Azioni di energia rinnovabile e tecnologiche sopravvalutate in questo momento

Questi 2 titoli tecnologici e di energia rinnovabile potrebbero essere un brutto risveglio per un investitore. Uno è un nome familiare in USA con un futuro cupo. L’altro è un tesoro di mercato troppo nuovo per essere ancora redditizio.

Il mercato azionario è una gara di popolarità a breve termine ma una macchina per pesare a lungo termine , per parafrasare l’esperto di investimenti Benjamin Graham. Molte scorte alle stelle sono destinate a esaurire il carburante per aerei a un certo punto e crollare a terra. In questa nota, lascia che ti mostri un paio di titoli tecnologici sopravvalutati che dovresti evitare in questo momento.

AT&T

A prima vista, il titano delle telecomunicazioni AT&T ( NYSE: T ) potrebbe non sembrare eccessivamente costoso. Il titolo è sceso del 24% nell’ultimo anno, AT&T è scambiato di circa il 10% al di sopra dei minimi pluriennali di marzo 2020 e puoi raccogliere azioni alla valutazione di un affare di 9 volte gli utili a termine. È un vero affare, vero?

Non così in fretta.

AT&T è effettivamente posizionata per distruggere tanta ricchezza per gli azionisti nel lungo periodo. Il titolo ha registrato una tendenza al ribasso negli ultimi 1, 3 e 5 anni e negli ultimi dieci anni è stato scambiato quasi esattamente di lato. Gli investitori di Ma Bell hanno perso un guadagno del 196% nel mercato più ampio in quel periodo di 10 anni, come misurato dall’indice S&P 500 . Credo che sia solo l’inizio di una scivolata quasi inarrestabile verso l’irrilevanza.

Certo, alcune delle operazioni di AT&T hanno un valore reale. L’azienda è un fornitore leader di connessioni di rete cablate e wireless. Gli investitori sperano in un revival wireless nell’era delle reti 5G e il recente boom del lavoro da casa è positivo per il servizio Internet a banda larga di AT&T. Tuttavia, anche questi beni promettenti presentano gravi inconvenienti. Costruire, mantenere e aggiornare queste reti a livello nazionale è incredibilmente costoso, gravando AT&T con un soffocante carico di debito a lungo termine di 181 miliardi di dollari. Nonostante questi massicci investimenti, la qualità della rete di AT&T non può eguagliare le generose licenze per lo spettro radio del principale rivale T-Mobile USA ( NASDAQ: TMUS ) nella battaglia per gli abbonati 5G.

Inoltre, l’azienda sembra determinata a difendere un modello di business obsoleto piuttosto che a cambiare con i tempi. AT&T è nota per aver ridimensionato i propri clienti con sovrapprezzi e aumenti di prezzo. Il costoso esperimento sui media non sta andando da nessuna parte, a parte il servizio di streaming video HBO Max lanciato di recente. AT&T dovrebbe abbandonare l’attività di trasmissione satellitare DIRECTV dopo sei anni di miseria finanziaria.

Quel succoso rendimento da dividendo del 7,2% è solo un’altra bandiera rossa, che avverte gli investitori di stare lontano da questa nave che affonda. L’azienda non andrà in crash e brucerà, ma una lunga e lenta scomparsa è altrettanto dannosa per il tuo portafoglio di investimenti.

Azioni di energia rinnovabile e tecnologiche sopravvalutate in questo momento

Queste celle a combustibile sono costose

Lo sviluppatore di celle a combustibile a idrogeno Plug Power ( NASDAQ: PLUG ) è una delle azioni più sopravvalutate. Le sue azioni hanno guadagnato un incredibile 1.547% nelle ultime 52 settimane e sono già raddoppiate nel solo 2021. Le azioni di Plug Power vengono scambiate a 104 volte le vendite finali e 40 volte il valore contabile totale dell’azienda, e l’azienda ha un vero problema con la redditività.

Non è insolito vedere aziende in rapida crescita che riportano utili negativi, ma flussi di cassa solidi. Il manifesto di questo approccio è il veterano dell’e-commerce Amazon ( NASDAQ: AMZN ) , che ha tenuto gli investitori sulle spine pubblicando guadagni negativi per anni e accumulando al contempo un enorme mucchio di profitti in contanti accumulati. Altri lo fanno al contrario, bruciando denaro per progetti che stimolano la crescita ma producendo una piccola quantità di guadagni imponibili lungo la strada. Netflix ( NASDAQ: NFLX ) prende questa strategia, investendo tonnellate di denaro nella produzione di contenuti originali e generando allo stesso tempo modesti profitti netti.

Entrambe queste strategie vanno bene, ma Plug Power sta provando completamente un altro metodo. Negli ultimi quattro trimestri, questa società ha mostrato utili negativi, flussi di cassa operativi, EBITDA e utili operativi. Anche il margine lordo è appena positivo, il che significa che i ricavi di Plug Power coprono quasi i costi di realizzazione dei suoi prodotti. I riflettori sono ancora accesi perché Plug Power ha l’abitudine di emettere più azioni quando le casse sono troppo spoglie. Alla fine, gli azionisti stanno essenzialmente finanziando i libri paga di questa società.

Tutto ciò andrebbe bene se l’azienda fornisse una crescita dei ricavi prevedibilmente fantastica e un percorso chiaro verso profitti futuri di qualche tipo. Plug Power ha un po ‘di carburante per missili seri nei suoi motori di crescita dei ricavi al momento, ma i primi profitti sono ancora lontani molti anni nel migliore dei casi. Qualunque cosa meno che una perfetta esecuzione in quel periodo potrebbe lasciare la linea di fondo intinta per sempre nell’inchiostro rosso.

Mi piacciono i titoli in crescita ad alto numero di ottani e investirei in Netflix e Amazon in un baleno nonostante le loro stranezze di fondo, ma l’estrema sopravvalutazione di Plug Power è semplicemente troppo ricca per il mio sangue. Plug Power ha molto da dimostrare prima che io possa prendere in considerazione l’acquisto di azioni, e un drastico taglio di capelli al prezzo elevato delle azioni sarebbe un buon inizio.

Azioni da comprare a prova di recessione

Guida alle rinnovabili

FuelCell Energy

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *