Le Case più Costose del Mondo: Quanto Costano e Dove Sono

La casa è un’eterna priorità per gli italiani, tanto che l’87% di loro la considera il più importante bene di proprietà, mentre il 78% ne possiede una effettivamente. Indipendentemente dal ceto sociale, o che sia essa di proprietà o in affitto, tutti hanno una casa, dalle dimensioni variabili, nonostante spesso se ne desideri una più grande.
Avere una casa da sogno non è un lusso per tutti, specialmente per prezzi altamente proibitivi, nell’acquisto così come nelle spese suppellettili, nonché per svariate criticità logistiche. Che siano residenze nobiliari o meno, le case più costose al mondo vengono spesso costruite per soddisfare le esigenze di facoltosi clienti, mostrando in molti casi strutture architettoniche particolari e uniche. Quali sono?

Le 5 case più costose al mondo, per una clientela milionaria

Sono tante le abitazioni di lusso presenti nel mondo, spesso prerogativa di personaggi celebri o del jet-set internazionale. Ad avere un immobile tra i più costosi al mondo possono essere solitamente:

  • Grandi Imprenditori
  • Petrolieri
  • Attori e cantanti internazionali
  • Famiglie nobili che li hanno ereditati

In Italia, specialmente a Roma, una casa di lusso può avere un costo fino a 20,000 euro a metro quadro, il che significa che la sua clientela avrà un profilo particolarmente agiato. Medesima cosa avviene con le abitazioni di lusso in tutto il mondo, con prezzi che arrivano anche a 50,000 euro per metro quadro, destinate ad una ristretta cerchia d’acquirenti che, specialmente fuori dal territorio nazionale, non conosce crisi.

le case più costose del mondo
Istana Nurul Iman, la casa del Sultano – Valore 1,5 miliardi di $

Istana Nurul Iman

Un palazzo costruito interamente in marmo e oro, residenza ufficiale del sultano del Brunei Hassanal Bolkiah e sede del governo nazionale. Completato nel 1984, ha un valore di 1,5 miliardi di dollari, destinato a crescere ancora, e si trova in una verde landa a pochi chilometri da Bandar Seri Begawan, capitale dello stato. Stiamo parlando di uno degli uomini più ricchi del mondo e di una casa, che in realtà non è solo una casa, ma anche la sede del suo governo, infatti è conformata come una vera e propria reggia, come potevano essere Versailles o la Reggia di Caserta.

Le sue dimensioni sono di circa 200,000 mq e contiene:

  • 1,788 stanze
  • 257 bagni
  • 1 sala banchetti per 5,000 persone
  • 1 moschea per 1,500 persone
  • 44 trombe delle scale
  • 18 ascensori
  • 110 posti auto coperti
  • 1 scuderia con aria condizionata
  • 5 piscine

Il palazzo non è aperto al pubblico, eccetto che per le celebrazioni del Id al-fitr, al termine del mese di Ramadan, 3 giorni durante i quali può ricevere più di 110,000 persone. Viene usato anche per importanti incontri con altri capi di Stato. 

la casa più costosa del mondo
Antilia, la casa dell’imprenditore indiano. Valore oltre 1 miliardo di $

Antilia

Un palazzo caratterizzato da architettura moderna e particolare, residenza privata dell’imprenditore indiano Mukesh Ambani, uomo più ricco dell’Asia e decimo più ricco al mondo. Completato nel 2010, ha un valore stimato tra 1 e 1,5 miliardi di dollari e si trova nel distretto sud di Mumbai, in India.

E’ alto 173 metri e diviso in 27 piani, le sue dimensioni complessive sono di 37,161 mq e contiene:

  • Un numero imprecisato di camere
  • Un numero imprecisato di bagni
  • 1 sala da ballo
  • 1 cinema con 50 posti
  • 1 palestra con centro benessere
  • 9 ascensori
  • 168 posti auto coperti
  • 3 eliporti
  • 1 sistema di giardini pensili

Il palazzo è progettato per essere antisismico e al suo interno vi lavorano circa 600 persone a tempo pieno tra maggiordomi, camerieri, custodi e giardinieri.

le ville più costose del mondo
Villa Leopolda in Costa Azzurra, la proprietaria è una imprenditrice brasiliana. valore. 750 milioni di $

Villa Leopolda

Villa storica che prende il suo nome dal re Leopoldo II di Belgio, viene acquistata nel 2008 dalla filantropa brasiliana Lily Safra, ma è appartenuta in passato anche a Gianni Agnelli e Bill Gates. Costruita tra 1927 e 1931, ha un valore di circa 750 milioni di dollari e si trova su un’altura a Villafranca, in Costa Azzurra.

Le sue dimensioni sono di circa 2,700 mq e contiene:

  • 11 camere
  • 14 bagni
  • 1 serra
  • 1 eliporto
  • 1 piscina

La residenza richiede la manutenzione h24 di 50 persone tra custodi e giardinieri. E’ stata anche l’ambientazione del film Caccia al Ladro di Alfed Hitchcock del 1955.

gli immobili più costosi del mondo
The One, a Bel Air, California. E’ valutata 500 milioni di $

The One

Lussuosa villa moderna, è sotto la proprietà dell’agenzia immobiliare di lusso Society Group PR. Completata nel 2017, ha un valore di mercato di 500 milioni di dollari risultando tra le case più costose di tutta la California, trovandosi a Bel Air, zona residenziale di Los Angeles.

Questa villa si estende per circa 100,000 mq ma le dimensioni abitabili sono di 73,934 mq e contiene:

  • 20 camere
  • 30 bagni
  • 1 cinema con 36 posti
  • 1 sala bowling
  • 1 locale notturno insonorizzato
  • 30 posti auto coperti
  • 5 piscine

Chiunque acquisti questa abitazione si troverà in un quartiere notevolmente affollato, sarà quindi sua responsabilità rispettare la quiete pubblica. Alcuni progetti d’espansione sono stati infatti accantonati proprio per tale ragione.

le abitazioni più costose del mondo
Rancho Mesa Vista , di un petroliere americano. Valore: 220 milioni di $

Rancho Mesa Vista

Struttura abitativa e ricettiva dall’architettura ricercata e retrò, è stata la residenza privata del petroliere americano Thomas Boone Pickens, scomparso a settembre 2019. Da quel momento è in vendita. Completata nel 1971, a gennaio 2020 il suo valore è di circa 220 milioni di dollari e si trova nel Texas Orientale.

Su un terreno di oltre 65,000 acri le sue dimensioni effettive sono di circa 1,100 mq e contiene:

  • 1 cinema con 30 posti
  • 1 pub
  • 1 albergo
  • 1 cappella
  • 1 aeroporto privato
  • 1 canile
  • 1 lago

Dall’anno della sua costruzione, la tenuta ha aumentato di 22 volte le sue dimensioni. Al suo interno è presente anche la casa d’infanzia di Pickens.

Conclusioni

Scoprendo nel dettaglio le case più costose al mondo si può notare non solo che siano permissive per una ristretta cerchia di persone agiate, ma che abbiano anche un’evidente tendenza al lusso più esagerato, destinata nella maggior parte dei casi a far discutere. Abitazioni di questa tipologia possono infatti presentare elementi distintivi, come ad esempio:

  • Camere e bagni particolarmente grandi
  • Dettagli in oro, diamante o altri metalli preziosi
  • Sale ritrovo/conferenza per eventi
  • Ambienti per intrattenimento e sport
  • Tecnologie all’avanguardia

Sebbene investimenti e risparmi siano le sue maggiori priorità, per un italiano medio che non ricopra ruoli influenti nelle istituzioni e nella cultura nazionale, una casa da sogno come quelle evidenziate rappresenta un lusso inarrivabile.

A conti fatti, è per tale motivo che questo genere di case è spesso prerogativa di industriali, vip e di tutte quelle persone che, creando la loro ricchezza con tempo, sacrificio e talvolta fortuna, oggi hanno una storia straordinaria da raccontare.

Correlati >>> L’abitazione di Ronaldo a TorinoCome vendere un’abitazioneCome Comprare un’abitazione

L'Economia dalla parte dei consumatori.

1 commento

  1. Mamma mia che bomba… Bisogna essere ricchi fino in fondo, per potersele permettere. In tutta onestà… Non spenderei un centesimo per un metro quadrato di oguna di queste case… Ci sono cose più importanti da fare con il denaro, e non solo (Comprare casa). Ottimo articolo, comunque…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *