Quanto Costa un Caffè al Bar in Italia?

Quanto costa un caffè se preso al Bar. Come tutti sanno, girando in Italia il prezzo del caffè non è uguale in tute le regioni nè in tutti i posti della stessa città. Il prezzo del caffè va a secondo del costo della vita, ma possiamo tranquillamente asserire che ormai il prezzo per un caffè è di circa 1 euro.

Qualcuno di Voi ricorderà che quando c’era la lira il caffè costava 1.000 lire, e visto che l’euro è stato scambiato a 2.000, ora – in teoria – questo prodotto dovrebbe costare circa 30 centesimi invece noIl prezzo del caffè è molto significativo di quello che i commercianti hanno fatto in questi anni, cioè hanno aumentato i prezzi con la scusa di arrotondare i centesimi di euro. Le persone non hanno la percezione del valore dei centesimi di euro, specialmente nei primi anni dopo l’introduzione dell’euro.

Per questo motivo gli stipendi sono rimasti gli stessi per anni, invece il prezzo di altri beni è aumentato anche del 100% come in questo caso.

Da oggi caffè più caro in tutta Italia.
Scattano dal 1° dicembre i nuovi prezzi per una tazzina di caffé al Bar.
Naturalmente ci sono prezzi diversi per città, ma molti esercenti hanno deciso di non aderire a questi rincari e tengono un prezzo ‘calmierato’.

CORRELATE >>> Il segreto del Successo di Starbucks

 

Quanto Costa un Caffè al Bar in Italia?
Totò e Peppino De Filippo in una indimenticabile scena di un film comico.

Prezzo di una tazzina di caffé in Italia:

  1. Torino: tra 1 e 1,10 euro
  2. Bologna: tra 1 e 1,10 euro
  3. Toscana ( circa) 90 centesimi, più caro a Firenze : tra 1 e 1,20 euro
  4. Roma: tra 1 e 1,10 euro
  5. Bari (circa) 80 centesimi
  6. Napoli: tra 80 e 90 centesimi di euro
  7. Palermo: 1 euro
Questi sono i nuovi prezzi per una tazzina di caffè espresso al Bar in Italia dal 1° dicembre, naturalmente , come tutti sanno ci sono dei posti particolari in cui il caffé può costare molto di più.

Prezzo del caffè passaggio lira / euro

Riceviamo una gentile precisazione da un signore proprietario di un Bar all’epoca del passaggio lira / euro , che giustamente vuole specificare
Buongiorno…mi scuso del’intrusione ma ho letto un suo scritto qui su internet riguardo il costo della tazzina di caffè al bar…ed essendo io barista proprietario di locale da decenni ancora quando c’era la nostra amata Lira..vorrei correggerla su quello che lei ha prodotto come costo tazzina a quei tempi parlando di 1000 lire…
Errore enorme e grossolano…nel mio locale di Verona ma come in migliaia e migliaia di altri locali in Italia l’ultimo prezzo di vendita del caffè in lire era di 1700 …una brioches costava mediamente 1500 lire….un cappuccino 2400 lire….
Il tutto mi scuso…per giustezza di informazione.
Troppe volte noi baristi siamo stati e tutt’ora tacciati di aver raddoppio i prezzi…
Nulla di più falso… Tanto è che il primo prezzo nella nuova era Euro per una tazzina di caffè nel mio locale ma ripeto come in migliaia di altri locali in tutta Italia fu di 0,85 centesimi… E di 1,2 euro per un cappuccino…
E via via con questo rapporto su decine e decine di altri prodotti venduti al Bar..
Altro piccolo esempio…la birra piccola costava mediamente dalle 4000 alle 4500 lire…una media 7000 lire e a volte anche di più…
Ecco…non volevo ne essere invadente ne saccente …solo per onor del vero … Mi sono permesso di scriverle.
Sarei lieto vedere in futuro un qualcosa di scritto a riguardo di questo argomento giusto per dare in senso di veridicità a quanto realmente successo in difesa del nostro operato.
Buona giornata.

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *