Bici Elettrica / Pedalata Assistita Migliore in Vendita, Qual’é?

L’e-bike è l’unico vero mezzo di trasporto rivoluzionario dei Nostri giorni. La bici elettrica o meglio la bicicletta a pedalata assistita è uno dei mezzi più ecologici che si possano trovare co i suoi pro e contro, ma può sostituire in città una macchina o un motorino per andare al lavoro, aiuta a mantenersi in forma, ha un prezzo abbordabile e inquina in modo molto relativo quando si va a costruire. La bicicletta elettrica è uno dei prodotti più gettonati del momento: la troviamo in commercio anche con denominazioni differenti, come Pedelec ad esempio, ma parliamo sempre di uno strumento che piace molto, simili ad un motorino, con pedali, anche se vanno fatte alcune precisazioni su cosa siano effettivamente.

Ma cos’è effettivamente una bici elettrica?

Per comprendere cosa sia effettivamente una bici elettrica, – o e-bike o bicicletta a pedalata assistita – possiamo rifarci ad una normativa comunitaria (Direttiva 2002/24/CE). Questo provvedimento definisce la bicicletta elettrica quale mezzo di spostamento, senza motore, con attivazione a pedali, dotato di un sensore che permette di raggiungere una velocità massima di 25 Km all’ ora, senza assistenza del conducente.
Ne deriva che oltre la velocità suddetta, occorre usare le gambe come una bicicletta tradizionale.
Consideriamo come, di norma, una bicicletta elettrica pesi attorno ai 20 Kg, più o meno.
A quanto detto, aggiungiamo come questo mezzo di spostamento può avere un massimo, come potenza max di 250 Watt.

Il mercato propone molti mezzi di spostamento, simili alla bicicletta elettrica, come sopra definita, ma con una potenza a regime di 350 Watt, ed un massimo di velocità fino a 45 Km orari.
Queste biciclette elettriche vengono definite come Speed Pedelec, e fino ai principi del 2017 non esisteva una normativa che le regolamentasse, e quindi non erano legali. Come facile immaginare, il mercato proponeva un po’ di tutto.

Attualmente esiste una normativa precisa, comunitaria, la quale chiarisce come tutte le biciclette, con una potenza sotto 1000 Watt con velocità massima oltre i 25 Km orari, siano da considerarsi come un ciclomotore, tradizionale, a due ruote. Da questo ne consegue che, successivamente all’ acquisto, vige l’ obbligo di dotarle di una targa, pagare l’assicurazione ed il bollo di circolazione.
Una bicicletta Speed Pedelec,inoltre, deve avere uno specchietto retrovisore, sistemi di illuminazione, e nella poca chiarezza della norma, pare essere necessario indossare il casco durante la guida.
Cosa è successo, quindi, nel mercato delle e-bike?

Bici Elettrica / Pedalata Assistita Migliore in Vendita, Qual'é?

Confusione normativa, e libero commercio delle bicicletta a pedalata assistita o e-bike

Collegandoci, ancora, alle Speed Pedelec, con una normativa poco chiara, e gli obblighi vigenti, pur in presenza di una libertà di commercio, molti produttori hanno deciso di desistere dal produrre tale tipologia di biciclette elettriche. Troppi i rischi legali.
Tuttavia, in circolazione, esistono biciclette elettriche che superano i 25 Km orari, grazie ad alcuni artifizi tecnologici. In pratica, si modifica il sensore (in distacco) in maniera tale che quando si viaggia oltre i 25 Km orari, il motore continui a viaggiare, a velocità medie, comunque superiori al limite previsto. Un bel pasticcio, non c’è che dire!

Come facile intuire, i problemi sorgono in caso di incidente, ove considerando le implicazioni legali, ed assicurative, è bene non imbattersi.
La Speed Pedelec per poter essere pienamente legale deve possedere i requisiti previsti dalla normativa Comunitaria, senza alcuna alterazione.

LEGGI ANCHE >>> Assicurazione e targa anche per 2 ruoteObblighi da rispettare su 2 ruote

Caratteristiche di una bicicletta elettrica Speed Pedelec

Parlando di caratteristiche di una Speed Pedelec, pienamente legale, troviamo un motore collocato nella parte prossima al movimento centrale. La scelta di collocare il motore, in tale posizione, è fatta per garantire un confort di guida, buona efficienza nella guida.
Esistono altre possibilità di collocare altrove il motore, ad esempio, sui mozzi, con buoni livelli di efficienza e qualità della conduzione. La collocazione differente, quindi, non pregiudica la resa della bicicletta.

In merito alla batteria, la maggioranza delle biciclette elettriche dispongono di batterie ricaricabili, a ioni di litio, con potenza massima dai 300 ai 500 Watt.
In merito all’ autonomia della batteria, molto dipende, come un’ auto, dalle modalità di utilizzo.
A livello indicativo, parliamo di una autonomia variabile dai 30, ai 90 Km.

Proviamo, ora, a porci la seguente domanda: ma come comprare la bicicletta elettrica migliore? Vuole dire solo convenienza dell’ acquisto?

Individuare il migliore acquisto

Come ogni prodotto da acquistare, una volta presa la decisione di avere una bicicletta elettrica, il prodotto più economico, sul mercato, rappresenta il migliore acquisto?

Chi compra una bicicletta elettrica dovrebbe sapere che sta per acquisire un prodotto tecnologico, avanzato, e non una semplice bicicletta a movimento meccanico.
Nonostante la richiesta di mercato, la situazione italiana, dal punto di vista dell’ offerta, deve ancora molto svilupparsi, in quanto i prezzi di mercato sono mediamente alti. Buoni segnali si riscontrano, però, per una possibile discesa dei prezzi.

Guardando i prezzi delle biciclette elettriche, possiamo considerare come vi sono molti modelli a partire da 600-700 euro sino ad un massimo, per le tecnologie avanzate, di 10 mila euro. Il mercato, poi, offre in periodi particolari sconti importanti che possono arrivare fino al 50% dei prezzi di listino.

Sicuramente, nella decidere di acquistare una bicicletta elettrica, ci si prefigge un budget di spesa, cercando informazioni, sia personalmente, sia sui vari motori di ricerca esistenti in internet.
La scelta migliore, oltre il prezzo, la tecnologia, etc., deve soffermarsi sul tipo di utilizzo che ne vogliamo fare.

A livello generale, possiamo dire che una bicicletta elettrica, di prezzo medio, sicuramente hanno in dotazione una batteria che garantisce delle prestazioni, ma senza strafare. Chi acquista una bicicletta elettrica deve sapere che questo mezzo non è idoneo per una lunga percorrenza, al fine di dissipare ogni dubbio: vuoi per il peso, caratteristiche etc.
L’ utilizzo, forse, più idoneo è legato al tragitto cittadino, ed in commercio vi sono molti modelli convenienti, e anche pieghevoli, all’ occorrenza.

Se abbiamo in mente, invece, una bicicletta elettrica con l’ idea di percorsi impegnativi, è bene indagare prima di effettuare l’acquisto, informandoci sulle caratteristiche, tecnologia, batteria etc.
Chi vuole acquistare una mountain bike elettrica (esistono anche queste in commercio) deve considerare una spesa da Eur 2000,00 in su, per fare un acquisto soddisfacente.

Migliore bici elettrica: la posso trovare al supermercato?

NO. Una bicicletta elettrica è un acquisto importante, e se vogliamo individuare l’ acquisto migliore, non possiamo farci attirare dal prezzo basso, o dalla forte promozione, ma occorre informarsi. Non si vuole denigrare la generalità dei supermercati, e le loro offerte legate alle biciclette elettriche, ma solo come occorra prestare molta attenzione. Al limite, ci si può rivolgere a catene di supermercati specializzati nello sport come la francese Decathlon, presente in tutta Italia. dove si possono trovare prodotti validi ma ad un prezzo non inferiore a 600 euro.

Concludendo, possiamo dire come occorra, in fase di acquisto di una e-bike, chiarire se il punto vendita fornisca assistenza, riparazione e supporto, qualora necessario. Forse le grandi catene della grande distribuzione non offrono questo servizio, nonostante il buon prezzo.
L’ acquisto ponderato, e valutato con attenzione, è forse quello migliore, ricordando a noi stessi che utilizzo ci proponiamo di fare di tale mezzo.

Le migliori biciclette elettriche del 2019 con prezzo

Di seguito, una lista delle migliori e-bike del 2019, ripresa da un sito americano, biciclette che si possono comprare su AMAZON.

Il prezzo è espresso in dollari americani.

E’ una lista per darvi un’idea del tipo di bici e del costo.

Il peso delle bici, come dicevamo è intorno ai 20 Kg, con poche differenze tra l’una e l’altra bici.

I prezzi sono importanti, dai 1,600 dollari dino a 4,300 $.

Le migliori biciclette elettriche del 2019 con prezzo

 

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *