Cos’è il Greenwashing in Economia e Finanza

Il greenwashing non consiste nel pulire i piatti utilizzando la minor quantità di acqua. Né è un modo innovativo per pulire le verdure. No, è molto più insidioso di così. 

 

Cos’è il greenwashing

 

Il greenwashing è quando un’organizzazione o un marchio spende più tempo e denaro per pubblicizzarsi come rispettoso dell’ambiente che per essere effettivamente rispettoso dell’ambiente e ridurre al minimo il proprio impatto ambientale. 

È una performance di sostenibilità senza alcuna azione di sostenibilità. Nella sua forma più semplice, il greenwashing può essere un sottile trucco di imballaggio. Pensa alle uova allevate in batteria con immagini di dolci colline e campagne verdeggianti sulla scatola. Non sta facendo un’affermazione diretta, ma sta cercando di allontanarci dalla realtà di come sono state allevate quelle uova. 

Su scala molto più ampia, il greenwashing può influenzare la cultura in modi piuttosto massicci e allarmanti. Conosciamo tutti il ​​concetto di impronta di carbonio, giusto? Ma quanti di noi sanno che il termine “impronta di carbonio” e il concetto di calcolatore dell’impronta di carbonio sono stati inventati da BP con l’aiuto dell’agenzia pubblicitaria Ogilvy ? L’idea è che sono gli individui ad essere responsabili del riscaldamento del mondo andando al lavoro, viaggiando e mangiando – piuttosto che la responsabilità di enormi conglomerati petroliferi che hanno fatto fuoriuscire centinaia di milioni di litri di petrolio nel Golfo del Messico.

E sì, chiaramente è una buona cosa per tutti noi essere consapevoli delle nostre impronte di carbonio, ma avere un’azienda come BP come arbitro delle nostre azioni è un greenwashing di prim’ordine. 

cos'è il greenwashing

 

Come individuare il greenwashing

Ci sono alcuni trucchi comuni a cui puoi fare attenzione per rendere più facile individuare il greenwashing e le dubbie affermazioni sulla sostenibilità:

  • Linguaggio vago “dal suono verde”: fai attenzione alle parole che suonano bene all’inizio ma che non hanno un significato concreto legalmente. ‘Naturale’, ‘ecologico’, ‘alternativo’, ‘fresco di fattoria’ ” green bond“.
  • Affermazioni irrilevanti: fare un gran rumore su un minuscolo attributo verde su un prodotto altrimenti totalmente anti-verde. Pensa all’olio di palma con una grande etichetta su come la bottiglia è riciclabile. 
  • Grandi gesti mal pensati: questo è un classico quando un’idea è chiaramente venuta da un team di marketing che non ha consultato esperti. Il supermercato britannico M&S si è recentemente messo nei guai per questo, quando ha pianificato di rilasciare 30 milioni di api da miele nelle campagne. Suona bene sulla carta, ma hanno subito dovuto fare marcia indietro quando gli esperti hanno sottolineato che avrebbe avuto effetti catastrofici sugli ecosistemi . 
  • Numeri e percentuali fuorvianti : questa potrebbe essere un’etichetta che recita “50% di contenuto riciclato in più rispetto a prima!”, quando in realtà quel contenuto è passato dal 2% al 3%.
  • Rebranding per includere imballaggi “naturali”: prodotti che cambiano il loro aspetto per applicare l’impiallacciatura della sostenibilità, ma senza cambiare nulla. Chicchi di caffè che arrivano all’improvviso in sacchetti di carta marrone; articoli per la casa che seduce con il suo sottile design terroso e la sua messaggistica.
  • Rendere green le confezioni dei prodotti: sì, questo semplice stratagemma è stato sperimentato alcune volte. Un buon esempio è Coca Cola Life .

Fondamentalmente, il greenwashing riguarda la direzione sbagliata. Mettere una performance avvincente in un unico posto per cercare di distrarre le persone dai problemi che contano. La cosa triste è che di solito sono coloro che hanno a cuore l’ambiente a cascarci.

Quindi cosa dovremmo cercare per sapere se un marchio agisce in modo sostenibile per davvero e se effettivamente cambia le sue pratiche commerciali per migliorare le cose?

  • Responsabilità: Ironia della sorte, i marchi veramente sostenibili sono quelli che sono trasparenti su come stanno influenzando l’ambiente. Cerca rapporti annuali e statistiche sui siti web.
  • Accreditamento: non limitarti a prendere le parole dei marchi per questo. Cerca aziende controllate o accreditate da terze parti, per ottenere cose come lo status di B Corporation o le certificazioni Fairtrade o Climate Partner accreditato CDP .
  • Etichettatura chiara: i prodotti veramente sostenibili dovrebbero includere etichette in un linguaggio semplice che indichino esattamente quali materiali o ingredienti si trovano in un prodotto e come vengono acquistati. Le affermazioni devono essere sempre precise e chiare.
  • Tracciabilità: alcuni marchi lungimiranti hanno aiutato gli acquirenti a monitorare la sostenibilità dei loro prodotti utilizzando una tecnologia utile. Ad esempio, i marchi di moda sostenibili utilizzano i codici QR per la tracciabilità della catena di approvvigionamento . Se vedi questo tipo di nuovo extra su un prodotto, è un buon segno.

Segui i Nostri post sul sito di Economia Italia o sulla Nostra pagina Facebook per ulteriori approfondimenti. 

ARTICOLI CORRELATI:

Business Plan

Business Plan: Come Fare un Business Plan - Strategie di Marketing per l'Impresa

Quando parliamo di Business Plan, parliamo, in via di definizione, di un documento che ha lo scopo di presentare un progetto imprenditoriale. Tale documento descrive diversi punti: si parte dall’ obiettivo, la strategia, le possibile tecniche di marketing da mettere in atto, il risvolto finanziario dell’ impresa, e molto altro ancora. Parlando di start-up (creazione…

Lavorare nel Web Marketing Online

Lavorare nel Web Marketing Online: Cosa Studiare nel 2019

Cosa studiare per lavorare nel web marketing? Come lavorare nel marketing online in Italia? Quali sono le competenze che devo avere, a quali agenzie mi devo rivolgere? Oggi prenderemo in considerazione il web marketing, e come poter trovare lavoro in questo ambito lavorativo. Ma, a prescindere da internet, cosa si intende con il termine web…

Come fare Marketing Online e Pubblicizzare la Propria Azienda Gratis

Come fare Marketing Online e pubblicizzare la propria azienda gratis

Come fare Marketing Online? La realtà quotidiana impone ad ogni impresa di fare marketing online nel migliore dei modi, rafforzando, o creando, una propria credibilità commerciale online. Capire quali possano essere le strategie più idonee vuol dire rafforzare la propria presenza commerciale, o cominciare a costruirla. Internet, ed il mondo collegato, oltre ad essere un…

Big Luca Online Marketing: Cos’è Truffa o Funziona ?

Big Luca Online Marketing: cos'è truffa o funziona il metodo di guadagno online?

Oggi cerchiamo di capire cos’è Big Luca Online Marketing, se Luca De Stefani offre veramente un’opportunità di guadagnare fino a 10.000 euro al giorno, come dice nel suo sito oppure se si tratta di una truffa, dell’ennesimo semplice scam online. Da qualche giorno, navigando per siti web che si occupano di lavoro, abbiamo la possibilità…

Migliori Network Marketing 2023

Migliori Network marketing classifica aggiornata di aziende affidabili MLM

Di seguito, una classifica aggiornata dei migliori Network marketing 2023. MLM, Network marketing, Marketing Piramidale, Network marketing Online, Net Marketing, sono tutte metodologie di lavoro e di guadagno, di cui veniamo a conoscere non appena ci affacciamo nel mondo del lavoro online e nelle offerte di lavoro su internet, si tratta di uno sei sistemi più…

Network Marketing cos’è?

Network Marketing cos'è: guadagno reale o truffa?

Il Network Marketing, noto anche come Multi-Level Marketing (MLM), è un modello di business che si basa sulla vendita di prodotti o servizi attraverso una rete di distributori indipendenti. In questo sistema, i distributori guadagnano sia vendendo direttamente i prodotti o servizi ai consumatori, sia reclutando nuovi distributori e ricevendo una percentuale sulle vendite generate…

La Redazione di Economia Italia è formata da professionisti dell'economia e della finanza con la passione della divulgazione. Dal 2014 pubblichiamo guide sugli investimenti, prestiti, mondo della finanza e dell'economia, con un occhio di riguardo alle tematiche di energia rinnovabile, del lavoro e dell'economia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.