Bitcoin che cos’é, come guadagnare e come funziona

Chi girella per internet avrà letto più volte il nome Bitcoin, ma cos’é il Bitcoin?
Bitcoin è – come fa capire la parola – una moneta virtuale che in questi ultimi tempi ha acquisito moltissimo valore.
Questa moneta virtuale, cambia il suo valore in modo molto repentino, rispetto alle normali monete, questo significa che è un investimento ad alto rischio che però può portare ad alti guadagni:  valeva circa 0,30 centesimi nel 2011 oggi ( data in cui scriviamo 27 novembre 2013) ora un Bitcoin vale (circa) 1.000 $.

Ma insomma: cos’è il Bitcoin?

E’ una moneta digitale, non stampata da una banca ma da un gruppo di persone. Il suo inventore che ha un nickname giapponese, Satoshi Nakamoto, ha usato una crittografia a blocchi, chiamata Blockchain qui spiegata, che in sostanza fa si che grazie ad una rete di computer collegati, si creino dei Blocchi crittografati su un PC e che in questi blocchi ci siano queste monete. Si tratta di un programma open source peer-to-peer quindi aperto a tutti, ma che è inviolabile, cioè una volta acquistato 1 Bitcoin, nessuno potrà violare il mio PC e rubarmelo, o almeno finora è così, anche se molti conservano i Bitcoin su apposite chiavette USB dati che tengono gelosamente nascoste e sopratutto NON IN RETE.

Guadagnare soldi investendo in Bitcoin

Tutti possono investire sui Bitcoin , essere pagati e pagare con i Bitcoin, ora molte aziende che vendono sul web accettano Bitcoin, basta iscriversi a delle piattaforme specializzate dalle quali si scaricheranno dei programmi  peer-to-peer i quali ci permetteranno di guadagnare con i Bitcoin, oppure.. oppure di perdere, sì, perché se c’é un investimento poco sicuro sono proprio i prodotti volatili come questo.

Dato che si tratta di una valuta molto instabile, il valore del Bitcoin può variare anche del 30% in 24h come è accaduto a dicembre 2017. Quello che si può vedere dai vari dati però, è che nel tempo sta apprezzandosi, ed anche molto.

Bitcoin che cos'é, come guadagnare e come funziona
1 Bitcoin

Cos’è il Bitcoin, è vero che ci si possono guadagnare dei soldi?

 

Magari riusciremo a fare come questo ragazzo norvegese che investì poco più di 27 $ nel 2009 ed ora si ritrova più di 1 milione di dollari di valore, proprio alla incredibile crescita del valore del Bitcoin.

MINARE BITCOIN, cioè creare Bitcoin

Minare Bitcoin è uno dei metodi per avere Bitcoin, spieghiamo cos’è, come fare ma prima una premessa.

Quando si avviò il progetto Bitcoin come tanti altri progetti quasi gratuiti e volontari fatte da persone che avevano spirito di condivisione, come ad esempio il portale Wikipedia, era possibile mettersi in rete, collegare il PC di casa con internet, scaricare il programma peer-to-peer e mettere a disposizione il Nostro PC per la valanga di dati che serviva a minare un BTC.

Come dicevamo prima, un Bitcoin non è altro che una serie di dati, una chiave crittografata a blocchi, anzi una catena di blocchi, per generare questa chiave ci vogliono milioni di operazioni e fino al 2012 si poteva mettere a disposizione il proprio PC e in pochi giorni si riusciva a ‘minare’ cioè ad estrarre questa catena e se si era fortunati e si era estratti dal sistema, ti regalavano 10 Bitcoin.

Molti ragazzini hanno guadagnato svariati Bitcoin così, BTC che all’epoca valevano pochi dollari e che oggi valgono quasi 20 mila $.

valore bitcoin nel tempo
Sopra: il prezzo del Bitcoin in questi ultimi anni ha avuto diverse “rotture”, da cui si è puntualmente ripreso e da cui è ripartito più forte di prima.

Non conviene più fare Bitcoin mining:

Oggi, almeno in teoria, è ancora possibile minare Bitcoin, il problema è che questi BTC ora hanno molti più proprietari, il loro valore è cresciuto e per minare servono dei PC dedicati con potenze di calcolo molto grandi, quindi non è più conveniente per una persona normale che abita in un appartamento fare una cosa del genere, perchè la potenza di calcolo e l’energia elettrica indispensabili, sono così grandi che il costo per minare supererebbe il ricavo dei BTC.

 

Piattaforme dove comprare / vendere i Bitcoin:

  • Mt.Gox
  • Bitstamp
  • Virwox
  • Kraken

Chi usufruisce di queste piattaforme rimane anonimo, anche se nel momento in cui si registra deve rilasciare una copia di un documento valido ( in alcuni casi la carta d’identità o una fattura di luce o gas).

Proprio l’anonimato sta generando molte polemiche circa l’affare Bitcoin: molte banche e finanziarie si sentono ‘defraudate’ e in America e Giappone, dove sono iniziate queste transazioni è in corso un grande dibattito.

Da canto Nostro vorremmo ricordare che anche molte banche nel mondo,  utilizzano l’anonimato per i Loro clienti, ma sinora non sembra che le stesse abbiano mai protestato.

Dove comprare Bitcoin:

I prezzi variano, e prima di fare un investimento conviene cercare il migliore offerente nonchè il sito più sicuro, quello con meno commissioni.

Kraken è un sito che vende e compra Bitcoin, un sito che Noi abbiamo recensito, ma qui ne abbiamo altri.

Un investimento in Bitcoin è sicuro?

Investire in moneta virtuale

Assolutamente NO: se ci sono prodotti finanziari poco sicuri questo lo potremmo definire “lo stato dell’arte di un investimento poco sicuro “, ma come dice quel vecchio gioco di società, Risiko: “Chi non risica non rosica” quindi potremmo fare un investimento in questa moneta virtuale partendo dal presupposto che potremmo perdere tutto, come ci dicono le leggi dell’economia degli investimenti. 

Ad onor del vero va infatti detto che é da tempo che si sta parlando di Bolla del Bitcoin, ma questa speculazione finanziaria non sembra abbia intenzione di sgonfiarsi, almeno per ora…

bicoin prezzo di oggi
Indice dei prezzi del Bitcoin dal settembre 2010 ad oggi

 

Le altre criptovalute

Bitcoin è solo il nome della prima e più famosa criptovaluta.

Ci sono altre criptovalute, fatte allo stesso identico modo dei Bitcoin, sono meno famose, molto meno costose, ma che segno, grossomodo il trend del più famoso Bitcoin.

Di seguito dei Link, dove potrai andare a scoprire altre cripto molto interessanti.

Ethereum

 Ripple

Litecoin

 Peercoin

IOTA

Dash

BTC Cash

Ragioniere, pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *