Carte di Credito Contactless: Limite di 30 Sterline in Gran Bretagna

Gli acquirenti nel Regno Unito saranno ora in grado di spendere fino a £ 30 utilizzando le carte contactless dopo che il limite è stato aumentato.
Il limite per transazione per le carte wave e pay, che non richiedono un PIN o una firma per autorizzare il pagamento, era in precedenza di £ 20.
La mossa segue un enorme aumento del numero di persone che utilizzano le carte contactless nel Regno Unito.
Le transazioni per la prima metà di quest’anno ammontano a £ 2,5 miliardi, già superiori ai £ 2,332 miliardi spesi nel 2014. Anche il pagamento contactless con smartphone avrà la stessa soglia.

La UK Cards Association, l’ente commerciale per l’industria dei pagamenti con carta, ha affermato che l’aumento significa che la spesa media del supermercato di £ 25 sarà ora coperta.

“La crescita dei pagamenti contactless mostra che le persone vogliono usare le carte contactless e aumentare il limite offre ai clienti ancora più opportunità di pagare in questo modo”, ha detto l’amministratore delegato Graham Peacop.

Carte di Credito Contactless: Limite di 30 Sterline in Gran BretagnaCarte di Credito Contactless: Limite di 30 Sterline in Gran Bretagna

 

A luglio, il gruppo di consumatori “Quale”, ha avvertito che i dati delle carte contactless potrebbero essere facilmente rubati da determinati truffatori.

Ma l’ente commerciale ha affermato che la frode tramite le carte era “estremamente bassa”, con meno di un centesimo per ogni 100 sterline spesi.

L’aumento arriva anche dopo che il gigante della tecnologia Apple ha consentito agli utenti dei suoi ultimi dispositivi di effettuare pagamenti senza contatto.

Kevin Jenkins, amministratore delegato britannico e irlandese di Visa Europe, ha dichiarato che i pagamenti senza contatto stanno diventando la “nuova normalità”.

“Abbiamo visto una crescita senza precedenti in questo settore, con il numero di transazioni senza contatto Visa più che triplicate nell’ultimo anno nel Regno Unito”, ha aggiunto.

L’aumento è stato annunciato per la prima volta a febbraio .

I terminali di pagamento devono essere aggiornati per applicare il nuovo limite e gli emittenti di carte hanno ancora il diritto di limitare i pagamenti senza contatto di un individuo a un importo inferiore.

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *