07 mar 2015

Filled Under:

Agevolazioni Fiscali per Stranieri in Italia

Ieri, il nuovo segretario della Lega Salvini, ha provocato il proprio pubblico sui vari Social: chiedendo come mai i negozi degli stranieri aprono, mentre quelli degli italiani chiudono, fenomeno che in realtà vediamo ogni giorno anche Noi.

Cercare di analizzare questo evidente fenomeno delle città italiane, è piuttosto complesso, perché non accade dappertutto, per ragioni che poi vedremo, in quanto si può sfociare in una facile xenofobia da Bar, cosa che vorremmo evitare, inoltre quando si tratta di fenomeni sociali così complessi é sempre difficile analizzarli, a meno che non si abbiano a disposizione dati certi, comunque cerchiamo di fare un pochino di chiarezza:

Agevolazioni fiscali per stranieri in Italia
"I negozi degli immigrati aprono, i negozi degli italiani chiudono.
O gli italiani sono diventati incapaci, o gli stranieri fanno i furbi.
Chissà
" , scrive Matteo Salvini ieri sera, e decine di migliaia diitaliani
iniziano un'enorme discussione su internet, evidentemente si tratta di
un argomento molto sentito.
  1. L'evasione fiscale: lo pensano in tutti, in tutti non lo dicono, ma certo quando si vedono aprire negozi in tempo di crisi, che mettono dei prezzi bassissimi rimaniamo comunque stupiti e pensiamo: "ecco questi nonpaganole tasse", se questo fino a poco tempo fa era solo un'opinione, questa è stata avallata da uno studio fatto da un centro studi sociologico solo qualche tempo fa, che dice - appunto - che i cinesi evadono il fisco in modo sostanziale, addirittura per il 98%...
  2. Le agevolazioni fiscali per stranieri: in molti dicono che se non sei un cittadino italiano e apri un negozio, per i primi 3 anni non paghi le tasse: questo é una leggenda, ma in realtà é vero che ci sono delle agevolazioni fiscali, in base all'art. 14 della Legge 266 del 1997, in cui si prevedono dei sostanzioni sgravi fiscali per quelle piccole aziende di cittadini stranieri che aprono le proprie attività in zone di città capoluogo di provincia , zone che sono considerate in degrado, come dice questo Bando del Comune di Roma del 2008.
  3. Le cifre delle aziende di cittadini stranieri in Italia: secondo ultimi dati, 480 mila aziende in Italia, cioè circa l'8% sono gestite da cittadini stranieri.
  4. Per riuscire ad avere questo tipo di agevolazioni fiscali quindi, bisogna interessarsene presso gli uffici del proprio Comune capoluogo di Provincia.

Altri interessanti articoli per Aziende:


8 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Link verso altri siti e spam qui non verranno pubblicati.