01 dic 2015

Filled Under:

Mark Zuckerberg dona il 99% delle azioni Facebook in beneficenza

E' nata la figlia di Mark Zuckerberg, si chiama Max e il fondatore di Facebook ha deciso di regalare il 99% delle sue azioni in beneficenza, proprio prendendo spunto dalla nascita di sua figlia.

Lo scrive in una lunga lettera aperta su Facebook "A letter to Our daughter", ( Una lettera a Nostra figlia), una lettera commovente e piena di buoni sentimenti, che fa emozionare chi la legge e che dice che Loro vogliono lasciare un mondo migliore di quello che hanno trovato a loro figlia Max, che per fare questo hanno deciso di dare un contributo importante.

Il valore delle azioni in possesso di Mark Zuckerberg, é di circa 45 miliardi di dollari - una cifra inimmaginabile per una sola persona - , ma questo tipo di mecenatismo che oggi come oggi sembra sconosciuto a Noi italiani, era molto usato fino a poche decadi fa anche in Italia ed é usato da sempre in altri paesi.
Mark Zuckerberg dona il 99% delle azioni Facebook in beneficenza

Mark Zuckerberg dona tutto in beneficenza:

Innanzitutto dire che Zuckerberg regala tutto in beneficenza è sbagliato.
Mark inizierà a donare questo suo immenso capitale in modo progressivo, fino appunto a darne via fino al 99%.
Facendo 2 conti, possiamo quindi dire che a Mark rimarranno 450 milioni di dollari, una cifra che per una famiglia normale é impossibile spendere nemmeno in 10 generazioni.
Giustamente Mark ha scelto di fare la cosa migliore: tenersi un capitale molto consistente che potrà far vivere benissimo la sua famiglia per almeno 4 o 5 generazioni, il resto donarlo a chi ne ha bisogno, in modo di aiutare gli altri, una cosa molto gratificante per chi ha avuto la fortuna di conoscerla.

D'altronde, come dicevamo Zuckerberger non é il primo miliardario che dona tutti i suoi averi in beneficenza.

Da Bill Gates a Rockefeller, da Andrew Carnegie a Warren Buffet, ora impegnarsi a donare metà del proprio capitale per un milionario é diventato un obbligo morale.
Lo stesso Warren Buffet ( il gènio delle borse valori mondiali) e Melinda Gates ( la compagnia di una vita di Bill Gates, padre di Microsoft) hanno avviato un programma che si chiama The Giving Pledge,  un club esclusivo di milionari mondiali per aderire al quale devi promettere o fare testamento che darai almeno il 50% dei tuoi beni non ai tuoi familiari ma lo donerai in beneficenza, un'iniziativa encomiabile di cui nessuno parla però, forse perché non ci risulta che ci siano milionari italiani iscritti.

0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam ( cioè link verso altri siti che non siano questo) non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.