Il Migliore Conto Corrente Natale 2023

Ecco una classifica dei migliori conti correnti online che puoi trovare in questi giorni della fine dell’anno 2023, sotto a Natale.

Si tratta di una classifica che non prende solo in considerazione il costo del conto corrente ( molto simile a tutte le banche, cambia solo di qualche centesimo al mese) ma sopratutto dell’affidabilità delle banche, dell’usabilità dell’App e dell’Internet banking ormai indispensabile se si vuole usare il conto corrente evitando di fare lunghe e noiose file presso le filiali della banca e del fatto che si possa fare investimenti in borsa come comprare azioni ed obbligazioni senza dover cercare un secondo Broker Online.

Classifica conto corrente migliore di Natale 2023

1. Fineco

Fineco, nota anche come Finecobank, è una banca italiana che ha aperto la strada all’approccio bancario online, offrendo ai propri clienti esclusivamente servizi online. Una delle sue caratteristiche degne di nota è la piattaforma di trading online ampiamente utilizzata in Italia.

La banca consente l’apertura gratuita di conti online e opera principalmente attraverso canali online.

Sebbene sia previsto un canone mensile di 3,95 euro, tale addebito non è previsto per le persone di età inferiore a 30 anni o può essere eliminato iscrivendosi a fondi pensione, depositando almeno 1.000 euro all’anno o effettuando negoziazioni con un saldo minimo di 40.000 euro ed eseguendo almeno 4 ordini al mese.

Fineco applica un’imposta del 26% sugli interessi o plusvalenze da investimenti e applica un’imposta di bollo di 34,20 euro all’anno per saldi contabili superiori a 5.000 euro.

I prelievi dagli ATM italiani ed europei sono gratuiti per importi superiori a 100,00 euro mentre per importi inferiori comportano una commissione di 0,80 euro. I depositi sono gratuiti e i trasferimenti SEPA standard e istantanei non prevedono alcuna commissione.

Tuttavia i bonifici SWIFT comportano un costo di 9,95 euro. Ulteriori vantaggi includono depositi salariali o pensionistici gratuiti, domiciliazione gratuita delle bollette e una gamma di carte di debito e ricaricabili.

Da Fineco puoi iniziare a fare investimenti sia dalla Borsa di Milano che da altre borse come Wall Street o il Nasdaq.

Il Migliore Conto Corrente Natale 2023

2. BBVA

Il conto corrente digitale BBVA, offerto dalla banca spagnola BBVA, è un conto a beneficio perpetuo senza commissioni, dotato di funzionalità essenziali con transazioni illimitate, compresi i bonifici, e la possibilità di partecipare al programma di cashback interno.

La carta di debito associata consente inoltre agli utenti di scaglionare le proprie spese. Il conto può essere aperto online gratuitamente e le transazioni possono essere effettuate esclusivamente attraverso canali online. Non sono previste spese per la tenuta del conto, ma si applica un’aliquota fiscale del 26% e un’imposta di bollo di 34,20 euro all’anno per saldi superiori a 5.000 euro.

I prelievi di contanti sono gratuiti presso gli sportelli ATM italiani ed europei per importi superiori a 100,00 euro; in caso contrario verrà applicata una tariffa di 2,00 euro. Anche i prelievi presso sportelli ATM extra UE prevedono una commissione di 2,00 euro. I depositi sono gratuiti e anche i bonifici ordinari e istantanei SEPA sono esenti da commissioni. Le spese aggiuntive includono 1,50 euro per bollette postali.

I depositi dello stipendio o della pensione, così come la domiciliazione delle utenze, sono gratuiti. Il conto include una carta di debito Mastercard gratuita e offre vantaggi extra come un cashback del 10%, fino a 500,00 euro al mese, un cashback del 20% per il primo mese e un cashback dell’1% per acquisti fino a 250,00 euro al mese per tutto il periodo anno. Inoltre, le spese effettuate con la carta di debito possono essere strutturate utilizzando la funzionalità Pay&Plan.

In sintesi, il conto corrente digitale BBVA si distingue come un’opzione conveniente e versatile, offrendo una gamma di servizi gratuiti, tra cui tenuta del conto, depositi e trasferimenti SEPA.

La carta di debito associata offre vantaggi aggiuntivi come incentivi di rimborso e la possibilità di scaglionare le spese. Attenzione però alle eventuali commissioni per prelievi di contante inferiori a 100,00 euro e presso sportelli bancomat extra-UE, nonché all’imposta di bollo per saldi superiori. Il processo di apertura del conto online è gratuito e semplice, il che lo rende una scelta conveniente per coloro che cercano un’esperienza bancaria digitale senza commissioni con vantaggi interessanti.

3. Webank

Il conto corrente WeBank, presentato dall’omonimo istituto italiano facente capo al Banco BPM, prevede commissioni zero per le operazioni base come prelievi, depositi e bonifici. Il conto è gestibile online o in filiale e comprende una carta di debito sui circuiti Maestro e PagoBancomat.

L’apertura del conto online è gratuita e non prevede canoni mensili. È prevista una ritenuta fiscale del 26% e un’imposta di bollo annuale di 34,20 euro per saldi superiori a 5.000 euro.

Presso gli ATM italiani ed europei i prelievi sono gratuiti, presso gli ATM extraeuropei è prevista una commissione di 3,62 euro. I depositi e i bonifici online SEPA sono gratuiti, mentre per i bonifici Banco BPM in filiale è previsto un costo di 3,00 euro.

Inoltre, il conto prevede versamenti gratuiti dello stipendio/pensione, domiciliazione gratuita delle bollette (con addebito di 1,00 euro per bollette Telecom) e carte di debito gratuite (Maestro-PagoBancomat) con la possibilità di collegare un conto deposito WeBank. ù

Tra le funzionalità extra, la disponibilità di carte di credito (Visa o Mastercard) a costo zero, con un canone annuo di 12,00 euro per carte aggiuntive, e l’opzione Mastercard prepagata gratuita. Nel complesso, il conto corrente di WeBank offre una gamma di servizi a costo zero, che lo rendono un’opzione competitiva per chi cerca comodità e flessibilità finanziaria.

2. Conto Arancio ING

Il Conto Arancio ING, offerto dal gruppo olandese ING, è un conto corrente completamente digitale con un canone facilmente rinunciabile, che offre funzionalità versatili e facili da usare che vanno dalle funzionalità base a quelle avanzate. Il modulo Zero Vincoli consente prelievi e trasferimenti gratuiti. Il conto può essere aperto gratuitamente online ed è disponibile esclusivamente attraverso i canali online.

Il canone annuo è di 24,00 euro, ma si può rinunciare se viene accreditato uno stipendio o una pensione mensile di almeno 1.000 euro, oppure se si apre con Zero Vincoli entro il 29 settembre 2022.

È prevista una ritenuta fiscale del 26%, e un’imposta di bollo di 34,20 euro annui per saldi superiori a 5.000 euro. Con Zero Vincoli i prelievi sono gratuiti mentre senza vincoli è prevista una commissione di 0,75 euro. I depositi sono gratuiti e i trasferimenti online sono gratuiti con Zero Vincoli, mentre al telefono costano 2,50 euro senza di esso.

Tra gli oneri aggiuntivi è prevista la tariffa di 5,00 euro per estratto conto cartaceo e bollettini postali da 1,50 a 2,50 euro. I crediti di stipendio o di pensione, così come la domiciliazione delle bollette, sono gratuiti. Nel conto è inclusa una carta di debito Mastercard gratuita, con la possibilità di passare a Mastercard Gold per 24,00 euro all’anno, oppure gratuitamente se attivata entro il 31 dicembre 2022, o se la spesa mensile raggiunge almeno 500,00 euro con Pagoflex. Non ci sono costi aggiuntivi.

ING Conto Arancio si distingue come soluzione bancaria digitale, caratterizzata da commissioni facilmente rinunciabili e da una gamma di funzionalità adatte sia alle transazioni finanziarie di base che avanzate.

Con un processo di apertura online gratuito e una disponibilità esclusiva attraverso canali online, il conto offre flessibilità. Il canone annuo di 24,00 euro può essere evitato soddisfacendo alcune condizioni, come uno stipendio minimo mensile o un accredito pensionistico oppure aprendo il conto con Zero Vincoli entro una data specificata. Sul conto è inoltre applicata una ritenuta d’acconto del 26% e un’imposta di bollo di 34,20 euro annui per saldi superiori. In particolare, il modulo Zero Vincoli consente varie transazioni gratuite, inclusi prelievi, trasferimenti online e altro.

Sebbene siano previsti costi aggiuntivi per servizi quali estratti conto cartacei e bollettini postali, il conto fornisce Mastercard di debito gratuito e offre la possibilità di passare alla versione Gold a determinate condizioni. Nel complesso, ING Conto Arancio combina la comodità digitale con funzionalità convenienti per una vasta gamma di esigenze bancarie.

Fonte

Meccanismi e Termini bancari da conoscere

Analisi e dati di azioni bancarie

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *