05 dic 2013

Filled Under: ,

Lamborghini vende una Tesla con i Bitcoin

Lamborghini vende una Tesla con i Bitcoin

Detta così suona un po strana, in effetti, ma é tutto vero.
La concessionaria Lamborghini di Newport ha venduto una macchina Tesla in cambio di Bitcoin.
Come dice lo stesso Blog ufficiale di questa concessionaria (http://lamborghininewportbeach.blogspot.com) é la prima volta in assoluto che vendono una macchina in cambio di Bitcoin.
La notizia è particolarmente interessante in quanto in questi ultimi giorni il valore del Bitcoin é aumentato in maniera vertiginosa.
Quindi, nonostante i problemi con il Bitcoin che ci sono stati in Cina solo ieri questa moneta virtuale continua a guadagnare punti.
D'altronde non si tratta di una pizza ed una birra: il costo di una macchina elettrica Tesla si aggira dai 50 mila ai quasi 100 mila dollari..
Come tutti sanno la moneta virtuale inventata da un ingegnere elettronico di origini giapponesi potrebbe rivoluzionare tutto il sistema di pagamenti mondiale.
Per questo motivo è molto difficile che venga 'lasciato stare' dai vari governi mondiali, il Bitcoin è una delle forme più rivoluzionarie che si possano attuare oggi.

Bitcoin una rivoluzione che non piace agli Stati nazionali:

Gli stati controllano il sistema monetario e senza questo controllo tutto quello che gira intorno all'economia crollerebbe, pensiamo solo alle tasse.
Perchè dovrei pagare le tasse se uso della moneta virtuale?
Il problema è la sicurezza dei pagamenti e del valore di queste monete virtuali, chi può garantirla?
Se a garantire il valore dell'Euro ci sono 27 stati dietro, chi può garantirmi il valore di 1 Bitcoin?
Per questo motivo Noi non crediamo che il Bitcoin diventerà mai una moneta di uso comune negli scambi commerciali ci sono troppi interessi statali dietro che verrebbero meno.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.