi, quindi è importante catturare l’attenzione degli spettatori nei primi secondi. Usa una buona audiovisiva e un contenuto creativo per attirare l’attenzione e far sì che le persone vogliano vedere cosa hai da offrire.
  • Usa hashtag pertinenti. Gli hashtag sono un ottimo modo per far sì che le persone trovino i tuoi contenuti. Usa hashtag che siano rilevanti per il tuo marchio o prodotto.
  • Collabora con altri creatori. Collaborare con altri creatori è un ottimo modo per raggiungere un nuovo pubblico. Trova creatori che condividono il tuo pubblico di destinazione e collabora con loro su un video o una campagna.
  • Partecipa a challenge e trend. Le challenge e i trend sono un ottimo modo per ottenere visibilità per il tuo marchio. Partecipa alle challenge e ai trend popolari per raggiungere un pubblico più ampio.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per promuovere il tuo negozio o marchio su TikTok:

  • Mostra i tuoi prodotti o servizi in azione. I video di “unboxing” e di “tutorial” sono un ottimo modo per mostrare ai tuoi clienti come funzionano i tuoi prodotti o servizi.
  • Condividi storie e approfondimenti. Usa TikTok per condividere storie e approfondimenti sulla tua attività o sui tuoi prodotti. Questo ti aiuterà a creare un legame con il tuo pubblico e a farli sentire parte della tua community.
  • Offri sconti e promozioni. I coupon e le promozioni sono un ottimo modo per attirare nuovi clienti e incoraggiarli a provare i tuoi prodotti o servizi.

Ecco alcuni strumenti e risorse che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio o marchio su TikTok:

  • TikTok for Business: Questa piattaforma ti offre una serie di strumenti e risorse per creare e gestire le tue campagne pubblicitarie su TikTok.
  • TikTok Creator Marketplace: Questo marketplace ti consente di trovare e collaborare con creatori di TikTok che condividono il tuo pubblico di destinazione.
  • TikTok Analytics: Questo strumento ti fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni dei tuoi contenuti e delle tue campagne.

Con un po’ di creatività e impegno, puoi utilizzare TikTok per promuovere il tuo negozio o marchio in modo gratuito e efficace.

Innanzitutto va considerato che è un sito utilizzato da giovani e giovanissimi, quindi bisogna valutare se il target a cui è dedicato è lo stesso della Nostra attività, ed è particolarmente difficile da usare se si vuole fare ‘pubblicità a costo zero’, mentre è ovviamente più facile farlo se si vogliono spendere soldi, comprando direttamente degli spazi pubblicitari appositi, oppure affidarsi a qualche influencer.

In conclusione, devo iscrivermi a TUTTI i social?

NO – o meglio – dipende.

Se hai un lavoro sul digitale allora sì, essere presenti sui social più importanti, è fondamentale, così come avere un sito web dove vi presentate in modo più ampio e discorsivo, magari facendo vedere i Vostri lavori.

Se invece avete solo un negozio fisico allora ecco che basterà segnalare la Vostra posizione su Google Maps e scegliere se avere un sito o una pagina Facebook o una pagina business Instagram oppure Tik Tok, o anche Youtube.

Questo sarà in base al Vostro business, in base al target dei Vostri clienti ( ad esempio se vendete vestiti è normale avere una pagina Instagram) oppure se vendete prodotti per adolescenti allora è più adatto Tik Tok che è quello che per ora va per la maggiore tra i ragazzini.

ATTENZIONE GRATIS SIGNIFICA FARSI TUTTO DA SOLI

Queste soluzioni molto “fai da te” richiedono tempo e manualità con i social ed internet e non sono per tutti.

Va bene risparmiare, ma se hai un’azienda che fattura una cosa giusta, magari con qualche dipendente, allora sarà bene rivolgersi ai dei professionisti.

Ce ne sono tantissimi che Vi proporranno tantissime soluzioni e tantissimi pacchetti.

D’altronde dovete dovete anche sapere se avete intenzione di espandervi – e prendere in considerazione di farvi pubblicità – oppure il Vostro negozio vi basta così com’è.

Ovviamente nel momento in cui decidiate di iniziare a farvi pubblicità, con veri e propri banner su Google o Facebook o su altri social o ad esempio su Radio e TV, a quel punto Vi consigliamo di affidarvi ad un esperto, perchè da lì in poi il “fai da te” non è più sufficiente.

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

2 commenti

  1. Francamente non capisco perchè dobbiate scrivere che "aprire un Blog o sito e tenerlo aggiornato" sia un modo di "pubblicità gratis nel web": le consulenze si pagano, gli hosting si pagano, nulla è gratis.

    O no? 🙂

    1. Semplice, perchè aprire un Blog e tenerlo aggiornato non costa 1 centesimo:
      1) aprire un Blog su blogspot ( sono i blog di Google)
      2) scriverci un post una volta o 2 a settimana.

      Ecco fatto, é tutto molto semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *