Vorrei cambiare il C/C da Bancoposta a uno Bancario per Fare Investimenti Come Posso Fare?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera che ci chiede come cambiare conto corrente, cioè come fare il passaggio da una banca ad un’altra.

Si tratta di una operazione semplicissima ma molto osteggiata dalle banche, anche se c’è una legge che le costringe a farlo in modo del tutto GRATUITO :

Mi Chiamo Rossella P., scrivo da Roma,

Vorrei cambiare il mio Conto Corrente che ormai ho da anni di Banco Posta in quanto spesso non funziona e tra l’altro dato che riesco a mettere da parte ogni mese qualche soldo, volevo provare a fare qualche investimento in borsa.

Non sono un’esperta, ma volevo provare a investire sui 100-200 euro al mese tra azioni e assicurazioni.

Purtroppo sul Conto Corrente postale non è più possibile fare investimenti in azioni, l’App non mi funziona bene e tra l’altro offre la possibilità SOLO di comprare Buoni Postali o investire in Libretti e per carità, sono investimenti sicuri ma con una redditività pari vicina allo zero io invece volevo qualcosa di più consistente.

Non voglio fare la trader, voglio comprarmi delle azioni di aziende italiane molto solide e poi tenerle per alcuni anni e male che vade prendermi i dividendi.

Voi cosa ne pensate?

 

Noi Consigliamo di Aprire un Conto Fineco da QUI ed inizia subito ad Investire

Vorrei cambiare il C/C da Bancoposta a uno Bancario per Fare Investimenti come devo fare?

Gentile signora Rossella di Roma,

La portabilità del conto corrente è la possibilità gratuita di cambiare un conto corrente da una banca all’altra

innanzitutto grazie per averci contattato e scritto questo bel commento ( che Noi ci siamo permessi di pubblicare come articolo) in quanto sostanzialmente anonimo e all’interno ha una domanda molto comune tra i Nostri lettori.

Proprio così non è la prima volta che un lettore ci scrive per chiedere consigli su come trasferire un conto corrente da una banca all’altra. A volte le spiegazioni che si trovano online sono lacunose o confuse. Tanto che alla fine, il correntista si stanca e non lo fa.

Questo a tutto vantaggio di quelle banche che non fanno bene il loro lavoro, come ad esempio mettere un sacco di spese “nascoste” quando si usa un conto corrente.

Non solo “spese nascoste” ma a volte in modo del tutto scorretto ci ritroviamo addirittura con “assicurazioni” che non avevamo mai chiesto o spese di cui non riusciamo a ritrovare traccia sulla Nostra App Mobile o sul Nostro Internet banking.

Ecco allora che spostare il conto corrente da una banca all’altra diventa una situazione non solo molto più economica ma estremamente pratica.

Avere una App Mobile sullo smartphone perfettamente funzionante, facile da consultare, veloce da usare e che non si inceppa mai è molto meglio di tanti conti correnti pubblicizzati a “ZERO SPESE” che invece ci fanno perdere solo tanto tempo e tanti giorni lavorativi, cioè SOLDI .

Per non parlare delle spese occulte che a fine anno ci possono anche mettere in difficoltà nell’economia domestica.

Noi Consigliamo di Aprire un Conto Fineco da QUI ed inizia subito ad Investire

Vorrei cambiare il C/C da Bancoposta a uno Bancario per Fare Investimenti come devo fare?

Cos’è e come si fa la portabilità di un conto corrente

La portabilità del conto corrente è un diritto del consumatore che consente di trasferire tutti o alcuni servizi di pagamento, e anche il saldo positivo presente sul conto, da un operatore a un altro.

In Italia, la portabilità dei conti correnti è stata introdotta dal Decreto Legislativo 11/2010, e successivamente modificata dal Decreto Legislativo 11/2014.

  1. APRI UN CONTO CORRENTE SULLA BANCHE CHE HAI SCELTO.

La portabilità può essere richiesta dal titolare del conto corrente, o da un delegato, presso la nuova banca. La nuova banca si occuperà di comunicare la richiesta alla vecchia banca, che dovrà provvedere al trasferimento dei servizi di pagamento entro 12 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta.

I servizi di pagamento che possono essere trasferiti sono:

  • addebiti diretti
  • bonifici
  • pagamenti con carta di debito o di credito
  • pagamenti online
  • domiciliazioni bancarie

Il saldo positivo presente sul conto corrente sarà trasferito alla nuova banca entro 12 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta.

Se il trasferimento non viene completato entro il termine previsto, il cliente ha diritto a un indennizzo fisso di 40 euro, più una maggiorazione per ogni giorno di ritardo, commisurata alle somme presenti sul vecchio conto.

La portabilità del conto corrente può essere richiesta anche se il conto corrente ha un saldo negativo. In questo caso, la nuova banca si occuperà di rimborsare il cliente per il saldo negativo, entro 12 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta.

Per richiedere la portabilità del conto corrente, è necessario compilare un modulo fornito dalla nuova banca. Il modulo deve contenere i seguenti dati:

  • dati identificativi del cliente
  • dati del conto corrente da trasferire
  • dati del conto corrente presso la nuova banca

La nuova banca provvederà a inviare il modulo alla vecchia banca, che dovrà provvedere al trasferimento dei servizi di pagamento entro 12 giorni lavorativi dalla ricezione del modulo.

La portabilità del conto corrente è un diritto del consumatore che consente di cambiare banca senza dover interrompere i servizi di pagamento. È un’operazione semplice e gratuita, che può essere richiesta da chiunque abbia un conto corrente.

Noi Consigliamo di Aprire un Conto Fineco da QUI ed inizia subito ad Investire

Consigli utili

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *