Differenze tra Curriculum Americano e Curriculum Europeo

A prima vista, CV e Résumés potrebbero sembrare nomi diversi per lo stesso documento, ma ci sono diverse differenze fondamentali. I curriculum americani e i CV europei sono molto diversi in termini di layout e finalità.

Questo articolo discute cinque differenze chiave tra CV e curriculum e i diversi atteggiamenti nei loro confronti in Europa e negli Stati Uniti.

Differenze tra Curriculum Americano e Curriculum Europeo
Sopra: esempi di Résumé, cioè un riassunto dei dati personali più importanti

CV vs Résumés: differenze di nomi

CV e curriculum sono simili ma non esattamente uguali. Il termine CV, che sta per Curriculum Vitae latino o ‘corso della mia vita’ in inglese, è più ampiamente utilizzato nel Regno Unito, ma è anche usato in modo intercambiabile con ‘resumé’ in Europa.

Negli Stati Uniti, i CV vengono utilizzati, ma richiesti solo per le candidature a ruoli educativi o governativi. I Résumés servono per fare domanda per tutto il resto.

I CV tendono ad essere più lunghi dei curriculum. Includono più sezioni, come una storia educativa completa, dettagli sul volontariato e informazioni supplementari come hobby o interessi.

Un consenso comune suggerisce che la lunghezza ideale di un CV europeo sia compresa tra due o tre pagine A4 di dimensioni adeguate e distanziate .
Un curriculum americano è un po’ più abbreviato. Mentre un CV potrebbe includere informazioni non direttamente collegate ai risultati professionali (come la prima storia accademica o il volontariato), un curriculum si concentra solo su informazioni relative alla tua vita professionale.

Questo sarà limitato alla storia lavorativa pertinente, all’istruzione recente o alla tua qualifica più avanzata e alle abilità o ai risultati direttamente collegati al tuo percorso professionale. Un curriculum americano è anche un po’ più breve, da un lato di A4 per qualcuno nelle prime fasi della sua carriera a due pagine per qualcuno un po’ più esperto.

DOWNLOAD CV EUROPEO

Per il Download del Curriculum Vitae Completo QUI >>> ecv_template_it 

 

Differenze tra curriculum americani e CV europei

Un punto chiave per iniziare a discutere la differenza tra curriculum europei e statunitensi è considerare gli atteggiamenti nei confronti di questi documenti.

In Europa, un CV o curriculum è considerato un documento dettagliato e completo che supporta una più ampia suite di informazioni sulla domanda. Viene comunemente inviato con una lettera di presentazione e talvolta un portfolio che include informazioni sul tirocinio o sulla formazione pratica.

Negli Stati Uniti, un curriculum è più breve e più simile a un succinto riassunto delle informazioni più rilevanti per una particolare domanda di lavoro. Pertanto, è comune per i candidati americani avere alcune versioni diverse di un curriculum , mentre i candidati europei potrebbero avere un solo documento utilizzato per più domande di lavoro.

Ci sono alcune somiglianze e differenze di layout tra curriculum americani e CV europei. La prossima sezione esplora queste differenze.

Informazioni personali e fotografie

In Europa, le informazioni personali condivise su un CV variano leggermente da paese a paese. Alcune informazioni personali si trovano comunemente in un CV, ma il consiglio dei datori di lavoro è di solito limitarle alla nazionalità o al diritto di lavorare in un paese specifico. Non sono richieste altre informazioni.

L’aggiunta di una foto a un CV europeo è pratica comune e spesso incoraggiata, a condizione che la foto sia stata scattata in modo professionale e solo testa e spalle.
Negli Stati Uniti, i responsabili delle assunzioni e i candidati devono prestare un po’ più di attenzione alle informazioni personali su un curriculum poiché tutto ciò che può alludere a fattori discriminatori come sesso, età, sessualità, etnia o razza può, e lo fa, portare a cause legali. Le foto su un curriculum sono generalmente viste occupare spazio e quindi vengono evitate.

Dichiarazione personale

In Europa, una dichiarazione personale aggiunta all’inizio del CV è un’aspettativa, e deve essere scritta con attenzione e professionalità , integrando la lettera di presentazione (anche una parte comune e prevista di qualsiasi domanda di lavoro europea). Questa dichiarazione personale è lunga un paragrafo ed è generalmente scritta in terza persona.

Negli Stati Uniti, le dichiarazioni personali vengono comunemente lasciate fuori dai curriculum, a meno che il motivo di un trasferimento di carriera (come un cambiamento nell’industria o nella specializzazione) non necessiti di una piccola spiegazione in più. Anche in questi casi, le dichiarazioni personali sono un po’ più brevi e saranno solo un breve paragrafo di due o tre righe.

Esperienza lavorativa

Nell’UE, c’è più spazio su un CV per elaborare l’esperienza lavorativa. I candidati possono scrivere di ogni esperienza in modo più dettagliato, coprendo le mansioni lavorative, i risultati e collegandoli al loro profilo generale. Saranno inclusi anche tirocini, tirocini e opportunità di volontariato.

Molte persone conservano l’esperienza lavorativa di tutta la loro vita nel proprio CV, anche se al giorno d’oggi è più comune tagliare l’esperienza lavorativa precedente per mantenere il documento entro tre pagine.
Negli Stati Uniti, un curriculum tradizionale si concentrerà solo su ciò che è più rilevante. Pertanto, la sezione sull’esperienza lavorativa è molto più ridotta. È normale che i candidati concentrino i loro curriculum su esperienze lavorative direttamente correlate al lavoro per cui si stanno candidando.

Questa esperienza di lavoro viene in genere scritta solo in pochi brevi punti elenco o poche righe di testo per ogni ruolo. L’esperienza meno rilevante o l’esperienza dei primi anni viene completamente tralasciata dal curriculum.
Educazione e competenze

In Europa, la sezione relativa all’istruzione di un CV è piuttosto importante, quindi dovresti includere tutta l’istruzione dalla scuola secondaria in poi, compresi i voti (o riepiloghi dei voti) e i dettagli dell’istituto di istruzione frequentato.

Vengono aggiunti corsi di formazione o titoli di studio non accademici se legati al lavoro.
La natura breve dei curricula statunitensi significa che l’istruzione è tenuta a ciò che è rilevante per il ruolo per il quale si fa domanda. I titoli di studio delle scuole superiori sono inclusi solo se il candidato non ha studiato per eventuali titoli di studio successivi. In genere, solo le qualifiche più avanzate vengono aggiunte a un curriculum.

Eventuali qualifiche non legate al lavoro vengono solitamente omesse da un curriculum americano, a meno che non vi sia un motivo rilevante per includerle.
Nell’UE, la sezione competenze e interessi è una parte comune del CV e quindi può essere piuttosto lunga. Le competenze sono suddivise in sezioni, come competenze tecniche, lingue e software o IT. Si ritiene che gli interessi aggiungano un elemento di personalità a un CV e vengono aggiunti alla fine del documento.

Negli Stati Uniti, le competenze e gli interessi sono ancora inclusi e previsti, ma queste sezioni sono mantenute un po’ più brevi. Gli interessi sono ben accetti, ma l’approccio è di renderli in qualche modo pertinenti all’esperienza professionale o di lasciarli completamente fuori.

Riferimenti

Sia in Europa che negli Stati Uniti, i riferimenti vengono ora omessi da CV e curriculum a causa di vincoli di spazio e varie linee guida sulla protezione dei dati che richiedono l’autorizzazione sia del candidato che dell’arbitro prima che il riferimento venga seguito.

Insieme ai riferimenti, viene omessa anche la riga “riferimenti disponibili su richiesta”. In genere ci si aspetta che tu entri in un processo di reclutamento con le referenze preparate, nel caso ti vengano richieste.

Conclusione

Abbiamo discusso le differenze chiave nei curriculum americani e nei CV europei. Per massimizzare le tue possibilità di successo della domanda, aiuta a garantire che la documentazione della tua domanda sia allineata alla regione in cui ti stai candidando per il lavoro.

È anche utile ricercare il tuo settore industriale e, in Europa, il singolo paese in cui si trova il lavoro, poiché potrebbero esserci altre considerazioni pratiche di cui devi tenere conto quando scrivi un CV o un curriculum.

Ci sono diverse differenze tra curriculum americani e CV europei. Queste differenze includono il loro scopo, la lunghezza e il contenuto dei documenti.

Consigli su come trovare lavoro 

 

Domande frequenti – FAQ

L’Europa usa CV o curriculum?

L’Europa utilizza sia CV che curriculum, anche se i CV sono più popolari in quanto includono più informazioni, che molti reclutatori europei stanno cercando.

Qual è più popolare tra gli americani: curriculum o CV?

In America, il termine ‘resumé’ è molto più diffuso. I CV sono indicati solo quando le persone fanno domanda per lavori nei settori dell’istruzione o del governo.

Qual è la differenza principale tra CV e curriculum?

I curriculum sono più brevi e più mirati dei CV. Sono spesso adattati a un lavoro specifico e includeranno in gran parte dettagli relativi a quel lavoro. I CV sono più lunghi e completi e offrono ai reclutatori una visione dettagliata della carriera complessiva di qualcuno.

Cosa dovrebbe includere un CV europeo?

I CV europei dovrebbero includere sezioni chiare per le dichiarazioni personali, la storia lavorativa, l’istruzione, le competenze e gli interessi. Il documento deve essere conservato su tre lati del formato A4 e illustrare la carriera e il percorso formativo di una persona in ordine cronologico.

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *