Auto d’Epoca Economiche in Vendita da Restaurare per Investire

Sempre più persone stanno riscoprendo oggi il fascino dell’auto d’epoca. Il mercato delle automobili storiche sta facendo un grande passo avanti, questo perchè tanti appassionati amano sempre più sfoggiare i loro veicoli o restaurarli. Sono tante ai giorni d’oggi le occasioni di trovare ottime auto d’epoca economiche in vendita, da tenere come cimeli così come da restaurare e rivendere al miglior offerente. Su altro lato, anche gli acquirenti giocano un ruolo cruciale e possono anche pagare cifre particolarmente alte per aggiudicarsi un’auto classica restaurata.

Le migliori auto d’epoca economiche in vendita

Il termine auto d’epoca si utilizza solitamente per descrivere un’automobile che ha più di 30 anni. Tuttavia, nell’accezione più comune, viene utilizzato per identificare un pezzo da collezione ben curato. Oggi sono tante le persone che acquistano auto d’epoca trovando occasioni uniche, in molti casi collezionisti, che le preferiscono a quelle moderne per svariati motivi:

  • Estetica particolare e differente dalle auto attuali
  • Piacere di guida e assenza di componentistica elettronica
  • Affidabilità della meccanica
  • Tenuta e resistenza generali

In molti altri casi, però, c’è chi acquista auto di questa categoria come forma di investimento, spendendo modeste quantità di denaro per restaurarle e farle tornare ai loro antichi splendori per poi rimetterle in vendita, sfruttando inoltre il loro valore storico. Non a caso, anche con l’aiuto del restauro molti modelli mantengono o addirittura aumentano il loro fascino e la loro unicità, entrando nella storia del settore automotive e si possono trovare dei grandi affari anche in qualche mercato di auto usate.

Auto d'Epoca Economiche in Vendita da Restaurare per Investire
Foto: Questa stupenda macchina è una Ferrari 275 GTB/6C Alloy venduta all’asta da Sotheby’s a ad appena 3.416 euro nel 2016.

Fiat 124 Sport Spider

Auto sportiva nata nel 1966, è una di quelle Fiat che hanno avuto maggiore successo negli Stati Uniti. E’ erede dell’utilitaria Fiat 124, nonché la sua variante sportiva, con un’estetica aerodinamica e adatta alla guida fuori dalla città. Decappottabile e dall’interno ristretto, è consigliata per viaggi di coppia o in solitaria.

  • Motore: 4 cilindri
  • Cilindrata: 1,4 cc
  • Velocità massima: 173 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 90 cv
  • Cambio: manuale a 5 marce
  • Posti a bordo: 2+2
  • Porte: 2+bagagliaio

Mercedes-Benz 250 SE

Auto della casa tedesca Mercedes-Benz prodotta nel 1967 adatta all’uso quotidiano in città e fuoricittà. Unisce l’eleganza e la praticità di una berlina al carattere di un’auto sportiva. Particolarmente spaziosa all’interno e dotata di 4 porte, è un’ottima opportunità per chi ha famiglia o ha bisogno per qualsiasi evenienza di grandi spazi.

  • Motore: 6 cilindri
  • Cilindrata: 2,5 cc
  • Velocità massima: 190 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 148 cv
  • Cambio: manuale a 4 marce
  • Posti a bordo: 5
  • Porte: 4+bagagliaio

Citroen 2CV

Nella versione del 1952 la 2CV (o due cavalli, chiamata così per la valutazione dei cavalli fiscali francesi) rappresenta una delle pietre miliari della casa francese Citroen. E’ adatta principalmente per muoversi in città o fuoricittà per tratti di breve percorrenza a causa della sua potenza limitata. Il suo spazio interno, per 4 persone, la rende però pratica per ogni evenienza.

  • Motore: 2 cilindri
  • Cilindrata: 0,4 cc
  • Velocità massima: 65 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 9 cv
  • Cambio: manuale a 4 marce
  • Posti a bordo: 4
  • Porte: 4+bagagliaio

MG B

Degna erede della A, questa auto viene prodotta dalla casa britannica MG nella prima versione nel 1962. Spider dal carattere sportivo, come molte automobili della stessa tipologia ha spazi interni ristretti ed è decappottabile. E’ adatta a transito in città o a viaggi di media e lunga percorrenza in solitaria o in coppia. Essendo un’auto inglese può essere disponibile anche con guida a destra.

  • Motore: 4 cilindri
  • Cilindrata: 1,8 cc
  • Velocità massima: 166 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 94 cv
  • Cambio: manuale a 4 marce
  • Posti a bordo: 2
  • Porte: 2+bagagliaio

Austin Mini Cooper 1000

Costruita nel 1968 dall’inglese Austin Motor Corporation è una delle più rappresentative auto della cultura britannica, nonché una delle più celebri tra le varianti Mini. E’ inoltre conosciuta per essere stata l’automobile di Mr. Bean. Sebbene abbia dimensioni ridotte e presenti solo 2 porte, ha uno spazio interno di tutto rispetto per ospitare fino a 4 persone e può essere guidata in città così come fuoricittà, per viaggi di media percorrenza. Anch’essa può essere disponibile con guida a destra.

  • Motore: 4 cilindri
  • Cilindrata: 1,0 cc
  • Velocità massima: 132 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 40 cv
  • Cambio: manuale a 4 marce
  • Posti a bordo: 4
  • Porte: 2+bagagliaio

Volvo 1800 ES

Prodotta dalla casa svedese Volvo nel 1973, è riconosciuta per il suo aspetto da station wagon a 2 porte e per l’elevata potenza. Particolarmente spaziosa negli interni, ha inoltre un bagagliaio estremamente capiente. E’ adatta alla città così come al fuoricitttà per viaggi di media percorrenza, fino a 4 persone.

  • Motore: 4 cilindri
  • Cilindrata: 2,0 cc
  • Velocità massima: 161 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 124 cv
  • Cambio: manuale a 4 marce, automatico a 3 marce
  • Posti a bordo: 4
  • Porte: 2+bagagliaio

Alfa Romeo Giulia 1300 Junior

Dalla serie Giulia dell’italiana Alfa Romeo nel 1970 viene prodotta la Giulia 1300 Junior. Rappresentando a pieno il trend Italiano dell’epoca, questa automobile integra nella stessa struttura la praticità di una berlina ed il carattere sportivo di un’auto da corsa. Sebbene sia dotata di 2 porte ha un ampio spazio interno che la rende ottimale per una famiglia di 4 persone, è inoltre adatta a viaggi di media e lunga percorrenza.

  • Motore: 4 cilindri
  • Cilindrata: 1,3 cc
  • Velocità massima: 174 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 103 cv
  • Cambio: manuale a 5 marce
  • Posti a bordo: 4
  • Porte: 2+bagagliaio

Volkswagen Maggiolino

Typ 1, universalmente conosciuta come Maggiolino o Beetle, è l’automobile Volkswagen più conosciuta al mondo, antesignana della Golf e resa celebre anche dal film Un Maggiolino tutto matto del 1968. Nella sua versione del 1967 vede svariate modifiche rispetto alle forme precedenti, specialmente nella carrozzeria. Automobile con grandi spazi interni è adatta per tutta la famiglia, ideale per viaggiare in città o fuori città per medie e lunghe percorrenze.

  • Motore: 4 cilindri
  • Cilindrata: 1,5 cc
  • Velocità massima: 100 km/h
  • Carburante richiesto: benzina
  • Potenza: 44 cv
  • Cambio: manuale a 4 marce
  • Posti a bordo: 4
  • Porte: 2+bagagliaio

Conclusioni

L’acquisto di un’auto d’epoca rappresenta a conti fatti un investimento particolarmente redditizio: è un mercato che si afferma sempre più nel settore e per tale ragione sono tante le persone che, guidate dalla passione e dalla nostalgia, si mettono alla ricerca di auto d’epoca economiche in vendita per vivere un piacere di guida differente da quello dei veicoli attuali.

Se ben oculati, acquisto e restauro di un’auto d’epoca possono avere costi irrisori, con un ritorno sugli investimenti può essere decisamente più elevato: questo specialmente quando si ha a che fare con collezionisti, informati quanto consapevoli, ma pronti a spendere somme non indifferenti per quelli che possono diventare, in tanti casi, dei pezzi unici e introvabili altrove.

Investimenti in auto

Fondi Comuni  

Come funziona la permuta della macchina  

RC Auto economiche

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *