Guerra Commerciale: la Cina Mette Dazi su 60 Miliardi di Merci USA

Novità sul fronte guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti: la Cina imporrà tariffe per circa $ 60 miliardi di beni statunitensi in rappresaglia per nuove tariffe statunitensi, come precedentemente previsto, ma ha ridotto il volume delle tariffe che raccoglierà sui prodotti.
Le tariffe saranno applicate al 5 e al 10 percento, invece dei tassi precedentemente proposti del 5, 10, 20 e 25 percento, ha detto il ministero delle Finanze sul suo sito Web nella giornata di martedì.

Guerra Commerciale: la Cina Metterà dazi su 60 Miliardi di Merci USA

La Cina imporrà una tariffa del 10 percento sui prodotti statunitensi precedentemente designati per un tasso del 20 e del 25 percento. Il gas naturale liquefatto (LNG), ad esempio, era in precedenza sotto la categoria tariffaria del 25%, ma ora sarà soggetto a una tariffa del 10%.

 Guerra Commerciale: la Cina Metterà dazi su 60 Miliardi di Merci USA

Le nuove misure tariffarie entreranno in vigore il 24 settembre, data in cui l’amministrazione Trump afferma che inizierà a riscuotere nuove tariffe del 10% su 200 miliardi di dollari di prodotti cinesi.

Le misure del “colpo per segno” sono l’ultima escalation in una disputa commerciale sempre più lunga tra le due maggiori economie del mondo.

 

LEGGI ANCHE >> Accordo Cina-Italia Nuova Via della Seta

Approfondimenti

I dazi di Trump

Investire nell’era dei dazi 

Cosa succede nei mercati finanziari 

Trump vorrebbe far tornare l’industria in america

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *