Obbligo Pneumatici Invernali e Catene da Neve Data 2021 2022

L’inverno è alle porte; vediamo quando inizia l’obbligo di avere montati dei pneumatici invernali o – in alternativa – avere in auto le catene da neve. Questo perché possiamo incontrare neve, ghiaccio, strade gelate, e quindi ecco che non molti anni fa fu introdotto questo obbligo per gli automobilisti. Ma quando inizia, effettivamente? Quali tipo di gomme per auto conviene mettere e quanto costano?

L’obbligo di montare pneumatici da neve o di portare le catene da neve in auto inizia il 15 novembre 2021 al 15 Aprile 2022, secondo la direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Prot. RU 1580 – 16.01.2013.

Ma cerchiamo di capire cosa è più conveniente sia ad un livello di sicurezza, che di costi, se montare gomme da neve, oppure avere delle catene da neve, oppure se montare gomme 4 stagioni, cioè che vanno bene tutto l’anno.

Obbligo dei pneumatici invernali e catene da neve 2018 2019
Gomme da neve

 

Obbligo dei Pneumatici invernali e catene da neve in auto per il 2021 – 2022: tutto quello che devi sapere:

Questo sito, nella categoria motori, già si é occupato più volte di questa importante novità per le auto che cade puntualmente ogni metà novembre e che dura fino al 15 Aprile, approfondimenti che Vi consigliamo di leggere ( troverete i link in fondo all’articolo )

Perché esiste un obbligo di catene da neve?

Prima di questo obbligo, alla prima nevicata importanti arterie stradali o autostradali si bloccavano a causa di mezzi che si  mettevano di traverso in mezzo alla strada perchè perdevano aderenza.

Si pensi a importanti arterie stradali quali la A1, che collega il nord al sud dell’Italia, in punti come Barberino del Mugello, dove le corsie sono solo 4 , dove é pieno di gallerie, basta che un’auto di traverso e che si ferma per montare le catene da neve, che si formano code di chilometri di camion, un vero e proprio incubo per ogni autista.

Chi sa’ di trasporti e di viaggi in A1 e che ascolta le notizie delle radio per autisti, sa’ bene che questo é storicamente uno dei posti più a rischio quando fa’ cattivo tempo e nevica; per questo montare pneumatici da neve che consentono di guidare in sufficiente sicurezza anche in caso di un po’ di neve o di ghiaccio sulla strada, é – oltre ad un obbligo stradale – un dovere morale e segno di civiltà e rispetto della propria vita e quella degli altri per ogni autista.

Quando è obbligatorio montare le gomme da neve e portare le catene
Immagine sopra: le catene da neve sono l’extrema ratio in caso di neve alta, utili anche alle auto con gomme da neve e con trazione integrale. Sempre meglio portarle con sè, anche se non è obbligatorio per chi ha gomme da neve.

 

Chi ha l’obbligo di montare pneumatici invernali:

  • Tutti i veicoli a motore, hanno l’obbligo di montare pneumatici invernali, esclusi i motocicli a due ruote.

Dove si ha l’obbligo di montare pneumatici invernali:

  • Fuori dai centri abitati, nelle strade dove di solito nevica e dove di solito si forma del ghiaccio, gli enti gestori delle strade, possono mettere dei cartelli di obbligo dei pneumatici da neve. Anche i Comuni possono mettere l’obbligatorietà dei pneumatici da neve nelle loro strade.

Quando bisogna montare gli pneumatici invernali:

  • Dal 15 Novembre al 15 Aprile, cioè nei mesi più freddi, quando nel Nostro paese si possono avere precipitazioni nevose o ghiaccio.

I motocicli non possono circolare in caso di neve:

  • Se é vero che i motocicli a 2 ruote non hanno l’obbligo degli pneumatici invernali, é pur vero che hanno il divieto di circolazione in caso di neve o di ghiaccio. Purtroppo in questo, la Nostra legislazione sembra ancora un po’ carente: per le motociclette infatti esistono già gomme invernali, le usano in Germania ed in altri climi freddi, in modo di dare la possibilità a chi vuole, di poter girare anche in inverno con la motocicletta. Nel Nostro paese invece, l’uso di pneumatici invernali per moto é ancora vietato dal codice stradale…

Costo degli pneumatici invernali:

  • Il costo delle gomme cambia a seconda della grandezza della gomma e del materiale usato.
  • Il costo minimo di una gomma da neve per un’utilitaria oggi si aggira intorno ai 40-50 euro, ma sono gomme di bassa qualità. Per avere un buon pneumatico da neve servono almeno 100 euro. Questo per una utilitaria. Per un SUV bisogna aumentare il prezzo di almeno il 50% circa.

I pneumatici 4 stagioni “All Seasons” si possono tenere sia in estate che in inverno?

  • Una validissima alternativa al cambiare le gomme ogni anno quando arriva il freddo mettendo i pneumatici invernali e quando arriva il caldo sostituendoli con i pneumatici estivi, è quello di comprare dei pneumatici 4 stagioni, – All seasons ( in inglese, di solito hanno questa scritta).
  • I pneumatici 4 stagioni, hanno il pregio che non bisogna smontarli e rimontarli ogni 6 mesi, in inverno vanno bene anche su neve e sono sufficienti a livello legislativo ( anche se come tutte le gomme da neve, è consigliabile, in caso si abiti in posti di montagna, tenere ANCHE le catene da neve, in caso di precipitazioni nevose estremamente abbondanti), quelli di grande qualità e di marca, vanno bene sia su strada normale che in autostrada d’estate, con il caldo.
  • I difetti delle gomme All Seasons ( che in italiano possiamo tradurre come ‘tutte le stagioni‘)  sono principalmente due: il primo è che si consumano un po’ prima. Non tanto a dire la verità ed è difficile dire quanto ma diciamo che mediamente ci possiamo fare un 10-15% in meno di strada; il secondo difetto è il costo: un buon pneumatico di marca 4 Stagioni per un SUV, può venire a costare dai 150 ai 200 euro ( montati), ecco che per mettere gli All Seasons ad un SUV può venire a costare intorno ai 600 euro ed anche se potranno durare 3 o 4 anni o 40 mila chilometri, sono comunque una bella spesa.

Gli pneumatici invernali servono, sono efficaci o no?

Cerchiamo di capire se gli pneumatici invernali servono oppure no e cerchiamo di rispondere a queste domande: quando vanno messe le gomme termiche? Quando vanno tolte? E’ meglio mettere gli pneumatici invernali, alle Nostre auto, le gomme chiodate oppure le catene da neve?

Siamo in autunno e già in molte strade inizia l’obbligo delle gomme termiche o catene da neve. Quando vanno messe le gomme termiche? Catene e gomme termiche, oltre ad essere obbligatorie sono anche indispensabili a livello pratica.

Un giorno potremmo ritrovarci in mezzo ad una bufera di neve e avremo il bisogno di districarci da questa difficoltà. Non possiamo certo sempre far conto sui mezzi dell’ACI; ecco allora che avere a bordo le catene è sicuramente meglio. Meglio ancora se si montano delle gomme invernali, che metteremo all’inizio dell’inverno e toglieremo solo alla fine, in modo da non rovinarle con il calore. Con le gomme invernali infatti, possiamo stare tranquilli che riescono ad avere l’attrito necessario sia su bagnato ma anche sopratutto sulla neve.

Quindi queste gomme da neve servono veramente, oppure è meglio avere le catene? Dipende dalle strade che si percorrono, comunque conviene metterle proprio in questi giorni, in quando dal 15 Novembre al 15 Aprile in molte località del Nord Italia e del Centro Italia é già obbligatorio aver montato le gomme da neve o avere in macchina le catene da neve.

La data di inizio di obbligo non é uguale per tutte le strade, l’Italia é lunga e molto diversa in fatto di clima: in Sicilia é difficile che nevichi, mentre è molto più facile che nevichi in Trentino, per questo non c’é una data uguale per tutti.

Di solito comunque, di regola l’obbligo di avere le catene in auto o di montare le gomme da neve scatta il  15 novembre in tutta Italia.
Le sanzioni possono arrivare fino a oltre 300 euro di multa e 2 punti di penalizzazione della patente.

 

Meglio le catene da neve o gli pneumatici invernali? Ci sono dei pro e dei contro sull’utilizzo di questi 2 strumenti.

Le catene da neve sono molto più economiche, ( si aggirano intorno ai 50 euro di costo, a secondo del tipo e della qualità, possono arrivare anche a 150 euro, oppure appena a 25 euro) ora sono anche di facile montaggio e nelle neve alta hanno un migliore rendimento, però in molti nuovi modelli di macchina non entrano, bisogna comprarne di catena molto fine, inoltre vanno tolte appena finita la neve, altrimenti rovinano ruote, cerchi, sospensioni e pure il manto stradale, oltre a rompersi, se non c’è la neve.

Gli pneumatici da neve hanno un costo decisamente alto, dipende molto dai modelli e dal tipo di macchina in cui vanno montati e si parla di centinaia di euro, sono utili ed iniziano a fare la differenza quando la temperatura è inferiore a 7° Centigradi, nelle neve alta sono però molto limitanti, se non si ha una macchina a 4 ruote motrici, con una temperatura alta tengono la strada meno di un normale pneumatico, c’è da dire però che sono molto comode, proprio perché si montano a Novembre e si smontano ad Aprile.

Quando è obbligatorio montare le gomme da neve e portare le catene
Immagine sopra: catene da neve montate.

Meglio gli Pneumatici invernali o i Four Seasons?

I pneumatici 4 stagioni o Four Seasons sono una delle ultime novità del mercato delle gomme in occidente; si tratta di pneumatici che è possibile tenere tutte e 4 le stagioni, ma anche qui bisogna valutare bene se metterli o meno.

  • Costano dal 30 al 40% in più di un pneumatico invernale.
  • Durano dal 10 al 20% in meno di un pneumatico invernale.

Ovviamente se si abita in Sicilia dove la neve è un vero evento che non tutti gli anni capita, allora ecco che comprare dei 4 Seasons sarà del tutto inutile, a meno che non si usi la macchina per andare in continente, magari a sciare nelle Alpi, ma a quel punto si può pensare di dotarsi anche di catene, imbattibili sulla neve alta.

Se invece si abita in posti in cui spesso nevica in inverno, ecco che dotarsi di questo tipo di pneumatici ci permette di non stare a mettere e togliere gli pneumatici 2 volte all’anno e permette di avere pneumatici più nuovi e sicuri rispetto a quando si usano 2 treni che durano il doppio: gli pneumatici più sono vecchi di età e meno mantengono quelle caratteristiche che li rendono sicuri.

Anche qui ricordiamo che – per sicurezza propria – conviene tenere anche le catene da neve in auto, da montare in caso di neve alta.

La scelta tra catene da neve e pneumatici invernali va quindi fatta con buonsenso.

Se si usa la macchina solo per andare a lavorare e fare la spesa, e se si abita in un posto dove la neve è un’eccezione, allora conviene affidarsi alle catene.

Se invece si abita in posti dove la neve in inverno é la normalità, oppure si usa la macchina per lavoro e si devono fare lunghi tragitti in cui possiamo trovare ghiaccio e neve, allora conviene sia montare gli pneumatici invernali che portare le catene.

Multe in caso di non ottemperanza all’obbligo di catene o pneumatici da neve:

  • Cosa succede se non monto gomme da neve o non porto catene da neve nella macchina?
  • Ci sono multe piuttosto salate, multe che vanno dagli 80 ai 318 euro, ma quello che é peggio, é che possono scalare 3 punti dalla patente se non si ottempera a questo obbligo.

Cosa sono gli pneumatici “All Seasons”?

  • Come dicevamo sopra, “Tutte le stagioni”; é un nuovo tipo di pneumatico che, come dice la stessa traduzione, é adatto a tutte le stagioni, fermo restando che tutti i pneumatici in vendita devono passare dei severi controlli della UE e che quindi sono compatibili con la vigente legge, bisogna dire che le gomme all seasons costano di più dei normali pneumatici da neve, arrivano fino a 300 euro l’uno, ma possono partire anche da un minimo di 70 euro l’uno, per macchine utilitarie.

Approfondimenti e consigli per la guida l’auto:

Punti Patente  

Ritiro della patente per alcol e droga

Miglior Navigatore Satellitare per Auto e Moto a Costo Zero 

Migliori valige laterali per moto 

Come pulire un casco appannato 

Dispositivi a Ultrasuoni per Evitare INCIDENTI con Animali

Auto d’epoca Restaurate

Socio ACI conviene?

Costo autostrade

Migliori Assicurazioni Auto

Cosa succede quando non paghi la rata di un finanziamento dell’auto

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *