Polizza Vita: Come Funziona l’Assicurazione Personale

L’assicurazione sulla vita è un contratto tra un assicuratore e un assicurato in cui l’assicuratore garantisce il pagamento di un assegno in caso di decesso ai beneficiari nominati in caso di decesso dell’assicurato.
La compagnia assicurativa promette un assegno in caso di pagamento del premio da parte dell’assicurato.

Perchè fare l’Assicurazione sulla vita

Lo scopo dell’assicurazione sulla vita è di fornire protezione finanziaria ai superstiti dipendenti dopo la morte di un assicurato.

È essenziale che i candidati analizzino la loro situazione finanziaria e determinino il tenore di vita necessario per i loro familiari superstiti prima di acquistare una polizza di assicurazione sulla vita.

Gli agenti di assicurazione sulla vita o gli intermediari sono fondamentali per valutare le esigenze e stabilire il tipo di assicurazione sulla vita più adatto a soddisfare tali esigenze.

Sono disponibili diversi canali di assicurazione sulla vita tra cui vita intera,  a termine vita , vita universale e vita universale variabile (VUL) politiche. È prudente rivalutare le esigenze di assicurazione sulla vita ogni anno o dopo eventi significativi della vita come il matrimonio, il divorzio, la nascita o l’adozione di un bambino e gli acquisti importanti, come una casa.

Polizza Vita: Come Funziona l'Assicurazione Personale

Come funziona l’assicurazione sulla vita

Ci sono tre componenti principali di una polizza di assicurazione sulla vita.

L’indennità di morte  è la somma di denaro che la compagnia assicurativa garantisce ai beneficiari identificati nella polizza al momento della morte dell’assicurato. L’assicurato sceglierà l’importo del sussidio di morte desiderato in base alle future necessità stimate degli eredi sopravvissuti. La compagnia assicurativa determinerà se vi è un interesse assicurabile e se l’assicurato si qualifica per la copertura in base ai requisiti di sottoscrizione dell’azienda.

I pagamenti premium sono impostati utilizzando statistiche basate sugli attuari. L’assicuratore determinerà il costo dell’assicurazione (COI) o l’importo richiesto per coprire i costi di mortalità, le spese amministrative e altre spese di mantenimento della polizza. Altri fattori che influenzano il premio sono l’età dell’assicurato, l’anamnesi, i rischi professionali e la propensione al rischio personale. L’assicuratore rimarrà obbligato a pagare l’indennità in caso di decesso se i premi sono presentati come richiesto. Con le polizze a termine, l’importo del premio include il costo dell’assicurazione (COI). Per le polizze permanenti o universali, l’importo del premio è costituito dal COI e da un importo in contanti.

Il valore in contanti dell’assicurazione sulla vita permanente o universale è un componente che ha due scopi. Si tratta di un conto di risparmio, che può essere utilizzato dal contraente, durante la vita dell’assicurato, con denaro contante accumulato su base imponibile. Alcune politiche potrebbero avere restrizioni sui prelievi a seconda dell’utilizzo del denaro prelevato. Il secondo scopo del valore in contanti è quello di compensare l’aumento del costo o di fornire l’assicurazione come età assicurata.

Personalizzazione dell’assicurazione sulla vita

Molte compagnie assicurative offrono agli assicurati la possibilità di personalizzare le loro politiche per soddisfare le loro esigenze personali. I corridori sono il modo più comune in cui un contraente può modificare il proprio piano. Ci sono molti corridori, ma la disponibilità dipende dal fornitore.

Il ciclista in caso di decesso accidentale offre un’ulteriore copertura assicurativa sulla vita in caso di morte accidentale dell’assicurato.

La rinuncia al ciclista premium garantisce la rinuncia ai premi se l’assicurato diventa disabile e incapace di lavorare.

Il reddito da disabilità paga un reddito mensile nel caso in cui l’assicurato diventi disabile.

Al momento della diagnosi della malattia terminale, il  ciclista accelerato per decesso (ADB) consente all’assicurato di raccogliere una parte o tutti i benefici di morte.

Ogni politica è unica per l’assicurato e l’assicuratore. La revisione del documento politico è necessaria per comprendere la copertura in vigore e se è necessaria una copertura aggiuntiva.

 Migliori assicurazioni online

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *