Investire in Sud-Est Asiatico: Internet crescerà a 240 Miliardi

Sembra che per investire in Sud-Est asiatico serva stare attenti all’economia di internet. Il recente  rapporto di Google-Temasek prevede che l’economia di internet del sud-est asiatico supererà i 240 miliardi di dollari entro il 2025
Si prevede che l’economia di internet del Sud-Est asiatico superi i 240 miliardi di dollari entro il 2025, dato che un internet mobile a prezzi accessibili fa crescere rapidamente settori come l’e-commerce e il ride-ride, secondo un nuovo studio pubblicato lunedì da Google e Temasek Holdings di Singapore, una buona informazione per poter fare degli investimenti.
Entro la fine del 2018, si prevede che l’economia di internet della regione sarà di circa $ 72 miliardi, in crescita del 37% rispetto all’anno precedente, misurata dal valore lordo della merce – una metrica chiave del settore che misura il valore totale in dollari della merce venduta online.
Economia di Internet del sud-est asiatico è previsto per superare $ 240 miliardi entro il 2025 le unità di internet mobile più convenienti rapida crescita in settori come l’e-commerce e ride-Chiamare un taxi, secondo un nuovo studio pubblicato da Google e di Singapore Temasek Holdings il Lunedi.

Dove investire in Sud-Est asiatico stando tranquillamente a casa

Si tratta di $ 40 miliardi in più rispetto a una stima precedente effettuata nel 2016 . Lo studio si è concentrato su sei paesi del sud-est asiatico – Singapore, Indonesia, Malesia, Vietnam, Tailandia e Filippine – in quattro aree principali: autostop, e-commerce, media online e viaggi online. All’interno di queste aree, il rapporto ha aggiunto nuovi settori come la consegna di cibo online, abbonamenti musicali e video on demand.

Quali sono le aziende che Noi già conosciamo bene e che svolgono la loro attività anche nel Sud-Est asiatico.

Tutte le azioni FAANG: Google ( GOOGL) , Facebook ( FB ), Amazon ( AMZN ) , Netflix ( NFLX ) , in primis , poi tante altre aziende del posto, come potrete leggere in seguito.

Entro la fine del 2018, si prevede che l’economia di internet della regione sarà di circa $ 72 miliardi, in crescita del 37% rispetto all’anno precedente, misurata dal valore lordo della merce – una metrica chiave del settore che misura il valore totale in dollari della merce venduta online.

L’Indonesia ha l’economia internet più grande e in più rapida crescita nel Sud-Est asiatico, e si prevede che crescerà fino a $ 100 miliardi entro il 2025 e rappresenterà il 40% della spesa della regione, secondo il rapporto.

Dati mobili a prezzi accessibili e miglioramenti nella connettività ha portato a un numero maggiore di utenti Internet nel Sud-Est asiatico; più del 90% di loro accede al world wide web attraverso i propri smartphone, afferma il rapporto. I sei paesi esaminati nel rapporto hanno oggi circa 350 milioni di utenti di Internet rispetto ai soli 260 milioni del 2015, facendo del Sud-est asiatico una delle regioni Internet in più rapida crescita al mondo.

“Stiamo aggiungendo circa 3 milioni di nuovi utenti Internet ogni mese, stanno accedendo a Internet quasi interamente attraverso un dispositivo mobile”, ha dichiarato Rajan Anandan, vice presidente per l’India e il Sudest asiatico di Google, al ” Squawk Box ” della CNBC in Lunedi.

Ha spiegato che per l’utente medio del Sud-Est asiatico, il loro primo punto di connessione al world wide web è attraverso internet mobile – a differenza dell’Occidente, dove le persone per la maggior parte prima si collegavano a Internet tramite connessioni fisse dalle loro case, probabilmente sui loro desktop .

Negli ultimi anni, l’internet mobile è diventato anche più conveniente in quanto il prezzo per gigabyte di dati è diminuito di quasi il 50 percento negli ultimi due o tre anni, secondo Anandan.

Dove investire in Sud-Est asiatico
I paesi del Sud-Est asiatico sono: Indonesia, Filippine, Malaysia, Singapore. Vietnam, Cambogia, Thailandia e Birmania

L’economia internet nel sud-est asiatico sarà in forte espansione fino al 2025

Economia di Internet del sud-est asiatico è previsto per superare $ 240 miliardi entro il 2025 le unità di internet mobile più convenienti rapida crescita in settori come l’e-commerce e ride-Chiamare un taxi, secondo un nuovo studio pubblicato da Google e di Singapore Temasek Holdings il Lunedi.

Si tratta di $ 40 miliardi in più rispetto a una stima precedente effettuata nel 2016 . Lo studio si è concentrato su sei paesi del sud-est asiatico – Singapore, Indonesia, Malesia, Vietnam, Tailandia e Filippine – in quattro aree principali: autostop, e-commerce, media online e viaggi online. All’interno di queste aree, il rapporto ha aggiunto nuovi settori come la consegna di cibo online, abbonamenti musicali e video on demand.

Entro la fine del 2018, si prevede che l’economia di internet della regione sarà di circa $ 72 miliardi, in crescita del 37% rispetto all’anno precedente, misurata dal valore lordo della merce – una metrica chiave del settore che misura il valore totale in dollari della merce venduta online.

L’Indonesia ha l’economia internet più grande e in più rapida crescita nel Sud-Est asiatico, e si prevede che crescerà fino a $ 100 miliardi entro il 2025 e rappresenterà il 40% della spesa della regione, secondo il rapporto.

Dati mobili a prezzi accessibili e miglioramenti nella connettività ha portato a un numero maggiore di utenti Internet nel Sud-Est asiatico; più del 90% di loro accede al world wide web attraverso i propri smartphone, afferma il rapporto. I sei paesi esaminati nel rapporto hanno oggi circa 350 milioni di utenti di Internet rispetto ai soli 260 milioni del 2015, facendo del Sud-est asiatico una delle regioni Internet in più rapida crescita al mondo.

“Stiamo aggiungendo circa 3 milioni di nuovi utenti Internet ogni mese, stanno accedendo a Internet quasi interamente attraverso un dispositivo mobile”, ha dichiarato Rajan Anandan, vice presidente per l’India e il Sudest asiatico di Google, al ” Squawk Box ” della CNBC in Lunedi.

Ha spiegato che per l’utente medio del Sud-Est asiatico, il loro primo punto di connessione al world wide web è attraverso internet mobile – a differenza dell’Occidente, dove le persone per la maggior parte prima si collegavano a Internet tramite connessioni fisse dalle loro case, probabilmente sui loro desktop .

Negli ultimi anni, l’internet mobile è diventato anche più conveniente in quanto il prezzo per gigabyte di dati è diminuito di quasi il 50 percento negli ultimi due o tre anni, secondo Anandan.

 

“Dato che i dati diventano più accessibili, stanno spendendo sempre più tempo, e stanno facendo molto di più, che è ciò che sta guidando l’e-commerce, il ride-ride e tutti gli altri settori che abbiamo studiato”, ha detto Anandan.

L’e-commerce sta crescendo rapidamente nel sud-est asiatico

Lo shopping online è stato il settore in più rapida crescita dell’economia di Internet e nel 2013 è destinato a superare i 23 miliardi di dollari – gli sviluppi cruciali nel settore sono stati aiutati da tre delle più grandi società di e-commerce nel Sud-Est asiatico, secondo il rapporto.

“Quest’anno l’industria dell’e-commerce è cresciuta di oltre il 100% anno su anno, e abbiamo 120 milioni di consumatori che acquistano online con i primi 3 giocatori: Shopee, Tokopedia e Lazada contano ora per il 70% di questo mercato “, Ha detto Anandan.

Il rapporto stima che l’e-commerce supererà i $ 100 miliardi entro il 2025, in seguito alla crescente fiducia dei consumatori nello shopping online; la crescita sarà guidata dall’Indonesia, che già conta più di $ 1 su ogni $ 2 spesi nella regione.

Nel frattempo il settore cavalcata-grandina, che include le prenotazioni di trasporto su internet e la consegna on-line, ha raggiunto $ 7.7 miliardi di dollari nel 2018, con i servizi disponibili in più di 500 città del sudest asiatico a causa della presenza di giocatori come Grab and Go-Jek. Si prevede che il settore del ride ride sia di circa $ 30 miliardi entro il 2025.

Quando Google e Temasek ha emesso la prima edizione del rapporto nel 2016, una preoccupazione iniziale era che non ci sarebbero abbastanza soldi a disposizione per l’economia tecnologia di sud-est asiatico per realizzare il suo potenziale, secondo Rohit Sipahimalani, capo congiunta del gruppo di investimento a Temasek.

“Ma ora in questi tre anni, hai raccolto circa $ 24 miliardi nel Sud-est asiatico, che è circa la metà di quello che pensavamo sarebbe stato necessario in un periodo di dieci anni per soddisfare il potenziale”, ha detto Sipahimalani al “Squawk Box” della CNBC.

“Quest’anno, in particolare nel 2018, la prima metà del 2018, l’importo totale raccolto è stato di oltre $ 9 miliardi, che è quasi uguale a quello che è stato sollevato in tutto il 2017”, ha aggiunto Sipahimalani.

La maggior parte dei fondi è andata a nove unicorni Internet nella regione – sono fondamentalmente start-up con valutazioni di almeno $ 1 miliardo. Diverse aziende di spicco hanno anche raccolto fondi: il gigante del Ride ha fermato il pubblico dicendo che è sulla buona strada per raccogliere $ 3 miliardi entro la fine dell’anno; il suo rivale indonesiano Go-Jek ha riferito di aver raccolto circa $ 1,5 miliardi di fondi a febbraio mentre Lazada ha ricevuto altri $ 2 miliardi da Alibaba a marzo .

Gli investimenti nei settori nascenti dell’economia di Internet, comprese le tecnologie finanziarie, l’assistenza sanitaria e l’istruzione, sono cresciuti negli ultimi anni, ma tali numeri non sono ancora inclusi nella relazione. Le società di tecnologia finanziaria della regione hanno attirato più di $ 500 milioni di investimenti nella prima metà del 2018, che era il doppio rispetto all’intero 2017, secondo lo studio.

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *