Il 2022 è stato piuttosto impegnativo per gli investitori. L’anno è stato caratterizzato da un feroce mercato ribassista, un’inflazione record, banche centrali aggressive in tutto il mondo, l’invasione russa dell’Ucraina, il crollo delle criptovalute, una quasi crisi della politica monetaria nel Regno Unito e l’acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk, solo per citarne alcuni.

Come è nostra tradizione annuale, abbiamo raccolto i termini finanziari che hanno generato l’interesse superiore alla media su Investopedia durante tutto l’anno, riflettendo sia gli eventi di mercato che i titoli. Con oltre 13 milioni di lettori mensili e oltre 25mila articoli sul nostro sito, abbiamo un posto in prima fila sugli argomenti e i termini che hanno suscitato maggiore interesse nel 2022.

Termini di Finanza ed Economia più usati nel 2022
L’intelligenza artificiale sarà sicuramente uno dei nuovi termini del 2023

1. Pillola velenosa – Poison Pill

Possiamo ringraziare Elon Musk per il miglior mandato dell’anno del 2022. La pillola velenosa è un termine colloquiale per una strategia di difesa utilizzata dagli amministratori di una società pubblica per impedire agli investitori attivisti, ai concorrenti o ad altri potenziali acquirenti di assumere il controllo della società acquistando grandi quantità delle sue azioni. Il 14 aprile 2022, Musk ha fatto un’offerta non richiesta per l’acquisto di Twitter a $ 54,20 per azione. Il consiglio di amministrazione di Twitter inizialmente ha risposto con una strategia di “pillola avvelenata” per resistere a un’acquisizione ostile. Alla fine, il tabellone ha ceduto e Musk ha catturato l’uccello blu .

2. Recessione

Questa parola è stata sulla bocca di tutti nel 2022 perché l’inflazione elevata e l’aumento dei tassi di interesse sono di solito una ricetta per una recessione . Una recessione è definita come una significativa, diffusa e prolungata flessione dell’attività economica. Il 5 aprile 2022, Deutsche Bank è diventata la prima grande banca a prevedere che l’economia statunitense sarebbe entrata in recessione e il gregge si è unito poco dopo. Date le attuali previsioni economiche, aspettatevi che questo termine rimanga popolare nel 2023.

3. Acquisizione ostile

Un altro termine che è spuntato grazie a Musk e Twitter. L’offerta non richiesta di Musk di acquistare Twitter il 14 aprile 2022 è stata considerata un’acquisizione ostile, che si riferisce all’acquisizione di una società da parte di un’altra società contro la volontà della prima. Alla fine, Musk ha prevalso, nonostante il rischio della summenzionata pillola avvelenata da parte dell’ex board di Twitter.

4. Mercato ribassista

Anche se il 2022 è stato l’anno della tigre, gli orsi hanno rubato la scena. I mercati ribassisti vagavano liberamente, rimpinzandosi di asset rischiosi come azioni, criptovalute e persino obbligazioni. Molti lo hanno visto arrivare dopo un aumento del 100% dell’S&P 500 dal 2018 al 2021, ma il calo del 20% o più nei mercati dei capitali, il segno distintivo di un mercato ribassista, ha fatto lo stesso male. Il Dow Jones Industrial Average è riuscito a risalire dall’inizio di dicembre, ma il Nasdaq e l’S&P 500 sono ancora in ribasso.

5. Cold storage

I cold storage e i cold wallet ( celle frigorifere) sono diventati molto popolari quest’anno poiché gli investitori di criptovaluta hanno reagito alle notizie di hack di asset digitali da record online. Ad esempio, lo scambio Binance è stato violato nell’ottobre 2022 per $ 570 milioni. Quindi, l’11 novembre 2022, l’ exchange di criptovalute FTX ha dichiarato bancarotta dopo aver congelato i beni dei clienti. Lo stesso giorno, più di $ 600 milioni sono stati rubati agli investitori con risorse archiviate nei portafogli FTX e all’interno dell’exchange. I portafogli freddi sono portafogli digitali non connessi a Internet e quindi meno vulnerabili agli attacchi e alle cadute dei sistemi online.4

6. Tasso sui fondi federali

Il termine tasso sui fondi federali si riferisce al tasso di interesse obiettivo fissato dal Federal Open Market Committee (FOMC) , ed è il tasso al quale le banche commerciali prendono in prestito e prestano reciprocamente le loro riserve in eccesso durante la notte. Il 15 giugno 2022 , il FOMC ha annunciato che il tasso sui fondi federali sarebbe salito di 75 punti base, il più grande aumento dal 1994. Ha aumentato il tasso sui fondi federali di altri 75 punti base altre tre volte nel 2022 e non sembra essere finito .5Questo ambiente di rialzo dei tassi è nuovo per molti investitori più giovani, che ora stanno assistendo a come la Fed stabilisce la politica monetaria e come ciò influisce sul proprio portafoglio.

7. Capitolazione

Pensa alla capitolazione come a gettare la spugna. La capitolazione negli investimenti descrive quando un numero significativo di investitori soccombe alla paura e vende in un breve periodo di tempo, causando un forte calo del prezzo di un titolo o di un mercato a causa di un elevato volume di scambi. All’inizio della giornata del 24 gennaio 2022 , i principali indici azionari statunitensi hanno iniziato con ribassi significativi che hanno suscitato una preoccupazione più diffusa per un crollo del mercato più ampio. Mentre l’S&P 500 è sceso fino al 25% dai suoi massimi quest’anno al suo punto più basso, la maggior parte degli investitori non ha mai veramente capitolato come hanno fatto nei mercati ribassisti del passato, visti i rapporti di diversi broker online.

8. Gilts

I titoli di stato nel Regno Unito, in India e in molti altri paesi del Commonwealth sono noti come gilt, che sono l’equivalente dei titoli del Tesoro USA nei rispettivi paesi. Il 22 settembre, i prezzi dei titoli di stato britannici, o scrofette, hanno registrato il calo maggiore dall’inizio della crisi del COVID-19 nel marzo del 2020, quando l’allora primo ministro Liz Truss ha tentato di portare avanti un’agenda economica di agevolazioni fiscali in mezzo a un’inflazione dilagante.6È stata costretta a ritirare il suo piano e licenziare il suo ministro delle finanze, e l’errore alla fine le è costato il lavoro .

9. Petrodollari

I petrodollari sono i proventi delle esportazioni di petrolio greggio denominati in dollari USA. Il 24 febbraio 2022, la Russia ha invaso l’Ucraina, il che ha contribuito a spingere i prezzi del greggio oltre i 125 dollari al barile in primavera. Quindi, il 14 marzo, l’EIA ha riportato che il prezzo medio statunitense della benzina di qualità normale è aumentato a un record di $ 4,43 al gallone.7

10. Inflazione di base

L’inflazione era al primo posto e uno dei nostri termini più popolari durante tutto l’anno, soprattutto perché il tasso annuale di inflazione ha raggiunto il massimo da 40 anni. L’inflazione core è la variazione dei costi di beni e servizi, esclusi i settori alimentare ed energetico. I prezzi del cibo e dell’energia sono esenti da questo calcolo perché i loro prezzi possono essere troppo volatili o fluttuare selvaggiamente, come abbiamo visto nel 2022. Il 13 giugno 2022, il Bureau of Labor Statistics ha pubblicato i dati sull’indice dei prezzi al consumo (CPI ) di maggio 2022 che l’inflazione core statunitense ha continuato a persistere su livelli superiori a una variazione del 6% su base annua, nonostante i recenti aumenti dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Al momento della pubblicazione, l’inflazione core è ancora superiore al 6% .

Menzioni d’onore

Ci sono sempre molti termini che hanno il loro momento sotto i riflettori, o sono generalmente di grande interesse durante tutto l’anno che non rientrano nella nostra top ten. Ecco le sei menzioni d’onore per il 2022:

  • Inflazione : mentre l’estremo aumento dei prezzi che ha dominato i titoli quest’anno ha reso l’inflazione uno dei termini più cercati su Investopedia, non ha superato il suo cugino, l’inflazione di base, che elimina i prezzi di cibo e gas.
  • Riciclaggio di denaro : il fallimento del broker di criptovalute FTX ha probabilmente suscitato interesse per questo termine criminale, soprattutto quando abbiamo appreso della strana relazione del broker con Alameda Research, un hedge fund che possedeva anche lui.
  • Criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) : i criteri ESG sono sempre popolari sul nostro sito, ma probabilmente lo erano nel 2022 per i motivi sbagliati. Le accuse e le indagini sul greenwashing da parte di alcuni asset manager hanno portato molti investitori a dubitare della legittimità degli investimenti ESG.
  • The Wash-Sale Rule : questo termine legale compare sempre nei mercati ribassisti e il 2022 non ha fatto eccezione. Gli investitori potrebbero essere tentati di vendere le azioni in perdita prima della fine dell’anno, prendere la detrazione fiscale e riacquistare quelle azioni a prezzi più convenienti entro trenta giorni, ma questo è un No No , secondo la Wash Sale Rule dell’IRS.
  • Dollar-Cost Averaging (DCA) : una delle regole d’oro del successo degli investimenti a lungo termine è stata molto popolare quest’anno, il che è sempre bello da vedere. Con il mercato ribassista che ha ridotto drasticamente i prezzi delle azioni in diversi settori ad alto valore, il 2022 è stato un buon anno per gli investitori per continuare ad acquistare e abbassare il prezzo medio delle azioni preferite.
  • Treasury Inflation-Protected Securities (TIPS) : TIPS ha avuto diversi mesi sotto i riflettori nel 2022 poiché gli investitori cercavano qualsiasi titolo che potesse offrire la minima protezione contro l’inflazione. TIPS ha servito a tale scopo per alcuni mesi nel 2022 fino a quando non sono arrivati ​​rendimenti migliori nel mercato obbligazionario.