Quanto costano i libri di scuola media 2017 – 2018?

Mandare un figlio a scuola è un obbligo ma è anche un costo. Se, infatti, i genitori sono obbligati a far fronte all’istruzione del figlio, è anche vero che l’istruzione richiede libri.
Ogni anno i genitori si disperano quando scoprono quanto costano i libri di scuola.

Le scuole medie sono tra i cicli scolastici più costosi per via del numero elevato di materie e di testi. Le superiori in teoria dovrebbero garantire spese ingenti all’inizio (soprattutto per i vocabolari) per poi diminuire nel tempo.

È sempre così? Ecco un viaggio nell’incubo dei genitori italiani per scoprire quanto costano i libri di scuola media.

Le materie della scuola media

Prima di capire quanto costano i libri di scuola media è bene esplorare il monte ore delle scuole medie. La scuola secondaria di I grado, infatti, è celebre per i suoi insegnamenti variegati e non sempre corrispondenti ai gusti degli alunni. Alle medie si studiano molte materie che verranno abbandonate. Il rischio è quello di studiarle poco e male, creando grandi lacune nella preparazione degli alunni.

 Quanto costano i libri di scuola media 2017 - 2018?Il monte ore maggiore è rappresentato, ovviamente, da italiano, storia e geografia. Un docente di questa materia trascorre in classe 9 ore, che dovrebbero essere equamente ripartite. Succede spesso, però, che si dia la netta preponderanza all’italiano, con almeno 5 ore. Delle restanti 4, almeno 3 toccano alla storia, relegando la geografia praticamente nel dimenticatoio.
Italiano e le altre materie letterarie incidono per la maggior parte nella spesa per i testi scolastici. Ci sono, infatti, i libri di antologia letteraria e di grammatica, nonché quelli di storia da comprare ogni anno. Per un buon manuale di storia si spendono tra i 25 e i 30 euro, almeno 55 per tutti i libri di italiano. Geografia può presentare un testo unico o un testo per ogni anno di scuola. Solitamente in prima media viene caldeggiato anche l’acquisto di un manuale di epica e di uno di educazione civica.

Ci sono, poi, 6 ore di matematica e scienze. Anche in questo caso sta alla discrezione del docente, che spesso opta per 4 ore di matematica e 2 di scienze, se non 5 e 1. Il rischio è che i ragazzi non capiscano molto del programma di scienze e che abbiano carenze per le superiori.

Le lingue straniere occupano in totale 5 ore: 3 per l’inglese, 2 per la seconda lingua. La maggior parte delle volte comunque alle medie viene insegnata solo la grammatica e non si fa alcun accenno alla letteratura. Nonostante ciò, le lingue straniere incidono moltissimo su quanto costano i libri di scuola media. Un buon manuale di lingue, infatti, può costare tra i 16 e i 22 euro.

I libri per le materie pratiche

Oltre ai libri per le materie base, i genitori devono sapere quanto costano i libri di scuola media per le materie pratiche. C’è almeno un libro di musica da acquistare, che può costare attorno ai 20 euro ma dura per tutti gli anni di scuola.

La tecnologia può presentare diversi volumi. Visto che si affrontano 2 ore a settimana, generalmente un’ora è dedicata alla teoria e un’ora al disegno tecnico. Un manuale di tecnologia costa tra i 20 e i 25 euro.

Ci sono poi i manuali di arte e immagine, molto costosi per via delle immagini ad alta risoluzione. Un manuale per ogni anno di scuola costa circa 30 euro.

Quanto guadagna un insegnante di scuola media Quanto guadagna una maestra d’asilo
Quanto guadagna una maestra di scuola elementare
Lavori migliori senza dover prendere una laurea Quanto costa un biglietto di museo
Quanto costa una stampante 3D

Quanto costano i libri di scuola media

Se ci si fa un conto rapido, affrontare la prima media per una famiglia che deve acquistare tutto il materiale da capo non è semplice.

Solo per i testi scolastici si stima che nel 2017 una famiglia spenderà più di 460 euro. Nell’acquisto dei testi sono compresi anche i dizionari, che possono essere due o tre a seconda delle esigenze. Molti si trovano, infatti, a dover acquistare il dizionario di italiano oltre che quelli delle lingue moderne di studio.

Se si aggiunge il corredo scolastico è possibile superare i 520 euro di spesa per uno studente di una classe prima. Zaini, diari e astucci sono in netto rincaro rispetto agli anni precedenti. Questi materiali, tuttavia, sono anche quelli su cui si può risparmiare più facilmente. Acquistando un diario o uno zaino non di marca si possono facilmente tagliare almeno 50 euro di spesa iniziale.

È possibile sopravvivere con i testi usati?

Le domande su quanto costano i libri di scuola media sono sempre unite alle domande sui libri usati. Molti genitori, per far fronte al caro libri, cercano di comprare testi usati. È una giusta strategia?

Purtroppo dipende dalla materia. Un libro di italiano o di storia identico ma di diverse edizioni non è una grave perdita per gli studenti. Possono trovarsi indietro o avanti di qualche pagina per una diversa fascicolazione, ma se i capitoli rimangono gli stessi non ci sono problemi. In caso di domande riepilogative o esercizi di fine capitolo i docenti possono provvedere con una fotocopia.

Al contrario, i libri delle materie scientifiche creano gravi problemi. Un esercizio di matematica che si trova a una certa pagina con un certo numero può essere completamente diverso da un’edizione all’altra. Non solo gli esercizi vengono distribuiti diversamente. A volte vengono proprio cambiati e sostituiti con altri numeri. È quasi impossibile quindi sopravvivere con un libro di matematica non nuovo.

quanto costano i libri di scuola

Dove trovare testi usati

I genitori che devono acquistare libri usati devono anche sapere dove andarli a cercare. Nelle grandi città come Roma o Milano ci sono veri e propri raduni di libri usati, dove si cerca di vendere o di acquistare a un prezzo inferiore. A Roma è celebre il ritrovo a Lungotevere Oberdan. Una distesa di banchi del mercato offrono libri e materiale scolastico, ma acquistano anche. La condizione è che i testi siano richiesti da qualche scuola e che siano in buono stato.

Alternativamente, ci sono dei punti vendita che trattano l’usato. Il più celebre è IBS- Libraccio, dove si può trovare anche materiale di cartoleria e molti diari. Libraccio propone anche una versione online per comprare i libri su internet. Basta connettersi al sito e visitare la sezione ‘Libri scolastici’ per trovare i testi per i propri figli.

Insomma, anche se i genitori si sentono mancare quando scoprono quanto costano i libri di scuola media, ci sono delle soluzioni alternative che permettono di risparmiare un po’. Il trucco è trovare dei professori flessibili che si adattano a gestire una classe con testi di diverse edizioni.

Quando questo non accade che si fa? Purtroppo bisogna solo mettere mano al portafoglio!

di:Elena Pepponi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *