Come Riconoscere gli Euro Falsi: Guida Completa

Come riconoscere euro falsi? In Italia ci sono in giro sempre più euro falsi l’allarme arriva dall’Unione Europea

La vera novità dell’euro rispetto all’anno scorso è che ora le banconote false in circolazione sono spesso e volentieri in tagli da 50 euro.
Sì, perché se come dice l’Ucamp (ufficio centrale anti frode dei mezzi di pagamento del Dipartimento del Tesoro) , “la situazione è sotto controllo“, di questi tempi ritrovarsi sul portafoglio pezzi da 50 euro che non valgono niente non dovrebbe far certo piacere. Caratteristiche delle nuove banconote da 10 euro    Ormai i mezzi per controllare se il denaro falso sono molteplici, come tutti Noi abbiamo appurato anche in delle semplici casse di supermercato ora ci sono delle macchinette che servono a controllare se il denaro é falso oppure è vero.
Cosa fare con le monete da 1 e 2 centesimi.

Come riconoscere gli euro falsi?

 

Per imparare a riconoscere se le banconote da 50 euro sono vere o sono

Euro falsi in aumento: come riconoscerli
1) Euro: la banconota da 50
ha un ologramma

false, Vi rimandiamo direttamente alla pagina delle banconote del sito della Banca Centrale Europea, dove per ogni moneta stampata ( e coniata) Vi sono delle specifiche caratteristiche (teoricamente) irriproducibili, oppure più semplicemente potete dare un occhio a queste immagini di banconote, che Vi spiegheranno vari ‘trucchi‘ per capire se le banconote che abbiamo nel Nostro portafogli sono vere oppure false.

Nel 2013 sono state oltre 1 milione e 600 mila le banconote false stampate, contro ‘solo’ 32.000 monete false coniate ( più che altro pezzi da 2 euro).

euro falsi come riconoscerli
2) Per riconoscere gli euro ci sono degli ELEMENTI IN RILIEVO, che
possono essere riconosciuti toccandoli con i polpastrelli delle dita
Come riconoscere gli euro falsi
3) DISEGNO IN TRASPARENZA: cioè la FILIGRANA
é un altro antico metodo per
accorgersi se le banconote sono false.

 

banconote false come riconoscerle
4) NUMERO IN TRASPARENZA : un altra particolarità
che ci fa capire se una banconota è falsa
parte del numero sarà scritto in una facciata, e parte in un’altra:
guardando la banconota controluce vedremo il numero intero
come riconoscere gli euro falsi
5) Il COLORE CANGIANTE del valore degli euro
é una caratteristica particolarmente difficile da riprodurre per i falsari.
Ecco allora che se mettete una banconota controluce ( che abbia un valore di 50 euro o superiore) e la spostate, il colore del numero cambierà, come in questa banconota da 50 euro.
come riconoscere le banconote false
6) FILO DI SICUREZZA: ecco un vecchio metodo contro i falsari
metodo usato da decenni ma ancora valido
metodi riconoscimento euro falsi
7) All’interno dell’OLOGRAMMA dell’Euro, c’é il simbolo
della moneta europea. Questo simbolo é
costituito da piccole perforazioni ( qui in rosso)
caratteristiche euro falsi
8) Se passati alla LUCE ULTRAVIOLETTA ci saranno
delle determinate caratteristiche a contraddistinguere
le banconote degli euro false da quelle buone
( metodo utilizzato dalle macchinette).
banconote euro false
9) La MICROSCRITTURA è un’altra vecchia caratteristica
per distinguere le banconote buone da quelle false,
anche questo metodo è stato usato con gli Euro.
caratteristiche banconote
10) La CARTA delle banconote in realtà non è carta.
Si tratta infatti di fibre di cotone lavorate, che
danno un impressione di carta, che gli conferisce una
particolare sonorità

Sopra: sono quindi 10 caratteristiche per riconoscere gli euro falsi.
Anche se i falsari di banconote sono sempre più tecnologicamente avanzati, un semplice utente, tramite una di queste possibilità, può riconoscere una banconota falsa da una banconota vera.
Truffe sulle utenze luce e gas 

Italexit Italia fuori dall’euro

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *