24 nov 2016

Filled Under:

Guadagnare con Stampante 3D a distanza: nuovi lavori online

Vicino al Desktop non avremo più stampanti normali ma stampanti 3D dalle quali usciranno fuori prodotti comprati online, è questo il futuro del business su internet e di come poter guadagnare soldi online da ora al 2020 ed oltre.
Comprare un prodotto online e farselo stampare a casa in 3D , è praticamente già possibile tecnicamente, anche ed è un nuovo business aperto a tutti, anzi: a dirla tutta basterebbe portarsi appresso una stampante 3D che il prodotto ce lo potremo stampare anche se siamo fuori di strada, ad esempio pensiamo ad un motociclista che sta facendo un viaggio in solitaria in Africa a cui si rompe un pezzo della moto: ecco che basterà prendere lo smartphone, collegarsi ad internet, fare l'ordine online del prodotto che ci serve, e ci verrà stampato in 3D sul posto,  la leva della frizione in plastica ad alta resistenza, pronta a sostituire la leva della frizione rotta.

Come funziona una stampante 3D

Per poter funzionare, una stampante 3D ha innanzitutto bisogno di seguire un progetto CAD in 3D di un oggetto.
Il CAD è un disegno tecnico assistito da un computer e può disegnare qualsiasi cosa nelle tre dimensioni.
Una volta che è stato fatto il disegno CAD, ( che appunto, è in 3D) i suoi dati vengono trasmessi alla stampante.
LEGGI ANCHE >>> Quanto costa una stampante 3D
La stampante in 3D ha ovviamente dei limiti: ad esempio può stampare materiali che siano polveri o polimeri , che si modellano per temperatura ( tipo la  plastica, per capirci)  ad esempio e può stampare cose che abbiano una certa dimensione.
  1. Un metodo usato può essere a spruzzo di polimeri caldi FDM che si fermano su una superficie e poi lo spruzzo ripassa e ripassa finchè non forma l'oggetto.
  2. Un altro metodo molto usato, è quello della vasca DLP cioè una vasca piena di polimeri caldi che viene illuminata da una luce particolare, la parte illuminata si indurisce formando l'oggetto.
Nell'esempio qui sotto in video, gli oggetti che si possono stampare sono di 20 X 20 centimetri, ma si tratta di una stampante 3D di una Università, in effetti le stampanti 3D possono essere molto più grandi e possono stampare oggetti molto più grandi.

guadagnare con Stampante 3D a distanza: nuovi lavori online
Stampante 3D

Questo è solo un piccolo esempio di come si può usare questa tecnologia, è una stampante dimostrativa presso un laboratorio di ingegneria di una facoltà universitaria italiana

Tutti possono usare una stampante 3D

Nel video sopra, fa vedere come un bambino con un software per programmare un progetto CAD e una stampante può addirittura creare dalla fantasia un oggetto e stamparlo in 3D quindi metterlo nella pratica reale.
Se ci riesce un bambino di 10 anni , tutti ci possono riuscire, basta prendere un po' di dimestichezza con questi strumenti.
LEGGI ANCHE >>>--- Lenti a Contatto Smart - Blockchain come funziona

Le possibilità di fare affari con una stampante 3D

Neanche Noi siamo in grado di dire quanti tipi di affari ci si potrebbero fare con una stampante 3D, magari portatile, con software adeguati  o magari delle semplici applicazioni per dispositivi mobili come smartphone o tablet.
Cerchiamo seguire la fantasia e magari farci venire in mente qualche idea innovativa, un Vostro contributo con i commenti sarebbe molto apprezzato.
  • Sviluppare app che colleghino un PC dove ci sono software per disegno CAD alla stampante distante chilometri.
  • Costruire stampanti 3D trasportabili, non troppo pesanti, non troppo ingombranti
  • Inventare nuovi materiali con cui fare costruire l'ogetto in 3D.
  • Offrire servizi che sfruttino questa tecnologia . Qui si apre veramente un mondo talmente grande che nemmeno Noi riusciamo a capire quanto sia grande. Oggi come oggi si può fare quasi tutto con la plastica, quasi tutti i tipi di oggetti, dai tubi dell'acqua di plastica a quasi tutti gli oggetti per la casa, parti di ricambio di carrozzeria per auto, moto, camion, bici, barche, navi..

Quanto costa una stampante 3D:

Dipende dalla grandezza, dipende dai materiali che vengono usati per fare modelli, dipende insomma:
  • Stampanti 3D economiche: che cioè possono stampare piccoli oggettini inferiori ai 15 centimetri per lato e costano sui 2-300 euro l'una
  • Stampante 3D FDM: dai sei o settecento euro, fino ai due o tremila euro l'una.
  • Stampanti DLP/SLS :dovrebbero arrivare tra poco sul mercato con altissime risoluzioni e prezzi accessibili

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.