iPhone 12 5G Caratteristiche e Prezzo del nuovo Apple

Cosa aspettarsi dal lancio dell’iPhone 12 di Apple a settembre
Apple dovrebbe tenere il suo consueto evento di lancio dell’iPhone di settembre nelle prossime settimane, rendendolo un momento ideale per verificare le voci sulla generazione di ” iPhone 12 ” che quasi certamente saranno svelate dalla società.

Ogni anno, l’attesissima nuova generazione di iPhone genera una grande quantità di voci e speculazioni, con fughe di notizie e analisti che affermano di sapere cosa aspettarsi dai lanci dell’anno. Questa è la carrellata di voci di AppleInsider che suggeriscono cosa è incluso con l ‘”iPhone 12″ e i suoi compagni di stalla quest’anno.

Quando sarà l’evento “iPhone 12”?

Apple tiene tradizionalmente il suo principale evento di lancio di iPhone a settembre, qualcosa che ha fatto per otto anni consecutivi. Mentre Apple ha tenuto altri eventi in ottobre, vengono generalmente utilizzati per il lancio di altri prodotti importanti.

Il 12 agosto, il leaker seriale Jon Prosser ha twittato che Apple avrebbe rotto con la tradizione, annunciando modifiche del prodotto alla gamma di iPad e introducendo l ‘”Apple Watch Series 6″ nella settimana a partire dal 7 settembre. L’evento annuale dell’iPhone avrebbe invece avuto luogo a ottobre 12.

Un altro leaker di nome “ihacktu” su Twitter sbaglia invece verso l’evento che si terrà l’8 settembre per l’iPhone, mentre un secondo evento per un nuovo iPad Pro e Apple Silicon Mac si svolgerà il 27 ottobre. Questo sembra andare di pari passo con le strutture tipiche degli eventi degli anni precedenti.


Quando puoi acquistare un “iPhone 12?”

C’è anche la convinzione che la stessa Apple abbia rovinato la data dell’evento. Un video di “prova” per un evento che inizierà alle 13:15 ora di New York il 10 settembre è apparso sul canale YouTube di Apple, prima di essere rimosso dalla visualizzazione.

Gli effetti della pandemia COVID-19 hanno causato problemi con la famosa catena di approvvigionamento di Apple e si pensa che abbia interferito con la pianificazione prevista da Apple per la spedizione dell’iPhone. Infatti, durante la sua chiamata agli utili, la leadership di Apple ha confermato che non vedrebbe un programma di rilascio di iPhone “normale” nel 2020.

Per quanto riguarda il momento in cui i modelli saranno messi in vendita, questo dipenderà normalmente dai tempi dell’evento stesso, ma dato l’avvertimento di Apple, tutte le scommesse sono annullate.

La dichiarazione dell’evento iPhone di ottobre di Prosser è stata accompagnata da un suggerimento secondo cui Apple potrebbe suddividere il lancio in due fasi di rilascio, con i modelli “iPhone 12” di fascia media in preordine nella settimana del 19 ottobre, seguiti dai modelli “Pro” a novembre.

Un rapporto del 3 agosto di DigiTimes propone anche il caso di una versione in due fasi, ma con due modelli da 6,1 pollici spediti per primi seguiti dai modelli più grandi e più piccoli. Il rapporto ha anche affermato che l’orario di punta per la spedizione di tutti i nuovi modelli sarà tra due e quattro settimane dopo il normale.

Quanti modelli di “iPhone 12” o dimensioni dello schermo saranno disponibili?

Le voci hanno in gran parte indicato quattro modelli in uscita in questa generazione, in due livelli. Il livello inferiore sarà costituito da “iPhone 12” e “iPhone 12 Max”, che sfoggeranno display da 6,1 pollici e 5,4 pollici, mentre il livello superiore sarà ” iPhone 12 Pro ” e iPhone 12 Pro Max , con display da 6,1 pollici schermi da 6,7 ​​pollici e rispettivamente.

I due livelli apparentemente si differenzieranno in alcuni modi, come fa con l’attuale generazione di iPhone 11, con gli schermi questa volta come una variazione di questo tipo.

Mentre OLED è previsto su tutta la linea, le voci indicano che i modelli Pro hanno un OLED derivato da Samsung con “Super Retina XDR”, oltre al supporto ProMotion a 120 Hz e una profondità di colore a 10 bit. In teoria, ciò significa che i modelli Pro saranno in grado di visualizzare una gamma di colori più ampia rispetto alle versioni non Pro, inclusi migliori video HDR.

Schermate e video emersi alla fine di agosto tramite Jon Prosser indicavano una funzionalità ProMotion inclusa in “iPhone 12 Pro Max”, comprese le impostazioni per abilitare una “frequenza di aggiornamento elevata” e una “frequenza di aggiornamento adattiva”.

Miglioramenti A14

I lanci di nuovi modelli di iPhone di solito includono un nuovo sistema su chip progettato da Apple, ed è probabile che continui ad essere il caso dell ‘”iPhone 12″. Dopo l’A13 Bionic, Apple molto probabilmente opterà per il nome “A14”.

Le prime voci indicavano l’uso dei processi a 5 nanometri o 6 nanometri del partner TSMC per creare i chip, con la dimensione più piccola che si pensa fosse quella in uso per questa generazione. Si ritiene che TSMC abbia avviato la produzione di massa utilizzando il suo processo a 5 nanometri nel secondo trimestre del 2020 .

Leggi: Migliori Smartphone 5G da comprare

iPhone 12 5G Caratteristiche Prezzo del nuovo Apple
Sopra: il nuovo microprocessore A14 Apple

A luglio, una serie di immagini pubblicate su Twitter affermava di mostrare il processore “A14” di Apple, anche se oltre a mostrare il nome sulla parte superiore del chip, non offriva dettagli reali sulle prestazioni del chip. Una data sul chip “2016” si riferisce alla sedicesima settimana del 2020, il che suggerisce che il chip è stato prodotto in aprile.

Ad agosto, TSMC ha dettagliato alcuni dei miglioramenti in termini di prestazioni e potenza del suo processo di produzione a 5 nanometri rispetto ai modelli precedenti. Rispetto al processo N7 utilizzato per l’A13, si afferma che l’N5 fornisce un aumento delle prestazioni del 15% per una quantità comparabile di consumo energetico o mantiene lo stesso livello di prestazioni pur essendo più efficiente del 30%.

Un video di giugno di EverythingApplePro e Max Weinbach ha affermato che “A14” comprenderà il doppio dei transistor dell’A13, a 15 miliardi contro 8,5 miliardi.

Fotocamere posteriori “iPhone 12” e LiDAR

Si ritiene che il sistema di fotocamere sull ‘”iPhone 12″ sia relativamente simile a quello offerto nella gamma di iPhone 11, con il non Pro che ha due fotocamere mentre i modelli Pro hanno tre fotocamere.

Per l ‘”iPhone 12″, ciò consisterebbe in obiettivi grandangolari da 12 megapixel e ultra grandangolari da 12 megapixel, mentre la coppia “iPhone 12 Pro” avrà una terza fotocamera da 12 megapixel per scatti con teleobiettivo. Probabilmente tutti trarranno vantaggio dai miglioramenti dell’elaborazione, sia nel software che con le prestazioni più elevate dell’A14.

A giugno, EverythingApplePro e Max Weinbach di YouTube hanno affermato che le telecamere posteriori saranno in grado di registrare filmati 4K a frame rate di 120 fps e 240 fps, aumentando efficacemente la risoluzione della funzione slo-mo.

Gli screenshot pubblicati ad agosto da Jon Prosser lo hanno supportato, con il testo delle impostazioni che indica che il video 4K potrebbe essere registrato a 120 o 240 fps. Sono state menzionate anche una “Modalità notturna avanzata”, alterna per “capacità di zoom”, “video con profondità di bit” e “riduzione del rumore avanzata” nella stessa perdita.

A marzo, il famoso analista Ming-Chi Kuo ha affermato che il sistema di telecamere di “iPhone 12” supporterà almeno un elemento “7P” invece di un 6P. L’uso di una lente in plastica a sette elementi può aiutare Apple a perfezionare i sistemi ottici che utilizza per migliorare fotografie e video.

Ci sono state alcune segnalazioni che Apple aggiungerà LiDAR ai modelli Pro, prendendo in prestito il concetto dall’iPad Pro . In grado di produrre una mappa di profondità, lo scanner LiDAR può aiutare l’iPad a creare una mappa dell’ambiente più dettagliata di quanto attualmente possibile utilizzando il framework ARKit e le telecamere standard.

È possibile che Apple abbia alcune funzionalità extra pianificate per LiDAR nell’iPhone, potenzialmente per migliorare la fotografia. L’array di telecamere TrueDepth nella parte anteriore utilizza la mappatura della profondità come parte della sua modalità Ritratto, con la mappatura della profondità sul retro che potenzialmente aiuta con altri tipi di fotografie che coinvolgono soggetti.

TrueDepth e la tacca dell’iPhone

La forza trainante dietro Face ID continuerà ad essere disponibile in questa generazione, senza alcuna parola sulle modifiche alle sue capacità per il 2020 finora. Ciò che potrebbe cambiare è come appare sull’iPhone stesso.

Le prime immagini di Ben Geskin nel settembre 2019 suggerivano che esistessero prototipi di iPhone che ospitavano l’array TrueDepth all’interno della cornice superiore, eliminando la necessità di una tacca nel display. L’immagine di Geskin riecheggiava un’altra nota di luglio di Ming-Chi Kuo, sostenendo che la tacca sarebbe diminuita di dimensioni o sarebbe stata rimossa completamente.

Ad agosto, Prosser ha affermato che la tacca della fotocamera TrueDepth è rimasta sostanzialmente invariata rispetto alle versioni attuali.Ad aprile, le immagini del leaker “choco_bit” su Twitter hanno suggerito che la tacca potrebbe essere notevolmente più piccola, ma non completamente scomparsa. Altre immagini di Jon Prosser quel mese includevano un disegno CAD che mostrava anche una tacca più piccola.

L ‘”iPhone 12″ avrà la connettività 5G?

Una caratteristica che si ritiene universalmente arriverà quest’anno sarà il supporto per le reti mobili 5G. La firma di un accordo da parte di Apple con Qualcomm mette i modem 5G alla sua portata, ma la domanda principale è una di come verranno implementati nei modelli.

Poiché il 5G è composto da due ampie bande di segnale, che coprono frequenze inferiori a 6 GHz e mmWave , il 5G mira ad avere una copertura ampia e robusta utilizzando la prima e una connettività ad alta velocità potenzialmente più debole con la seconda.

A giugno, Wedbush prevedeva che Apple avrebbe fornito modelli con un mix di compatibilità 4G e 5G su tutta la gamma.Gli analisti di JP Morgan hanno suggerito a dicembre che ci sarebbe stato un supporto 5G inferiore a 6 GHz su tutti i modelli, ma solo le versioni di livello superiore avranno il supporto mmWave.

DigiTimes ha scritto a luglio che tutti i modelli funzioneranno con entrambe le bande, ma che Apple stava considerando la possibilità di emettere modelli con supporto 5G parziale per mercati specifici per le generazioni future.

Per compensare il costo dei costosi componenti 5G, TrendForce ha ipotizzato che Apple avrebbe spedito i nuovi modelli con meno accessori, per ridurre la distinta base complessiva.

Leggi : Conviene comprare uno smartphone 5G oggi? –  Smartphone best buy 2020

Come sarà l ‘”iPhone 12″?

La stragrande maggioranza delle voci indica che Apple ha preso in prestito il linguaggio di design della linea iPad Pro per la collezione “iPhone 12”.

Ad aprile, una fonte Bloomberg ha affermato l’uso di lati più distinti con bordi appiattiti in acciaio inossidabile invece di un angolo gradualmente curvo. Il design farebbe eco a quello dell’iPhone 5.

Seguirono perdite schematiche e presunti stampi dei nuovi modelli, che andarono di pari passo con il motivo dai bordi più affilati su tutta la gamma.

Potrebbe esserci una differenza in termini di design del corpo tra le versioni Pro e non Pro, con la prima pensata di utilizzare l’acciaio inossidabile mentre la seconda utilizza l’alluminio.

Leggi: Apple vale 2.000 miliardi di euro – 

Altre caratteristiche dell ‘”iPhone 12″

Si pensa che la memoria dei modelli Pro sia maggiore a 6 gigabyte, rispetto a quattro per le versioni non Pro. Le edizioni Pro apparentemente beneficeranno anche di livelli di archiviazione più elevati, aggiungendo un’opzione da 512 GB oltre alle capacità principali da 128 GB e 256 GB.

La confezione potrebbe non includere necessariamente una spina di ricarica o EarPods, nel tentativo di Apple di tagliare i costi e aumentare le vendite di AirPods . Se uno è incluso, il caricabatterie potrebbe essere una versione da 20 Watt in bundle con i modelli Pro.

C’è il suggerimento che quest’anno potrebbe vedere Apple eliminare Lightning dalla gamma iPhone e passare a USB-C, anche se si propone che ciò possa accadere nel 2021, non nel 2020.

Infine, per aiutare le persone a utilizzare correttamente la ricarica wireless, Apple potrebbe includere dei magneti nella parte posteriore del case per aiutare a posizionare l’iPhone sui punti di ricarica.

Quanto costa l ‘”iPhone 12″?

In termini di quanto costeranno i nuovi modelli al lancio, “iPhone 12″ dovrebbe costare $ 649 e $ 749 rispettivamente per i modelli da 128 GB e 256 GB, passando a $ 749 e $ 849 per l ‘”iPhone 12 Max”.

Per i modelli Pro, il prezzo di “iPhone 12 Pro” è di $ 999 per 128 GB di spazio di archiviazione, $ 1.099 per 256 GB e $ 1.299 per 512 GB. Si ritiene che l ‘”iPhone 12 Pro Max” abbia un prezzo ancora più alto a $ 1.099, $ 1.199 e $ 1.399, a seconda della capacità.

Smartphone 5G

Migliori smartwatch 2020

Smartwatch economici 

Smartwatch per bambini

Huawei Mate 20 Pro  

Samsung Galaxy Fold lo smartphone pieghevole

Vodafone 5G  

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *