Quanto guadagna un calciatore? Gli stipendi da favola dei calciatori

Sono ricchissimi, hanno stipendi favolosi giocando a calcio, i bambini sognano di diventare calciatori da grandi, per guadagnare tanti soldi, ma quanti, nella realtà?
Il calcio è indubbiamente lo sport più seguito d’Italia, con milioni di tifosi che ogni week end si spostano per seguire la squadra del cuore o per guardarla in televisione. Ma quanto guadagna un calciatore? Ecco tutto quello che devi sapere sugli stipendi medi di un calciatore italiano nei vari campionati, ma anche qualche chicca sui campionati stranieri.

Quanto guadagna un calciatore di Serie A Tim

La serie A è certamente il campionato più seguito, dove gareggiano squadre che si fronteggiano anche su campi internazionali (come quelli della Champions League o dell’Europa League).
Più importanti e riconosciute sono le squadre, più lo stipendio dei calciatori è alto. I giocatori della serie A, però, hanno anche altri introiti derivati dagli sponsor e dalle pubblicità che fanno, soprattutto di marche di abbigliamento sportivo. Molti di loro hanno rendite che derivano anche dalla scrittura di libri autobiografici.
La palma d’oro la merita Gonzalo Higuain, ex calciatore del Napoli che in questa stagione milita nelle fila della Juventus.
Higuain guadanga 625.000 euro al mese per un totale di 7.5 milioni di euro l’anno.

Leggi anche >>— Quanto guadagnano i calciatori della Juventus

Nella seconda in classifica, la Roma, il giocatore più pagato è Daniele de Rossi, con uno stipendio mensile di oltre 540.000 euro e un totale annuo di 6 milioni e mezzo di euro.
Scendendo a squadre di metà classifica, come ad esempio la Sampdoria, un giocatore può arrivare a guadagnare fino a 100.000 euro al mese: questo è lo stipendio annuo di Quagliarella, il calciatore più pagato dei blucerchiati.
Le ultime squadre della classifica, ovvero quelle che sono salite lo scorso anno dalla Serie B, permettono ai proprio giocatori uno stipendio di molto inferiore rispetto ai colleghi, proprio per la loro minore visibilità e il loro legame più debole con gli sponsor e la pubblicità. Nel Pescara, attualmente ultimo in classifica, il giocatore che percepisce lo stipendio più alto è Aquilani (ex calciatore della Roma) che porta a casa ogni mese poco più di 40.000 euro per un totale di 500.000 euro ad ogni stagione.

Lavori più pagati per giovani Chi furono le persone più ricche del mondo
Gli italiani più ricchi in Borsa Quanto guadagna un manager
Quanto guadagna un infermiere Quanto guadagna un carabiniere

Quanto guadagna un calciatore? Gli stipendi da favola dei calciatori
Foto simbolo dell’album di Figurine dei Calciatori Panini.
La foto ritrae il giocatore della Juventus Carlo Parola

Quanto guadagna un calciatore: lo stipendio calciatori Serie B

Il secondo campionato italiano più importante è pieno di talenti che cercano di emergere. Fare il calciatore in serie B è comunque una soddisfazione enorme, perché il campionato è molto fiorente.
Il giocatore più pagato della serie B è Khader Ghezzal, che percepisce uno stipendio di 650.000 euro l’anno pur giocando nel Brescia, una squadra attualmente situata nella seconda metà della classifica.
Pablo Gonzalez, del Novara, ha uno stipendio di 50.000 euro al mese per un totale di 600.000 euro annui: entrambi i giocatori, per fare un esempio, guadagnano molto di più di un giocatore di serie A che milita in una squadra a fondo classifica e lotta per la salvezza.

Quanto guadagna un calciatore, lo stipendio calciatori Lega Pro

La Lega Pro, o serie C, è organizzata in diversi gironi, quindi in essa militano più squadre che negli altri due campionati. Chi vuole fare il calciatore professionista ed arriva a giocare in Lega ha sicuramente la possibilità di vivere di solo calcio, perché gli stipendi sono più che dignitosi (ancora esorbitanti se paragonati agli stipendi dei lavori cosiddetti “normali”), ma certamente non hanno nulla a che vedere con le cifre guadagnate nel campionato principale.
Mediamente i calciatori più pagati guadagnano 3000 o 4000 euro al mese, ma la media si aggira attorno ai 2500.

Quanto guadagna un calciatore, lo stipendio dei calciatori nei Campionati stranieri

I campionati stranieri sono un mondo a parte, perché ogni nazione gestisce il proprio campionato come meglio crede. Il concetto di valore di un giocatore, però, è altamente simile a quello che si trova in Italia, e anche gli stranieri guadagnano centinaia di migliaia di euro al mese.
Giusto per citare qualche leggenda del calcio internazionale, basta indagare gli stipendi dei due idoli viventi Messi e Cristiano Ronaldo, ma anche quello del campione inglese Wayne Rooney, attaccante del Manchester United e della nazionale britannica.
Leo Messi, l’argentino delle meraviglie che milita nelle fila del Barcellona ormai da anni, guadagna l’astronomica cifra di 40 milioni di euro annui, quindi 3,3 milioni di euro al mese. Il suo “rivale” Cristiano Ronaldo guadagna qualcosa in meno, precisamente 32 milioni di euro annui, quindi poco più di 2.6 milioni di euro al mese.
Wayne Rooney viene pagato in sterline, e guadagna 13 milioni di pound annui, per un totale di poco più di un milione di pound al mese.

LEGGI ANCHE >>>—Quanto guadagna un InstgrammerQuanto guadagna un pompiereQuanto guadagnano gli sportivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *