3 Idee per Investire sullo Spazio con Azioni Spaziali

Torniamo a parlarvi – per l’ennesima volta – di un Nostro pallino in fatto di investimenti: cioè gli investimenti che si possono fare sull’economia dello spazio, stavolta con 3 proposte diverse, cioè 3 titoli azionari di aziende che fanno dello spazio il loro business principale.

Riassumendo:

  • L3 Harris offre un modo più sicuro per esplorare il settore spaziale.
  • Il rischio maggiore con Virgin Galactic potrebbe essere ripagato con una ricompensa molto grande.
  • In soli quattro anni, Rocket Lab ha costruito un record di successi.

Gli azionisti di Astra Space ( NASDAQ:ASTR×​) hanno ricevuto un promemoria la scorsa settimana che lo spazio è un settore complicato .

La società, che è diventata pubblica all’inizio di quest’anno attraverso una fusione con una società di acquisizione per scopi speciali, o SPAC , ha visto un lancio di prova del suo nuovo razzo al di sotto delle aspettative dopo che uno dei cinque motori principali che alimentano il razzo si è guastato. Il titolo è sceso di oltre il 20% il primo giorno di negoziazione dopo l’incidente.

Lo spazio è stato un settore caldo tra gli investitori, in parte grazie alle stime degli analisti che potrebbe rappresentare un’opportunità da 1 trilione di dollari ( mille miliardi di dollari ) entro il 2040 . Ma come dimostra l’esperienza di Astra, poche compagnie missilistiche crescono senza problemi. Ci sono rischi sostanziali che derivano dalle operazioni spaziali ed è possibile che non tutte le aziende pubbliche che si dilettano nello spazio oggi, raggiungano la loro destinazione.

Per gli investitori disposti a sfidare l’ignoto ed esplorare questa nuova frontiera, gli analisti di Wall Street credono che L3 Harris ( NYSE:LHX×​) , Virgin Galactic Holdings ( NYSE:SPCE×​) e Rocket Labs USA ( NASDAQ:RKLB×​) trarranno vantaggio dalla moderna corsa allo spazio.

Leggi anche : Altre azioni spaziali su cui potresti investire

3 Idee per Investire sullo Spazio con Azioni Spaziali
Immagine sopra: Un razzo dell’azienda SpaceX sta partendo dalla terra

Vai con un’entità comprovata con molti modi per diventare leader di settore

Lou Whiteman (L3 Harris): L3 Harris non è una scelta così affascinante come alcune delle nuove aziende focalizzate sullo spazio. Ma offre una forte esposizione al cosmo con molto meno rischio di perdere tutto.

L3 Harris è il primo appaltatore principale della difesa della nazione , formato dalla fusione del 2019 di Harris e L3 Technologies. Entrambe le società si sono concentrate sull’elettronica e le comunicazioni e insieme hanno un formidabile portafoglio di offerte spaziali. L’azienda non produce i potenti razzi necessari per lasciare l’atmosfera terrestre, ma produce una gamma di antenne, trasmettitori, moduli di alimentazione e altri dispositivi elettronici che vanno nei satelliti.

La divisione spaziale e aerea dell’azienda, che include non solo il lavoro extraterrestre ma anche componenti per aerei da guerra, ha rappresentato circa il 27% delle entrate totali nella prima metà del 2021. Nel trimestre più recente, L3 Harris Space ha aumentato le entrate del 10%, catturando premi classificati per un totale di oltre 300 milioni di dollari. L’amministratore delegato Chris Kubasik ha dichiarato durante la chiamata sugli utili del secondo trimestre della società che la società ha una pipeline spaziale triennale di “quasi 20 miliardi di dollari”.

In L3 Harris, gli investitori ottengono un’attività spaziale in crescita supportata da un’ampia gamma di beni elettronici per la difesa, comunicazioni e avionica. La società paga un dividend yield dell’1,75% e il management prevede di spendere più di 3 miliardi di dollari in riacquisti di azioni nei prossimi trimestri.

L3 Harris sembra ben posizionato per guadagnare quota da qui.

Leggi anche: Quanti soldi guadagna un astronauta?

Il futuro dello spazio è il turismo

Rich Duprey (Virgin Galactic): Andare nello spazio è per gli amanti del rischio e gli avventurosi, e sebbene gli investitori debbano essere molto più cauti con le attività in cui investono i loro soldi, mi piace ancora Virgin Galactic proprio per la sua audacia.

Dirò in anticipo che se le accuse della Virgin che ha volutamente messo da parte le considerazioni sulla sicurezza semplicemente per battere una scadenza arbitraria sono vere, allora è inaccettabile. Soprattutto quando si va nello spazio, i rischi sono già grandi e ignorare i protocolli di sicurezza può solo esacerbarli con un impatto potenzialmente devastante

Detto questo, penso che i dubbi espressi su Virgin stiano pesando sul suo titolo, e questo offre agli investitori l’opportunità di acquistare proprio mentre è pronta a iniziare le operazioni commerciali.

Alla fine di questo mese, VSS Unity di Virgin intraprenderà la sua prima missione di ricerca commerciale a cura dell’uomo trasportando tre membri dell’equipaggio paganti dell’Aeronautica Militare e del Consiglio Nazionale delle Ricerche per valutare gli effetti della transizione dalla gravità alla microgravità sul corpo umano.

Dopo la missione, Virgin aggiornerà la nave madre Eve e poi inizierà il servizio commerciale alla fine del prossimo anno. Ha già iscritto 600 persone che pagano $ 250.000 o più a testa per l’opportunità di partecipare al lancio dell’industria del turismo spaziale.

Mentre le missioni per la NASA e altre imprese commerciali sono state la motivazione di base dietro i viaggi spaziali privati, è l’aspetto turistico di esso che accende l’immaginazione e porta la missilistica al livello umano. Virgin Galactic è il veicolo attraverso il quale gli investitori possono parteciparvi.

Gli analisti osservano circa 120 miliardi di dollari in una potenziale domanda futura per il missile, che potrebbe trasformarsi in circa 1,7 miliardi di dollari di entrate entro il 2030 per Virgin, anche se deve ammettere che deve superare alcuni ostacoli per raggiungere l’altitudine. Alcuni analisti temono che la Federal Aviation Administration impedisca la sua traiettoria di volo, e il mio collega Rich Smith, che oggi sta lanciando un’offerta spaziale diversa, dubita che Virgin possa effettivamente realizzare stime così altissime.

È la natura rischiosa e avventurosa del fondatore Richard Branson che mi suggerisce che questo è più che possibile. E mentre potrebbe richiedere un po’ di atto di fede per credere che possa farcela, credo che Virgin abbia il potenziale per crescere nella sua valutazione.

Altre aziende spaziali di grande interesse proprietà di imprenditori visionari:

Questa azienda è leader nella corsa allo spazio ridotto

Rich Smith (Rocket Lab): Il mio titolo preferito del “nuovo spazio” è Rocket lab, una piccola compagnia di razzi e la recente IPO SPAC.

“Nuovo” o no, Rocket Lab mette in orbita i satelliti da un po’ di tempo ormai. Infatti, da maggio 2017, ha lanciato 21 missioni separate e di successo e ha messo in orbita più di 100 satelliti per clienti commerciali e agenzie governative statunitensi, tra cui la NASA e la US Space Force.

E piccolo o no, Rocket Lab è abbastanza grande da aver recentemente vinto un contratto della NASA per inviare due veicoli spaziali non solo nell’orbita terrestre, ma fino a Marte . Nel 2024, due veicoli spaziali Rocket Lab Photon viaggeranno sul Pianeta Rosso per condurre indagini ambientali sugli effetti del vento solare sull’atmosfera marziana. La società ha persino in programma di inviare una navicella spaziale su Venere di propria iniziativa.

Lo ammetto, nonostante i manifesti di volo e i piani futuri, lo stock rimane qualcosa di una quantità sconosciuta. La maggior parte dei fornitori di dati finanziari non dispone nemmeno di una lettura accurata della capitalizzazione di mercato dell’azienda, né tanto meno di stime per vendite e profitti futuri.

Ma con un forte record di successi, una base clienti consolidata per il suo razzo Electron e piani in corso per costruire un razzo ancora più grande (il Neutron, che dovrebbe avere 27 volte la capacità di carico utile dell’Electron), come minimo, posso diciamo che Rocket Lab sembra muoversi nella giusta direzione: a punta finisce.

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *