16 dic 2016

Filled Under:

Come trasferirsi vivere in roulotte, camper o casa su ruote - Guida completa

Trasferirsi a Vivere in roulotte o una casa con ruote o su camper si può, in pratica è come avere una casa senza soldi, o comunque pagando pochissimo, basta seguire delle semplici procedure legali. Bisogna considerare trasferirsi in camper o in una roulotte una sistemazione temporanea, naturalmente; in seguito, se si vorrà risparmiare, si potrà pensare di comprarsi una casetta in legno, di seguito scopriremo come fare.

L'andamento del mercato immobiliare ci dice che ormai sta per finire l'era dei grandi affari in caso di acquisto di una casa, d'altronde, anche se le case sono scese di prezzo, non tutti hanno i soldi per spendere anche solo 60 o 80 mila euro in un piccolo appartamento di periferia magari costruito negli anni 60 che non rispetta nemmeno le norme antisisismiche per le case più recenti, quindi andare ad abitare in una casa di legno oppure in una casa con ruote o addirittura una roulotte è  una opportunità che sempre più persone stanno prendendo in seria considerazione.

Vivere in roulotte, difficile ma non impossibile:

Nei film americani spesso si vedono persone che vivono in una roulette , camper o in case su ruote, per scelta. C'è anche chi in verità va ad abitare su queste case mobili per necessità. Colui che possiede un piccolo terreno può parcheggiare stabilmente la propria roulette ed abitarci? E' possibile ma non in modo permanente. Tanti italiani, infatti, hanno pensato di piazzare la roulotte su un terreno e trasformarla nella loro dimora fissa, convinti anche di non dovere pagare le imposte che gravano sulle abitazioni. Ma non tutti sono a conoscenza del fatto che si incorre nel reato di costruzione edilizia abusiva.

La Legge italiana fa divieto di destinare una roulotte ad uso abitativo stabile se manca il permesso di costruire. La normativa si applica su qualsiasi tipo di terreno sia esso agricolo che ad uso abitativo. In pratica la roulotte, se viene collocata in modo permanente, si considera al pari di una costruzione in muratura e quindi assoggettata a tutti gli oneri fiscali e agli adempimenti di legge per autorizzarne la permanenza.
Per ovviare a questo, basterà quindi avere un permesso di costruire, che ha anche un costo relativamente basso, come vedremo più avanti

Interno di casa con ruote
 Come acquistare casa senza soldi  Come avere una casa popolare a costo zero  Risparmiare in casa
 Come avere una casa con 15 mila euro  Costruire un'abitazione senza soldi  Come vendere casa

Mettere una roulotte su un terreno è possibile?

Si può collocare la roulotte in modo legale (senza incorrere in reati) solo in via provvisoria come nel caso di esigenze di turismo ma non in modo permanente. Del resto la natura stessa di queste rimorchi attrezzati è per uso diverso da quello abitativo tradizionale. Serve per spostarsi senza dovere pernottare in albergo e non per stabilirsi stabilmente in un luogo. Addirittura se si colloca la roulotte su un terreno non di proprietà per un periodo molto lungo, si può essere iscritti nel registro degli indagati per appropriazione del suolo pubblico.

Gli avvocati spiegano che perché scatti la denuncia per abuso edilizio non incide la condizione che la roulotte, a differenza delle costruzioni classiche, non sia piantata in modo stabile al terreno, ma sia ubicata solo su ruote. Una sentenza della Corte di Cassazione ha precisato che il reato edilizio si concretizza anche quando si installano strutture che siano trasportabili come nel caso specifico delle roulotte, i camper o anche le abitazioni mobili che non sono inglobate nel terreno e non possono considerarsi beni immobili.

Testo Unico Edilizia

Nel testo viene specificato il divieto di ancorare al terreno case mobili, roulotte e camper se non si è in possesso di una regolare concessione edilizia. La roulette viene considerata dal regolamento edilizio come una nuova costruzione che necessita della relativa autorizzazione a costruire.

Il Decreto Casa autorizza ad installare sul terreno case mobili solo se:
  • in una struttura turistica all’aperto;
  • per finalità transitorie e non abitative;
  • il terreno o la struttura entro cui è eseguita l’installazione ha una specifica finalità per turismo.
    Nel momento in cui vengono meno i requisiti di legge, il proprietario è tenuto a rimuovere senza esitare la casa mobile, il camper o la roulotte che siano stati piantati nel suolo.
Se si rispettano i criteri fissati nei citati dispositivi di Legge, si è nella condizione di provvedere ad agganciarsi alle reti pubbliche dell'acqua e dell'energia elettrica sempre se questi allacci siano stati realizzati in modo temporaneo. Diversamente bisogna seguire la trafila per il permesso a costruire e regolarizzare la propria posizione.

Ribadiamo che il posizionamento di una roulotte in un terreno, con intenzione di non rimuoverla, per uso abitativo permanente, è un vero e proprio reato, a meno che l'intestatario non chieda ed ottenga il via libera a costruire.

Roulotte in un terreno, evitare il reato di abuso edilizio

Si può non essere denunciati se la roulotte, il camper, la casa mobile o il prefabbricato è posizionato su ruote ed è autorizzato per transitare su strada. Non basta la sola collocazione su un supporto mobile che non consenta il trasporto. E' illegale piazzare una roulotte su un terreno senza che ad essa sia attaccata un’automobile o un mezzo idoneo al trasporto.

In qualunque caso la roulotte, il camper o la casa mobile deve essere a servizio di finalità transitorie e quindi deve risultare subito amovibile e trasportabile in altro luogo. Non si può fissare sul terreno la roulotte o la casa mobile.


La Legge chiarisce che questa tipologia di struttura può comportare – se collocata in modo stabile – uno stravolgimento della conformazione originale dell'area ed una trasformazione urbanistica, che determina l'infrazione delle prescrizioni della strumentazione urbanistica.
posso vivere ed abitare in una roulotte?
Una casa su ruote che è diventata stabile,
cioè gli sono state tolte le ruote ed è saldamente fissata al terreno

Trasferirsi a vivere in roulotte o casa su ruote, è possibile giuridicamente oppure no?

Nella nazione dei divieti la legge c'è, e dice espressamente che in roulotte ci si può stare a vivere per un periodo di tempo, non specifica però quanto, quindi è molto interpretabile.
Ci si può stare, ma solo se la roulotte o la casa su ruote abbia ancora le ruote, sia insomma funzionante con tanto di revisione fatta e bollo pagato, ( non serve l'assicurazione, naturalmente)
Nel caso in cui si compri un appezzamento di terra e ci si metta una casa su ruote o una roulotte comunque, visto che la legge è molto interpretabile, si può avere una multa per abuso edilizio se qualcuno fa scattare una denuncia.
Di certo è una ottima soluzione in caso di grave crisi economica di una famiglia, se non si ha altro posto è una soluzione comunque praticabile.
Se invece si vuol fare le cose fatte bene allora bisogna:
  1. Comprare un pezzo di terra edificabile.
  2. Chiedere il permesso ( adeguamento)  per poterne fare una abitazione stabile ( questo di solito
  3. Metterci una casa con ruote o roulotte (oppure metterla prima in caso di necessità, ma a quel punto si rischia di pagare una penale) 
  4. Aspettare qualche mese per avere il permesso per costruire, quindi andarci ad abitare.
  5. ll costo per un permesso per costruire per costruire va in base al Comune di residenza, va in base ai metri quadri e va in base alla zona, ma per una casa con ruote che ha meno di 50 metri quadri non dovrebbe superare in alcun modo i 5 mila euro.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Link verso altri siti e spam qui non verranno pubblicati.