24 nov 2014

Filled Under: ,

Canone Rai sulla Bolletta Elettrica: Incostituzionale? Come Disdire l'Abbonamento Tv

Aggiornamento 26 novembre: niente canone Rai nella bolletta elettrica: il Governo ha detto che non ci sarebbero i tempi tecnici, scusa che a Noi fa un pochino ridere, in caso sarebbe incostituzionale, come dicevamo l'altro giorno.
Quindi nella prossima legge di Stabilità non verrà inserita questa grande novità, ma il prossimo anno si potrebbe studiare un modo per poter fare il prelievo della tassa sulla televisione in altro modo: o nell'Irpef o - appunto - nella bolletta della luce, come spiegato di seguito.

Ha alzato un vespaio di polemiche la decisione del Governo di inserire il Canone Rai nelle bollette elettriche.

Di buono c'é che l'importo sarà praticamente dimezzato, cioè rispetto ai 113,50 euro del 2013, dovrebbe essere portato a 65 euro all'anno, si tratterebbe quindi di circa 5 euro al mese (cioé 10 euro ogni bolletta, che arrivano di solito ogni 2 mesi) per un totale ( circa) di 65 euro all'anno, proprio l'importo del nuovo Canone Rai.

Ormai il cosiddetto Canone Rai, non é più solo un abbonamento alla televisione, ma è diventata una imposta di detenzione di TUTTI gli apparecchi che possono ricevere un segnale radiotelevisivo, quindi oltre la Tv , sono comprese le radio e tutti i tipi di Pc: fissi, portatili, tablet e smartphone.

Canone Rai sulla Bolletta Elettrica: Incostituzionale? Come Disdire l'Abbonamento Tv
Il primo problema che si pone è che non tutti gli italiani che hanno un'utenza elettrica hanno un televisore o radio o Pc, anche se effettivamente sono pochi quelli che non ce l'hanno rimane il fatto che non tutte le utenze hanno uno di questi dispositivi, quindi cosa facciamo, facciamo pagare una tassa a tutti su un bene tutti non hanno?

Canone Rai nell'Irpef:

  • Un'altra ipotesi paventata è quella di inserire questi 65 euro direttamente nell'Irpef, possibilità che sembra sia allo studio dei legislatori.

Canone Rai su bollette elettriche: una norma incostituzionale:

  • Già alcune associazioni di consumatori si sono dette disponibili ad impugnare alla Consulta questo provvedimento del Governo che dovrebbe essere a giorni ( visto che il nuovo abbonamento dovrebbe partire dal 1° Gennaio 2015) per incostituzionalità, infatti come divecamo prima ci sarebbero delle utenze che dovranno pagare questa tassa nonostante non abbiano degli apparecchi per riproduzione di segnale radiotelevisivo.

Come fare la disdetta del Canone Rai:

  • Se non si hanno Televisori, radio o Pc oppure si sono dismessi si può fare una disdetta del canone Rai. di seguito il modulo da scaricare e compilare nonché l'indirizzo a cui spedire la disdetta del canone con tanto di ricevuta di ritorno:
  • Scarica il Modulo di disdetta abbonamento Tv
  • Questo documento dovrà essere compilato e spedito con raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: 
  • Agenzia delle Entrate S.A.T. 
  • Sportello Abbonamenti TV 
  • Ufficio Torino 1 c.p. 22 – 
  • 10121 Torino
    come disdire il canone rai
    Costo del Canone Rai negli anni

2 commenti:

  1. Anonimo26.11.14

    rotto le scatole di continuare apassare per fesso pagando mentre i furbi continuano a passarla liscia

    RispondiElimina
  2. Da oggi è possibile inviare la disdetta del CANONE RAI 2015 direttamente online senza dover fare la fila in posta e senza muoversi dal proprio pc: basta scegliere e compilare il modulo di disdetta corretto e spedirlo online tramite Raccomandata Senza Busta.
    Maggiori info alla pagina:

    http://www.letterasenzabusta.com/disdetta_canone_rai_2015_raccomandata

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.