Truffe Online: scam trading 2018 su siti per guadagni facili

Truffe online, ecco un elenco di siti scam del 2018 che dovete evitare

Il mondo delle truffe online è sempre più agguerrito e non molla certo la presa. ecco una serie di siti online che promettono guadagni facili ma che in realtà sono solo SCAM o truffe online.

Molte persone che non conoscono come si lavora online, pensano che basti pigiare 4 tasti sulla tastiera per lavorare in rete, anzi molti pensano che basti passare 10 minuti al giorno online per diventare proprio ricchi, per questo gli imbrogli su internet dilagano.

Le persone che non hanno confidenza con internet, pensano veramente che non serva avere nessuna competenza per iniziare a lavorare online, molto spesso queste sono le stesse persone che incappano in raggiri che persone senza scrupoli mettono in atto su web.

Perchè ancora credere nei guadagni facili?

Purtroppo questa convinzione, non è dovuta solo all’ignoranza; le frodi su internet. 

Specialmente quelle legate agli investimenti con il trading, sono anche state agevolate da anni di articoli e servizi Tv sensazionalistici.

Descrivevano internet come una sorta di paradiso dove poter guadagnare milioni di euro in modo semplice, ma erano solo articoli sensazionalistici fatti da persone che internet non lo conoscevano.

Di seguito una serie di fregature online , dei bidoni o scam, come le chiamano gli americani, che si presentano come offerte di lavoro o di facile guadagno da casa .

Internet è sempre più usato in Italia, in questi ultimi 10 anni sempre più persone lo usano, se è vero che quasi tutti i giovani sono molto bravi a districarsi per siti, social network, lo stesso iniziano a fare i non nativi digitali, quelli magari che non usano i computer o interne per lavorare.

Anche le persone più anziane iniziano ad usare risorse ormai diventate irrinunciabili come Google per sapere cose e Facebook per parlare con gli amici, ma di tutte queste persone, quante di loro riconoscono una truffa?

Il mondo delle truffe online si sta allargando a macchia d’olio e sta evolvendo come non mai.

Come riconoscere una truffa online da una vera offerta di lavoro

In periodi di crisi economica come questa, inoltre, attirare nuovi polli da spennare, per i truffatori è semplice:

Offrono un lavoro a chi non ce l’ha

Promettono guadagni facili, stando tranquillamente seduti a casa

Ci dicono che non bisogna avere una specializzazione o particolari abilità per fare questo tipo di lavoro

Richiedono un minimo di impegno finanziario ( di solito 50 o comunque al di sotto di 200 euro per una iscrizione).

Non sempre accade, ma molto spesso permettono agli sprovveduti di fare dei piccoli guadagni, in modo da carpire la loro fiducia ed in modo che la volta dopo investono ancora più soldi per comprare più quote o coupon , ed il gioco è fatto.

Recentemente, larrivo della possibilità di fare soldi con i bitcoin, ha aperto una nuova corsa all’Eldorado a cui tutti vorrebbero partecipare, corsa che però che aiuterà pochi ricchissimi , ma la maggior parte di persone si impoveriranno, come in tutte le bolle finanziarie che si rispettino.

Truffe Online: scam trading 2018 su siti per guadagni facili

Sopra: una delle pubblicità ingannevoli più popolari in Italia,
se guardate tutto il video, per 18 minuti vi faranno sognare di guadagnare migliaia e migliaia di euro, ma…. non Vi diranno MAI come!!

Le promesse di facili guadagni anticipano di solito la fregatura

La pubblicità è l’anima del commercio, dice un vecchio detto ed è proprio così. Uno dei primi campanelli di allarme che dovrebbe scattare in ogni persona e che dovrebbe far individuare una truffa è proprio la pubblicità. Abbiamo messo questo video proprio per fare un esempio di pubblicità ingannevole. Nel video si dice, si assicura che Lui ha guadagnato oltre 500 mila euro in 1 mese, ( 6 milioni di euro l’anno) cosa impossibile anche per un alto dirigente d’impresa. Ma veramente credete che qualcuno, in tempo di crisi economica vi regali dei soldi senza che Voi sappiate fare niente, solo per cliccare in 1 tasto e scegliere se è rosso o verde, ma veramente?
Eppure ci sono tante persone ingenue che vengono facilmente raggirate, che non sanno qualche piccolo trucco per riconoscere le truffe online.

Come riconoscere una truffa online in 4 semplici mosse:

Se vi offrono un lavoro, ma vogliono soldi per iniziare, è già un primo sintomo che la cosa non va bene, si tratta di un investimento. Perchè dovrei spendere soldi per lavorare? Di solito, se lavoro i soldi li guadagno, non li spendo.

Vi promettono guadagni fuori dal normale: uno stipendio medio in Italia è di circa 1.500 euro nette, ma lo danno a persone che hanno una specializzazione, che magari sono anni che fanno quel lavoro e quindi hanno esperienza, magari hanno un titolo di studio, perchè a Voi dovrebbero offrirne il doppio?

Pubblicità ingannevole: come dicevamo sopra, questo video racchiude tutto quello che c’è da sapere sulla pubblicità esagerata, ingannevole. Dove sono le prove di quello che stanno asserendo questi signori? Dove sono i soldi che hanno fatto, come li hanno fatti?

Schema Ponzi: vi fanno comprare qualcosa e guadagnerete qualcosa quando avrete trovato 10 amici che compreranno da voi quel prodotto. E’ UNA TRUFFA.

truffe trading online scam bitcoin
Sopra: se vi promettono facili guadagni in pochissimo tempo, si tratta quasi sempre di una truffa

Truffe online con Trading, arrivano le criptovalute farlocche

Si chiama Ducatus Coin e si presenta come una criptovaluta, ma in effetti è una cosa di molto più complicato e difficile da individuare. Al link troverete tutte le infomazioni necessarie, qui solo un breve riassunto.

Si tratta di una criptovaluta che si potrà usare solo nel 2020, nel frattempo Voi potete comprarla e rivenderla ad amici. Al contrario di tutte le altre criptovalute,

truffe online di maio e i bitcoin

Truffe online: Bitcoin Code

Tutti sappiamo che oggi i Bitcoin sono sotto il riflettori degli investitori, comprare e vendere Bitcoin può essere un vero affare, per questo sono nati siti come Bitcoin Code, delle vere e proprie truffe ai danni dei malcapitati, i quali, dopo essere stati raggirati con promesse di facili guadagni, dopo aver speso dalle 200 ai 250 euro per un’iscrizione, vedranno i propri soldi volatilizzati.

La spregiudicatezza di questi truffatori è tale che ora girano degli articoli su siti di fake news che dicono che Di Maio con Bitcoin Code sistemerà il debito pubblico.

Cryptosoft: una truffa bitcoin e criptovalute

Il 2018 sarà l’anno della truffa su bitcoin e Criptovalute e questo Cryptosoft sembra essere uno dei primi esempi in questo senso.

Si tratta di un sito che vuole soldi per iscriversi e vendere e comprare bitcoin o altre criptovalute seguendo degli algoritmi.

Truffe online: Profits 25

Profits 25, inizia come un facile guadagno da casa, basta cliccare degli annunci pubblicitari, si inizia investendo 50 euro, che facilmente diventano di più con il passare del tempo.

Poi magari viene voglia di investire e comprare 4 coupon da 25 euro, che significa già spenderci 100 euro in modo che i guadagni diventino più veloci.

Poi però conviene trovare un altro che giochi ‘sotto di Noi’; si tratta a tutti gli effetti di uno schema Ponzi, una delle più vecchie truffe di vendita, ma sempre attuali, proprio perchè rivolta a persone che hanno bisogno.

Uno schema Ponzi che sembra già essere crollato.

Truffe online con le Opzioni Binarie

Si chiamano opzioni binarie ( spiegazione completa al link nel paragrafo) e l’avrete viste in qualche pubblicità.

Statene lontani; si tratta di uno strumento finanziario di recente invenzione, talmente rischioso che non viene nemmeno considerato un investimento ma un vero e proprio gioco online, proprio come il Poker, solo meno divertente.

Frodi Online: Algo Cash Master

Anche Algo Cash Master è una di queste frodi orchestrate per bene, questo tipo di prodotto è molto pubblicizzato, ma si tratta di scam, pubblicità ingannevole e poche possibilità di portare a casa il capitale investito, meglio lasciare perdere.

Truffe online: Profit Maximizer

Profit Maximizer, è un altro sistema che utilizza le opzioni binarie per ‘farvi guadagnare tanti soldi’, anche qui c’è un’abbondante pubblicità ingannevole e anche se avrete la fortuna di guadagnare qualcosa all’inizio, è praticamente certo che ne uscirete con le ossa rotte.

Sopra: il video di una famosa pubblicità di un’altrettanta famosa truffa.

Questo video è diventato un vero e proprio cult online, una sorta di meme.

Come potete notare, in 15 minuti di ‘testimonianze’, ci sono persone che sostengono di aver guadagnato un sacco di soldi, ma non dicono mai come.

Questo video fu usato per pubblicizzare diverse truffe online tra il 2015 ed il 2016

Fonti: FBI,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *