04 gen 2015

Filled Under:

Costo del Condizionatore d'Aria sulla Bolletta della Luce

L'estate sta arrivando, e insieme all'estate arriverà il caldo.
Sebbene molti sconsiglino l'uso del condizionatore a casa, questo è praticamente in particolari posti di lavoro dove, ad esempio si lavorano i prodotti alimentari, ma non solo: anche in uffici dove ci sia un largo uso di computer, che scaldano l'aria, e non di poco.

Usare il condizionatore in casa, come si diceva prima non è molto consigliato: alza molte polveri, che possono provocare dei problemi ai più sensibili.

Per risparmiare sull'uso del condizionatore d'aria in casa, conviene comprarne uno ad alta efficienza energetica, accenderlo SOLO qualche ora al giorno, con le finestre chiuse, montarlo in un posto in cui non batta il sole, pulire più spesso possibile i filtri del condizionatore stesso.

Costo di un condizionatore d'aria sulla bolletta della luce
Condizionatore d'aria
  • Un'altro consiglio per risparmiare, è quello di tenere la temperatura interna solo 6 o 7 gradi centigradi inferiore rispetto a quella esterna, così già si avrà una sensazione di benessere e si sentirà la differenza tra dentro casa  e fuori casa.

Quanto costa un condizionatore d'aria in casa?

  • Avere un condizionatore in casa, può venire a costare dai 130 euro  sulla  bolletta per  tutta l'estate  una famiglia di 4 persone in un locale di 90 metri, a circa 110 euro per 2 persone su locali di 75 mq. e 85 euro per una singola persona che abiti in un monolocale di 35 mq.
  • Il costo di un condizionatore, varia da modello a modello e può partire dai 150 - 200 euro ai 500 euro ed oltre.
  • Naturalmente consigliamo di comprare quelli - come dicevamo prima - con un'alta efficienza energetica, con certificazione CEE, quindi sconsigliamo condizionatori di sottomarche non certificate cinesi, che si potrebbero rivelare anche pericolosi all'uso.
  • I condizionatori d'aria si possono trovare in tutti i negozi di elettrodomestici specializzati ma anche su negozi online, dove vi sono prezzi molto interessanti di condizionatori di marca.

Quale tipo di contratto di fornitura elettrica conviene applicare quando si usano i condizionatori d'aria?

  • Oggi vi sono vari tipi di contratti di fornitura d'energia elettrica, che si basano più che altro - per quanto riguarda le utenze domestiche - ed è diviso in fasce orarie.
  • Nella vasta gamma di offerte dovrete quindi vedere quando Voi sarete presenti in casa, cioé a che ora userete i condizionatori.
  • Di solito comunque, sono gli stessi orari in cui usate gli elettrodomestici durante i mesi invernali (fonte: energia super money ) 

Articoli sul Risparmio Energetico e Bollette:


1 commenti:

  1. Articolo molto interessante. Ho un condizionatore a casa che però non uso da diversi anni, sto pensando di riabilitarlo l'anno prossimo

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.