Trading FinecoBank esce dal Gruppo Unicredit

La maggiore banca italiana, UniCredit, ha dichiarato che sta valutando la possibilità di ridurre la partecipazione nella sua unità FinecoBank e di aver adottato misure per garantire che il broker online possa operare al di fuori del gruppo.
UniCredit detiene il 35,5% di Fineco, che ha un valore di mercato di 6,75 miliardi di euro (7,6 miliardi di dollari), avendo venduto il 30% della propria quota negli ultimi anni.
Nell’ambito di una serie di misure approvate dai consigli di amministrazione delle due società, UniCredit fornirà una garanzia finanziaria per consentire a Fineco di eliminare progressivamente entro il 2024 un portafoglio di obbligazioni UniCredit attualmente detenuto pari a 8,3 miliardi di euro.

Trading FinecoBank esce dal Gruppo Unicredit

Trading FinecoBank esce dal Gruppo Unicredit

La garanzia consentirà a Fineco di mantenere l’attuale esposizione normativa zero verso UniCredit anche se dovesse uscire interamente dal gruppo UniCredit.

“Questo accordo concordato consentirebbe a UniCredit di cogliere qualsiasi opportunità di mercato in relazione a Fineco, anche a breve termine”, hanno dichiarato UniCredit e Fineco in una dichiarazione congiunta.

Il Sole 24 Ore ha dichiarato oggi che UniCredit potrebbe vendere il 10-15% di Fineco. UniCredit ha rifiutato di commentare la relazione.

L’amministratore delegato Jean Pierre Mustier ha iniziato a ridurre la partecipazione della banca in Fineco subito dopo il suo arrivo a UniCredit a metà 2016 con l’incarico di rafforzare la forza del capitale del mutuante e trasformarlo.

Colpito da una svalutazione della sua partecipazione in una banca turca e dall’accusa di un caso di sanzioni contro l’Iran con il governo degli Stati Uniti, UniCredit ha visto calare di un terzo il prezzo delle sue azioni nell’ultimo anno.

Mustier dovrebbe presentare un nuovo piano aziendale agli investitori a dicembre dopo essersi concentrato sui tagli dei costi negli ultimi anni.

LEGGI ANCHE –  COME INVESTIRE I LIBRI CONSIGLIATI DA WARREN BUFFETT

Economia Italia è un sito che si occupa di economia, finanza, tasse e pensioni dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *