Quanto costa un caffè al Bar in Italia?

Quanto costa un caffè in Italia?
Il caffé al Bar,
una tradizione
italiana

Quanto costa un caffè se preso al Bar. Come tutti sanno, giranto in Italia il prezzo del caffè non è uguale in tute le regioni nè in tutti i posti della stessa città. Il prezzo del caffè va a secondo del costo della vita, ma possiamo tranquillamente asserire che ormai il prezzo per un caffè è di circa 1 euro.

Qualcuno di Voi ricorderà che quando c’era la lira il caffè costava 1.000 lire, e visto che l’euro è stato scambiato a 2.000, ora – in teoria – questo prodotto dovrebbe costare circa 30 centesimi invece no.

Il prezzo del caffè è molto significativo di quello che i commercianti hanno fatto in questi anni, cioè hanno aumentato i prezzi con la scusa di arrotondare i centesimi di euro. Le persone non hanno la percezione del valore dei centesimi di euro, specialmente nei primi anni dopo l’introduzione dell’euro.

Per questo motivo gli stipendi sono rimasti gli stessi per anni, invece il prezzo di altri beni è aumentato anche del 100% come in questo caso.

Da oggi caffè più caro in tutta Italia.
Scattano dal 1° dicembre i nuovi prezzi per una tazzina di caffé al Bar.
Naturalmente ci sono prezzi diversi per città, ma molti esercenti hanno deciso di non aderire a questi rincari e tengono un prezzo ‘calmierato’.

Prezzo di una tazzina di caffé in Italia:

  1. Torino: tra 1 e 1,10 euro
  2. Bologna: tra 1 e 1,10 euro
  3. Toscana ( circa) 90 centesimi, più caro a Firenze : tra 1 e 1,20 euro
  4. Roma: tra 1 e 1,10 euro
  5. Bari (circa) 80 centesimi
  6. Napoli: tra 80 e 90 centesimi di euro
  7. Palermo: 1 euro
Questi sono i nuovi prezzi per una tazzina di caffè espresso al Bar in Italia dal 1° dicembre, naturalmente , come tutti sanno ci sono dei posti particolari in cui il caffé può costare molto di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *