Come investire 40000 euro oggi: i consigli degli esperti

Come investire 40000 euro oggi: gli investimenti di forti somme di denaro sono un buon modo per mettersi al riparo da perdite o sprechi di questa somma. Tenere molto denaro volatile, infatti, è un rischio perché si potrebbe sperperare in acquisti azzardati e poco utili, mentre fare un investimento a lungo termine è sicuramente una scelta più oculata. Vediamo insieme come investire 40000 euro, tra possibilità da cogliere e truffe da evitare
Potere d’acquisto e modalità d’investimento quaranta mila euro sono una somma ingente, soprattutto al giorno d’oggi.
Il loro potere d’acquisto è abbastanza forte, e bisogna solo scegliere il tipo di investimento migliore,  perché con 40.000 euro si possono acquistare macchine di alta cilindrata, immobili come garage o box, oppure si possono costruire o ristrutturare porzioni della propria abitazione per ingrandirla o renderla migliore ed aumentarne il prezzo sul mercato in vista di una futura vendita.
Gli investimenti sul mattone riguardano anche piccoli spazi come ad esempio gli uffici.

Come investire 40000 euro in modo redditizio

Un altro modo di investire 40000 euro oggi è sicuramente quello di acquistare una licenza di un locale commerciale per dare inizio ad un’attività, magari supportando un figlio nella creazione della sua carriera professionale.

Le banche e i loro pacchetti azionari

Uno dei modi per investire 40.000 euro oggi è quello di recarsi in banca e documentarsi sui pacchetti di azioni e buoni fruttiferi disponibili.
Per chi è depositario di un conto postale, ad esempio, esistono i buoni fruttiferi postali, ideali per mettere al sicuro il proprio patrimonio.
Anche le aziende per azioni mettono in palio alcuni pacchetti delle proprie azioni per includere nuovi azionisti ed aumentare il capitale liquido: ecco perché investire 40.000 euro oggi in un’azienda può essere una buona idea.

Come investire 40000 euro oggi: i consigli degli esperti

Come investire 40000 euro, prima bisogna prendere le dovute precauzioni, informandosi sulle seguenti questioni:

  • potere d’acquisto del denaro in un preciso momento storico
  • forza del cambio monetario (se l’azienda è straniera e il cambio di valuta tra la vostra e la loro è poco conveniente, forse è meglio aspettare per un futuro oppure rivolgersi a società che usino la vostra stessa valuta)
  • stabilità dell’azienda (quindi nessuna situazione pendente, processo a carico o rischio di fallimento o di pignoramento)
  • solidità della banca, in caso si voglia investire in buoni fruttiferi o altre azioni bancarie.

Leggi anche: Come investire 1000 euroCome investire 10000 euroCome investire 100000 euroCome investire piccole sommeCome investire da 1000 a 10000 euro

Investire 40000 euro nel mattone, una scelta sicura

Tra gli investimenti più sicuri e più a lungo termine c’è sicuramente quello nel mattone.
La scelta di acquistare un bene immobile per mettere al sicuro i propri soldi è sicuramente oculata, ma con 40.000 difficilmente si può aspirare ad una casa. Al contrario, investire 40.000 euro oggi in un bene immobile che non sia un’abitazione è sicuramente possibile.
Si possono acquistare garage e box vicino alla propria casa, specialmente se si abita in centro e non si sa mai dove parcheggiare la macchina.
Ci sono anche dei piccoli studi, chiamati studio flat da un’idea anglosassone, che possono servire come appoggi professionali per chi lavora da un’altra parte ma vuole avere il proprio studio privato di riferimento: anche qui si possono investire 40.000 euro con la certezza che il pièd à terre acquisirà valore nel tempo, e un domani ve lo potrete rivendere ad un prezzo maggiorato in un momento favorevole del mercato.

Investimenti in oro e pietre preziose

Un investimento da tenere ben presente è quello in oro o in pietre preziose, che garantisce anch’esso una solidità nel tempo ma anche una liquidità immediata nel momento di vendita.
Investire in oro rappresenta una modalità molto usata da banche e grandi investitori, specie se si sta parlando di lingotti. Diverso, invece, è l’investimento in oro che riguarda gioielli e monete antiche, per lo più adatte ai collezionisti che le rivenderanno solo in casi di estrema necessità.

Investire 40.000 euro in oro può essere una buona idea, ma bisogna prima fare delle valutazioni ponderate per evitare di sperperare del denaro:

  • informarsi sulle quotazioni
  • informarsi sui servizi di trasporto
  • decidere il capitale da destinare
  • trovare un luogo sicuro dove stipare il materiale

Le pietre preziose, analogamente all’oro, sono un investimento rifugio per i momenti di necessità, ed hanno anche un considerevole vantaggio: sono molto più piccole e maneggevoli dei lingotti d’oro. Tenerle in casa, quindi, è molto più agevole, anche se va ovviamente cercato un luogo molto sicuro come una cassetta blindata ed inserita nelle pareti, ben nascosta da occhi indiscreti.

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

1 commento

  1. Salve! Eccellente articolo, grazie per tutto quello che fatte. speriamo in futuro l’imprenditoria abbia meno una connotazione negativa che oggi. Vorrei proporre qui un investimento in azienda poco rischioso e sotto i 40.000 euro.

    Si tratta di un franchising gestito da noi, per cui le persone possono tenere il loro posto di lavoro e crearsi un vero attivo (o “reddito passivo” come volete): badante-noproblem.com/franchising.html
    Sono a disposizioni per ulteriori info.

    Arnaud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *