Record di Wall Street con il Presidente Trump + 28% in 2 anni

Due anni dopo la sua elezione a Presidente degli Stati Uniti d’America, Trump detiene i record del mercato azionario

Il presidente americano Donald Trump ha preso credito per i guadagni del mercato azionario durante i suoi quasi due anni alla Casa Bianca, e tali affermazioni sono ragionevoli visto l’impatto dei tagli delle tasse e delle politiche pro-business sul sentimento degli investitori.

L’indice S & P 500 è cresciuto del +28% dall’elezione di Trump nel novembre 2016 alla vigilia delle elezioni del midterm del Congresso martedì. Questo supera le prestazioni del mercato nello stesso arco di tempo di qualsiasi altro presidente negli ultimi 64 anni. Sotto il presidente Dwight Eisenhower, l’S & P 500 è aumentato del 29 percento dalla sua elezione nel novembre del 1952 fino al novembre del 1954.

Una serie di tagli alle imposte sulle società, un’iniziativa guidata da Trump, ha sovraperformato i guadagni delle società statunitensi e ha contribuito a sollevare il settore tecnologico ricco di liquidità. Il partito repubblicano l’anno scorso ha superato la più grande revisione del codice fiscale degli Stati Uniti in oltre 30 anni, aumentando gli utili societari statunitensi.

Tuttavia, altri settori che avrebbero potuto beneficiare di una forte presidenza da Trump sono rimasti indietro. In effetti, i singoli titoli che hanno guadagnato e perso di più durante il suo regno hanno un legame ben visibile con la presidenza di Trump.

Il modo in cui il mercato scoppierà negli ultimi due anni della presidenza di Trump sarà probabilmente influenzato dalle elezioni di martedì. Gli analisti si aspettano una pressione sugli stock se i democratici assumono il controllo della Camera dei rappresentanti e una reazione discendente più acuta se spazzano la Camera e il Senato.

Record di Wall Street con il Presidente Trump

Al contrario, se i Repubblicani hanno le loro basi, le azioni potrebbero guadagnare ulteriormente, con la speranza di ulteriori riforme fiscali in vista.

La seguente grafica mostra come la presidenza Trump ha giocato a livello macro e micro:

record wall street trump presidente
Come si può vedere dalla grafica, Trump è il Presidente degli Stati Uniti d’America sotto cui Wall Street ha guadagnato di più nei primi 2 anni di mandato.

Il forte record di borsa di Trump è stato mantenuto anche dopo una recente ritirata a Wall Street dal momento che le preoccupazioni per le battaglie commerciali, l’inflazione e l’aumento dei tassi di interesse hanno aumentato la cautela degli investitori. A partire dal 2010, sotto la guida del presidente Barack Obama, mentre il mondo si riprendeva dalla crisi finanziaria, l’S & P 500 ha goduto del suo più lungo mercato rialzista nella storia.

Con oltre la metà della presidenza Trump ancora da venire, non è noto come il mercato si esibirà nel corso del suo mandato. Il presidente democratico Bill Clinton ha visto lo S & P 500 triplicare durante i suoi due mandati alla Casa Bianca.

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *