Donne più ricche del mondo Oprah Winfrey e le altre

Chi sono le donne più ricche del mondo? Ecco alcune storie, curiosità e carriere di alcune delle donne più ricche del mondo di oggi e di ieri.
Nel 3° millennio, almeno nei paesi occidentali, ma pian piano anche nel resto del mondo, stanno iniziando ad usufruire dei diritti conquistati 50 anni fa’. Studiano, fanno impresa e ora non ci sono solo donne ricche perchè mogli di qualche personaggio famoso o perchè facoltose ereditiere, ma ci sono donne che si sono fatte da sole, si sono costruite una carriera e sono riuscite a diventare leader nel proprio campo. Molti pensano che il solo fatto di avere i diritti uguali agli uomini, stia a significare che abbiano le stesse uguali opportunità, ma questo non è esatto. I maschi umani fin da piccoli sono abituati ad avere dei modelli da seguire molto diversi da quelli femminili. Ci sono tantissimi esempi di uomini ricchissimi e di successo, mentre non ce ne sono per le donne. Questo gap culturale non si colma con una legge ed in pochi secondi, sono processi culturali e sociali a cui servono anni, decenni, forse anche secoli per riequilibrarsi.
In questo articolo, non solo cerchiamo di capire quali sono le donne con più soldi, ma anche come hanno fatto a diventare così ricche, quali sono i loro segreti.

Oprah Winfrey: la prima donna nera Presidente degli Stati Uniti d’America

Questa sì che sarebbe una rivoluzione culturale. Se Oprah Winfrey si candidasse come Presidente degli Stati Uniti d’America, avrebbe buon gioco a vincere le elezioni, sia se il suo sfidante fosse il Presidente uscente Trump, sia se fosse un’altro candidato.

La popolarità di Oprah è così alta che è considerata una delle persone più influenti del mondo, sebbene solo una giornalista televisiva.

In Italia non tutti conoscono Oprah Winfrey, se non le persone interessate alla cultura americana contemporanea. Oprah ha 63 anni, ha un suo programma televisivo che fa successo ormai da decenni, ha un patrimonio stimato in 3 miliardi di $ , è considerata non solo la donna più influente d’America ma del mondo, sta simpatica a tutti e viene ascoltata da tutti, e per tutti, intendiamo da tutte le estrazioni sociali e da tutte le etnie negli USA.

E’ di estrazione politica liberal e democratica, ma non ha mai militato in qualche partito.

La vita di Oprah è segnata da profonda povertà quando era bambina, nata nel 1943, è stata figlia di una ragazza madre, più e più volte molestata è diventata mamma appena a 14 anni, dopo diversi stupri subiti da persone vicino alla poverissima famiglia. Al college dove si è laureata, diventò famosa sia per la sua bellezza che per il suo talento radiofonico.

Con il tempo prese la strada dello spettacolo radio, poi TV e quindi divenne una celebrità grazie alla sua grandissima empatia, correttezza, capacità di fare emozionare le persone, ma sopratutto grazie al suo straordinario talento di raccontare.

Oprah ( il suo nome si pronuncia Opra Vinfrei, per chi non conosce la lingua inglese) come dicevamo, potrebbe diventare benissimo Presidente degli Stati Uniti se si candidasse ( come dice in questo discorso, durante la premiazione dei Golden Globe).

Sarebbe una rivoluzione culturale in USA, dove una donna non è mai stata Presidente, ( solo la Clinton ha partecipato)  pensate se forse addirittura nera, nel paese che è diventato ricco anche grazie allo schiavismo perpetrato fino al 1860.

 

Donne più ricche del mondo Oprah Winfrey e le altre

Donne più ricche: Christy Walton

E’ la vedova di John Wallton, fondatore della catena di supermercati Wall-Mart, i più famosi del continente americano.

Ha un capitale di 36 miliardi di $.

Christy Wallton è ufficialmente la donna più ricca del mondo.

La sua carriera non è stata così

LEGGI ANCHE: Uomini più ricchiLa vera storia di Bill Gates

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *