Elon Musk si deve dimettere da TESLA, SEC punisce anche i Dirigenti non solo Aziende

La vera notizia sta che ora la SEC americana punisce non solo le aziende quotate in borsa se si comportano male, ma anche i CEO, cosa buona e giusta e che speriam o un giorno arrivi anche in Italia. Un accordo di alto profilo con l’amministratore delegato di Tesla Inc ( TSLA ) Elon Musk esemplifica una recente spinta della SEC (Securities and Exchange Commission) degli Stati Uniti a perseguire i dirigenti e non solo le loro aziende, hanno detto esperti di titoli.

Nell’ultima settimana, la SEC ha annunciato accuse o sanzioni contro otto funzionari aziendali presso sei società, tra cui Tesla. La SEC ha perseguito ciascuno per diversi motivi, ma gli avvocati dei titoli hanno detto di evidenziare uno spostamento verso l’enfasi sulle violazioni personali che ha accelerato sotto Jay Clayton, un designato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump che ha ricoperto il ruolo di presidente della SEC dal maggio 2017.

“Clayton si concentra sul ritenere responsabili le persone e non solo le entità aziendali”, ha detto Mary Hansen, co-presidente della difesa dei colletti bianchi e delle indagini aziendali presso il Drinker Biddle, che ha lavorato per otto anni nella divisione di controllo della SEC.

“Il pubblico vuole vedere le nostre forze dell’ordine, siano esse civili o criminali, ritenere responsabili questi individui. Questo è ciò che sta guidando questa attenzione sulla responsabilità individuale”.

La SEC ha agito la scorsa settimana contro l’ex presidente e chief financial officer di LendingClub Asset Management, Renaud Laplanche e Carrie Dolan, e l’ex CEO e CFO di Walgreens Boots Alliance, Gregory Wasson e Wade Miquelon.

Nel caso di Tesla ( TSLA ), il SEC ha multato Musk per 20 milioni di dollari e lo ha costretto a dimettersi da presidente per accantonare le accuse nei casi in cui ha commesso frodi in titoli dicendo che stava prendendo in considerazione l’idea di prendere il costruttore elettrico privato. Anche la stessa Tesla è stata multata per $ 20 milioni.

“Tenere conto degli individui è importante e un mezzo efficace di deterrenza”, ha dichiarato Clayton, un ex avvocato aziendale dello studio legale Sullivan & Cromwell LLP. Alcuni legislatori democratici avevano espresso preoccupazione durante il processo di conferma di Clayton che i suoi legami con Wall Street avrebbero creato conflitti e indebolito la supervisione.

Nel 2016, il 73% delle azioni autonome della SEC comportava addebiti contro uno o più individui, in base ai propri dati. Questo è salito all’80 percento nei sei mesi successivi al sequestro di Clayton.

Elon Musk si deve dimettere da TESLA, SEC punisce anche i Dirigenti non solo AziendeSEC punisce anche i Dirigenti non solo Aziende, per questo Elon Musk deve dimettersi da CEO TESLA

L’attenzione della SEC sulla colpevolezza personale di un dirigente di azienda, ha le sue radici all’indomani della crisi finanziaria del 2007-2009. Pochi dirigenti di Wall Street sono stati perseguiti penalmente per il loro coinvolgimento, innescando chiamate da parte di legislatori e media per ritenere più individui responsabili di azioni illecite commesse da società.

Dimostrare comportamenti illeciti individuali e intenzioni malevole, è più difficile e dispendioso in termini di risorse rispetto all’identificazione di scadenze di conformità alle aziende, hanno detto gli esperti legali, spiegando la precedente riluttanza della SEC a perseguire tali casi.

“C’è un terribile effetto deterrente se si perde perché permette alle persone di sapere che si può semplicemente combattere contro i regolatori: questo è un cattivo messaggio per i mercati”, ha detto Minor Myers, professore alla Brooklyn Law School ed esperto di corporate governance.

Ma il sostegno politico da parte di repubblicani e democratici per inseguire gli individui ha incoraggiato la SEC.

Nonostante la loro tradizionale fedeltà al mondo delle imprese, i Repubblicani hanno sostenuto le accuse contro i dirigenti, cercando di sostenere la responsabilità individuale e proteggere i grandi datori di lavoro e gli azionisti delle società pubbliche.

E i democratici sono stati affamati di procedimenti penali per coloro che considerano i gatti grassi e grassi dell’America corporativa.

Per essere sicuri, perseguire gli individui rimane una strategia legale rischiosa per la SEC. Con più cose da perdere, tra cui grandi sostituzioni, multe e divieti a vita, i dirigenti sono più propensi a reagire in tribunale, risucchiando risorse SEC.

La SEC ha subito una sconfitta di alto profilo nel caso di un insider trading miliardario Mark Cuban nel 2013, quando è stato autorizzato da una giuria del Texas ad utilizzare un suggerimento privato per evitare una grossa perdita nella sua vendita di azioni di società nel 2004.

Uno degli avvocati che Musk ha sfruttato per difendersi dalla SEC, Latham & Watkins LLP, Christopher Clark, ha anche consigliato a Cuba la sua difesa.

Ma siccome la SEC ottiene più vittorie legali e insediamenti come quello con Musk, i suoi agenti di sicurezza si sentono incoraggiati a perseguire ancora più casi contro individui, dicono gli esperti legali.

“C’è un grande appetito per insidiare le persone in cima alla piramide, quelle sono le persone che si vogliono dissuadere, inoltre, seguire gli amministratori delegati che si sono impegnati in azioni illecite è un modo per la SEC di generare un sacco di capitale politico, “disse Myers. (Segnalazione di Liana B. Baker a New York e Michelle Price a Washington, DC Montaggio di Greg Roumeliotis e Meredith Mazzilli)

LEGGI ANCHE: La sfida Volkswagen – TeslaTesla model 3

Articolo originale pubblicato da: Reuters

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *