29 nov 2016

Filled Under:

Lenti a Contatto Smart: cosa sono, come funzionano, possibilità di lavoro e guadagno

Lenti a contatto smart con le capacità di uno smartphone, l'ausilio della realtà aumentata, quanti tipi di lavoro ci si potrebbe inventare con una tecnologia simile, quali nuovi business si potrebbero creare?

Il progetto dei Google Glass non è mai decollato, il dispositivo tecnologico più avanzato alla portata di tutti rimane lo smartphone, in pratica siamo fermi al 2001, quando venne lanciato l'iPhone da Apple.

Grandi aziende come Google e Sony, hanno già depositato i primi brevetti per lenti a contatto smart, nel caso di Google si tratta di lenti con scopi medici, mentre anche altre piccole aziende e start up, stanno investendo denaro in ricerca e sviluppo di lenti a contatto che possano diventare uno schermo touch screen di PC  da visualizzare direttamente nei Nostri occhi.

Lenti a Contatto Smart , lo schermo del PC negli occhi: quando arriveranno?

Difficile dirlo, ma si pensa che entro il 2020 questi nuovi fantastiche lenti a contatto potranno essere commercializzate e sicuramente sarà un business da non perdere.

Lenti a Contatto Smart: cosa sono, come funzionano e possibilità di lavoro guadagno
 Stampante 3D  Nuove possibilità di lavoro online  Blockchain cosa è come guadagnare soldi 
Fibra Ottica pro e contro Lavorare con Instagram
Possibilità di lavoro con Snapchat Lavorare con YouTube

Cosa si potrà fare con le lenti a contatto smart?

Più o meno quello che si può fare con uno schermo di uno smartphone o lo schermo di un tablet .
La miniaturizzazione sta andando avanti a passi da gigante, e Noi possiamo solo immaginare lì'uso che si potrà fare di questa tecnologia.
In pratica, come dicevamo,  sarà una sorta di dispositivo mobile su lente a contatto.
  1. Si potranno visualizzare informazioni, anche con l'uso della realtà aumentata.
  2. Possibilità di touch screen da remoto: si potranno scegliere icone o comandi tramite un dispositivo a distanza messo in una mano, una sorta di guanto mouse per esempio, oppure dargli dei comandi tramite i collaudati i comandi vocali.
  3. In un futuro più lontano ci potrebbe essere la possibilità di inserirci delle micro-telecamere ( ancora questo tipo di miniaturizzazione non è stata del sviluppata).
Sopra: un video che mostra come potranno essere utilizzate le lenti a contatto smart, una nuova tecnologia che dovrebbe diventare presto realtà, un prodotto di consumo per tutti.

Possibili applicazioni per lenti a contatto smart:

Ovviamente ci sono tante applicazioni per quante ce ne sono per gli smartphone, ma ecco alcune utilità di cui parlano siti specializzati e che riteniamo molto probabili:

Smart Conctat Lenses come navigatori:


  • Perchè comprare un navigatore per la macchina o averlo in uno smartphone se si può avere direttamente negli occhi?
  • Viaggiare sarà sempre più facile, ma pensiamo invece a chi fa lavori di consegna porta a porta.

Lenti a contatto smart come zoom:


  • Se ci si riuscirà a mettere una tecnologia di una telecamera, si potranno usare come zoom, come dei veri e propri occhiali ma molto meglio, potremo vedere anche dietro le cose, utilizzando ad esempio programmi tipo Google Street View.

Il business con le lenti a contatto Smart:


  • Si potrà fare business con questo tipo di lenti?
  • Assolutamente sì, oltre a ridefinire tutte le applicazioni già esistenti negli smartphone si potrà finalmente usare la realtà aumentata non solo per prendere i Pokemon di Nintendo, ma fare talmente tante di quelle cose  che trovano solo il limite nella fantasia dei programmatori di applicazioni.

Le Lenti a contatto smart saranno un successo o un flop come i Google Glass?

I Google Glass sono stati un flop, ora lo possiamo dire. Non si sa nemmeno bene il perchè, forse perchè come strumento è paragonabile ad uno smartphone, per questo potrebbe essere stato visto come un 'doppione dal mercato', solo con un presso il doppio di uno smartphone di fascia alta.
In effetti anche per queste lenti a contatto Smart ci potrebbe essere questo pericolo, cioè che il grande pubblico le veda come un doppione degli smartphone, ma in questo caso, a differenza dei Google Glass le aziende sembrano più caute, d'altronde un paio di lenti a contatto te le metti la mattina quando ti svegli e te le togli la sera quando vai a letto e quindi non sono un prodotto comparabile almeno fisicamente ad uno smartphone.
Le possibilità per un grande successo ci sono tutte, certo sarà difficile tenere basso il prezzo finale, dopo aver investito milioni di euro peer svilupparlo.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.