Argentina in Default? La Crisi Economica 2018, Conseguenze sui Nostri Investimenti

In questi ultimi giorni si è parlato della crisi economica in Argentina e di un possibile default dell’economia di questo paese.
Il Governo di Macri ha già chiesto un prestito di 50 miliardi di $ americani al Fondo Monetario Internazionale, ma come è potuto accadere che questo paese sudamericano sia arrivato a questo punto dopo anni di grande crescita economica e quali potrebbero essere le conseguenze per gli argentini e quali quelle dei piccoli e grandi investitori e consumatori italiani e per gli investimenti del 2019?

Il default dell’Argentina è improbabile.

Il Presidente Mauricio Macrì si è recato ieri a Washington per stabilire le modalità di un mega prestito che l’FMI dovrebbe dare al paese sudamericano

Il prestito per uscire dalla crisi dovrebbe essere intorno ai 50 miliardi di euro in dollari americani.

A detta di molti analisti, una volta avuto questo prestito, l’Argentina non sarà più a rischio fallimento, come accadde nel 2001.

Un default dell’argentina infatti sarebbe un disastro per l’intero Sud America, visto che si tratta di un grande paese che ha importanti relazioni commerciali con tutti gli altri paesi, una crisi economica che colpirebbe anche l’economia degli Stati Uniti, quindi inevitabilmente anche l’Economia Europea ed infine, l’economia italiana.

Cosa è successo all’economia dell’Argentina

Il Governo liberista Macrì ha cercato di fare delle riforme strutturali , per modernizzare l’economia Argentina.

Riforma pensioni, diminuzione di tasse, l tasso di cambio si è deprezzato in maniera significativa in seguito al calo della fiducia e della fuga di capitali. Le autorità hanno reagito con tassi di interesse più elevati, interventi sui tassi di cambio, un aggiustamento fiscale accelerato e negoziati con istituti di credito multilaterali. L’inflazione è rimbalzata a causa degli aumenti dei prezzi amministrati, del deprezzamento della moneta locale: il peso argentino e delle maggiori aspettative inflazionistiche. Ciò limita la crescita del reddito reale delle famiglie e, insieme al calo delle condizioni meteorologiche della produzione agricola, sta determinando la crescita nel 2018.

Argentina in Default? La Crisi Economica e le Sue Conseguenze sui Nostri Investimenti

Argentina in Default? La Crisi Economica e le Sue Conseguenze sui Nostri Investimenti

La graduale riduzione dell’alto deficit fiscale viene accelerata per ripristinare la fiducia. Le recenti riforme strutturali, come le riforme del mercato fiscale e dei capitali, una nuova legge sulla concorrenza, il miglioramento delle procedure amministrative e le minori barriere commerciali in settori selezionati sono iniziative gradite per rafforzare la crescita inclusiva. Ulteriori riforme per favorire l’integrazione nell’economia globale, migliorare la concorrenza e migliorare l’accesso a un’istruzione di qualità potrebbero basarsi su questi progressi.

crisi economica in argentina cause e conseguenze
A sinistra: il valore del PESO ARGENTINO Destra: in rosso i consumi delle famiglia che non decollano in blu gli investimenti Fonte: OCSE

 

Conseguenze della crisi economica in Argentina per l’Italia.

Innanzitutto vogliamo specificare che non si può comparare la situazione dell’economia Argentina a quella dell’economia italiana. Troppe le differenze, sia attuali che negli ultimi anni, quindi ogni paragone che sentirete nelle prossime settimane sarà più che altro per scopi politici che per fare una vero raffronto della realtà italiana con quella argentina.

In teoria non ci dovrebbero essere molte conseguenze negative sulla Nostra economia.

Questo perchè un aiuto del Fondo Monetario Internazionale è praticamente scontato e, a meno di gravi problemi politici, l’Argentina sarà costretta a seguire la ricetta del FMI.

Gli investimenti in azioni del 2019 potranno però subire alcune ripercussioni.

Chi aveva capitali investiti in azioni di aziende Argentine, o Bond argentini già li ha tolti da un pezzo. Infatti lo spostamento di capitali è stato uno dei motivi principali che ha statenato questa crisi.

Gli investitori italiani potranno essere influenzati negativamente se questa crisi avrà strascichi internazionali, specialmente con gli Stati Uniti d’America, che sono il principale partner commerciale di quasi tutti i paesi del Sud America.

In questi giorni, cercheremo di aggiornarvi sulla situazione economica in Argentina, alla luce del fatto che la crescita economica globale ha superato ormai di 1 anno il suo ciclo naturale.

Ormai siamo al 9° anno di crescita economica globale e prima o poi un episodio potrebbe scatenare una inevitabile crisi economica globale.

Che sia proprio la crisi in Argentina?

Mettete Like alla Nostra Pagina FB, che troverete nella colonna di destra, in modo da seguire tutti gli sviluppi.

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *